Polaroid Snap: la recensione di HDblog.it

20 Gennaio 2016 107

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Polaroid sta provando in tutti i modi a tornare in carreggiata, nell'era digitale non è certo facile riemergere nel campo fotografico, ma la cosa non è affatto impossibile. Le foto istantanee sono tornate di moda, diverse aziende hanno sviluppato macchine fotografiche apposite per ripercorrere il successo straordinario delle vecchie Polaroid e il momento sembra propizio. Qualche anno fa si erano affacciate le prime piccole stampanti per smartphone, connesse, rapide e costose, hanno avuto vita breve.

Chi vuole una fotocamera di buon livello, ad oggi, si affida ad uno smartphone top gamma, una mirrorless o reflex. Ma sono in tanti ad aver nostalgia della carta fotografica tra le mani (compreso il sottoscritto), la stessa era digitale nominata in apertura ci ha fatto dimenticare cosa significa stampare gli scatti più belli, lasciandoli piuttosto ad 'ammuffire' nella cartelle dei nostri PC. Le instant camera stanno così tornando in voga, gli appassionati le acquistano e i prezzi si contraggono rapidamente. Polaroid ha presentato qualche tempo fa la Z2300, una compatta con sensore da 10Mp che salva in digitale (su microSD) e può anche stampare sfruttando la carta termica ZINK, unico punto dolente è il prezzo.

Così nei mesi scorsi è arrivata Snap: piccola, economica e facile da usare. La dotazione tecnica è quasi identica, i materiali leggermente meno pregiati e rimane comunque la possibilità di salvare i contenuti nel doppio formato: digitale e stampa. Una prima versione vecchio stile, senza particolari pretese e per veri nostalgici della Polaroid. Neanche il tempo di entrare in commercio che la casa americana ha già annunciato (al CES) la prossima versione Snap+, connessa e più all'avanguardia grazie ad un ampio display LCD da 3.5 pollici. Ma quella sarà tutta un'altra storia.


Materiali e Caratteristiche

Snap è un modello economico, la scocca è in plastica e l'intera costruzione non fa che rispecchiare la sua natura. Polaroid ha voluto abbassare drasticamente il prezzo (costa quasi la metà di una Z2300) e renderla così più accessibile alle grandi masse; per farlo ci sono degli ovvi compromessi da tenere a mente. Bisogna quindi averne cura, specialmente il meccanismo di accensione della macchina - posto sul mirino ottico - richiede attenzione quando la si ripone all'interno di una borsa, o zaino, se la si butta così 'a casaccio' è quasi certo che la ritroverete accesa (e poi scarica).

Buona l'idea di un copri obiettivo magnetico, non si sgancia facilmente e per questo non si perde quando si mette via la Snap. La ricarica avviene tramite la porta micro USB posta sul lato sinistro, subito sotto lo slot per la card microSD.

Il sensore d'immagine è il medesimo montato su Z2300 da 10Mp, l'ottica è fissa da 3.4mm e le foto digitali hanno un formato 3:2 pari a 3680 x 2760 pixel. Non è possibile cambiare la risoluzione, ogni scatto occupa circa 500 KB. L'autonomia è piuttosto buona, è davvero difficile dare un'indicazione precisa ma è certo che almeno un set di 10 stampe viene supportato con singola carica.

Funzionalità

Snap è unica nella sua categoria, come su Z2300 permette infatti la stampa immediata su carta termica Zink e il salvataggio del file digitale su apposito supporto. Nessun'altra Instant Camera di questa fascia offre questa possibilità, un vantaggio non indifferente visto che dalla stessa macchina non è possibile stampare due volte la stessa immagine (si stampa solo quello che si scatta sul momento).

Interessanti le modalità a disposizione, nella parte superiore ci sono infatti alcuni pulsanti che ampliano l'esperienza d'uso: oltre a quello per lo scatto c'è anche quello per l'autoscatto, che avviene dopo 10 secondi dalla pressione di questi primi due. Dall'altro lato trova posto il pulsante per la scelta della tonalità, quindi possiamo scattare a colori normalmente, optare per uno scatto in bianco e nero oppure applicare subito l'effetto vintage. Infine c'è il tasto per gli scatti in raffica: 6 fotografie scattate in 10s come se fossimo davanti un 'Photoautomat'.

Le foto

Premetto che a disposizione non ho avuto la carta Premium, dopo averla cercata tanto in Italia nei negozi fisici mi sono dovuto arrendere, e pensare di acquistarla online nel periodo natalizio era follia pura. Le prime foto le ho quindi fatte senza carta e, in un primo momento, ho anche pensato che non funzionasse senza uno dei due supporti, perchè al momento dello scatto non c'è un suono ben preciso che segna quell'attimo: si, è vero, si attiva il flash, ma non dà un feedback preciso.

Se pensate di utilizzarla anche come 'compatta digitale' tenetelo a mente, la Snap è in grado di produrre immagini decenti, soprattutto di giorno, ma sono rimasto piacevolmente sorpreso anche della qualità di alcuni scatti in notturna come quello che segue ripreso a Las Vegas in piena notte.

Vista dalla torre dello Stratosphere Hotel, la struttura più alta della città

Nessuno si aspetti grandi 'scatti' da questa recensione, non sono un fotografo e quando si pigia è difficile capire esattamente quando scatta e cosa si sta inquadrando. Molte delle foto che ho fatto in queste settimane con Snap sono venute mosse, il mirino ottico è oltretutto assimilabile a quei prismi di plastica utilizzati sulle Kodak usa e getta, per la prossima versione mi aspetto qualcosa di più.

Consiglio vivamente di utilizzare Snap di giorno o con un ottima illuminazione ambientale, gli scatti fatti in condizioni di scarsa luminosità lasciano spesso a desiderare (soprattutto su stampa). Il piccolo flash non è molto potente, non bisogna quindi stare a più di un metro, un metro e mezzo, oltre sarà come non averlo.

Alcuni degli scatti in formato digitale

Conclusioni

Bisogna prendere questa polaroid per quella che è, una Instant Camera realizzata per far divertire la gente, far parlare del brand e avvicinare l'utenza. Se la vediamo in quest'ottica è esattamente quello che serve, perchè entra comodamente nella tasca della giacca e la si può portare senza problemi anche in borsa (a patto che non si accenda all'improvviso). La concorrenza ha a listino modelli ben più generosi e ingombranti.

Snap costa circa 130€ su Amazon.it ed è disponibile in 4 colorazioni: Bianco, Nero, Blu e Rosso. Come detto la carta Polaroid 2x3 pollici Zink Premium è quella consigliata, costa molto (3 pacchi da 10 circa 23€) ma assicura colori più nitidi ed è anche adesiva posteriormente. Se volete risparmiare è possibile comunque usare la stessa carta dedicata alla Polaroid Pogo, 10 pacchetti con 10 fogli ciascuno costano infatti 20€.

Non resta che attendere la versione 'Plus', ma è anche vero che il prezzo non potrà essere così basso e si perderà quel fascino anni '90, d'altronde se cerchiamo una compatta connessa ricordiamoci che in tasca abbiamo tutti uno smartphone. Ad ogni modo, tornare a riavere le foto tra le mani non ha prezzo!

Versione Inglese:

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8, in offerta oggi da puntocomshop a 659 euro oppure da ePrice a 715 euro.
Samsung Galaxy S8 G950f Lte Viola Orchid Grey è disponibile da puntocomshop.it a 519 euro.

107

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzo Pini

Salve, qualcuno conosce un sito dove acquistare la carta Polarodi Pogo ? Trovo solo la Zink. Grazie

Vania Palmisano

salve! ho acquistato la polaroid snap touch,scaricato l'applicazione per poter collegare la polaroid al mio iphone,ma niente....bluetooth connessi ma non c'è verso di collegarsi
qualcuno ha riscontarto lo stesso problema?!?

Mario De Simone

Salve! Qualcuno mi sa dire dove posso trovare le zink senza retro adesivo? Il retro adesivo rendono la foto quasi "molle" ,si piega e non mi piace per niente.

Ancuta Monica Lopata

Ho acquistato la Snap Touch per mio figlio... Tutto bene, stampato foto... Adesso non mi fa più scattare dicendo scheda sd non sopportata!!!

alessiadindin

Ciao! Qualcuno sa darmi qualche dritta su dove acquistare i fogli a un prezzo modico?

lupo66

a sto punto converrebbe una stampantina senza obiettivi osceni da connettere Bluetooth, magari allo stesso prezzo, per ottenere risultati migliori

Luca Pax

Adesso si trova la Snap Touch con schermo lcd. Consente di scattare e poi eventualmente di stampare.

Stefano Rossi

se invece non ho inserita la carta fotografica e scatto una foto rimane in memoria comunque?

Lucrezia Carminati

Ho ricevuto in regalo la polaroid snap touch proprio oggi ed ora mi è sorto un dubbio: come cambio le cartucce del colore e dove le trovo?

Gerardo

ciao, in quale sito le hai prese che sarei interessato?

Gieffe22

Gia :D

Paola Pucci

Bello il progresso, eh?

Matteo Maitiú Rinaldi

Premessa. non sono un fotografo. non darò quindi giudizi tecnici e non dirò di saperne di qualunque cosa che sia fotografia, riporto solo i fatti.

Ho acquistato la Snap e, nonostante alcuni la definiscono una ladrata e l'abbiano addirittura restituita, mi trovo bene. Certo, la luce durante le foto è fondamentale, ma devo dire che con una misera lampadina in un rifugio di alta montagna sono riuscito a fare una foto in cui siamo tutti riconoscibili.
Quel che conta è, per me, IL RICORDO. Ho lasciato due foto al gestore e ai ragazzi del rifugio che le hanno attaccato al mobile, ne ho regalato un'altra a un amico che parte per un dottorato all'estero e che si porterà in Scozia: chissenefrega se zoomando del 150% sgrana. Si capisce cosa c'è, si regala a un amico, si fa contenta una persona, si lascia un pezzo di sè agli altri. Il resto sono chiacchiere.

Per me, se qualcuno vuole foto di qualità, allora può provare altro. E' un diritto pretendere la qualità e non bisogna dire che la Snap sia la macchina perfetta (a volte bisogna fare un reset, o non stampa per motivi ignoti e occorre rifare la foto). Ma come ho detto, finora ha dato a me e ai miei amici un po' di FELICITA'. Scusate se è poco! E davvero, chi se ne importa se di notte due edifici vengono sgranati, se i colori sono lievemente sbiaditi e non perfetti in alcune occasioni. Io la consiglio per quello che è, non per quello che non è.
Poi, diciamola tutta: io ho fatto alcune fotografie al Monviso che han dei colori che levati (da notare l'accurata terminologia da professionista).

La consiglio? Si.
La consiglio a chi vuole fare le foto dei matrimoni? No.

Matteo Maitiú Rinaldi

No, la macchina stamperà sempre automaticamente. C'è il manuale polaroid snap in .pdf scaricabile sul sito polaroid se vuole! =)

mediaset italia

comprata su amazon colore rosso . in un'altro sito ho comprato un bel kit da 100 fogli stampabili a soli 35$ mi sono arrivati tutto in perfette condizioni e funziona alla grande la batteria dura molto .. molto bella esteticamente consigliata .. e come essere tornati indietro di 30 anni che bello ora posso fare foto a manetta e senza dover aspettare di arrivare a casa .. la batteria la si puo ricaricare anche via usb che altro volete ..

MrSnurbs

La carta la trovi a prezzi più bassi anche :)

MrSnurbs

Presa, arrivata oggi... LA AMO.

Gieffe22

era un semplice consiglio da chi ne sa di più...visto che siamo sempre su un sito geek; se qualcuno è finito qui e ha letto i commenti...può evitare di incorrere in questo grave errore.

Diego

E chi ti sta puntando alla testa una pistola per comprarla? Nessuno quindi lascia stare no? A uno che si compra questa snap non gliene frega una beneamata cippa di dove ti guardi le foto tu se permetti, ed è contento di avere la fotina stampata da tenere in mano

Gieffe22

se la gente si accontenta di quegli obrobri non lo so...ma io le foto piuttosto che vederle in un coso di 3x2, come dici tu, me le guardo sul 42 pollici in salotto...e sai che risate con queste porche13

Daniele Rabitti

Ho regalato una Polaroid Snap per Natale alla mia ragazza, e penso di non aver mai fatto un acquisto peggiore di questo. La qualità delle immagini non è scadente, di più: foto terribili, flash insignificante, colori innaturali e bruttissimi. Praticamente impossibile scattare al buio o in qualsiasi altra condizione di luce che non sia sole splendente e limpido e comunque anche in quel caso le foto sono scadentissime. Se vi puó interessare posso allegare le foto per farvi vedere l'impietoso confronto. L'ho riportata indietro 2 giorni dopo, sostituendola con la classica polaroid 300, remake della classica anni'90: costa di meno e fa foto eccezzionali da vera Polaroid! Riepilogando: la Polaroid Snap fa foto inguardabili, più piccole, più brutte e assolutamente imparagonabili rispetto alla classica 300 eppure costa di più! (149€ della Sanap contro i 119€ della 300) Una ladrata pazzesca non compratela!

Diego

gieffe ma ce la fai? secondo te uno compra una istant camera che stampa foto di 3"x 2" in 30 secondi perché punta alla QUALITÀ? o forse la compra per divertirsi e avere la fotina bella pronta stampata al volo? paragonare uno smartphone a questa snap non ha NESSUN senso te ne rendi conto? mi fa fin specie doverlo scrivere ma hai fatto addirittura 3 o 4 interventi postando foto per fare il paragone.. robe da matti non si sa se ridere o piangere

MarcoSalviniPhotography

www . amazon . it/gp/product/B017DA0RR0/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B017DA0RR0&linkCode=as2&tag=marsalpho-21

(togli gli spazi per il link)

Francesco

fa buone foto...? Secondo me una visitina dall'ottico ti gioverebbe alquanto...

Ngamer

io credo invece che il consumatore medio prima guarda il prezzo poi quello che l oggetto fa e se ne infischia di tutto quello che cè dietro . se non guarda il prezzo è per non avere rotture di scatole ( vedi i figli che ti fanno una testa tanta) :P

Francesco

qui sbagli perchè il consumatore medio, lo compra e non si preoccupa minimamente della spesa. Un utente un po piu esperto di dovrebbe invece fermare e chiedersi cosa offre, quali sono i componenti e il mercato su cui posa, e solo successivamente da qui tratte una considerazione sul prezzo.
Ancora forse non hai ben chiaro sul tipo di utilizzo che bisogna farne

Gieffe22

già tutto un altro paio di maniche quella... e nonostante tutto ti assicuro, avendo osservato le foto della hx60v dalla review di photographyblog, che anche quella è sotto a g4-s6-950-s5-930 e compagnia bella

paolo albera

ebay prima di natale dopo svariate letture di recensioni. direi ottima se comprendi che le foto sono piccoline e che la qualità non è paragonabile alla stampa normale. Insomma un buon telefono, la zip ed un app decente che magari corregge qualche difettuccio al volo e la stampa non è per niente male!

Francesco Volpe

Qualcuno sa dove posso trovare porta foto 2x3, proprio della piccolina snap? Grazie :)

Yosemite Sam

ma che dici ! Una sony dsc hx60 (219 euro su amazon) se la mangia sta cosa

MrSnurbs

Lo so ma io considero la Snap una via di mezzo tra digitale e non.

Personalmente la prenderò ma continuerò ad usare la mia 636 e in futuro mi prenderò la SX-70.

Alex4nder

Il problema è che il digitale ci ha abituato a scattare foto come se non ci fosse un domani, una volta c'erano i rullini e dovevi portarli a sviluppare con l'incertezza che non tutti i scatti sarebbero stati buoni.

Chi scatta con una Polaroid (o simili) cercherà sempre di catturare uno scatto particolare ed unico con la consapevolezza che non potrà ne ritoccarlo al computer, ne ristamparlo.

So bene che le pellicole di Impossible non sono a buon mercato, ma la motivazione sta nel fatto che sono prodotti di nicchia che non hanno molto mercato.

MrSnurbs

Per me hanno fatto bene perché è meno problematica e se ti innamori dell'arte dell'istantanea puoi comprare una vecchia Polaroid.

Io la prendo proprio perché è più comoda e decisamente i costi sono inferiori, i film Impossible non sono proprio a buon mercato.

hector100

hoooooo...

Ngamer

da consumatore me ne infischio di quanta di quella tecnologia ci sia in giro e sempre da consumatore 120 euro li considero troppi rispetto a quello che offre e della sua utilità perche poi cè sempre da aggiungere il costo non irrisorio della carta speciale per stampare. detto questo non ho niente da obiettare sulla tecnologia usata ma il consumatore medio se ne infischia .

Alex4nder

Nn è cmq la stessa cosa, sono sempre fogli piatti, le pellicole Instax sono proprio come quelle delle vecchie polaroid.

MrSnurbs

La Snap scatta anche con il bordo bianco se vuoi, basta impostarlo con il pulsantino.

MrSnurbs

A breve farà compagnia alla mia Polaroid 636 CloseUp e un giorno prenderò la SX-70 :3

metaimago

sul versante qualitativo della carta le Zink sono diverse spanne sotto le pellicole Fujifilm (sia le zink di Lg che le Pogo o le Premium Zink) in termini di risoluzione cromatica, definizione e soprattutto durata nel tempo, con quest'ultima intendo la conservazione senza cambiamenti dei colori delle Zink, alcune carte tendono al giallo dopo 1 o 2 anni con tendenze ai toni caldi su tutta l'immagine; dalla loro hanno però una maggiore dimensione di stampa rispetto alle fujifilm. Tra le 3 carte preferisco rapporto qualità/prezzo le Premium.
La qualità delle stampe delle Canon Selphy è completamente superiore per risoluzione e fedeltà cromatica, anche le dimensioni 10x15 sono abbondanti, ma di contro ha peso e misure maggiori e di molto rispetto alle altre pur essendo ancora una stampante portatile, ma non da taschino.

Gieffe22

si ma è un prodotto incredibilmente fuori prezzo per la qualità che offre, istant camera o no...come vedi basta un lumia 435 da 50 euro per fare addirittura meglio alle volte...se proprio non si vuole lo smart, basta una compattina da 50 euro per avere risultati analoghi, i costi di gestione di questo affare sono incredibilmente alti. Praticamente ovunque lo si guardi non ha senso:

-costi folli in rapporto al segmento
-qualità abominevole
-costi di gestione alti

Insomma è un prodotto che nasce morto, e farlo passare per buono, non è corretto, vuol dire far buttare nel water i soldi della gente. Che poi sia instant(altra moda idiotica, non avendo nemmeno un mirino che si trovava sulle usa e getta da 5 euro ai tempi dell pellicole) non vuol dire una mazza

Gabriele Arestivo

"se cerchiamo una compatta connessa ricordiamoci che in tasca abbiamo tutti uno smartphone" ... Non mi sono soffermato più di tanto sulla qualità digitale perchè non c'era motivo di farlo. Questa è una Instant Camera e il fatto che salvi in digitale dà la possibilità di condividere poi lo scatto con tutti, visto che la stampa è sempre e solo una e spesso contesa quando si fanno foto di gruppo ;) Il resto conta poco, molto poco per l'acquirente che guarda a questo tipo di prodotto.

troublemaker (Matt)

secondo me Graby arestyvo si sta impegnando, le sue recensioni sono personali, non scopiazzate e con un punto di vista che a me interessa, ovvero dell'utilizzatore medio. Porta un po' di vitalità nel blog e un ventaglio di prodotti che altrimenti non andrebbero recensiti. Bravo!

Gieffe22

giusto per avvalorare la tesi, questi sono i crop della polaroid contro il telefono meno costoso sul mercato, il lumia 435 da 49 euro... indovinate un pò chi vince? f5

Gieffe22

talmente obiettiva che non ha capito una mazza della qualità fotografica del prodotto, che indovina un pò su cosa dovrebbe puntare? un minimo di qualità?

Gieffe22

anche in diurna e con (tanta) luce artificale è orribile f5 D'altronde anche tutte le compatte sotto i 250 euro sono su questo livello più o meno, o comunque non sono tremendamente migliori...poi si lamentano degli smartphone senza sapere manco di che parlano.

Gieffe22

lol piacevolmente sorpreso dagli scatti in notturna...e poi vedi questo f5 Capisco non essere un professionista, ma se fa cahare fa cahare...

Giuseppe Nicita

ma nemmeno un mirino :\

Francesco

Magari la presenza della sd serve a colmare l eventuale mancanza di carta in un determinato momento

Francesco

Bisognerebbe, prima di giudicare il prezzo, soffermarsi sul tipo di tecnologia che si sta comprando, quanta di quella tecnologia si trova in giro ed il livello di prestazioni rispetto alla concorrenza.
Si sta comprando per 120 euro un sensore non eccelso ma sempre un 10Mpx
Un meccanismo di stampa che comunque è stato ottimizzato per entrare in quella compatta
un prodotto che ritorna sul mercato con una fama non indifferente,uscendo cosí dallo stato di oggetto vintage che è stato attribuito nel 2002 alle polaroid
e la concorrenza quasi nulla

in sintesi , con 100 euro ci prendi una compatta discreta , qui con 120 sacrifichi la risoluzione per avere un prodotto diverso, perciò penso che il prezzo sia nella fascia corretta, anzi pensavo fosse più alto

GianL

quando parli di LG peggiore intendi la tecnologia Zink contro Fujifilm o proprio fra tutte le stampanti con carta Zink? sono interessato perchè vorrei prenderne una ma è difficile fare un confronto di persona senza negozi fisici che le vendano tutte

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?

LG mostra il TV arrotolabile che sparisce all'interno della sua base | Aggiornata

"Stranger Things" 2 è disponibile su Netflix | 7 COSE DA SAPERE | Video

Recensione TV OLED Panasonic TX-65EZ1000: il Plasma ha trovato il suo erede