Wuaki.tv: la prova di HDblog del servizio streaming per serie TV e film

30 Novembre 2015 26

Il mondo dell'intrattenimento on demand si fa sempre più agguerrito anche in Italia, complice la spinta di Netflix che ha spostato più di un'attenzione verso il nostro Paese. Tra i player del settore c'è anche Wuaki TV, una piattaforma che debutta nel 2015 e abbraccia tutti i dispositivi, dai computer a console, smart TV, smartphone e tablet.

Abbiamo quindi deciso di effettuare una prova di questa piattaforma sfruttando un notebook, Xbox One con l'app dedicata e lo smartphone. La qualità della tecnologia di streaming della piattaforma si è dimostrata valida dato che con una connessione medio/alta (ADSL a 20 Mbps) siamo riusciti ad ottenere il Full HD senza che il servizio tentennasse per un attimo, fatta eccezione per i primi due secondi del film, il tempo di iniziare il buffering su Xbox One. Wuaki mette come requisiti una connessione da almeno 3 Mbps per i contenuti SD e da almeno 5 Mbps per l'HD.


Quasi immediato il buffering anche provando a saltare molto più in la nel film, il tutto con tempi d'attesa inferiori al secondo per il video in HD. Simili i risultati su PC che, però, propone solamente la qualità SD e non ci permette di usufruire dell'alta definizione: come specificato nelle linee guida, infatti, per motivi contrattuali Wuaki TV non può offrire contenuti in HD nel web e nei dispositivi portatili ma tramite Smart TV (Samsung, LG, Panasonic, Philips e Sony), oltre a Xbox One e Xbox 360, sarà possibile fruire dei contenuti in alta definizione. E' inoltre disponibile la compatibilità con Chromecast che viene offerto a 29.99 incluse le spedizioni.

Tale limitazione va quindi presa in considerazione e ben ponderata: se il problema non si pone per i proprietari di una delle piattaforme abilitate all'HD, chi punta alla visione tramite PC o tablet dovrà accontentarsi di una risoluzione inferiore.

Passando ai prezzi, la piattaforma di Wuaki propone diverse modalità di fruizione dei contenuti a cifre variabili. Per un noleggio di un film tra le ultime novità, ad esempio Ant-Man e Ted 2 tra i più recenti, il costo è di 3.99€ per la risoluzione SD e 4.99€ per l'HD. E' possibile anche acquistare il film che non verrà scaricato sul disco ma semplicemente sarà fruibile un numero illimitato di volte a patto di poter disporre della connessione alla rete. In questo caso le cifre vanno dagli 11.99€ della SD ai 13.99€ dei film in alta definizione.

e voi volete "gaudire" di Wuaki.tv?

Lasciando a voi il commento sui prezzi, in linea con le offerte della concorrenza ma non certo tra i più stracciati, passiamo ai contenuti. Considerata infatti la buona qualità tecnica della piattaforma, che propone l'audio stereo per il film SD e la possibilità del 5.1 per quelli in HD, è infatti chiaro che i contenuti giocheranno un ruolo fondamentale.

Per quanto riguarda le serie TV è disponibile una discreta scelta, sebbene le più attuali siano ferme alla distribuzione italiana del contenuto in Home Video o addirittura più indietro: Arrow è infatti fermo alla seconda stagione quando in Italia è già acquistabile il DVD della terza. Ad ogni modo non mancano i classici come Breaking Bad, The Mentalist e via dicendo; per consultare serie e stagioni cliccate QUI.

I prezzi delle stagioni delle serie TV variano molto e in questo caso si nota una scarsa attenzione all'alta definizione, presente solo per le stagioni più recenti proprio come accade nel mondo dell'home video, dove la conversione all'HD risulta lenta e si gioca a suon di riedizioni Blu-Ray che in Italia arrivano spesso svariati mesi dopo. Le cifre comunque partono dai 10/11€ a stagione per le più datate e arrivano anche a 25€ man mano che ci si avvicina ad una messa in onda più recente. Tenendo Arrow come esempio, la prima stagione costa 13.99€ in SD e 14.99€ in HD mentre la seconda, al momento disponibile solo in SD, costa 19.99€.

Più ricca la selezione dei film che propone anche una serie di anteprime digitali e la possibilità di prenotare il titolo. "Come ti Rovino le Vacanze", ad esempio, è uscito il 25 novembre in anteprima su Wuaki mentre il mondo dell'home video lo vedrà solamente il 2 dicembre. Tra i pre-ordini troviamo poi l'ultimo capitolo di Hunger Games già acquistabile (11.99€ SD, 13.99€ HD), sebbene manchino le informazioni sulla data di uscita

Anche in questo caso è chiaro che la guerra con i concorrenti andrà giocata sulle anteprime digitali dei titoli di maggior rilievo, cosa che al momento non può essere valutata se non basandosi sulla manciata di film presenti in questa pagina.

Al momento Wuaki.tv offre comunque un discreto catalogo per le serie TV e un buon catalogo per i film con partnership con publisher del calibro di Warner, Disney, Sony, Fox, HBO e via dicendo.


Rispetto a Netflix si tratta di un modello di business diverso che libera dall'abbonamento mensile e si propone piuttosto come un'alternativa all'acquisto di DVD e Blu-Ray. Da qui i prezzi che risultano sicuramente più alti in rapporto alla quantità di materiale visibile con un abbonamento: l'operazione potrebbe anche essere giustificabile ma l'assenza della possibilità di scaricare il film o le serie TV rischia di allontanare gli utenti. Wuaki dalle sue FAQ sembra far intuire che tale possibilità potrebbe arrivare in futuro ma, in assenza, risulta più attraente il noleggio che offre tariffe sicuramente più abbordabili per la visione. I noleggi (da 0.99€ fino a 4.99€) sono visualizzabili entro 48 ore dall'acquisto mentre per l'acquisto di film e serie TV bisogna tenere in considerazione la permanenza nella nostra libreria fino a massimo 3 anni.

Interessante anche la sezione di film gratuiti che al momento propone tre corti in HD e che, se sfruttata in futuro, potrebbe attrarre più clienti su questa piattaforma.


E' chiaro quindi che si tratta di un inizio per Wuaki, un buon inizio dal punto di vista tecnico e discreto per quanto riguarda i contenuti, specie per le serie TV. Ad ogni modo l'offerta è interessante da seguire, specie se consideriamo la presenza di caratteristiche ormai date per scontate come la possibilità di proseguire la visione dal punto in cui la si aveva interrotta, saltando da Xbox/Smart TV a smartphone e a PC.

Apprezzata inoltre la possibilità di pagare con Paypal che svincola da procedure più o meno macchinose molti utenti fruitori del servizio. Vanno comunque limati alcuni aspetti: innanzitutto è necessaria una più capillare diffusione delle tracce audio 5.1 che non sempre sono presenti. Inoltre, sebbene per alcuni titoli sia prevista la lingua originale addirittura con i sottotitoli, anche in questo caso non si tratta di una regola e infine i prezzi non sono in grado di farci gridare al miracolo: è vero che affrontare un noleggio "una tantum" di 4€ per un film da vedere con gli amici è facile, comodo e immediato, ma la fruizione più regolare richiede tariffe più basse per la fidelizzazione, magari con forme di abbonamento (previste ma non ancora implementate) per le serie TV.

Resta comunque interessante seguire lo sviluppo della piattaforma, specie considerando la predisposizione al 4K che giocherà un ruolo sempre più fondamentale nei prossimi anni.


Tanta memoria interna e ottimo hardware a prezzo conveniente? Honor View 10 Lite è in offerta oggi su a 239 euro.

26

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ferdinando Brancaccio

e vero e poi su amazon in offerta mi compro le 6 stagioni a metà prezzo.

Ferdinando Brancaccio

Sono registrato a wuaki tv ma dalle mie parti i dvd e bluray li noleggiano a 1 € al giorno , e poi i film acquistabili a 13,99 aspetto qualche settimana m almeno ho il bluray fisico , una piattaforma può sempre chiudere e perdi tutto , troppo caro altre nettv come netflix e skyonline x me sono più convenienti.

takaya todoroki

"per motivi contrattuali Wuaki TV non può offrire contenuti in HD nel web e nei dispositivi portatili"

beh, hanno firmato i contratti sbagliati e hanno firmato contemporaneamente il loro fallimento.

alessiof89

Google Play Movies costa molto meno e, serie TV a parte, offre un catalogo simile

Radames Lovato

Beh io mi faccio il mazzo per guadagnare... ben venga netflix ma anche lo streaming libero che poi tra pubblicità etc dovrebbero pure pagarmi.

Edoardo Marco Visconti

Penso che la " colpa " che ti è stata data si riferisce al fatto di affermare " perche pagare quando puoi avere gratis?" Senza dubbio al tuo portafoglio fa bene, ma è la mentalita cio che è imputabile : pagare serve a mettere chi offre un servizio nelle condizioni di, oltre guadagnarci, poter offrire un servizio sempre migliore per l utenza. Senza pagare il servizio non puo progredire e fa schifo. basta guardarti intorno per vedere che un mondo con servizi scadenti è un mondo scadente, siamo in italia e appunto non serve fare esempi.

riccardik

meh, comunque mi sembra che il cofanetto in blueray costi pure meno

Cristiano

Per così poco!!

Cristiano

Sono abbonato a Netflix, peró sfortunatamente breaking bad non c'è quindi ho fatto varie ricerche dove mi è spuntato questo sito che ho scritto all'inizio e mi sono visto tutte le puntate. Non ho mica ucciso nessuno!

Nuanda

Assolutamente no, ma magari puoi fare come ho fatto io ho speso 4,99 euro per due mesi di Infinity e me le sono viste in HD, in modo legale.... Ti assicuro che a fine mese son riuscito lo stesso a sopravvivere anche con questa uscita sanguinosa....

thes

Complimenti, vantati

Cristiano

Ora ti faccio una domanda da 1 milione di dollari. Spenderesti quella cifra (118,94€) x tutte le 6 stagioni di Breaking bad???

Cristiano

Nexus 5, ma Nuanda sei maschio o donna???

Nuanda

potrei farci un pensierino...... poi detto da una mente geniale come te, il principe dei furbi come non accettare un consiglio del genere ;-) per curiosità che telefono hai?

Cristiano

Aggiorna il nickname : NuandaRosik LOOOL

Nuanda

farsi bullo su un forum pubblico di una cosa illegale non lo ritengo molto intelligente e normale che poi ti tr@llo, pure per me possiamo andare avanti fino a domattina ;-)

Cristiano

Guarda x me possiamo continuare a discutere fino a dopodomani non c'è alcun problema. Il vero problema è che tu in ogni commento replichi sempre x questo penso che rosichi da morire e che stanotte non ci dormirai. Cmq si alcune app da 0,79 li scarico da aptoide c'è qualche problema? Mi vuoi denunciare per scaricamento di cose ILLEGALI come li chiami tu???

Nuanda

non ci sto dormendo la notte per quanto rosico......scommetto che te sei furbo è ti scarichi pure le apk dei programmi che costano 79 cent......sei proprio un birbantello te si si..

Cristiano

Tu rosichi eccome rosichi!!!! Sreaming illegalmente, che parola grossa. In Italia tra un po' non si ha una condanna neanche x omicidio pensa pensa x un film in streaming ILLEGALMENTE come tu dici. Ahahahaha fai ridere ritorna nel paese dei balocchi.

Nuanda

io non rosico sei tu che hai fatto la figura dell'Italiano medio, a vedere una cosa in streaming illegalmente penso che c'è buono anche mio figlio di 4 anni, non custodisci certo il quarto segreto di Fatima...

Cristiano

Non rosicare cosa fanno gli altri che tu non puoi fare. Poi non ho detto che io sono furbo e tutto il mondo è fesso, questo lo stai dicendo tu.

Nuanda

ecco il furbozzo piratozzo di turno....l'Italiota medio che pensa che tutto il mondo che compra i prodotti son fessi e lui è l'unico furbo che li scrocca gratis.....

Marco A.

Beh, mi accontento dei pochi film gratuiti che questo sito offre ma almeno non mi assorbo pagine di pubblicità o banner che istigano a scaricare l'ultima versione del player (parlo per altri siti dove ancora un po esplodono dalla pubblicità che sparano e poi non si riesce a vedere nulla), insomma ci sono siti spazzatura che andrebbero eliminati ...

Cristiano

Tutte le 6 stagioni di Breaking Bad in Sd a soli 118,94 €. Ora mi chiedo che tipo di droga usate????? Su filmxtutti le 6 stagioni di Breaking Bad in full hd a soli 0,00 €. Buona visione

Alberto Zaffaroni

il canale HD di HBO? :D

Felix

HDBO?!?!

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza