Film a risoluzione Ultra HD, Sony utilizzerà la compressione eyeIO per la distribuzione

02 Giugno 2013 7


Eye IO ha annunciato di aver raggiunto un accordo con Sony, avente per oggetto la cessione, in licenze, delle proprie tecnologie di compressione video per la risoluzione Ultra HD. L'accordo è finalizzato all'utilizzo per il servizio di digital delivery di Sony, che esordirà in Estate negli Stati Uniti (ne abbiamo parlato qui). Tramite l'apposito media player FMP-X1 (ritratto in foto) sarà infatti possibile scaricare film con risoluzione Ultra HD.

La tecnologia di compressione eyeIO permette di veicolare video con risoluzione Ultra HD (purtroppo spesso confusa con quella 4K), 3840 x 2160 pixel, con gamut esteso (xvYCC), lo stesso che verrà utilizzato dai Blu Ray Mastered in 4K di Sony, per sfruttare al meglio la retroilluminazione Triluminos LED delle sue nuove TV LCD di punta. L'ottimizzazione operata sul segnale veicolato in rete permette di risparmiare un quantitativo di banda che, secondo Eye IO, può raggiungere il 50%, senza sacrificare la qualità video ed utilizzato una codifica in H.264.

In questo modo Sony potrà distribuire file con un "peso" minore, riducendo i tempi del download per i clienti finali. Rodolfo Vargas, CEO di Eye IO, ha dichiarato:

Siamo onorati di giocare un ruolo consistente nel primo utilizzo commerciale della risoluzione Ultra HD, insieme a Sony Pictures. Siamo fermamente convinti che le capacità offerte dalla tecnologia eyeIO siano una combinazione perfetta per l'impregno profuso da Sony verso l'alta qualità, finalizzata alla creazione e distribuzione di contenuti coinvolgenti che possano migliorare l'esperienza visiva del pubblico in tutto il mondo.

Chris Cookson, Presidente di Sony Pictures Technologies, ha aggiunto:

Dal cinema all'intrattenimento casalingo, Sony Picture Technologies si impegna per fornire al pubblico un'esperienza che sia il più vicino possibile alla visione originale del regista. La tecnologia eyeIO rende più pratico per distribuire i film direttamente nelle case, con una qualità 4K senza precedenti, e noi siamo orgogliosi di collaborare per il lancio di questo servizio senza precedenti.

I titoli che verranno resi disponibili al lancio sono Bad Teacher, World Invasion, Il ponte sul fiume Kwai, The Karate Kid (2010), Salt, Taxi Driver, Indovina perché ti odio, The Amazing Spider-Man, I poliziotti di riserva e Total Recall (2012).

via


7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
maxforum

ma soprattutto nomi a parte, sarà una figata vedersi un bel film a noleggio in 4k con le futuristiche connessioni xdsl italiane...quando compro un film fullhd a nolo da itunes ci mette dalle 4 alle 7 ore a scaricarmelo (vederlo in streaming riusulta ovviamente impossibile) chissà un bel 4k... devo portarmi avanti un paio di giorni prima. quando sistemeranno sto schifo di rete allora poco importa se uhd o 4k

Nicola Buriani

Se proprio vuoi leggere solo wikipedia, leggi quella inglese, è molto più precisa (e fa distinzione tra il 4K da digital cinema e la 4K Ultra HD, che è infatti la stessa distinzione che ho riportato): quello che non ti esplicita wikipedia è che il termine 4K, da solo, non è affatto sinonimo di Ultra HD: non lo è perché indica precisamente la risoluzione orizzontale (e quindi no, non indica affatto una risoluzione quattro volte superiore, anche perché il 4K non è 4 volte superiore al Full HD, è l'Ultra HD ad esserlo, altra prova del fatto che non sono la stessa cosa).

Non puoi quindi parlare di formati Ultra HD con risoluzione di "almeno" tot pixel, se ti riferisci al 4K, posto che anche qui c'è un'incomprensione di fondo. Devono scrivere che la risoluzione è almeno 3840 x 2160 perché l'Ultra HD comprende anche la 7680 x 2320 (sono infatti due le risoluzioni definite come UHD). Il tuo ragionamento vale se utilizzi le diciture Ultra HD o 4K Ultra HD, ma 4K sa solo no, come 2K da solo non è il Full hd e nessuno si è mai sognato di utilizzarlo come un sinonimo.

In teoria un domani potrebbero anche codificare una risoluzione Ultra HD uguale alla 4K (ma non lo faranno mai, non avrebbe alcun senso), ma non vale mai il contrario, quindi se potrebbe al limite avere un senso un Ultra HD con il 4K compreso all'interno, non ne ha il contrario, che è l'uso scorretto del termine 4K, che non è un sinonimo di Ultra HD, essendo il 4K non una risoluzione di almeno 3840 x 2160 pixel, ma una risoluzione che ha, precisamente, almeno 4000 pixel orizzontali (arrotondati per difetto), ed è uno standard coniato da DCI, quindi per il cinema digitale, preesistente all'Ultra HD, quindi non si possono utilizzare come sinonimi, sono cose differenti.

Spero che adesso sia chiara la distinzione: non è pignoleria, è che esistono i termini, esistono le risoluzioni standardizzate, non si capisce a che pro esistano gli standard se poi si continua ad utilizzare la definizione coniata per il cinema digitale, che non utilizza gli stessi standard (altrimenti avremmo utilizzato quella definizione e stop, senza creare uno standard diverso).

Frankbel

Ti ringrazio per l'inutile spiegazione. ma se leggessi con attenzione wikipedia, vedresti che "The Consumer Electronics Association announced on October 17, 2012, that "Ultra High-Definition", or "Ultra HD", would be used for displays that have an aspect ratio of at least 16:9 and at least one digital input capable of carrying and presenting native video at a minimum resolution of 3,840 × 2,160 pixels." il che in soldoni vuol dire che la dicitura Ultra HD si estende a tutte le risoluzioni cha vanno dalla 3.840*2160 pixels e un rapporto di almeno 16:9.

Che poi la prossima generazione di TV si limiterà alla risoluzione Ultra HD minima è un altro paio di maniche. Fatto sta, che nell'articolo erroneamente si punta alla suddetta risoluzione come quella identificata da Ultra HD. Invece la stessa dicitura va e può essere usata senza ambiguità anche per la risoluzione 4K.

Semmai l'appunto dovrebbe essere che la dicitura 4K viene usata sulle televisioni 4K UHDTV che in realtà hanno la risoluzione 3.840*2160, ovvero non ha i 4K=4000 pixels sull'asse orizzontale (si ferma a "soli" 3840), tuttavia rimane il fatto che le televisioni 4K HDTV hanno una risoluzione 4 volte maggiore delle Full HD, e quindi il 4 rende perfettamente l'idea.

Spero di essere stato chiaro adesso.

Nicola Buriani

Anche wikipedia ti fa capire benissimo che non è la stessa cosa: ti cita la 3840 x 2160 e non la chiama "4K" e stop. Va bene citare 4K Ultra HD, ma 4K da solo no: quella è proprio una risoluzione che non ha niente a che vedere con la versione in uso sui prodotti consumer (ripeto: è uguale a 2K e Full HD: qualcuno definisce le TV 2K? No, e più che giustamente, dato che non lo sono), come fai a definire 4K una risoluzione che a 4K non ci arriva?

4096 x 2160 non solo non è la stessa risoluzione, ma nemmeno lo stesso aspect ratio, sarebbe come sostenere che il 1.78:1 è uguale al 1.85:1 (è matematicamente impossibile).

Come nessuno si sognerebbe mai di chiamare 2K il Full HD (per lo stesso motivo: se è 1920 x 1080 a 2K non ci arriva), altrettanto bisognerebbe fare, per correttezza, con 4K e Full HD. Il formato casalingo è Ultra HD (non a caso le TV le chiamano UHDTV, non 4KTV), poi è logico che essendo la definizione dello standard più recente della tecnologia in sé, ci si porta dietro questa doppia dicitura (anche perché ci sono produttori come Sony, che essendo arrivati prima sul 4K puro non vorrebbero abbandonare loghi che ritengono già conosciuti tra il pubblico).

Frankbel

Capisco che citare Wikipedia sia un po' debole, ma generalmente le informazioni sono molto precise.
http://en.wikipedia.org/wiki/U...

Ultra HD è una dicitura per indicare le risoluzioni superiori all'HD (sia esso ready che Full).

Adesso, di fatto 4K indica 4000 pixel sul lato orizzontale, mentre l'Ultra HD 4KUHD è 3840*2160. L'etichetta Ultra HD indica per l'appunto una risoluzione molto più alta del Full HD, che nel caso del 4K è pari a 4 volte la superficie del Full HD.

A me sembra chiarissimo.

Nicola Buriani

No, non lo è: Ultra HD è la risoluzione home come Full HD lo è rispetto a 2K.
La risoluzione 4K reale non verrà mai utilizzata, per i prodotti consumer, come non lo è la 2K.
Non si capisce perché ingenerare inutile confusione.

Frankbel

4K è uno degli standard UltraHD quindi non vedo il perché sia un problema confonderlo. Come per l'HD abbiamo due standard (720p e 1080p), per l'UHD ne avremo diversi come il 4K e l'8K. Adesso tra 4K e 3840 x 2160 non è che ci sia una grande differenza (160 pixel in più sul lato orizzontale più il proporzionale su lato verticale), di fatto sono due risoluzioni pressocché indistinguibili l'una dall'altra.

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!