LG LB870V, Smart TV 3D Full HD con audio 2.2 canali, da 1.490€

02 Aprile 2014 22


Pochi giorni fa abbiamo parlato di una delle nuove linee di TV che LG introdurrà nel corso dell'anno: in questo articolo tratteremo la serie che si posiziona sulla fascia immediatamente inferiore, la LB870V. Anche in questo caso tratta di LCD LED Edge IPS, dotati di un pannello con risoluzione Full HD, con controllo a zone della retroilluminazione (local dimming) Micro Pixel Control. La compensazione del moto è affidata alla funzione Motion Clarity Index 1250, con un processore video Triple XD Engine.

LB870V è compatibile con le sorgenti 3D, tramite occhiali passivi, una soluzione da sempre sostenuta da LG. Tramite appositi occhiali (in dotazione ne sono fornite due paia) è possibile fruire del Dual Play, ovvero della condivisione del display per due giocatori, ciascuno dei quali visualizza le immagini a pieno schermo (la polarizzazione degli occhiali “nasconde le informazioni relative all’altro giocatore).

Le funzioni multimediali sono gestite da un processore quad core, cuore della piattaforma Smart TV basata su webOS. Sono ovviamente offerte molte applicazioni e servizi VOD, come ad esempio PLEX. I file multimediali possono essere riprodotti da USB o rete locale (DLNA / UPnP): tra i formati compatibili troviamo DivX Plus HD, MKV, TS, AVI, MP4, MP3, WMV & WMA, AAC e DTS. E’ inoltre supportata la decodifica hardware di HEVC, il nuovo codec che succederà ad H.264, offrendo un’efficienza superiore di circa il 50%.


I sintonizzatori integrati saranno due DVB-T2 e due DVB-S2, dai quali si potrà prelevare il segnale per effettuare registrazioni su memorie USB o hard disk. Ottima la connettività, con Ethernet, Bluetooth, Miracast, Wi-Fi, Wi-Fi Direct e WiDi di Intel. LB870V supporta, inoltre, la modalità Private Sound, che trasporta l’audio della TV verso smartphone o tablet, permettendo di utilizzarli per l’ascolto in cuffia (senza dover tirare un lungo cavo fino al televisore). Completal’applicazione per controllare il TV tramite dispositivi iOS, Android e Windows Phone 8. Il telecomando in dotazione è il nuovo Magic Remote, con funzioni da puntatore e comandi vocali.

Una trattazione separata la merita la sezione audio: se osservate l'immagine in apertura, noterete che la base della TV è piuttosto particolare. Non si tratta di un mero orpello estetico: è proprio li che sono contenuti gli speaker, un sistema a 2.2 canali, con una potenza complessiva di 45W RMS.

Tagli disponibili e prezzi (indicativi) sono i seguenti:

  • LG 49LB870V (49"): 1.490€
  • LG 55LB870V (55"): 1.999€
  • LG 65LB870V (65"): 2.499€

Aggiornamento: le informazioni si riferiscono a LB870V, Full HD, e non ad UB870V, Ultra HD, come precedentemente riportato.

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 389 euro oppure da Media World a 449 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

Eh sì, è proprio quello il rischio: se i margini crollano gli investimenti li seguono.
Se non altro avremo qualche nuovo Full LED, quest'anno.

Svasatore

No speriamo che non si impongano nella fascia bassissima poichè già ora abbiamo dei prezzi stracciati e una qualità tutto sommato buona, se arrivassero loro i prezzi calerebbero di poco mentre la qualità di molto.
Io spero che arrivino con i prodotti per loro al top, tipo gli ultimi modelli presentati in UHD, così da smuovere il mercato, tanto abbiamo visto che produrre un UHD costa poco in più rispetto ad un FHD.
Il sistema operativo in futuro secondo me sarà sempre più importante specialmente ora che le tv hanno raggiunto un buon livello di qualità video. La tecnologia LCD è arrivata praticamente al limite o si inventano qualcosa oppure la qualità si assesterà su una buona media generale puntando su altro.
Ho paura che le tv costruite in nome della qualità di visione non ritornino più, vedi plasma Kuro o Panasonic, ma anche certi full led.

Nicola Buriani

L'OLED ha problemi produttivi, non possono fare molto al momento, ma credo che abbiano già ridotto di parecchio i loro margine, per cercare di avvantaggiarsi.
Per i produttori cinesi si spera che non si impongano proprio con la fascia bassissima (perché la qualità la fanno tranquillamente, basta vedere Skyworth): non sono gli stessi pannelli venduti a meno, ma prodotti di livello decisamente più basso, e non so quanto faccia bene al mercato.
La Smart TV, di qualunque tipo, può essere un'aggiunta interessante, ma testo convinto che una TV debba, per prima cosa, essere una buona TV, poi viene il resto, anche perché le funzioni di possono aggiungere, un pannello od un'elettronica migliore no (l'elettronica in realtà si potrebbe anche aggiungere, ma a quel punto il risparmio viene vanificato).

Svasatore

Magari! Il punto è che l'UHD ha un po' di margine nel mercato, ovviamente i prezzi caleranno molto in fretta rispetto a quanto è avvenuto con i FHD.

L'oled anche se spinto come fa LG resta su una scala di prezzo fuori mercato di massa e ho paura che i produttori non credono seriamente in questa tecnologia, quindi abbassare anche di 1000€ un prezzo di 6000€ è più fattibile che abbassare 500€ da 2000€ su un prodotto che venderà già di suo. Diciamo che sono costretti a farlo per cercare di vendere qualche pezzo.
Io aspetto i cinesi e android, un'accoppiata che distruggerà la concorrenza sull'UHD lcd.

Nicola Buriani

Sicuramente, ma pensa anche solo agli OLED: LG li sta spingendo tantissimo, secondo me rinunciando anche a gran parte dei guadagni, per cercare di ricavarne un vantaggio.
Avrebbero potuto fare lo stesso con questa serie, in teoria (in fondo Ultra HD e OLED rischiano di sparigliare molto le carte, come dimostrano anche i produttori cinesi).

Svasatore

Vero che c'è il Samsung quasi a quel prezzo ma la dotazione è ben diversa, anche l'estetica è penosa e in più su questo c'è un comparto audio almeno sulla carta di tutto rispetto.
Diciamo che minimo 500€ in più ci stanno.

Gabriele Carlin

Mi sapete consigliare un sito che parla solo o principalmente di TV? ... Vorrei iniziare ad approfondire la mia conoscenza in vista di un futuro acquisto.
Grazie

Nicola Buriani

Le sigle sono un incubo in effetti: il fatto che esista una LB Full HD e una UB (almeno negli Usa) Ultra HD, con il resto praticamente immutato, rende facilissimo anche solo sbagliare quando si scrive.
Per il prezzo ti dirò: poteva starci, in definitiva Samsung proporrà un 40" a 1.350€ circa, andare sui 1500€ con un 49€ poteva anche essere possibile.

Svasatore

Tranquillo in effetti anch'io avevo notato la U sulla sigla (da completo ignorante ma credevo centrasse con la risoluzione) e ho cercato più siti per essere sicuro. La cosa che mi ha fatto dubitare è stato il prezzo, troppo basso, sarebbe stato un sogno.

Nicola Buriani

Hanno corretto la fonte infatti, prima lo riportavano come Ultra HD: grazie per averlo riportato, non me ne sarei mai accorto.
Probabilmente la confusione nasce dalla line-up americana, dove un UB8700 appare (e generalmente da noi viene tolto uno zero ed aggiunto un suffisso).
Anche l'identificativo è diverso: è LB870V (e così torna infatti: UB indica per forza un Ultra HD).

Chiedo comunque scusa: ho letto UB e ho dato per scontato che si trattasse dell'omologo europeo del modello annunciato al CES!
Risoluzione a parte (quella ovviamente cambia), le specifiche sono corrette.

Edit: e' sicuramente stato un errore nella scrittura, vedo che anche per LB630 è successa la stessa cosa, ed è stato erroneamente chiamato UB630 (quindi sarebbe un Ultra HD), ma qui è meno facile confondersi, dato che un UB6300 non esiste.

Svasatore

Era quello che pensavo anche perchè la dotazione è veramente ricca e gli altri top di gamma in FHD stanno su quei prezzi.

Altrimenti già pregusto il mio primo UHD sotto i 1000€ fra 3 mesi on line.

ascis

la battaglia degli UHD la vince chi ha lo scaler migliore
chi sarà?

ericantona5

In effetti la fonte della notizia parla di 1080p!! A sto prezzo fra 4 mesi sta sotto i mille euro!

Svasatore

Ma siamo sicuri sia un UHD? Sui siti esteri lo danno in FHD e sinceramente il prezzo mi sembra più logico per un FHD.

Andrea Serino

Capito, allora come sempre, se vuoi il meglio devi spendere di più..

Svasatore

49" in UHD per meno di 1.500€ con una dotazione di tutto rispetto. Diciamo che ci siamo!

Svasatore

Vai sul sito hdtvreview, hanno fatto la prova con due tv uguali una UHD e una FHD viste da alcuni metri e la differenza d'immagine si notava.

Acciaremy

le differenze sono nell'Upscaling dell'immagine, e nella qualità generale del dettaglio... e ce ne sono così come ce ne sono nei normali Full HD. purtroppo non è tutto oro quel che luccica e chiaramente se messi uno vicino all'altro le differenze di contrasto dettaglio e definizione saranno abbastanza evidenti

Nicola Buriani

No, quello è 8K, 8K Ultra HD (dato che l'Ultra HD comprende, in realtà, entrambi i formati) o Super Hi-Vsion, ma mai Ultra HD puro e semplice (che si riferisce sempre al 3840 x 2160 pixel, dato che per ora è l'unico formato commerciale esistente).
Sì, lo so, si legge quella definizione da qualche parte in rete, ma è totalmente errata.

Bertone

si riferivano implicitamente all'ultraHD 4k e non 8k del quale non ci sono ancora televisori ad uso commerciale ;)

Stefattone

Credo che l'articolo sia da correggere. L'ultraHD equivale a 7680 × 4320

Andrea Serino

Ma ci sono veramente differenze tra i televisori ultra hd come questo e quelli di fascia alta che siano realmente tangibili e visibili a occhio nudo? Perché se ci fosse solo una differenza di funzioni "smart" converrebbe comprare questo genere di tv e si risparmierebbe parecchio. .

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video

Recensione Bose Quiet Comfort 35 II: leggere e comode come poche

Recensione TV TCL 55DP660, l'Android TV HDR da battere nella fascia dei 600 Euro