Recensione casse Anker: SoundCore 2, SoundCore Boost e SoundCore Pro

03 Luglio 2017 42

Lo scorso anno vi abbiamo proposto le nostre recensioni della Anker SoundCore Mini: la nostra RecensioneAnker SoundCore, PowerCore e SoundCore Sport XL: la nostra Recensione. quattro casse bluetooth che si differenziano per qualità, grandezza, prezzo e caratteristiche generali. Sebbene siano ancora oggi ottime, sopratutto la Sport XL che riteniamo impareggiabile rapporto qualità, prezzo, robustezza, Anker ha realizzato un aggiornamento e ampliamento del proprio parco casse bluetooth con ben 3 modelli che abbiamo provato per voi.

Anker SoundCore 2

Si tratta del modello "base" ovvero la versione di attacco della gamma 2017 sebbene sia da considerare come un modello di qualità nettamente superiore rispetto alla soundcore 2016. Non solo la potenza sonora è maggiore e il volume molto più alto, ma la SoundCore 2 è rifinita molto meglio e, soprattutto, è impermeabile con certificazione IPX5.

Uno sportellino in gomma protegge i connettori da 3.5mm e la MicroUSB necessaria per la ricarica del prodotto. Con una singola carica si riescono a riprodurre ore e ore di musica arrivando a superare le 20 ore di riproduzione continua nei nostri test. 

A differenza dei modelli sotto, non abbiamo NFC e troviamo un solo led multicolore che indica lo stato della batteria. Presente ovviamente il Bluetooth 4.2 e tutti i tasti funziona per alzare il volume, cambiare canzone (doppio tap su Play) e stoppare la musica. Ricordiamo che la SouncCore 2 ha una potenza di 2x 6W e il suo "difetto" principale è la mancanza di bassi reali anche se il volume è decisamente più alto del modello precedente. Presente il microfono per gestire le conversazioni.

Anker SoundCore Boost

Rispetto alla precedente, salgono le dimensioni e migliora la qualità costruttiva. Sebbene sia ottima anche la Core2, qui troviamo una finitura più pregiata per la cassa e materiali diversi non essendo resistente ad acqua e polvere. La SoundCore Boost vanta connettività NFC, Bluetooth 4.2 e quattro led di stato che indicano in maniera chiara lo stato della batteria. Non manca poi una connessione 3.5mm, microUSB e sopratutto una USB out femmina in grado di trasformare la cassa in una PowerBank all'occorrenza.

Rispetto al modello sopra, i bassi sono presenti e il volume è generalmente molto alto con una pressione sonora notevole. Si tratta di una cassa di eccellente qualità e che vanta il sistema Boost per i bassi. Tramite il tasto "UP" sarà possibile aumentare la potenza dei bassi anche se, in alcuni brani, potreste sentire un po' di distorsione. La cassa ha una potenza di 20W con doppio altoparlante e due subwoofer. L'autonomia è di circa 10 ore in riproduzione continua (5200mAh). Presente il microfono per gestire le conversazioni.

Anker SoundCore Pro

Siamo davanti al modello più pregiato della nuova serie. Dimensionalmente più grande, è decisamente più pesante vista la scelta dei materiali che trovano, oltre ad una finitura gommata, metallo in tutto il bordo con una grigia microforellata. Sebbene non sia resistente all'acqua, ha connettività NFC, Bluetooth 4.2 e quattro led di stato che indicano in maniera chiara lo stato della batteria. Anche in questo caso non manca jack da 3.5mm, MicroUSB e USB femmina per ricaricare altri device (8000mAh).

A differenza delle altre due casse, qui troviamo 2 altoparlanti full range e 2 tweeter per un totale di 25W che consentono alla cassa di offrire una qualità sonora superiore. Il volume non è più alto delle altre casse recensite sopra, ma la pulizia del suono è decisamente maggiore e anche la potenza dei bassi è molto più bilanciata e piacevole. Presente il microfono per gestire le conversazioni.

Conclusioni

test live audio

In generale non posso che confermare il miglioramento generale di questi prodotti Anker. Ottimi sotto tutti i punti di vista e con un range di utilizzo ambio dato che fino a 25 metri si riesce ad avere un segnale pulito e chiaro. Rimango dell'idea che la scelta migliore sia il modello in mezzo, ovvero la SoundCore Boost per rapporto qualità/prezzo ma, se cercate l'impermeabilità, impossibile non tenere in considerazione la SoundCore Sport XL a circa 50€.

Lo Smartphone Samsung più desiderato? Samsung Galaxy S7 Edge, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 281 euro oppure da Unieuro a 479 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Claus Valca

io ti consiglio l' Anker soundcore mini lo metti al posto del porta bottiglia e sei a posto e puoi inserire anche una microsd cosi risparmi anche di usare lo smartphone poi quando scendi dalla macchina te lo puoi portare dietro in tasca oppure infilarlo nel cassetto porta oggetti e sei a posto io lo uso cosi.
Tanto per stare in tema non capisco perche non inseriscono in queste nuove casse anche un lettore microsd sarebbe comodo e non penso che influisca sul prezzo finale.

LaVeraVerità

Vedi, non si tratta di fare o meno il saccente. E' che viviamo tempi in cui alla qualità si privilegia la quantità o la comodità e gli mp3, le compressioni varie, le visioni su microschermi, il bluetooth e compagnia cantando stanno di fatto distruggendo anche il solo ricordo di cosa significa veramente ascoltare musica. Tutto bello e tutto giusto, anch'io possiedo un paio di casse bluetooth e sacolto (anche) musica compressa e in streaming) ma almeno avere la consapevolezza di quanto pattume arriva alle nostre orecchie oggi e di quanto siano insensati certi "confronti" tra pattumiere...

Santiago Ramón

Anche io sono un audiofilo però permettimi, discutere per delle casse da 40 euro lo trovo davvero inutile. Vedo che sei una persona preparata e sono d'accordo con te sul lato scientifico però c'è modo e modo di confrontarsi con le persone e la tua aria da saccente stanca. Ribadisco discutere per delle pseudocasse é ridicolo specialmente su un sito per la massa. Chiudo dicendo che a parte la parte fisica/scientifica ogni uno ha le sue orecchie e farà scelte diverse per un paio di casse o un ampli o giradischi etc etc ciao

Tony_the_only

E vaglielo a dire all'amico fritz audiofilo che pensa di avere solo lui la verità in tasca...io ci ho provato ieri ma è come parlare con un muro -_-'

Luca Vella

Il problema è che la gente, a prescindere dalle proprie competenze nei meriti, dovrebbe imparare a dialogare civilmente.

Roberto

Ok siamo d'accordo, Ma il test non voleva essere scientifico e replicabile. Si capiva.

Tony_the_only

Amen. Vai in pace.

LaVeraVerità

Capitolo chiuso

Tony_the_only

La vera ignoranza è fare i supponenti e pretendere di avere per forza ragione anche sulle esperienze soggettive degli altri come è successo a me. Ti ripeto che con queste mie orecchie ho sentito la differenza tra le 3 casse...poi fai come vuoi.

Di sicuro se niccolo ha registrato quel video è perche è conscio che nonostante i limiti tecnici si riesca a cogliere abbastanza la differenza degli audio (altrimenti poteva pure risparmiarsi la rottura di scatole a registrare se è come dici te), non ha bisogno di nessun avvocato difensore...semplicemente a me da fastidio che si critichi le esperienze e il lavoro altrui specie se quest'ultimo è fatto in buona fede.

LaVeraVerità

Ti rispondo solo per dirti che niccolo non ha bisogno di avvocati difensori. Sono certo che anche lui si rende perfettamente conto dei (grossi) limiti del lavoro che ha fatto.

LaVeraVerità

Pensa che quelle condizioni sono talmente controllate e oggettive che, pur possedendo due delle casse in esame, sono arrivato a conclusioni (con le mie orecchie) praticamente opposte.
Resto dell'idea che confronti come questi sono di utilità praticamente nulla, e questo senza togliere nulla alla buona volontà del recensore che stimo per altri lavori precedenti.

Tony_the_only

Si tutto molto bello quello che racconti a cui la maggioranza di noi non frega una cippa per il semplice fatto che stiamo parlando di casse da 30-40 euro. Non 500 euro di cassa piu altri 1000 di sintoamplificatore per giocare a "trova le differenze" tra gli audiofili. Casse con cui basta fare una veloce prova come ha fatto niccolo con un buon mic.

Tra l'altro dicendo questo stai denigrando il lavoro di niccolo perché in pratica stai dicendo che ha solo sprecato tempo a farci sentire come suonano quelle casse...sarà contento lui.

Non per niente ti sto dicendo che con le cuffie sono riuscito a captare bene le differenze, addirittura con la prima cassa si sente parecchio la differenza con le altre due ma capisco che usare paroloni e sbandierare gingilli hi-tech disprezzando il lavoro altrui faccia più figo.

Per quanto mi riguarda continuo e continuerò a fidarmi di quello che ho sentito poi è chiaro che dal vivo si senta molto di più la differenza, questo non lo metto in dubbio.

Roberto

Quello che dici è tutto giusto, c è un ma.... le casse sono state confrontate nello stesso ambiente, con lo stesso microfono, dalla stessa persona, con la stesa canzone.

Le condizioni quindi si possono dire controllate per quanto riguarda il confronto fra le 3 diverse casse in quel preciso momento. Di certo non si possono confrontate con altre casse in condizioni differenti. Ma quelle 3 casse in quel preciso momento si potranno confrontare benissimo.

LaVeraVerità

Al netto delle tue discutibili opinioni su quanto io mi ritenga sofisticato:

1) E' un dato OGGETTIVO che la risposta in frequenza di un sistema di altoparlanti dipenda FORTEMENTE dall'ambiente. Certe frequenze sono esaltate o attenuate anche solo in funzione del materiale e della forma del piano su cui le appoggi o della distanza da pareti ed altri oggetti. Ciò non rende confrontabili sistemi diversi che hanno una diversa curva di risposta in frequenza e sono quindi più o meno soggetti alle alterazioni di cui sopra nelle singole bande.
2) Per quanto sia buono il microfono (e nessuno lo ha messo in discussione), il sistema di presa, la sua posizione, la sensibilità del microfono stesso e la sua risposta in frequenza, accoppiati con le diverse curve dei vari sistemi, producono risultati diversi e, anche in questo caso, non confrontabili.

Per capirci, non costituirebbe dato oggettivo per valutare la correttezza di riproduzione nemmeno l'ascolto diretto in quell'ambiente, figuriamoci un aborto del genere. A costo di ripetermi, se vuoi valutare la qualità di un sistema audio l'UNICO MODO POSSIBILE è mettere il sistema in condizioni controllate, iniettare nello stesso del rumore bianco e misurare con un analizzatore di spettro , e questo solo per la risposta in frequenza. Se poi parliamo di distorsione si apre un altro capitolo che non contempla neanch'esso empirismo e test "ad cazzium".

Quando poi citi il tuo "impiantino 2.1 che ho sul pc" ho la conferma definitiva che stiamo parlando due lingue diverse e che forse ho solo sprecato, per l'ultima volta, del tempo con te.

Tony_the_only

Sei tu che ti ritieni inutilmente troppo sofisticato. Scendi dal piedistallo perché per quello che ho sentito IO il mic con cui registra niccolo è abbastanza buono (non credo che vada a risparmiare sui mic con il lavoro che fa) e se tu mi metti 3 casse con la stessa traccia audio, una affianco dell'altra, e lo stesso brano un po' la differenza si sente se quelle case hanno specifiche cosi diverse.

E infatti ti ho scritto che quella di sinistra, per quanto modesta sia la differenza, suona leggermente in modo più corposo.

Se vuoi attacco il mio impiantino 2.1 discreto che ho sul pc e ti dico come vanno ma probabilmente giungerei alla stessa conclusione ;)

LaVeraVerità

No, aspetta... ci sono arrivato tardi ma per colpa dell'assurdità della situazione. Vuoi dire che hai collegato la cuffia AL TELEFONO per vedere IL VIDEO e da questo pensi di poter valutare LA QUALITA' AUDIO in un confronto di altoparlanti?
Bene, siamo scesi ancora di un livello (e non credevo fosse possibile) nelle farneticazioni in area audio, fedeltà e dintorni, ne prenderò atto.

Non dico di svolgere dei test oggettivi come si faceva una volta sulle riviste che si occupavano di alta fedeltà (camere anecoiche, analizzatori di spettro, misurazioni di THD, ecc...) ma questo è veramente troppo!
Quindi c'è chi presume di poter valutare un sistema audio dal suono preso in un ambiente dalle caratteristiche a caso, con un microfono a caso, una sorgente sonora a caso, buttato li (devo dirlo? A caso.) su un video di Youtube?

O M G !!!

Tony_the_only

Hanno inventato il jack audio da collegare al pc o ai telefoni (e tanti altri dispositivi).

Non serve essere intelligenti come un rettiliano per arrivare a comprendere questi banali meccanismi.

SimOOne

Si bene o male ormai su Amazon è facilissimo trovare lo stesso prodotto venduto a prezzi diversi da differenti brand.
Però nel marasma dei brand minori diciamo che mi fido maggiormente di Anker e in seconda battuta di Aukey.

Ho notato una migliore qualità nei materiali rispetto ad Aukey.
Anche come affidabilità, sarà un caso, ma di prodotti Aukey ne ho dovuti sostituire diversi, con Anker quasi mai nessun problema.

LaVeraVerità

Come hai fatto a sentire la cassa... con le cuffie?

L'anatomia rettiliana te lo consente?

Mario I/O

Con e senza, grazie.

Luca_L620,MT7,S6

Compra un trasmettitore FM, ci metti una chiavetta e passa la paura. Le casse Bluetooth non saranno mai come l'impianto della macchina

Tony_the_only

È una tua impressione...io mi son messo le cuffie per sentire meglio e quella di sinistra è leggermente piu potente soprattutto nei bassi.

Kozmo

Ma è una mia impressione o quella in mezzo sembra più potente di quella sinistra che è più costosa?

MirkoHW

Entrambi utilizzano dei prodotti cinesi, mettendo il loro marchio. Se noti molti prodotti sono praticamente identici.

SimOOne

Anker è effettivamente uno dei migliori brand "economici".
Superiore ad Aukey in tutto secondo me.
Ho diverse casse bt loro e solo una mi ha dato problemi (gracchiava).

Riccardo33

Grandi differenze con la anker premium?

d_

Me ne consigliate uno che suona bene da mettere in auto? Ne ho una senza né Bluetooth né Jack ed ormai è scomoda perché tutta la musica ce l'ho sul cell. Sicché ho deciso che uno speaker piccolo è la soluzione più comoda, magari cubico o quasi, così lo infilo nel portaoggetti accanto al sedile. Tutti i consigli sono ben accetti.

LaVeraVerità

Giudizio soggettivo ovviamente. Io ho preso prima la Soundcore e poi la Soundsport XL con l'idea di regalare la prima ma ci ho ripensato e me la sono tenuta. La XL la trovo molto "tappata" in gamma media con dei bassi che tutto sommato non sono per niente puliti.
L'effetto è di un "impasto" generale che a me sinceramente non piace affatto.

ferragno

l'Anker SoundCore Pro non è disponibile...

Spank

Stereo...la potenza complessiva deve essere sui 16w se non erro...

irondevil

la xiaomi soundbox 2 come è ?

andrewcai

CON O SENZA BATTERIA?

TheBestGuest

Certo che un Bluetooth 5.0 ci poteva anche stare..

Masterpol

Preso una boom 2 da poco. pagata 99 e suona davvero bene. questa sport xl é meglio o peggio?

Federico

Se ci scende seguo il tuo consiglio

Federico

Le Sport XL sono mono o stereo?

greatteacher

Quoto, presa in offerta a 39€. Cassa pazzesca per quel prezzo!

Mario I/O

Qual è secondo voi il miglior speaker Bluetooth sotto i 50 euro?

berserksgangr

per ora sono soddisfattissimo della Soundcore (1) senza rimpiangere troppo un modello Xiaomi (con tutti i suoi pro e contro)

iNicc0lo

Si generalmente si anche se sono appena uscite e alcune neanche facili da trovare. Io, come dice anche Brogi sotto, ritengo la SportXl la migliore di tutte le Anker provate ad oggi. Gli è uscita davvero bene :) Si trova ogni tanto a 35€, magari lunedi siamo fortunati con il prime day.

berserksgangr

sono aumentati i pregi ma anche i prezzi o sbaglio?!

Brogi87

Avevo la soundcore sport XL, mi si è rotta. Ho preso la soundcore pro, fatto il reso e ricomprato la soundcorecore sport XL. Decisamente più bilanciata e limpida a mio avviso.

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione

DJI Phantom 4 Advanced: la nostra Recensione