Epson annuncia tre nuovi proiettori con 4K Enhancement e HDR

25 Agosto 2016 12

Epson Italia ha annunciato i proiettori EH-TW9300, EH-TW9300W ed EH-TW7300. TW9300 utilizza pannelli 3LCD da 0,74" MLA (Micro Lens Array). La risoluzione nativa è Full HD. Il proiettore può simulare la risoluzione Ultra HD grazie alla tecnologia 4K Enhancement, già vista sul modello Laser EH-LS10000. Il funzionamento è simile a quello della tecnologia eshift di JVC: il proiettore opera traslando le immagini di mezzo pixel in diagonale. TW9300 è inoltre compatibile con i contenuti in HDR (High Dynamic Range).

La luminosità raggiunge i 2.500 lumen (sia CLO, Color Light Output sia WLO, White Light Output). La lampada da 250W è accreditata di una durata pari a 3.500 ore in modalità standard e 5.000 in modalità a basso consumo. Il rapporto di contrasto dinamico è pari a 1.000.000:1 (è presente un iris dinamico). L'ottica è completamente motorizzata: lo zoom è 2,1x ed è presente anche il lens-shift (la possibilità di traslare le immagini in verticale e orizzontale), con un'escursione ±96,3% in verticale e ±47,1% in orizzontale.

Epson EH-TW7300

TW9300 offre anche 10 memorie per la posizione della lente, in modo da poter richiamare automaticamente le impostazioni (è una funzione utile per chi utilizza schermi in 21:9: in questo modo non occorre regolare tutti i parametri manualmente). Il rapporto di tiro è 1,35 - 2,84:1. Viene anche garantita la piena compatibilità con il 3D (tramite occhiali attivi). I video in tre dimensioni vengono gestiti a 480Hz (quelli in 2D a 240Hz).

Le connessioni disponibili includono una USB 2.0 Tipo A, una USB 2.0 Tipo B (per funzioni di servizio), una porta RS-232C, la connettività WLAN opzionale, un ingresso VGA, due ingressi HDMI 2.0a con HDCP 2.2 e una porta Ethernet. La variante EH-TW9300W aggiunge la connettività wireless HDMI con un trasmettitore separato. EH-TW9300W (di colore bianco) sarà disponibile al prezzo di 3.699 Euro mentre il prezzo di EH-TW9300 (di colore nero) è fissato a 3.299 Euro.


Sulla fascia inferiore si posiziona EH-TW7300. La tecnologia utilizzata è la medesima, come anche i pannelli. A differenziare questo prodotto dagli altri modelli sono il rapporto di contrasto inferiore (160.000:1), l'assenza delle impostazioni manuali per il diaframma, la luminosità inferiore (2.300 lumen) e l'assenza dei controlli necessari per realizzare una taratura ISF. Tutto il resto delle funzioni (compreso il supporto a HDR e la tecnologia 4K Enhancement) ricalca quanto proposto da TW9300 e TW9300W. Il prezzo di listino è fissato a 2.599 Euro.

Carla Conca, Sales Manager Visual Instruments di Epson Italia, ha dichiarato:

Crediamo che i clienti debbano avere la miglior esperienza cinematografica anche a casa e per questo siamo molto lieti di annunciare i videoproiettori EH-TW7300, EH-TW9300 e EH-TW9300W. Le tecnologie più aggiornate che abbiamo integrato in questi modelli, come 4K enhancement, supporto HDR e Blu-ray UHD , segnano un miglioramento significativo nella qualità dell'immagine e arricchiscono complessivamente la user experience. Ma ciò che fa la differenza è il fatto che siano semplici da usare, con le ottiche motorizzate e la memorizzazione della posizione delle lenti che rendono facili e senza problemi tutte le operazioni, dall'installazione all'utilizzo quotidiano.

Tra le offerte presenti sul mercato italiano vi segnaliamo che i nuovi Epson sono già disponibili (in pre-ordine) sul sito di AudioQuality. Tutti i proiettori saranno disponibili a partire da Settembre.

A seguire il riepilogo delle principali specifiche tecniche:


Fotocamera Wide per eccellenza? LG G7 ThinQ, in offerta oggi da 4G Retail Tim a 378 euro oppure da Amazon a 439 euro.

12

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
efestopini

sinceramente non la conosco come marca, non sono poi così esperto, il mio telo l' ho auto costruito comprando la tela al metro su schermionline mentre lo schermo che ho in giardino che uso con il vecchio proiettore è addirittura un pannello in pvc bianco e non trovo differenze da quando lo utilizzavo sullo schermo vero, per me lo schermo non è così "importante" a meno che non sia uno di quelli molto costosi tipo blackdiamond. Se hai l' ottica motorizzata allora ok

cattolicboy

Si, era proprio quello il motivo, sono un feticista a nostalgico del cinema ad altezza costante (come poi dovrebbe essere). Ho un proiettore con l'ottica motorizzata, quindi passo agevolmente da un formato all'altro (anche se il prossimo proiettore vorrei prenderlo con i presets registrabili). ps: Os screen, quindi, lo conosci come marchio?

efestopini

sinceramente non cambierei il 16 col 21, calcola che se guardi un film in 16:9 su un 21 ti troveresti l' immagine più piccola e le bande nere ai lati e non guadagneresti niente nella visione in 21:9, il cambio è favorevole solo se mantieni la stessa altezza. Adesso dovresti avere in altezza 113 cm +o- e per mantenerla dovresti prendere un 21:9 da 270 di base

cattolicboy

Ciao, visto che te ne intendi, ti volevo chiedere un suggerimento per un telo da 21:9. Attualmente ho un 16:9 fisso della OS screen (la conosci, come reputi i loro prodotti?) con guadagno unitario. Il 21:9 lo vorrei sempre con base da 2 metri (posso arrivare a 220cm) ...thanks!

Marco Fantin

Boia..... Meglio al buio allora

efestopini

Su l'utilizzo è al buio non servono teli costosi, il discorso cambia se vuoi utilizzare il proiettore alla luce del giorno, li il discorso cambia e ci vogliono degli schermi particolari come i black diamond che vanno ha costare dai 2000€ in su

Marco Fantin

Capito... Pensavo ci volessero dei teli particolari per poter vedere l'immagine in modo ottimale e pertanto pensavo che le cifre fossero molto più alte...

efestopini

se lo schermo lo costruisci te puoi prendere solo il telo al metro e per un 100" in 16/9 per uno schermo normale puoi spendere sugli 80€, se lo vuoi arrotolabile dipende da molti fattori, da incasso, a vista, tensionato, motorizzato, e quanto grosso?

efestopini

l' immagine in se probabilmente un oled, ma quanto costerebbe un oled da magari 150 pollici? I proiettori sotto gli 80 pollici non hanno molto senso secondo me, almeno 100 e ti creano un effetto cinema meglio di un oled

Tiziano

a parità di tutto, dimensione, risoluzione, luminosità stanza, ecc, tranne il prezzo, la qualità d'immagine di un proiettore contro quella di un OLED, qual è la migliore?
premetto che di proiettori e della loro gestione non ne so nulla o quasi...
grazie

scrofalo

Ci sono lenzuola bianche questo week end in offerta al carrefour.

Marco Fantin

1quanto può costare un buon telo dove proiettare?!

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!