Fujifilm presenta la compatta X70 con sensore X-Trans CMOS II da 16,3MP (video)

15 Gennaio 2016 13

Le novità di Fujifilm non si limitano alla sola X-Pro2. Sono stati presentati anche altri prodotti, come ad esempio la compatta X70, caratterizzata da un corpo piuttosto leggero, dal peso di soli 340 grammi. Il corpo macchina presenta vari componenti in alluminio ed offre un buon numero di controlli per regolare direttamente le impostazioni. ll diaframma può essere regolato tramite la relativa ghiera, con incrementi di 1/3 stop, mentre per la compensazione dell’esposizione, fino a ±3 stop, è disponibile un selettore dedicato sulla parte superiore della fotocamera.

La leva “Auto Mode Switch” permette di selezionare la modalità totalmente automatica “Advanced SR Auto”, che imposta automaticamente i parametri ottimali, in base alla scena inquadrata. X70 è inoltre dotata di otto pulsanti funzione, ciascuno dei quali è personalizzabile. Ulteriori personalizzazioni sono offerte tramite il tasto Q sul retro della fotocamera: le 16 funzioni possibili possono essere impostate in base alle preferenze dell'utente. Anche il barilotto dell'obiettivo offre anche un anello di controllo, con funzionalità che è possibile assegnare in relazione alle modalità di scatto impostate.


Il sensore equipaggiato è un X-Trans CMOS II da 16,3 megapixel, privo di filtro passa-basso. Il processore d’immagine è un EXR Processor II, mentre la sensibilità raggiunge un massimo valore corrispondente a ISO 51.200 (in modalità espansa). La diffrazione è corretta tramite il “Lens Modulation Optimizer”, progettato per offrire la massima nitidezza da bordo a bordo. Il sistema di AF è a rilevamento di fase ed effettua la messa fuoco alla velocità di 0,1 secondi, con un tempo di avvio di 0,5 secondi, un ritardo allo scatto di 0,01 secondi ed un intervallo tra gli scatti pari a 0,5 secondi


Il sistema AF offre la modalità standard Single Point a 49-punti, oltre alle nuove modalità “Zone” e “Wide/Tracking”, che utilizzano un’area più ampia di 77-punti. X70 è anche provvista di “Eye Detection AF”, che rileva e mette a fuoco automaticamente gli occhi dei soggetti. La combinazione dell’AF a rilevamento di fase a dell’AF predittivo, sul movimento dei soggetti, consente alla fotocamera uno scatto continuo fino a circa 8 fotogrammi al secondo.

L'obiettivo utilizzato dalla X70 è un Fujinon 18,5 mm F2.8, costruito con sette elementi suddivisi in cinque gruppi, inclusi due elementi asferici ad alte prestazioni. Il rivestimento HT-EBC permette di controllare i riflessi indesiderati e le immagini fantasma. Il diaframma è dotato di 9 lamelle, mentre la distanza di messa a fuoco è di circa 10cm. Sul retro è presente un display da 3", dotato di una risoluzione pari a 1,04 milioni di punti. Il monitor è snodato fino a 180° e provvisto di touchscreen, utile per accedere a varie funzionalità durante lo scatto o la riproduzione.


I video possono essere ripresi in Full HD fino a 60 fotogrammi al secondo e con un bit-rate che raggiunge i 36 Mbps. Durante le riprese video è possibile sfruttare la messa a il sistema “Hybrid AF”, che commuta automaticamente, in funzione della scena ripresa, tra l’AF a rilevamento di fase e l’AF a contrasto. Per i più creativi sono disponibili vari effetti "artistici":

  • Pop Color – Enfatizza il contrasto e la saturazione dei colori.
  • Toy Camera – Crea confini ombreggiati come quelli di una macchina fotografica giocattolo.
  • Miniature – Aggiunge una leggera sfocatura superiore e inferiore per l’effetto diorama o miniatura.
  • Dynamic Tone – Crea un effetto fantasia, alterando la riproduzione tonale della scena.
  • Partial Color – Mantiene il colore originale selezionato, modificando il resto della fotografia in bianco e nero. I colori possono essere scelti tra rosso, arancio, verde, blu e viola.
  • High Key – Aumenta la luminosità e riduce il contrasto per schiarire la riproduzione tonale.
  • Low Key – Crea toni uniformemente scuri, enfatizzando le alte luci.
  • Soft Focus – Crea un look uniformemente morbido per l’intera immagine.

X70 dispone della modalità “Interval timer shooting” per la fotografia time lapse, con un massimo di 999 fotogrammi intervallati tra 1 secondo e 24 ore. Altre funzionalità includono “Digital Split Image”, per una precisa messa a fuoco manuale e “Focus Peaking”, che evidenzia le zone della scena a fuoco. A completare la dotazione è la connettività Wi-Fi integrata, con l'app Fujifilm Camera Remote (permette di controllare la mirrorless da smartphone e tablet).

X70 arriverà sul mercato a Febbraio, con un listino di 719,99 Euro.

Lo smartphone più richiesto del momento? Samsung Galaxy S8, compralo al miglior prezzo da ePrice a 497 euro.
Apple Iphone 8 Plus 256gb Grigio Siderale Space Grey è disponibile da puntocomshop.it a 899 euro.

13

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
italba

Infatti, anche secondo me non ha tanto senso questa macchina.

Gri

Ma così dice adio alle misure compatte e poi o mirino o flash,nah io non la capisco. Chi la comprerebbe? I possessori di x20-30 no perché non ha l'obiettivo zoom,per chi cone me con la 100-100s bon ga senso cambiare o affiancare. Quanti nuovi clienti pensano di attirare?

Gianni Alberto Passante

socondo me no, e le uso davvero normalmente le macchine di cui parli. praticamente nella qualità della foto non migliori nulla e spendi molti soldi, a questo punto prendi una lente buona che ti migliora le foto. ovvio che 5d meglio di 6d ma uso spesso anche la 6d e ti posso assicurare che davvero è un mostro di macchina, ok qualcosina in meno della 5d ovviamente ma la qualità fotografica è uguale e voglio azzardare qualcosa, forse anche un filino migliore e mi assumo la responsabilità di dirtelo. in tutta sincerità la 6d la considero la migliore macchina nel rapporto qualità prezzo dell'intero panorama fotografico.

italba

Sembra che il mirino sarà disponibile come accessorio da agganciare alla macchina. Comunque per quello che costa dovrebbero darlo di serie!

Gri

Senza mirino non ha senso,continuerò a tenermi al mia 100s.
Forse era meglio sostituire la x30 con un sensore rinnovato piuttosto che una x100 castrata.

NaXter24R

Lo so, la 6D me l'hanno consigliata tutti ma sinceramente non mi piace. Ora userò un brutto termine ma mi pare castrata. Sinceramente preferirei spendere qualcosina in più e andare direttamente su una 5D e saltare completamente la 6, ma al momento non posso fare una spesa del genere.
La 70D invece è quella che secondo me offre il miglior bilanciamento, è un'ottima tuttofare (alla fine è una 7D mk 1), buone foto, regge meglio ISO più alti rispetto alla 600D, più scatti al secondo e soprattutto ho visto i video che fa e non son male. Per questo nel complesso e guardando il prezzo, secondo me è un acquisto sensato.

Gianni Alberto Passante

io ho avuto la serie 6xxd di canon, la serie 7xd e una 7d molte volte per lavoro, a parte le 5d. sincermante tutta sta differenza non la vedo. io fossi in te terrei la 600 e aspetteri le condizioni economiche per poter prendere una 6d, magari usata. allora si che c'è una differenza enorme. ma la qualità fotografica della 600d e della 70d sono praticamente le stesse, certo il corpo, alcuni comandi, ma se sai scattare le foto che fai con una fai con l'altra. la full frame invece ti cambia il mondo

NaXter24R

600D e dovrei passare a breve ad una 70D, sperando che esca la 80D a breve per far calare il prezzo.
Però è da un po di tempo che guardo le mirrorless, soprattutto qualcosa di compatto come queste Fuji. So che l'obiettivo è fisso, ma da un lato è comodo, infatti entra in tasca quella macchina. Se anche prendessi una mirrorless compatta e poi ci mettessi 10cm di obiettivo davanti, la compattezza andrebbe a farsi benedire.
L'unico problema è che la 70D avrebbe la priorità, quindi devo aspettare un attimo. Però la X100T dopo averla provata mi ha fatto veramente innamorare. Peccato il prezzo

Alessandro

personalmente prenderei la x100t per il mirino ottico e focale a me più congeniale.
La compattezza invece è a favore di quest'ultima ma non ha nemmeno un mirino digitale !

Paolo Soddu

Beh la verità è che sono entrambe macchine eccellenti!
Causa costo però posso solo sognarle, infatti giro con una e-pl5 e 14mm, 25mm e forse a breve qualcos'altro.
L'unica soluzione è aspettare e vedere se e quando aggiornano il firmware sulla x100t e come si comporterà questa sul campo. Nel frattempo poi magari i prezzi vengono un po' limati che male non fa :D

p.s. tu ora cosa usi?

NaXter24R

E' che questa pare veramente un'ottima macchina. La X100t l'ho provata e mi è piaciuta subito, fortunatamente il prezzo mi ha tenuto alla larga. Questa però costa meno ed ha qualche vantaggio rispetto alle vecchie x100, come i video a 60fps. Son curioso di vedere come sarà l'AF, perchè le x100 non sono delle schegge, e anche la x100t non è un fulmine, meglio delle vecchie si, ma un po di velocità in più non mi dispiacerebbe.
Più che altro mi preoccupa molto la velocità di maf con poca luce

Paolo Soddu

Dipende se preferisci la focale da 35mm eq. o quella più grandangolare da 28mm eq di questa. Se pensi poi ti serva il mirino della x100t...
Io personalmente andrei di 100t, la focale mi è più congeniale, quel mirino nella fotografia street è molto utile e poi usata la si trova a poco più di questa...

NaXter24R

Tra questa ed una x100t?

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?

LG mostra il TV arrotolabile che sparisce all'interno della sua base | Aggiornata

"Stranger Things" 2 è disponibile su Netflix | 7 COSE DA SAPERE | Video

Recensione TV OLED Panasonic TX-65EZ1000: il Plasma ha trovato il suo erede