GoPro pensa ad una propria linea di droni per il prossimo anno

27 Novembre 2014 0

GoPro è di gran lunga la casa più quotata nel mercato delle action camera, le dimensioni contenute e la qualità delle immagini hanno infatti convinto generazione dopo generazione. Ma ad usarle non sono soltanto atleti ed appassionati di sport estremi, le GoPro stanno infatti approfittando in un altro segmento parallelo in ascesa esponenziale, quello dei droni, ormai dotati di default di videocamera.

I sensori montati a bordo di questi UAV non sono sempre molto convincenti, per questo quasi tutti i produttori danno la possibilità di utilizzare la propria action cam, da agganciare sotto il velivolo. GoPro vuol prendere il 'toro per le corna' e lanciarsi anche su questo terreno, almeno così recita il Wall Street Journal che ha riportato la notizia nelle scorse ore. La casa americana starebbe infatti pensando ad un debutto entro il prossimo anno con uno o più droni firmati GoPro, naturalmente imperniati sulle migliori delle sue piccole videocamere sportive.

Secondo il report, GoPro starebbe pensando alla creazione di una linea di prodotti economici, compresi tra i 500 ed i 1000 dollari. Questo significa che a bordo potremmo trovare la HERO da poco più di 120€ piuttosto che la Hero 4 Black top gamma, oppure nuovi modelli disegnati appositamente per questo scopo, magari con sensore e tecnologia integrati nel drone.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 530 euro oppure da ePrice a 623 euro.

0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB