Ventimila poliziotti londinesi indosseranno una body camera da marzo 2016

05 Giugno 2015 29

Non poteva che partire da Londra la prima grande adozione di massa delle body camera per le forze di polizia, la capitale inglese è notoriamente una delle città più controllate al mondo da occhi elettronici e dal prossimo marzo si avranno anche visuali in movimento. Il progetto non è certo nuovo, abbiamo già riportato lo scorso anno di una fase sperimentale con 1000 poliziotti londinesi già attrezzati con videocamere Axon Body, ma adesso si farà sul serio con la più grande adozione di sempre per una singola città.

Lo ha confermato ai media anche il sindaco Boris Johnson, forte dei buoni segnali arrivati dai primi test sul campo eseguiti in 10 boroughs: circa 6000 video caricati al mese, fino adesso, e se nessun crimine o elemento utile si trova in questi filmati vengono distrutti dopo 30 giorni.

La body camera utilizzata non è permanentemente accesa, la si attiva quando necessario tramite apposito pulsante e un LED rosso conferma lo status. I feedback sono quindi positivi, questo strumento pare stia incrementando il livello di fiducia nella polizia metropolitana. Bisogna considerare che inizialmente sarà un device che aiuterà a raccogliere elementi, prove dirette e quanto altro che aiuti a risolvere dei crimini, il punto non è infatti quello di monitorare i poliziotti e i loro eventuali abusi, d'altronde sarebbe impossibile visto il tasto di accensione e spegnimento a disposizione.

Nelle prossime settimane verranno svelati i dettagli di questo programma, sarà interessante scoprire anche se le Axon verranno confermate e questo aprirà comunque dei risvolti interessanti per il settore. Negli USA queste body camera sarebbero utilissime, specialmente adesso che le polemiche sulla polizia impazzano da mesi.


29

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Achille Emmollo

sicuri che la foto è di londra e non la mecca?

Igor Boano

Quanta ignoranza in questi post. In Italia è in corso l'uso delle bodycam presso i reparti incaricati dell'ordine pubblico da almeno 8 mesi.

stuck_788

in Italia partirebbero denuncie per violazione della privacy a gogo
quindi inutilizzabili

Feliway

Muoio

Feliway

L'italia è un paese al degrado.

iclaudio

al di la delle favolette le mettono per le assicurazioni e per qualche causa rompiballe ....poi se devono mazzolare qualcuno ci pensano da spenta

Trilly

Ci vanno ci vanno... Magari ci restano poco... Questo si

Antonio Barbato

Dovrebbero attuare questo sistema qui negli Stati Uniti, sai quanti agenti andrebbero in depressione per non poter sfogare le proprie repressioni su homeless, neri e via dicendo?

SteDS

Quella si chiama eccezione, la normalità sono i criminali che feriscono e uccidono poliziotti e civili... e nemmeno vanno in prigione

anonimoconosciuto

Ovviamente. Va decisamente sistemata. Obbligo di tenerla accesa tutto il tempo. Servirebbe un sistema di monitoraggio, e questo potrebbe essere un punto da cui partire. Se uno denuncia un abuso delle forze dell'ordine basta dire orario e luogo. Si visiona la videoripresa della pattuglia che è stata lì e si valuta. Se, guarda caso, la videoripresa non c'è, in automatico licenziamento e interdizione a vita dal settore pubblico.
In questo modo passa la voglia di fare il cavolo che si vuole.

Trilly

Ma se ci sono poliziotti che sparano da un autogrill all'altro uccidendo innocenti che nemmeno vanno in prigione!?

Ratchet

E YouTube :D

TheFluxter

Non avrei saputo dirlo meglio

SteDS

Purtroppo è proprio così, se il poliziotto fa male al criminale è spacciato, se avviene il contrario è normale (il criminale si è solo difeso). E' la giustizia che non funziona, non la polizia. Ora, non dico un sistema all'americana dove la giustizia chiude entrambi gli occhi sugli abusi dei poliziotti ma nemmeno come da noi, dove per vigliaccheria (non vedo altri motivi) la giustizia è sempre troppo morbida con i delinquenti più pericolosi.

Mattia_Krav

Magari un po' di quello che c'era negli anni 30/40 in questo momento non sarebbe male vedendo come siamo allo sbando.....

pisqua187

da noi possono succedere tre cose..
1 i poliziotti se le vendono
2 i ladri e gli zingari denunciano la polizia per violazione della privacy
3 i politici fanno un algoritmo che fa si che quando li fermano per strada fatti di bamba e pieni di migno..tte sul retro la telecamera registri la faccia di babbo natale con tutte le renne e il sacco deii regali!

majortom

Comunque ventimila si scrive tutto attaccato

BadFox

In quel caso basta non accenderla e via di manganellate. Una roba simile dovrebbe registrare sempre altrimenti ha poco senso.

CAIO MARI

Quali porte? Ormai hanno rubato pure quelle

Alex Gombi

F5...

anonimoconosciuto

Avrebbe senso per evitare gli abusi dei poliziotti...

StriderWhite

Cosa ti turba, figliolo?

StriderWhite

...e ci sarà un pulsante per condividere direttamente su Facebook o Twitter i video? :D

Davide

Dite cheeeeeeeeeeeeeeeese! pew pew pew!

NaXter24R

Ti sbagli, ci vanno tutti, poi escono dalla porta di dietro

Alex Gombi

What ???

StriderWhite

Sparare agli evasori fiscali ancora non è permesso, lo ricordo! ;)

TheFluxter

E se intervengono passano per violenti..le cose devono decisamente cambiare

CAIO MARI

E in Italia i criminali non vanno nemmeno in carcere

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video