Denon Envaya Mini: la recensione di HDblog.it

01 Luglio 2015 99

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Denon Envaya Mini (DSB-100) è un altoparlante Bluetooth compatto e impermeabile con supporto aptX e sensore NFC integrato. Denon lo vende in Europa da inizio anno, ma la sua disponibilità italiana è questione di settimane. Costa 139 euro - offerte online escluse.

In 210 x 54 x 51 mm e 508 grammi, Mini è il diffusore portatile più compatto della linea Envaya. Ha un corpo in metallo proposto in bianco/arancio o in nero/blu, con una forma tubolare sigillata ai due estremi da supporti in plastica dura e piedini in gomma. Su un lato, Denon installa le porte microUSB e jack da 3.5 mm, più il necessario per il check batteria; sull'altro, tutti i controlli.

Specifiche tecniche e componenti

La prima accortezza costruttiva è qui. Il pulsante + è in rilievo, quello - ha una forma convessa, e tanto basta ad individuare i tasti senza guardare. È ottima la presenza dei controlli per cambiare brano, meno comodi i tasti volume "slegati" dal resto: non cambiano il livello d'uscita del dispositivo sorgente. Play/Pausa è invece quello da tenere premuto per avviare la modalità pairing e fare in modo che sia in grado di abbinarsi alle sorgenti Bluetooth: ne memorizza fino ad 8, 2 delle quali possono essere utilizzate in contemporanea con la priorità che viene data a chi preme Play per primo. C'è anche la via veloce per quei tablet e smartphone con NFC integrato.

Non ho avuto problemi con l'accoppiata Bluetooth, neanche su portatili con vecchie versioni. Mi è sembrato più veloce del solito anche il tempo di connessione automatica: è velocissimo nel riabbinarsi. Così come mi è sembrata molto più elegante la versione bianca in prova, rispetto alla nerazzurra decisamente interista.

Per il resto, Envaya Mini ha una batteria da 2600 mAh, ma le 10 ore dichiarate le fate solo a basso volume. C'è una buona gestione dello spegnimento automatico (dopo circa 15 minuti di inattività) ma vedo più concrete 5/6 ore di riproduzione a volume intenso. C'è quel che basta per un paio di film, un pomeriggio fuori, un corso in piscina. Ha la certificazione IPX4 (resistenza ai liquidi) e si carica via microUSB, anche con un battery bank o con l'alimentatore dello smartphone. Peccato che il microfono integrato permetta un utilizzo accettabile solo se siete davvero in sua prossimità.

Come suona Envaya Mini?

Ma la parte più interessante di un altoparlante Bluetooth è sentire come suona, e magari capire come riesce a tirare fuori frequenze e a modellare eventuali picchi. Per capirlo dobbiamo parlare dei 2 altoparlanti full range da 40 mm e del radiatore passivo da 40 x 83 mm che sono dentro Envaya Mini, ma anche del DSP integrato e, soprattutto, della posizione in cui viene posizionato, che sia verticale o orizzontale, rivolta o meno verso di noi.


Immagini teardown da Mark L. MLSensai (via Youtube)

Ai test audio che potete ascoltare guardando la video recensione (magari in cuffia - il registratore è un Tascam DR-05), posso aggiungere una certa tendenza a spingere sulle basse frequenze e privilegiare un tipo di musica ritmica e compressa. In fondo Envaya Mini si rivolge a giovanissimi e teenagers, quindi ci sta. Non c'è da aspettarsi una fedeltà raffinata da una cassa wireless da 100 euro, sopratutto quando si usa un profilo Bluetooth diverso da aptX (meno diffuso di quanto dovrebbe) e quando non si può ricorrere al cavo.

Denon Envaya Mini ha quindi un'ottima risposta con i 70 - 100 Hz, anche profondi grazie al radiatore passivo, e di fatto vibra quando lo tenete in mano. Al tempo stesso non ovatta troppo le frequenze medie, e questo non "chiude" il cantato e le parti vocali in canzoni molto pop, così come non spegne la Stratocaster "mediosa" di Jimi Hendrix. Però è molto direzionale, questo va detto, e probabilmente è una questione dovuta anche alle sue dimensioni. Nella video recensione vi faccio sentire come la resa cambi moltissimo se l'ascolto è frontale ai due speakers (frequenze alte vibranti) o se appena più alto o più basso (alte soppresse).

Considerazioni finali

E questa è probabilmente la considerazione migliore che posso lasciarvi, perché dovrebbe aiutarvi a capire se Envaya Mini fa o meno per voi. Se il vostro utilizzo prevede un solo ascoltatore (o una manciata di, con qualche sacrificio per qualcuno) è ok. Suona più limpido di altri simili e al tempo stesso ha volume e consistenza quando spinto da musica compressa. È l'ideale per essere messo tenuto sotto al monitor o su una mensola che vi sta appena dietro le spalle. Se vogliamo vederla da un altro punto di vista, riesce a disturbare meno chi vi sta vicino.


Viceversa per riempire stanze e fare "effetto party", meglio preferire prodotti più ampi, meno chiusi - e più costosi. I 360° di Logitech UE Boom sono esattamente quello che intendo. Credo che lo stesso discorso si possa applicare all'utilizzo in sala riunioni o al centro di un tavolo conferenze.

Nel complesso Envaya Mini (DSB-100) è un diffusore Bluetooth di qualità, ed è quasi incredibile quanto sia aumentata la resa di altoparlanti tanto portatili in pochi mesi. Con frequenze alte così direzionali non è consigliato a tutti, ma sul livello di riproduzione, sulla semplicità di utilizzo, sulla ricezione Bluetooth e sulla qualità costruttiva, è sicuramente nella top 3 del rapporto prezzo/prestazioni. Denon consiglia un listino di 139 euro, ma tenete d'occhio i negozi online perché lo street price è decisamente più basso.


99

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco

Grazie

Lorenzo Bedin

Un bel po' di dolcetti?

Stefano Caliò

No, infatti capisco che non si possa fare molto.
Il mio punto è che, alla fine, mettere diversi minuti di riproduzione nel video serve a poco, viste queste considerazioni. E' per questo che ritengo molto più valide e sensate delle opinioni (scritte o raccontate, a seconda del mezzo) sul suono, che una clip in cui sentiamo la cassa riprodurre qualcosa.

Gark121

"rispetto alla nerazzurra decisamente interista."--> genio assoluto

Riccardo P

E chi ha mai detto o scritto il contrario! L'alternativa sarebbe farti venire a casa mia a sentire come suona, giusto? ;) O campionarti un suono non compresso in una stanza anecoica presa in affitto - ma avremmo sempre il problema della compressione BT, della resa differente da rispetto al reale e mille altre "pippe" che vanno fuori dal nostro contesto.

Di fatto le considerazioni "personali" scritto nella recensione servono a questo, a darti la mia impressione sulla timbrica, a cercare di farti capire come suona. Il resto è semplicemente IMPOSSIBILE per chiunque, non dipende da questo o da quell'altro video.

darthrevanri

Infatti non sono paragonabili nel senso che come fedeltà le iem sono 10 le envaya sono 4 ma UE boom sono al massimo 2

Stefano Caliò

Come fai a paragonare delle IEM ad una cassa bluetooth?

Stefano Caliò

Tanto finchè provano prodotti di fascia bassa/consumer, c'è poco che un audiofilo possa apprezzare...

Stefano Caliò

Capisco non ci siano chissà che approcci alternativi, ma farci sentire "come suona" non è che serva a molto.
- registrazione del suono con videocamera/microfono -> compressione
- upload su Youtube -> altra compressione
- gestione della traccia audio da parte del DAC audio del dispositivo che riproduce il video -> altra variabile
- riproduzione della traccia audio dagli altoparlanti del dispositivo -> ulteriore variabile (e può cambiare in infiniti modi)

Senza pensare a chi magari imposta equalizzazioni via software, ad esempio su pc, aggiungendo altro filtro al segnale originale.
Alla fine della fiera, è impossibile capire come suoni questo aggeggio, "sentendolo" da questo video.

Francesco Villeggia

fate la recensione del jbl flip 2, del charge 2 o del flip 3 quando arriva!

Bat13

io l'ho visto da mediaworld, ma come secondo treppiede di fortuna e molto portatile preferisco il pocket mp3 sempre manfrotto..tra l'altro ora è in offerta sul loro sito ufficiale, 20€ scarsi spedito :)

Bat13

E' quello che volevo chiedere anche io

Markiarom

Su YouTube cerca "clavinetjunkie". È un tizio che fa review della massima professionalità di quasi tutte le casse bluetooth di un certo livello.

Saladino

Da possessore di iPad ti confermo quello già scritto sotto: è solo un giocattolo molto costoso! Prendi surface e amplia lo spettro di utilizzo. Per quanto riguarda eBook o app non ti preoccupare. Con l'uscita di w10 ne mancheranno ben poche.

veritiero

beh allora non era regalato

Andhaka

Uhm.. ma dove riuscite ad usarli diffusori del genere? Pechè in media, nelle spiagge anche libere, non è che si possa proprio sparare musica come si vuole a meno di trovarsi proprio nel deserto. In piscina men che meno... più da uso in casa quando si viaggia?

Cheers

Francesco

Allora Ottimo.

Io, a casa, ho già, una cassa Anker Mp141. Ha un buon audio, non è ai livelli del bose mini chiaramente, ma pompa abbastanza, buoni bassi e discreti alti....

Questo Denon mi sembra più equilibrato cmq...

Sarebbe bello un confronto tra le varie casse esterne, compreso Anker..

Francesco

Allora Ottimo.
Io, a casa, ho già, una cassa Anker Mp141. Ha un buon audio, non è ai livelli del bose mini chiaramente, ma pompa abbastanza, buoni bassi e discreti alti....
Questo Denon mi sembra più equilibrato cmq...
Sarebbe bello un confronto tra le varie casse esterne, compreso Anker..

Markiarom

Il Charge 2 pompa ugualmente tanto ma regge anche agli alti volumi.. Il Denon è più bilanciato come equalizzazione

Enrox

sicuro? la tipa a cui l'ho regalato mi ha fatto un bel po' di... ;)

veritiero

la prossima volta che regali qualcosa fammi un fischio

Giacomo

Alla fine ho optato per un Anker A7908, 35 euro e ho tutto quello che mi serve. Soprattutto le dimensioni compatte!
Avevo visto anche quello comunque, grazie ;)

Maurizio

Io mi ricordo di aver visto un iPad

ç

JBL Flip 2

Pietro Marzio

Davvero di tutto

darthrevanri

si il flip 3 pare bello, bisogna ascoltarlo prima... comunque ti consiglio il charge 2 ho letto che non ti è dispiaciuto il bose mini, allora vai sul sicuro sul charge 2 plus( non distorce i bassi in quanto ha già' la versione 1.4.1) il charge 2 ha la batteria da 7000 mah mi sembra il flip 3 ha da 3000.... e il charge ha la presa micro usb.

Giacomo

Ma fino a 100 euro e che non sia uno schifo totale cosa mi consigliate? Grazie mille (:

Pantheon

Vediamo mi sa che per me è meglio il charge 2,per ascolti audiofili ho le cuffie :)
Senno c'è il nuovo flip 3 che promette pure bene

Pantheon

Yes,mi dava troppo fastidio la ricarica proprietaria ,il suono non mi dispiaceva invece ,solo in alcune canzoni dei red hot il basso distorceva

Hanzo

Beh io sono anche un progettista (perito) per quello quindi se avessi la penna troverei un motivo per usarla anche però non so se ne vale comunque la pena per quello che lo pagherei. Per il mero utilizzo tablet (navigazione web, mail, lettura di e-book e pdf ecc...) forse il surface sarebbe un pò sprecato

DroidosauroR

La penna non è da acquistare a parte, è già compresa. Devo dire che però io non l'ho mai usata. Se non sei uno studente che ci prende appunti, un disegnatore/architetto/ingegnere non te ne fai niente

Francesco

Si, in effetti il Bose SoundLink pompa un po tanto e potrebbe non piacere. Questo, almeno come mia impressione, sembra più equilibrato.
Il Charge 2 non lo conosco

Francesco

Belle casse. Comode poterle portare a mare o in piscina o sotto la doccia :D

Maurizio

Che tipo di musica ascolti?

Jam

Non so, dipende dalle tue esigenze comunque. Se hai necessità di dover usare servizi o prodotti che richiedono particolari app non presenti nemmeno sul playstore del tuo android e men che meno su WP, allora ipad. Personalmente lo ritengo un costoso giocattolo, come un po' tutti i tablet. Almeno col surface e W10 riesci ad essere anche più produttivo, senza contare che a quel punto con una pc vero avresti accesso ad ogni store per quanto concerne la lettura di libri e riviste. E' che i tablet puri imho sono uno spreco di dindini, un po' come a suo tempo i netbook.

Hanzo

Un surface lo avevo messo come seconda scelta perché in realtà buona parte del mio utilizzo tablet sarebbe rivolto alla lettura di riviste o libri in generale e posso assicurarti che il market Windows non è fornito quanto quello Apple (sfortunatamente) poi comunque l'ipad è molto più ottimizzato come tablet mentre il surface è un po' ibrido in alcune cose tanto da sembrare un pseudo pc. Quindi a quel punto userei il portatile direttamente se devo editare qualcosa. L'unico vero plus che avrebbe secondo me il surface è la penna, ma essendo un accessorio da acquistare extra non so se mai lo prenderei. Però ti confesso che la scelta tra i due dispositivi è molto combattuta per me.

Jam

Un Surface al posto dell'I-pad come lo vedi?

sati-reborn

Hai restituto?

darthrevanri

I bassi non sono un'indice di qualità audio. Per te può essere debole ma per un altro può essere il giusto. Hai detto bene a Mediaworld dove l'area da riempire è gigantesca e c'è anche rumore, per ascoltare la musica si deve stare in un posto dove c'è silenzio.

darthrevanri

se ti piacciono i bassi e alti enfatizzati + una batteria duratura : il charge 2 invece se ti piace il suono flat + separazione stereo migliore e suono comunque cristallino "da audiofilo" : il denon envaya mini, ma ha un pelo meno volume (è più piccolo) e dura di meno, pero' devi essere sicuro che il charge 2 ha la versione firmware 1.4.1 se no' può distorcere i bassi a qualunque livello di volume. O prendi il charge 2 plus direttamente se scegli il charge.

Luca Sparrow

Fantastica l'ombra del R1c!

Pantheon

Tra charge 2 ed envaya quale mi consigli ??

Pantheon

Io ho ritornato il bose sound link mini e ora sono indeciso tra questo e il charge 2 :/:/

Enrox

grazie per l'angolo Zelig ;)

Enrox

cosi'... tanto per dire, avevo il Bose SoundLink III e l'ho regalato perche' non ne reggevo la qualita' audio, soprattutto i bassi artificialmente pompati, mi urtava l'udito, adesso come BT fisso ho l'Audioengine B2 che mi e costato come il Bose ed e' di un'altra categoria rispetto al Bose (l'unico pregio del Bose era la durata della batteria), e per l'ascolto in mobilita' ho l'Envaya Mini che ha limiti di volume ma la qualita' e' semplicemente sorprendente viste le dimensioni e suona molto piu' pulito e aperto del Bose e lo uso anche in camera sopra la testiera del letto dove si colloca benissimo e fa un porco lavoro quando voglio vedere qualcosa sul tablet o il laptop ;)

Drake

grazie della disponibilità, bello leggere commenti utili come questo ogni tanto :)

Drake

Grazie del link al canale YT!

Ngamer

continuano a non dirmi niente gli speakers wireless al max delle cuffie wireless cosi non ho cavi a rompere le scatole .

Manuel Bianchi

mitiche le corna al minuto 2 xD

KillThePain

OK... io l'ho provato al MW (dunque non una stanzetta) e suonava decentemente fino a distanza max. 1m oltre le frequenze basse erano assenti. Brano: Bloom degli ODESZA su soundcloud

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB