Nuovi Blu-ray Recorder Panasonic, con web browser, Miracast e streaming verso smartphone e tablet

25 Marzo 2014 5


Proseguiamo la panoramica sulle novità di casa Panasonic (davvero numericamente consistenti) parlando della nuova gamma di Blu-ray Disc Recorder. A comporla sono due modelli: BWT745, che rappresenta il top di gamma, dispone di una finitura in metallo spazzolato, con uno spazio di archiviazione costituito da un hard disk da 500GB. Per la registrazione dei programmi viene utilizzato un doppio sintonizzatore TV HD. Il secondo modello è il BWT640, nella classica versione nera, con un hard disk da 250GB.

Entrambi i prodotti possono operare un upscaling fino alla risoluzione 4K, grazie alla funzione Upscaling 4K. La tecnologia di elaborazione delle immagini analizza i parametri di crominanza e luminanza di ogni singolo pixel, aumentando successivamente il segnale in ingresso analizzato. In questo modo, genera e ricostruisce un flusso video con risoluzione 4K. Il Chroma Processing adattivo consente, inoltre, di generare immagini con un maggior numero di sfumature. Se la sezione video appare dunque curata, lo stesso si può dire per quella audio, che si fregia della modalità Pure Sound, che limita le oscillazioni del disco durante la riproduzione, evitando eventuali rumori provenienti dal Blu-ray Disc Recorder in funzione.

I nuovi Blu-ray Disc Recorder hanno un tempo di accensione rapido (circa un secondo), per una pronta operatività. Le registrazioni possono essere impostate da qualunque luogo, sfruttando il servizio di registrazione a distanza: per accedervi è sufficiente utilizzare ad un web browser qualunque, oppure l'apposita applicazione per dispositivi iOS e Android. La capacità di registrazione varia, ovviamente, tra i due modelli: BWT745 può registrare fino a 341 ore di contenuti in modalità HM, mentre BWT640 può registrare fino a 167 ore nella stessa modalità. I programmi vengono archiviati utilizzando una codifica in H.264.

Le funzioni multimediali comprendono un web browser integrato, disponibile sia su BWT745 che su BWT640. Il modello di fascia superiore offre anche ulteriori possibilità: grazie alla funzione Multiroom TV streaming è possibile inviare in wireless un programma registrato, oppure una trasmissione in diretta, al proprio smartphone o tablet. Tutti i programmi registrati o trasmessi in diretta possono essere comodamente controllati utilizzando l'apposita App DIGA player. Sempre in relazione ai dispositivi mobile, in questo caso esclusivamente Android, segnaliamo anche il supporto a Miracast, con Wi-Fi Direct, per il mirroring del proprio smartphone o tablet sul grande schermo.

Roberta Vagliani, Product Manager Home AV in Panasonic Italia, ha dichiarato:

Indipendentemente dal fatto che il programma che si sta guardando sia registrato o visto in diretta, deve poter essere sempre di qualità eccezionale ed essere disponibile per la visualizzazione da qualsiasi stanza della casa. Panasonic realizza Blu-ray Disc Recorder in grado di offrire la migliore esperienza di intrattenimento soddisfacendo le preferenze di visualizzazione di ogni membro della famiglia, senza limiti di spazio né di tempo.

BWT745 sarà disponibile a partire dal mese di Maggio, al prezzo indicativo di 649 Euro. Anche BWT640 sarà disponibile da Maggio, con un listino di circa 499 Euro.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Tiger Shop a 739 euro oppure da Amazon a 784 euro.
Samsung Galaxy Note 8 Dual Sim Black è disponibile da puntocomshop.it a 739 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

La novità consistente è l'upscaling in 4K, di fatto.

IceMatrix

Nella catena per cui lavoro nel Nord Est li abbiamo nei Negozi senza problemi ;)

Guest

Da quello che leggo sembra il modello 2013 con un 10 in più nel numero... le uniche funzioni citate sono le stesse del vecchio modello.

Antonio Exidor

Effettivamente nelle grandi catene se uno chiede al commesso un sostituto del videoregistratore indirizzano verso zapper o decoder con scheda pay con usb. Questo genere di prodotto si acquista solo online.

Paolo

Io credevo che i recorder lo li facessero più. Nelle grandi catene non li ho più visti. Questo prodotto comunque mi sembra interessante, forse il prezzo un pò alto.

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?

LG mostra il TV arrotolabile che sparisce all'interno della sua base | Aggiornata

"Stranger Things" 2 è disponibile su Netflix | 7 COSE DA SAPERE | Video

Recensione TV OLED Panasonic TX-65EZ1000: il Plasma ha trovato il suo erede