Tiv¨sat raggiunge i 2 milioni e 400 mila smart card attive

04 Giugno 2015 33

Tivùsat, la piattaforma che permette di ricevere i canali televisivi, nazionali, internazionali e in HD sul satellite, ha tagliato il traguardo delle 2 milioni e 400 mila smart card attive, corrispondenti a circa l'8% delle famiglie italiane. Tra le novità lanciate negli ultimi mesi citiamo il restyling completo del sito tivùsat, che consente una navigazione più efficace, il servizio gratuito “tivùlink”, il portale che gestisce le applicazioni on demand, ed infine l’app “tivù la guida”, il servizio di informazione orizzontale sulla programmazione televisiva.

Alessandro Picardi, Presidente di Tivù, ha dichiarato:

Un risultato importante raggiunto in anticipo rispetto al piano tracciato – dichiara il Presidente di Tivù - segno di una scelta in costante aumento da parte degli utenti che dimostrano di apprezzare la qualità del servizio tecnico offerto. Tecnologia e innovazione sono la strada giusta per affrontare al meglio le sfide del futuro ed offrire le migliori soluzioni per arrivare in quei territori in cui fa più fatica il segnale del digitale terrestre.

Per accedere a tivùsat sono sufficienti un dispositivo certificato tivùsat, una parabola satellitare e l'apposita smart card.


33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
NewEbola

Per me invece la cosa migliore da fare Ŕ passare alla tv via cavo. Niente interferenze e niente bande LTE occupate.

Anto71

Ç 99,00 (!!!) in bundle col modulo cam. Molto meno online. Preso solo perchŔ mi scadeva un "credito" da 60 euro. Stessa qualitÓ video. Forse un pelino meglio.

Srnicek

Come ti hanno giÓ detto, vedi quasi tutti i contenuti del digitale terrestre normale ma senza tutti i problemi di ricezione annessi.

Svasatore

Si c'Ŕ un mondo di problemi. Ma diciamo che normalmente basta avere un'antenna decente e dovrebbe funzionare.

Svasatore

Magari anche i cavi, alzavi un po' l'antenna se serviva. Poi non so, perchŔ non riesci a prendere il segnale?

Alessio Marzella

c'Ŕ un tale caos li sopra, tra cui strutture militari e roba sicuramente abusiva... il problema Ŕ dato anche da come si diffonde il segnale, se ti ci trovi troppo sotto si generano altri problemi, per questo dico che non sempre Ŕ valida l'equazione "vedo il ripetitore, allora vedo tutto". Poi esistono decoder pi¨ o meno "sordi" come naturalmente molto fa la qualitÓ dei materiali dell'impianto, spesso conviene rifare un impianto da capo per il digitale terrestre piuttosto che sfruttare i vecchi cavi di quando tutto era analogico, l'analogico una volta se aveva poco segnale poteva fare qualche "formichina" a schermo ma la tv la vedevi lo stesso, oggi in digitale se non si ha una quantitÓ e una qualitÓ sufficiente squadretta o si blocca del tutto l'immagine. La storia del digitale terrestre in Italia Ŕ una gran bella paraculata ;)

CAIO MARI

Infatti ho buttato l'antenato vecchia e ne ho messa una nuova di zecca

Svasatore

La era meglio buttare e rifare tutto! ;)

Svasatore

Ah visto. E' si in quel caso credo che i problemi siano altri. Per˛ forse la colpa Ŕ anche di chi magari manda segnali troppo forti e disturba gli altri. Sicuro che tutti rispettino i parametri?

Body123

Io vivo in un paesino di 10.000 abitanti in una regione morta e da quando Ŕ arrivato il digitale (una delle ultime regioni) 3-4 sere ci sono stati problemi in tutto, e sempre sui canali Mediaset. L'ultima Ŕ stata Juventus-Real Madrid (l'andata) che in tutto il mio paese non si vedeva, per fortuna Sky su canale 5 non l'ha criptata.

Body123

SarÓ..(non me ne intendo molto) ma io la differenza la noto sui film e eventi sportivi.

CAIO MARI

Ammodernato nel 2010 per il digitale terrestre :(

Alessio Marzella

Non ti parlo da semplice utilizzatore ma da installatore di questo tipo di impianti, di case ne ho girate parecchie tra Roma e dintorni, la conformazione del territorio italiano impone dei limiti dei quali ti rendi conto solo quando ti ci trovi a fare i conti.. Ti dico solo che ultimamente ho combattuto parecchio con una tv proprio sotto Monte Cavo, vai a vedere su internet cosa pu˛ essere se non lo conosci, paradossalmente c'Ŕ una tale potenza di segnali vari che non ti fa entrare un tubo nonostante sparino tutti da li

Alessio Marzella

Per i condomini si usano i sistemi centralizzati di solito, pi¨ che altro per evitare lo scempio che si crea sui tetti con decine e decine di antenne messe a cavolo che alla fine fanno pi¨ danno che altro, poi di mezzo ci sono i regolamenti condominiali che regolano le eventuali parabole sulle facciate, anch'esse antiestetiche... I sistemi centralizzati se da un lato sono comodi da un altro sono una rogna per chi poi ci va a mettere mano in caso di guasto.. PerchÚ ognuno dentro casa si fa i cavoli propri andando ad inficiare la qualitÓ del segnale a tutto il condominio.
Anche il discorso economicitÓ Ŕ relativo, tra fracarro, televes.. Dipende sempre da quanto sei coperto e da quanto si deve sbattere l'antennista a portarti il segnale dentro casa

Svasatore

Tranquillo scherzavo! Mica penso che abiti in una favelas! Il punto Ŕ che io con tutti quelli che conosco, solo pochissimi non prendono ma sono imbucati con le case, ovvio che non arrivi la.
Gli altri tutti perfetti e tutti con i mediaset e la rai in hd. In montagna rai hd ci ha messo qualche tempo in pi¨ ma Ŕ arrivata e si vede bene.
Molte volte secondo me il problema potrebbe derivare dall'impianto, perchŔ Ŕ una di quelle cose che uno lo monta quando costruisce la casa e poi non lo tocca pi¨. Magari andrebbe ammodernato.
Se sei coperto dal segnale e arrivano i mux, devi vederli, altrimenti Ŕ colpa della tua antenna.

Svasatore

Si vero anche il discorso con multiutenti. Immagina un condominio quante pi¨ difficoltÓ ha con un impianto a parabola rispetto ad uno con antenna.
Io se ho la possibilitÓ li faccio tutti e due coprendo pi¨ canali, ma di base un'antenna Ŕ pi¨ economica e semplice.

Svasatore

Addirittura? Ma dove abitate? In cittÓ zero problemi, in montagna (ovvio non nei paesini sperduti, si prende bene, magari lasciano per strada qualche mux ma Ŕ ok) altrettanto, paesini di pianura anche si vede.
Io altri esempi non ne ho, saranno casi particolari.

Alessio Marzella

non dipende dalla casa ma da dove Ŕ sparato il segnale, certe zone non sono proprio coperte, il segnale pu˛ essere disturbato o in alcuni casi addirittura troppo forte paradossalmente

Alessio Marzella

Entrambi hanno vantaggi e svantaggi, la parabola se ben puntata non la muovi pi¨, con le classiche antenne ogni tanto se ne inventano una.. C'Ŕ anche da dire che con la parabola 1 cavo = 1 decoder (4 se scr), in quel caso serve un illuminatore a pi¨ uscite (altri cavi che scendono), con l'antenna potenzialmente quante vuoi ma ad ogni partitore o derivatore perdi db, se il segnale non Ŕ abbastanza forte giÓ all'antenna anche con un amplificatore non ci fai niente, amplifichi anche il rumore e a seconda delle zone potresti aver bisogno di pi¨ di un'antenna per la banda uhf e vhf... Il discorso Ŕ lungo e complesso.. E non ho vagliato la qualitÓ dei canali e dei contenuti proposti che merita un discorso a se

Alessio Marzella

praticamente tutto quello che c'Ŕ in chiaro ma con il vantaggio di Dover puntare solo la parabola sul satellite e amen

AlphAtomix

ancora non ho capito che canali trasmette e che ha di buono..

CAIO MARI

Che c'entra le catapecchie??? Se ha una copertura scadente non Ŕ certo colpa della casa, in 3-4 case di parenti e amici in giro per il nord Italia non si prendono tutti i canali e quelli HD...

Massimo Libralato

Purtroppo spesso Ŕ anche colpa di antennisti ignoranti improvvisati!!

Svasatore

Ma dove abitate nelle catapecchie? A casa dei miei nei monti prende a bomba.

Svasatore

Ma figurati! L'antenna Ŕ di una comoditÓ pazzesca, non Ŕ un'alternativa alla parabola. Oltre al fatto che non hai i canali regionali e molti altri, sulla parabola hai o diciamo avevi bisogno del decoder, perchŔ adesso molte tv lo hanno, devi avere questa parabola che non sempre Ŕ facile da posizionare, quando piove si vede male ecc ecc.
La numerazione fa schifo rispetto al digitale.
La parabola va bene se non si pu˛ usare l'antenna, ma come prima scelta preferisco sicuramente quella.

Svasatore

Si e dopo che quella maledetta sky gli ha fatto causa non possono pi¨ vendere le tessere a 18 euro.

Banjo

La tecnologia pi¨ scarsa mai vista che ci hanno obbligato a sorbire....da anni che esiste e ancora quadretta tv megagalattici prodigi della tecnoligia 4k e presto vedremo 8k...dicev quadretta ad andar bene...spesso segnale assente perso nessun canale e nuova ricerca canali...ne avr˛ fatte sicuramente un centinaio per me per i miei...con diverse volte trasmissioni partite o film persi....tutto per le tasche di qualcuno...

Srnicek

Mamma mia per me Ŕ stata una svolta, nonostante abbia rifatto l'antenna da me il digitale terrestre prende abbastanza da schifo, con la parabola ho quasi zero problemi.

Jolly3

E invece Ŕ proprio cosý che sarebbe dovuto andare ! Tutti sul satellite, evitandoci cosý migliaia di ripetitori in giro per il territorio (che comunque non coprono bene neanche le zone di pianura), frequenze liberate in un attimo x l'LTE ed altri servizi ed evitandoci centinaia di canali inutili.
Ma questa Ŕ un'altra storia .....

capitanharlock

Anche perchŔ non esistono.
Sono semplimente sd riscalati.

Drobo22

si ma i canali mediaset non ci stanno in HD

CAIO MARI

Maledetto digitale, riesce a prendere male anche in pianura

stiga holmen

...servizio che ha senso di esistere solo perchÚ il digitale non copre perfettamente tutte le zone d'italia....altrimenti non avrebbe avuto spazio...

Gamma TV LG 2022: tutte le novitÓ su OLED evo, QNED, Smart TV e processori

Samsung annuncia ufficialmente i TV QD-OLED S95B: si parte da 2.200 dollari

Samsung annuncia la gamma TV Neo QLED 2022: tutte le caratteristiche e i prezzi

Sony LinkBuds: le cuffie true wireless che controlli a gesti | Recensione