Sonde GRAIL schiantate sulla Luna a 6.000 km/h (video)

18 Dicembre 2012 12


Le due sonde NASA del progetto GRAIL sono state destinate ad infrangersi contro un rilievo lunare di 2.500m di altezza (Polo Nord lunare). La caduta controllata è avvenuta a mezzanotte (ora italiana), con i due impatti che si sono susseguiti a distanza di 20 secondi ad una velocità stimata di oltre 6.000 km/h. Il Jet Propulsion Laboratory di Pasadena ha mostrato l'evento in diretta streaming, con ricostruzione grafica (video sotto) e dati precisi sugli avvenimenti.

Le sonde GRAIL hanno completato il loro lavoro di mappatura della superficie lunare dopo poco più di un anno di servizio attivo, il loro lancio dalla Terra risale infatti al Settembre 2011. Il 14 dicembre scorso, venerdì, i loro propulsori sono stati posti in posizione di caduta, seguendo una traiettoria ben precisa e studiata, evento già ripetuto in diverse occasioni in passato per altre sonde.


La prima sonda che fece la stessa fine fu nel lontano 1959 la Luna 2 dell'allora USSR, ma in questo caso furono i calcoli imprecisi a determinarne la collisione. Ne sono seguite tante altre, ultime in rodine di tempo proprio Ebb e Flow, le sonde GRAIL che hanno dato importantissime informazioni sulla differente gravità su ogni singolo punto della superficie lunare a causa di una struttura irregolare ed una concentrazione di elementi più pesanti in alcune regioni.

NASA

La riconferma di un'azienda che cerca l'equilibrio tra prestazioni al top e prezzo competitivo? OnePlus 6T è in offerta oggi su a 479 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Matteo Cazzoli

a dire il vero non guardano i blog... fanno come studio aperto che va in giro per le strade e intervista gente a caso :D

Davide Lonis

io sapevo che leggevano i commenti di HDblog prima di prendere decisioni! ahahahahah

Mattia Giorgini

O magari è stato un attentato ad una base aliena che è in guerra con la terra da anni ma non lo sappiamo..ahahahhaahahha non vedo l'ora che Vojager faccia un servizio su questa notizia xD

Claudio M.

Avranno captato trasmissioni aliene, visto il lato nascosto della luna vedendo che si e schiatata una navicella spaziale, per cancellare tutte le trasmissioni dati, i log eccetera, avranno pensato di far schiantare la sonda per cancellare i dati. ;D

Matteo Cazzoli

se non ricordo male va riscritto almeno 5/10 volte per eliminare completamente il dato e va eseguita con programmi specifici e non ad esempio con quello integrato in windows che non cancella una mazza.

seconda cosa tu lasceresti nello spazio, dove non è controllabile, qualche milione di dollari di satellite, con il rischio di non formattare qualche piccola memoria o qualche rom con dati sensibili?

poi scusate ma alla nasa sapranno quello che fanno... non è che si divertono a pilotare i satelliti contro la luna

aleks11

Tu non hai mai sentito parlare di deep Clean vero? Basta formattare e riscrivere e poi formattare l' hd un paio di volte e i tuoi vecchi dato non gli prende più nessuno.

Matteo Cazzoli

sicuramente...
ma criptato non vuol dire sicuro...
perchè rischiare quando c'è un modo "facile" per distruggere i dati...

tutto quello che serviva è stato inviato sulla terra, lasciare un oggetto da milioni di dollari abbandonato a se stesso è illogico

Felipe Cardoso

Ci sono già troppi detriti spaziali generati dall'uomo la fuori, oggi ancora non c'è un flusso di veicoli spaziali da e verso la terra, ma probabilmente (forse non in un futuro non troppo lontano) ci sarà. Secondo il tuo ragionamento fino ad allora qualsiasi spazzatura potrà essere tranquillamente lasciata alla deriva dei corpi celesti. Beh l'uomo lo fa già troppo spesso (vedi i razzi propulsori lasciati in orbita), se la cosa può essere evitata, in futuro ci sarà meno lavoro nel ripulire il tutto (dove sarà necessario). Poi c'è anche il problema dei dati, non è propriamente la miglior cosa lasciarli così, alla portata di chiunque un giorno potrà raggiungere l'orbita lunare.

Alex4nder

Scusa ma le tramissioni non sono criptate?

Paolo Odiotutti Iacovetti

secondo me sono stati i Decepticons, e i governi stanno insabbiando tutto!!!

Matteo Cazzoli

io credo che sia un motivo di sicurezza...
se non serve più a niente è inutile tenerlo in orbita rischiando che ti rubino dei dati...

ad esempio se vuoi passare da un vecchio hdd a 5000 giri a uno da 2tera a 7000 giri quello vecchio anche se funziona ancora lo distruggi perchè comunque sopra ci sono i tuoi dati...
li non si parla però di qualche file ma di sicurezza nazionale

Alex4nder

Sta cosa mi puzza, a che pro far cadere le sonde sulla uperficie lunare, vrebbero potuto lasciarle in orbita senza dar fastidio.

Magari avrebbero potuto usarle per difenderci da una ipotetica invasione aliena. XD

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!