SpaceX testa il razzo Falcon 9-R che decolla e atterra in verticale | Video

06 Luglio 2013 14

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

SpaceX è un'azienda californiana che opera in ambito spaziale, focalizzata in questi ultimi anni nel trasporto in orbita e oltre, ricordiamo ad esempio la famosa capsula Dragon. Oltre alle agenzie spaziali ufficiali è stata fino adesso l'unica indipendente ad aver raggiunto la ISS, dimostrando notevoli capacità e accaparrandosi ben 12 voli annui per il rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale, che ospita in questo momento il nostro Luca Parmitano.

L'impresa che avete potuto vedere in video ha davvero dell'incredibile, SpaceX ha infatti portato a termine con successo un test di decollo e atterragio in verticale di un razzo Falcon 9-R grazie a precisissimi sensori, capace di trasportare in orbita bassa fino a 13.000Kg. NASA ed altre agenzie spaziali sono anch'esse in periodo di ristrettezze economiche, ecco perchè l'utilizzo di razzi riutilizzabili è la chiave giusta per abbattere i costi e gestire di conseguenza svariati viaggi. Il test ha avuto luogo il 14 Giugno scorso a McGregor, Texas, ma è stato reso pubblico sul canale YouTube della SpaceX soltanto ieri, un filmato ripreso da un Hexacopter in volo ha registrato in alta definizione tutta la fase di decollo e atterragio, con un altezza massima raggiunta dal Grasshopper pari a 325m. Un passo storico che lancerà ancor più la SpaceX verso la conquista di Marte, vero obiettivo del CEO Elon Musk (anche cofondatore di Paypal).

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 406 euro oppure da Amazon a 459 euro.

14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Giordano Vargiu

Eh,. con tutto il rispetto, Curiosity ha rallentato l'ingresso nell'atmosfera marziana con il paracadute, ma per l'atterraggio ha sfruttato uno Sky-Crane, ovvero una gru con quattro retrorazzi automatici che ha attutito e consentito un atterraggio perfetto.
E i Carri Armati li mollano da 50m di altezza SENZA paracadute, e senza soldati.....

MrSnurbs

Curiosity mi sa che costa più di un razzo ed a parte tutto, magari non esplode, ma se si rompe qualcosa all'atterraggio ti sei ampiamente giocato una missione da chissà quanti soldi perché su Marte certo non mandi il tecnico a ripararlo.

dariogemello

Qui sulla terra con i paracadute ci fanno atterrare i carri armati lanciati da un aereo con tre soldati dentro. E non hanno retrorazzi.

glukosio

si, ma curiosity non è delicato quanto un razzo così, che costa centinaia di migliaia di euro produrlo e che per un minimalissimo errore di calcolo può finire a terra esplodendo come è successo con quelli russi della glonass!

Apocalysse

Bhè oddio, hanno fatto atterrare l'equivalente del peso di un SUV su Marte col paracadute che si è aperto alla velocità di 1000Mph, non penso sia un problema visto che devono tenere bassa la velocità di rientro unito al fatto di usare il mare + eventuali airbag :)

mauro

guardate che il sistema usa il paracadute fino ad una certa altezza, dopo di che usa i razzi.
Il perchè è semplice: con il peso che possiede quel coso, non è fattibile (costi e tecnologie) costruire un paracadute abbastanza grande e resistente da farlo "atterrate" senza danni.
Quindi si scende fino ad una certa altezza col paracadute, poi l'atterraggio si coclude "morbido" grazie ai razzi.
Vero che si spreca del carburante in più, ma è ampiamente ripagato dalle spese (e anche dall'inquinamento, se così vogliamo mettera) di ricostruire il razzo. (RICOSTRUIRE, perchè in questi casi riparare vuol dire smontare tutto e ricostruire da capo, sostituiendo le parti danneggiate)

Michele Gurrado

I sistemi a massa variabile non sono la chiave per la conquista di marte.

Gabryice

Solite robe...finché non vedrò un prototipo funzionante di motore a curvatura non dirò..WOOOW!

lappaz

Prima di finire di leggere l'articolo mi son detto: Marte... xD

La conquista è vicina; sempre nell'ordine di decenni, ma è finalmente vicina...

IsaiahEdwards

ma è una finta, hanno semplicemente riavvolto il nastro.....

:)

ClaudioAntonetti

Wow!

Eugenio Volcov

si trovano la colla Konan di pippi calzelunghe =.= "

Tizio Caio

infatti consuma più di quello che ci vuole per farlo salire!! meglio il classico paracadute e magari stabilizzato a propulsione.. poi oh se trovano un materiale che fornisce un casino di energia e sia rinnovabile ben venga!

dariogemello

Improponibile. Quanti milioni di litri di carburante per atterrare in questo modo da 400 chilometri d'altezza?

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB