I nuovi proiettori Sony 4K con HDR protagonisti di un approfondimento video

10 Settembre 2015 6

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Oltre ad aver realizzato un video sul nuovo proiettore Full HD VPL-HW65ES, Sony ha realizzato un filmato anche per i due nuovi modelli con risoluzione 4K (4096 x 2160 pixel). Le novità sono VPL-VW320ES e VPL-VW520ES. VW320ES utilizza una lampada da 225W, conto i 230W dell'unità che equipaggiava VW300ES. Non cambia la luminosità, che resta fissata a 1.500 lumen, mentre aumenta la durata, che raggiunge le 6.000 ore (dato in comune con VW520ES).

A presentare le novità più rilevanti è il VPL-VW520ES: la lampada subisce un consistente incremento, a livello di potenza. VPL-VW500ES si affidava ad un'unità da 230W, mentre VW520ES è provvisto di una lampada da 280W, necessari ad incrementare il flusso luminoso, che raggiunge i 1.800 lumen (Il modello precedente si fermava a 1.700). E' inoltre supportata la tecnologia HDR (High Dynamic Range), che incrementa la dinamica delle immagini ed anche il rapporto di contrasto dinamico, pari a 300.000:1 (il predecessore si attestava a 200.000.1).


Completano la dotazione la tecnologia TRILUMINOS Display, il Motionflow (un'apprezzata tecnologia proprietaria per la compensazione del moto), il Reality Creation (ottimizza il livello di dettaglio, anche per le sorgenti a risoluzione inferiore al 4K) la modalità Low Latency, capace di ridurre l'input lag (è ovviamente pensata per il gaming) e la compatibilità con i Blu-ray Mastered in 4K (quelli ricavati dai master a risoluzione 4K: i proiettori applicano un upscaling con un algoritmo inverso a quello utilizzato per riversare i film su Blu-ray).

La disponibilità è prevista indicativamente per Ottobre, con i seguenti prezzi:

  • VPL-VW520ES: 9.999 Euro
  • VPL-VW320ES: 6.999 Euro

Entrambi i modelli sono disponibili sul sito di AudioQuality.


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2 è in offerta oggi su a 291 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Nicola Buriani

E' sufficiente che vi siano metadati mischiati nel flusso audio-video.

carmine

lo so che la qualità dei BD può variare a seconda dei parametri che hai nominato, mi chiedevo invece come fa il vpr a sapere che quel particolare BD che sta girando del player è un 4k mastered?

Nicola Buriani

Costa non sta in piedi?
Che esistano i Blu-ray Mastered in 4K?
E' un fatto e non è strano: sono sempre esistite le edizioni con differenti riversamenti, ti ricordi ad esempio dei DVD Super Bit?
I film in Blu-ray non vengono realizzati tutti allo stesso modo (può cambiare il master di partenza, può cambiare il numero di contenuti da inserire su disco, eccetera), non a caso ci sono vari titoli che hanno avuto più edizioni e con qualità differenti.
Chiaramente non ti devi aspettare che i Mastered in 4K siano incredibilmente differenti (dipende molto anche dal titolo preso in esame), a livello qualitativo, ma tecnicamente quello che dicono viene effettivamente fatto.

carmine

la cosa non sta in piedi, i processi per produrre i BD credo siano altamente standardizzati per cui non riesco a comprendere come un vpr possa "sapere" cosa sta gli sta arrivando ed applicare un upscaling particolare, la cosa mi puzza molto di trovata pubblicitaria. cmq sarebbe molto interessante testare sta cosa e valutare, sempre che esistano, le differenze

Nicola Buriani

Semplicemente i proiettori "conoscono" il tipo di downscaling utilizzato per riversare i film su Blu-ray e quindi applicano un upscaling ottimizzato.

Non è ovviamente un ripristino della qualità originale, perché altrimenti non sarebbe un upscaling.

carmine

questa frase me la dovete spiegare: "(quelli ricavati dai master a risoluzione 4K: i proiettori applicano un upscaling con un algoritmo inverso a quello utilizzato per riversare i film su Blu-ray)"
mica la compressione è lossless, altrimenti che li hanno fatti a fare i BD 4K!!!

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video