PointGrab ha sviluppato la tecnologia che permette di comandare dispositivi puntando il dito (video)

18 Dicembre 2013 2


I controlli motori sono ormai sempre più diffusi, grazie a tecnologie come il Kinect di Microsoft o a Leap Motion. E' però convinzione comune che per giungere ad un utilizzo realmente capillare, che possa abbracciare una molteplicità di dispositivi all'interno della propria abitazione, sia necessaria un'ulteriore evoluzione. A tentare questo "salto" è una compagnia di Tel Aviv, PointGrab, che ha svelato due tecnologie proprietarie.

Il funzionamento si basa sull'utilizzo di una videocamera, capace di rilevare le informazioni relative alla profondità. Questi dati vengono utilizzati per ricreare una sorta di spazio trasparente, posto di fronte all'utente. Il suddetto spazio viene utilizzato come una sorta di superficie touch virtuale, tramite la quale si possono impartire comandi puntando il dito. Al momento sono state mostrate due applicazioni: PointSwitch è finalizzata all'interazione con luci, tapparelle o tende, condizionatori e porte, che si possono azionare, abbassare, bloccare/sbloccare semplicemente indicando il dispositivo desiderato. AirTouch é l'omologo applicato all'elettronica di consumo, come monitor o HDTV.

PointGrab sarà presente al CES 2014 di Gennaio.

A seguire i due video che dimostrano il funzionamento delle tecnologie:



2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
strauzo

Infatti trovarono un posto migliore dove mettere le dita :) ooooppss no le dita...

JayJouker

Fu così che la ragazza la ritrovarono dopo qualche mese ingrassata di parecchio D:

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video

Recensione Bose Quiet Comfort 35 II: leggere e comode come poche

Recensione TV TCL 55DP660, l'Android TV HDR da battere nella fascia dei 600 Euro