JVC annuncia i nuovi proiettori compatibili con HDR

01 Settembre 2015 2

JVC ha annunciato l'arrivo della nuova gamma di proiettori, come precedentemente svelato dagli inviti distribuiti per IFA 2015. Nessuna sorpresa per quanto riguarda i modelli in arrivo. Sono tre le novità in arrivo: DLA-X5000, DLA-X7000 e DLA-X9000. Le novità sono principalmente due. La prima riguarda la luminosità, decisamente aumentata (almeno sulla carta) rispetto ai modelli precedenti (e per una valida ragione che vedremo tra poco). X9000 offre 1.900 lumen, X7000 1.800 e X5000 1.700. Il rapporto di contrasto nativo è fissato a 150.000:1 per X9000, 120.000:1 per X7000 e 40.000:1 per X5000.

I pannelli utilizzati sono 3 D-ILA da 0,7", dotati di risoluzione Full HD, con la possibilità di emulare la risoluzione 4K tramite la tecnologia e-shift4. Al momento non sono stati comunicati i cambiamenti, rispetto alla versione precedente, che operava partendo da un segnale a risoluzione 4K in ingresso: il proiettore accetta questo segnale e lo analizza, scindendo l'immagine in due singoli fotogrammi a risoluzione Full HD. I fotogrammi vengono poi sovrapposti, ma con una traslazione di mezzo pixel in diagonale, in modo da simulare la resa di un proiettore con risoluzione 4K nativa.


L'ottica mette a disposizione zoom (2x) fuoco e lens-shift (+/-80% in verticale; +/-34% in orizzontale) motorizzati. La lampada è una new Super High Pressure (NSH) da 265W, mentre la rumorosità si attesta sui 23dB. La nuova gamma utilizza un Multi Pixel Control di nuova generazione, un filtro che si prefigge lo scopo di riprodurre immagini 4K dettagliate e naturali. Troviamo, inoltre, l'interpolazione dei frame Motion Enhance e la funzione che consente di eseguire una calibrazione automatica.


Manca all'appello solamente l'ultimo dei cambiamenti introdotti, sicuramente il più rilevante, sulla carta. Se i proiettori JVC sono ora più luminosi, la ragione è in gran parte da attribuire al supporto per la tecnologia HDR (High Dynamic Range), considerata molto importante, poiché permette di ampliare la dinamica delle immagini, agendo soprattutto sull'incremento della luminosità (solo dove e quando serve).

Tutti i proiettori JVC 2015 sono dotati di due ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2, possono visualizzare sorgenti 3D (con in più la conversione 2D - 3D) ed integrano una porta Ethernet ed una RS-232C.

I prezzi di listino indicativi sono i seguenti:

  • DLA-X5000: 4.499 Euro
  • DLA-X7000: 6.499 Euro
  • DLA-X9000: 9.999 Euro

I prodotti saranno disponibili a Novembre.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 899 euro oppure da ePrice a 1,042 euro.

2

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
aldo

Concordo,i 4k lo sono se effettivi,altrimenti sono come lo zoom digitale delle compattine,non puoi inventarti i pixel se non li hai,anzi si tende ad ammorbidire l'immagine invece che darle definizione,l'esatto contrario di quello che uno si aspetta da una risoluzione 4 volte maggiore.Almeno soni ha fatto una serie dedita al 4k con risoluzione nativa.

moebius9616

Sempre e solo e-shift .. interpolazione meccanica per simulare la risoluzione 4K. Niente pannelli nativi 4K da JVC.
JVC è come morta. Continuano a vendere a prezzi altissimi proiettori 1080p quando c'è Sony che a prezzi analoghi vende proiettori SXRD 4K nativi.
Non ha alcun senso comprare i JVC.

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!