Akenori NXo1: dash cam economica | Anteprima | Video

01 Giugno 2016 24

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Tra i tanti stand del Computex ci sono anche le dash cam, videocamere realizzate appositamente per i parabrezza delle auto che spopolano in alcuni paesi. In Italia non sono ancora molto diffuse, ma presto lo potranno diventare grazie a dotazioni sempre più generose all'interno degli abitacoli e prezzi in rapida discesa.

Una delle nuove soluzioni viste a Taiwan è la NXo1 della semisconosciuta Akenori, una dash cam economica che sarà presto disponibile a poco più di 100€ sul territorio europeo. Si applica al parabrezza grazie ad una cornice adesiva, la NXo1 ha il modulo wireless per il collegamento diretto al proprio dispositivo mobile e una porta micro HDMI per il collegamento al suo accessorio principale: con soli 30€ circa in più si ha diritto al display portatile che assomiglia ad uno smartphone. Il vantaggio è che non c'è alcun ritardo delle immagini rispetto alla soluzione Wi-Fi.


Il sensore d'immagine è da 2 MP ma ci hanno assicurato che si tratta di un modello più ampio dei soliti sensori montati su smartphone, anche se non ci è stato dato alcun dettaglio ulteriore. Ad ogni modo abbiamo visto alcune delle registrazioni video fatte con questa dash cam ed il risultato, se veritiero, sembra essere più che soddisfacente, seppur ci è stato mostrato un improbabile confronto (in notturna) con GoPro Hero 3 in cui quest'ultima usciva decisamente sconfitta.

NXo1 registra in full HD a 30 fps, ha lo slot per una microSD, funzione FCWS per il controllo della distanza dei veicoli che ci precedono, GPS e rilevamento della velocità con sistema di avvertimento speed dome per quando si eccede. In rete non ci sono tantissime informazioni, cercando in queste ore abbiamo soltanto trovato un riferimento in questo sito russo.



24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Sagitt

Ti ripeto che dietro le Plafoniere c'è spazio per un alimentatore piccolo e la corrente può essere presa dalla plafoniera stessa. Te lo dico perché l'ho fatto su più auto e non c'è da intervenire su niente, basta anche solo avvolgere il rame sulle piste se non sì vuole saldare

RobyMax1

Ahhh, infatti non capivo, ho letto superficialmente. Pienamente d'accordo.

Fabio81

continui a fare il saccente ma non hai capito nulla..non centra la garanzia o meno, qua si parlava di interventi sul cielo dell'auto per portare la corrente.
La spiego per i bimbi: se metti la dashcam in posizione telepass..la dovrai alimentare,no? o va con l'energia solare come il daitarn 3?
Bene.
come ce la porti la corrente? in molti modi..solitamente tramite la connessione miniusb e il cavo che ti passa davanti alla faccia e va alla porta accendisigari. soluzione orribile e scomoda.
Seconda soluzione. prelevi la corrente dalla plafoniera ma ci vuole un'alimentazione 12volt che esca dalla plafoniera e vada alla dashcam. in questo caso non puoi tenerla sotto batteria perchè sarebbe perennemente alimentata quindi o metti un interruttore o la prelevi direttamente dalla porta accendisigari usando ilfil giallo (non il rosso) che è quello che porta corrente solo a quadro acceso.
Quindi...come ce la porti la corrente col filo giallo dall'accendisigari allo specchietto? devi fare un giro enorme dietro al cruscotto passando dai montanti, spostando il cielo e arrivando in zona telepass dove si potrebbe saldare un'uscita miniusb atta ad alimentare la dash.
Tutto questo popo' di roba sarebbe evitabile se le auto potessero provvedere "di serie" con un uscita usb direttamente dalla plafoniera. tutto quì.
Non capisco cosa continui a proporre una soluzione con alimentatore esterno 12v prelevando corrente dalla plafoniera..che soluzione sarebbe? avrei un accrocchio schifoso attaccato al cielo...bah!

Ratchet

Venderà tantissimo in Russia :P

Sagitt

Sai come è fatta un auto? Tranquillo che non invadi nulla..

Fabio81

si ma non ci siamo capiti..il problema non è come farla funzionare ma nell'invasività del progetto.
Se questa dash va messa in zona telepass, come ce la porti lì la corrente dalla plafoniera? dove ce lo metti l'alimentatore? devi smontare la plafoniera ed intervenire inevitabilmente sul cielo dell'auto..
Ci fosse un altro modo sarebbero molto più appetibili questi prodotti...fili volanti non sono il massimo

Sagitt

Come ti ho detto un alimentatore 12v collegato alla plafoniera, io ci alimento così il gps

Fabio81

eh appunto..ci vorrebbe qualcosa là in alto...

Sagitt

Non nella zona alta

Fabio81

che tutte le auto hanno disponibili come optional senza smontare mezzo cielo..
-_-

Sagitt

Basta un alimentatore 12 volt collegato alla corrente della plafoniera

dataghoul

A Fantasilandia non si può usare in una causa civile, qui da noi in Italia invece si.
;-)

zdnko

E chi ha parlato di Type-C?
Il miniusb era una mrda di connettore che provocava falsi contatti e si rompeva facilmente. Il microusb è molto meglio e mi sembra una ca22ata non usarlo.

RobyMax1

Quali sono i reali vantaggi del Type-C?

zdnko

130 euri per una fhd mi sembrano tanti

PS: ancora quella mrda di miniusb?

Fabio81

bisognerebbe avere una porta usb per caricare questa dashcam nei paraggi dello specchietto retrovisore altrimenti bisogna tirare un cavo volante esteticamente orribile e pure pericoloso per chi ha la porta accendisigari in zona freno a mano..

theskig

Io ne sto cercando una che sia piccola e poco visibile, ne ho presa una ma con ventosa ecc è orribile.

theskig

Cominciamo ad avvicinarci.
La fate per favore ancora più piccola che non voglio un accrocchio enorme sul parabrezza? Grazie! (Ne ho qui una standard che voglio sezionare per vedere se riesco a eliminare il display, staccare la cam e remotizzarla con un filo.

theskig

Ma se posso usare un filmato fatto col cellulare non vedo perchè non usare quello di una dashcam.

abbobba

alcune assicurazioni ti fanno installare la scatola nera

Maurizio Mugelli

e' quello che fanno molti Paesi ma in italia (credo in CE in genere) non e' accettato per questioni sulle norme sulla privacy

Roberto

non ne sono tanto sicuro....perchè mai un video della dinamica di un incidente non dovrebbe servire per determinare la responsabilità di un incidente?

anzi per evitare le truffe io mettere per legge la disposizione di una dashcam con accelerometro e/o gps, magari con qualche accordo con le assicurazioni, e dove una manomissione della suddetta dashcam comporti una multa e una eventuale anche colpa nel caso di sinistro.... eventualmente si potrà confrontare il tutto con la dash cam dell'altra auto...

in questo modo si eviterebbero un sacco di truffe, almeno quelle fatte con le auto nuove in cui si dovrebbero cominciare a montare queste dashcam di serie...

Maurizio Mugelli

in italia a che serve una dashcam visto che non e' ammissibile come prova legale per assicurazioni ed incidenti vari e viola le leggi europee sulla privacy?

Roberto

abbastanza brutta da vedere....ma esiste una telecamera del genere che registri direttamente sulla micro sd della autoradio android?

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video

Sony Alpha 7 Mark III provata per voi: primi scatti e Video anteprima

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?