Spotify e Sony Music vicine ad un accordo di licenza sui brani

12 Luglio 2017 19

Dopo mesi e mesi di negoziati, Sony Music Entertainment sembrerebbe aver raggiunto un accordo di licenza con il gigante dello streaming Spotify, per rendere disponibile l'intero catalogo di brani della casa statunitense all'interno della più grande piattaforma musicale che conta, ad oggi, oltre 140 milioni di iscritti.

L'accordo dovrebbe essere finalizzato a breve, tuttavia non essendoci ancora nessun commento da parte delle due società, dovremo limitarci a raccogliere le ultime indiscrezioni provenienti dai colleghi di Billboard. Secondo la fonte, l'accordo potrebbe risultare molto simile a quello raggiunto tra Spotify e Universal Music Group. pochi mesi fa.

Una gestione delle royalties vantaggiosa per entrambe le parti (in base alla crescita degli utenti sulla piattaforma Spotify) e una distribuzione in esclusiva per due settimane degli album riservata ai soli abbonamenti Premium. Con UMG la formula ha funzionato, in questo modo si incentiverebbe il passaggio da utilizzatore del servizio gratuito a quello a pagamento, aumentando così i guadagni in base alle effettive percentuali di utenti paganti (50 milioni secondo gli ultimi dati).

In attesa di capire come e se si è conclusa la stretta di mano con Sony Music, continuano le trattative anche con Warner Music Group, ma in questo caso le informazioni risultano ancora povere di dettagli.

Il piccolo della gamma Xperia con un grande cuore? Sony Xperia Z5 Compact è in offerta oggi su a 365 euro.

19

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
il Gorilla con gli Occhiali

Fate l'amore e non fate la guerra.

Franz

Qui: https:// www.stintup. com/2017/06/22/abbandonato-apple-music-tornato-spotify/
(Ho messo gli spazi sennò mi va in moderazione)

GuinnessOne

Dove posso leggere l'articolo?

Franz

Confermo al 100% dopo averli provati entrambi, qualche settimana fa ci ho fatto proprio un articolo che sottolinea esattamente quello che sostieni ;)

sgru

nessuno può mettere in dubbio il proprio modo di vedere ;-)

AndreaTalmeco

O.O Ma se il punto di forza di Apple Music sono le pLaylist curate da esperti del settore! Ma stai scherzando? Poi boh... punti di vista.
Io 10€ al mese devo pagare, ho deciso di farlo per chi mi offre un servizio che A MIO MODO DI VEDERE è superiore

sgru

In quanto a playlist Spotify è anni avanti. Lo dice chiunque ed è riportato ovunque. Chissà da quanto non usi Spotify Premium.

ZampTom

Io ho iniziato ad usare apple music da quando hanno inserito lo sconto per studenti a 4,99€/mese e devo dire che (pur essendo utente android/windows) non mi trovavo così male, sono passato poi a spotify con le classiche offerte estive e devo dire che a livello di consigli è nettamente migliore, quindi te lo consiglio. L'unico problema che però detesto di Spotify è, almeno per quanto riguarda android, uno tronca batteria rispetto ad Apple Music.

Angelo

Sono d'accordissimo.

Angelo

Direi che hai detto tutto tu: vai di Spotify e non te ne pentirai!

marco

Ma infatti chi paga non lo fa certo per queste esclusive

FuckingIdUser

La tua esperienza vale più di mille parole: Spotify è quello che ti soddisfa di più.
Sono certo che sì metteranno in coda per incensare Apple Music, compresi trollini di varia natura.
Fidati della tua esperienza. Fermo restando che disattivare il rinnovo è un clic per entrambi i servizi.

GuinnessOne

Una domanda per chi utilizza o ha utilizzato sia Spotify che Apple Music. Sono possessore di Iphone ed Ipad, attualmente ho entrambi i servizi e devo scegliere per quale optare. Mi sto sforzando di andare verso Apple Music, ma nonostante ho messo tutta la mia libreria itunes, i risultati delle playlist nella sezione "Per te" sono (a mio parere) molto scarsi, esempio i successi rock del 2015 oppure canzoni rap italiane. Invece Spotify ad ogni ora del giorno mi consiglia playlist per i vari momenti della giornata ed inoltre in base a quello che ascolto mi consiglia playlist o artisti affini. In Apple Music non trovo questo. Mi confermate? Chi ha scelto tra i due Apple Music perché lo ha fatto? Vi chiedo questo perché l'interesse visto che sono nel mondo apple era quello di utilizzare Music

Massi91

dipende dal peso in visualizzazioni/ascolti che portano

Spyro

ahahaha...quindi va a finire che adesso i polli sono quelli che hanno Apple Music...interessante

Angelo

Mah... Secondo me con un'esclusiva di due settimane non si convince quasi nessuno a passare dal servizio gratuito a quello a pagamento, però benvenga comunque questo accordo :D Spotify è davvero irraggiungibile, soprattutto per le sue playlist.

AndreaTalmeco

Aspetta... E vuoi vedere che va a finire che Spotify sia superiore ad Apple Music? Calcola che ho un abbonamento Spotify (ex Premium) e uno Apple Music: ho fatto una scelta per via della gestione delle esclusive e poi... Sotto il punto di vista delle Playlist non c'è proprio paragone!

sgru

Ottimo, in tha face alla casa dei polli col servizio musicale per polli.

DKDIB

La cosa importante, è che le piattaforme di distribuzione (in questo caso Spotify) riescano a spuntare prezzi sempre più bassi, dalle case discografiche.

In questo modo ci saranno più piattaforme in grado di restare sul mercato e, di conseguenza, ci sarà più concorrenza.

Recensione Android TV Ultra HD TCL U55C7006: dotazione completa a meno di 1000€

RECENSIONE DJI SPARK: tutto quello che dovete sapere | Limiti volo e Regole

TV LG OLED 55E6V con webOS 3.0: la nostra recensione

TV OLED Sony KD-65A1: la nostra Recensione