Argus-IS, drone DARPA con fotocamera da 1.8 Gigapixel per sorveglianza ad altissima risoluzione (video)

03 Febbraio 2013 14


DARPA è da sempre uno degli enti pubblici più prolifichi in ambio tecnologico, anche grazie ai lauti finanziamenti di cui gode. Molte innovazioni partono da suoi laboratori, ultima tra queste è il drone Argus-IS, unico nel suo genere per uno dei componenti principali che porta con se.

Dalla collaborazione tra la U.S. Army e la Boeing ha preso vita 'Hummingbird', inedito velivolo senza pilota capace di rilevare il più piccolo movimento nel raggio di circa 68 Km2 da un'altitudine di 6100m, questo grazie al sensore fotografico con la più alta risoluzione mai concepita, ben 1.8 Gigapixel!

L'immagine che viene subito in mente guardando il video proposto di seguito è quella del film di spionaggio Nemico Pubblico, con Will Smith nei panni di un semplice cittadino alle prese con gli occhi indiscreti dei satelliti USA. Da un'altezza tale il drone DARPA è ingrado di rilevare particolari dell'ordine di metri e decimetri (fino a 6"), con un sistema software capace di tracciare qualsiasi oggetto, uomo o animale sia in movimento.

I satelliti sono già in grado di farlo, ma Argus-IS ha un campo visivo davvero spaventoso pari a circa 68 chilometri quadrati (un'intera cittadina come Pavia). Ne deriva un flusso dati davvero portentoso:  si parla di circa 600GB trasmessi al secondo 6 petabytes (6.000 terabytes) a 12fps al giorno. Non osiamo immaginare quale sia la capacità di storage dei server DARPA.

Nel filmato viene mostrato un comune sensore da 5Mp come quello montato nei comuni smartphone, quello montato sull'Argus-IS è 385 volte più risoluto e cambierà per sempre il concetto di videosorveglianza.

Il sistema che controlla questo flusso imponente di dati lavora in coordinazione con un sofisticato software che automaticamente riconosce i movimenti e li traccia, con una risoluzione tale da poter evidenziare anche una persona intenta nel jogging. Possono esere aperte contemporaneamente fino a 65 finestre sul pannello touch screen, in modo da controllare più elementi senza alcun problema di elaborazione.

Argus-IS è un VTOL-UAS (vertical take-off and landing unmanned aerial system), un progetto non più segreto che alimenterà di certo non poche polemiche in termini di rispetto della privicy. La FAA ha stimato che entro il 2020 saranno 30.000 i droni che sorvoleranno il territorio statunitense, ma basteranno una decina di Argus-IS per controllare tutti i principali centri cittadini. Sicuri che questa sia una giusta direzione?

 TheVerge

Zero compromessi al miglior prezzo?? Samsung Galaxy S10 Plus, in offerta oggi da Gaming Pro a 649 euro oppure da ePrice a 723 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
anonimo

Fine della privacy a livello mondiale se verra usato in tutto il mondo.

Mattia

Lo strumento perfetto per l'aspirante stalker

ZioGrimmy

Ufficialmente quello è l'uso che ne faranno. Tutti noi purtroppo sappiamo che si tratta soltanto della scusa ufficiale: stupida e con credibilità pari a quelle del noto Cavaliere.

Giacomo Tortelli

da quell'altezza dovremmo sembrare delle formiche :)

ZioGrimmy

Quindi non posso più andare a pisciare dietro una siepe che mi vedono l'uccello... Ottimo. W la privacy.

Riccardo Fiore

Lo voglio sul prossimo pureview !!!

Vittorio

nel 2013 dovrebbero usare delle lenti per appiccare un incendio?

Fabio Flabbertech

Tanto trasmette via satellite, i dati possono cosi arrivare alla centrale di controllo in tempo reale...

Guest

da ora in poi ci saranno più puntate di mistero (caz**te) riguardo gli UFO!!

Giacomo Tortelli

Se usassero una delle lenti per convogliare la luce su wall street e dando fuoco a quelle m***a di banche al posto di sorvegliarle??

caxio

600GB trasmessi al secondo in italia non ce problema, quando mai sulle nostre linee riusciranno a trasmettere 600 gb al secondo

Matteo Dal Bosco

infatti, perfettamente d'accordo! Quello deve essere l'uso!

M_90

se venisse usato per scopi giusti come controlli per rapine, incidenti stradali, pirati della strada, ecc ecc, non ci sarebbero problemi.

thomass

Addio libertà se si continua con questo passo D:

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli