Sony cuffie MDR-1000X Bluetooth: isolamento totale | Anteprima IFA 2016

05 Settembre 2016 172

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Sony ha posto una notevole attenzione sull'audio durante la conferenza stampa a IFA. Tra i prodotti presentati ci sono anche le cuffie MDR-1000X con cancellazione del rumore. La particolarità di questo prodotto consiste nella funzione di ottimizzazione personalizzata “Personal NC Optimizer”. Le 1000X sono anche le prime cuffie con tecnologia DSEE HX. Questa soluzione viene utilizzata per migliorare la qualità della musica compressa da qualsiasi fonte. L'idea è di ottenere un risultato finale più vicino (per quanto possibile) a quello garantito dai file in alta risoluzione (che restano il formato d'elezione per l'ascolto della musica).

La modalità “Quick Attention” permette di ascoltare i suoni provenienti dall'esterno durante l’utilizzo delle cuffie. Viene attivata istantaneamente posizionando la mano sulla parte esterna del padiglione delle cuffie e abilita il passaggio dei suoni provenienti dall’esterno. Questo significa che non è più necessario togliersi le cuffie per sentire i rumori o le voci presenti nell'ambiente in cui si si trova.


Con l’impostazione “Ambient Sound” è invece possibile ascoltare la musica e recepire al tempo stesso i suoni esterni, senza isolarsi completamente. La connettività permette di utilizzare un cavo o il Bluetooth. Per garantire una migliore qualità viene utilizzata la tecnologia LDAC di Sony, capace di veicolare un flusso di dati fino a tre volte superiore rispetto al normale Bluetooth.

Sony non ha trascurato un aspetto fondamentale per tutte le cuffie provviste di cancellazione attiva del rumore: l'autonomia. Le cuffie MDR-1000X assicurano fino a 20 ore di funzionamento con cancellazione del rumore. A completare la dotazione è la struttura ripiegabile e girevole che facilita il trasporto.

Le MDR-1000X saranno disponibili da questo mese al prezzo di 400 Euro.

Specifiche tecniche:

Nome modello MDR-1000X
Tipo Dinamico, chiuso
Driver 40 mm, a cupola (bobina CCAW)
Sensibilità 103 dB/mW (accese)
98 dB/mW (spente)
Risposta in frequenza 4 Hz ~ 40.000 Hz
Impedenza 46 Ω a 1 kHz (accese)
16 Ω a 1 kHz (spente)
Batteria DC3.7V: batteria ricaricabile interna agli ioni di litio
Tempo di carica Circa 4 ore
Tempo di utilizzo Tempo di riproduzione musicale continua: max. 20 ore (funzione NC attiva), max. 22 ore (funzione NC non attiva) Tempo di comunicazione continua: max. 24 ore (funzione NC attiva), max. 26 ore (funzione NC non attiva) Tempo in stand-by: max. 34 ore (funzione NC attiva), max. 120 ore (funzione NC non attiva)
Peso (cavo escluso) 275 g ca.
Cavo cuffie Ca. 1,5 m, conduttori in OFC rivestiti in argento, minispina stereo placcata oro
Spina cavo cuffie Minispina stereo a L placcata oro
Accessori in dotazione Cavo Micro-USB (50 cm ca.) Adattatore per l’utilizzo in aereo Cavo cuffie (1,5 m ca.)

Custodia

Schermo Oled da 6 pollici in dimensioni contenute? LG V30, in offerta oggi da Tiger Shop a 347 euro oppure da ePrice a 410 euro.

172

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
okpj

Le ho acquistate ma con disappunto ho notato che posso sentire e capire, sebbene
attutite, le voci intorno a me, il che renderebbe inutile le funzioni
Voice a Ambient. Ho provato a calibrare, ma non ho notato un
miglioramento. Voi?

CarloNervi

ciao, si può sapere quale protocollo bluetooth adotta? spero 4.0+ (in internet non si trova questa info)...grazie mille

axoduss

questione di gusti. A me le Bose non piacciono

veritiero

No no mi succede con qualsiasi cuffia .

dimebag darrell

tra queste e le bose qc35? quale comprereste?

dimebag darrell

penso sia colpa dell ergonomia delle tue cuffie non il bluetooth

veritiero

Ah me le cuffie Bluetooth dopo 1 ora mi friggono le orecchie e il cervello. Sono l'unico
?

Miliuz

E va bene se vuoi rimanere convinto non posso far niente, sono discorsi che dovremmo fare di persona con le cuffie davanti!

Seba

Comprendo il tuo punto di vista ma ribadisco la mia convinzione. Ogni cuffia ha il proprio punto debole nella riproduzione di un determinato genere, c'è poco da fare. Che poi quel genere lo riproduca comunque meglio del 99% del resto del mercato e questo permetta di affermare che è una cuffia ottima perchè si detreggia su tutti i generi, ci sta benissimo, ma ci sarà sempre un'alternativa che la sorpassa in quel punto debole (e cede su un altro genere, magari).
Inoltre, come ho scritto ad un altro utente, a volte c'è il paradosso di cuffie che, pur essendo di fascia superiore, con un determinato genere non funzionano, e vengono sorpassate da cuffie che globalmente valgono meno, magari costano anche sensibilmente di meno, ma che in quello specifico genere sono più piacevoli da ascoltare.
Citavi le HD800, caso emblematico: globalmente possono anche essere delle cuffie eccellenti, ma credi davvero che col metal suonino meglio di un paio di GS1000? Io no. ;-)
Comunque penso che in fin dei conti i nostri punti di vista non siano totalmente opposti, bensì, in qualche modo, complementari. Dal mio punto di vista, la bellezza di una cuffia sta proprio nell'ascoltarla per come è stata concepita, anche se questo può garantirmi performance stellari in alcuni casi e solo buone in determinati altri. Tu magari preferisci una cuffia più sicura, che magari riesce a dare il 99% invece del 100, ma lo dà praticamente ovunque. Ci sta insomma.
Tralascio le considerazioni su prodotti di fascia medio-bassa e relativi acquirenti, sai anche tu che non sono in discussione qui. ;-)

P.S.: se per metal intendiamo Iron Maiden, Metallica, Black Sabbath e gli altri quattro gatti che, con tutto il rispetto, hanno fatto il loro tempo e sarebbe ora che chiudessero baracca, posso anche capire la tua affermazione. Ma il metal è un genere talmente vasto e complesso che E' di fatto un mondo a sé e figurarlo (non mi riferisco a te) attraverso i classici pregiudizi è sbagliatissimo. Io non vesto di nero, non ho piercing di alcun tipo, non ho teschi tatuati ecc ecc. Tanto per dire, uno dei mie gruppi preferiti è classificato, per quel che vale, come Avantgarde Metal, e ha un cavolo di violinista nella line-up, che sul palco affianca un cantante che coi growl ti pettina. :-P
P.P.S.: e questo non mi frena comunque dall'avere in libreria musica neo-classica, electro-dance e psy-trance piuttosto che svariati altri artisti provenienti da generi più easy-listening. ;-)

Max

mi fido, ma non posso permettermi di provare tutte le cuffie del mondo. Con quei due vado sul sicuro.

Miliuz

Poi ovviamente sto facendo un discorso ideale, che poi bisogna scontrarsi con i prezzi e la realtà dei fatti. Se si è orientati su un unico indirizzo musicale ci si può accontentare di cuffie che suonino bene per quello. Inoltre ottime cuffie devono essere accompagnati da ottimi impianti e ottime sorgenti, altrimenti serve a nulla, anzi, si enfatizzano i difetti. In ogni caso smettila di ascoltare metal! L'ho fatto per anni è finalmente ne sono uscito, c'è un mondo lì fuori!!

Miliuz

scusami, le grado saranno ottime cuffie sul metal, ma non sono ottime cuffie. Proprio perché sugli altri generi non rendono. Sei disposto a rinunciare ad ascoltare con soddisfazione altri generi perchè sei soddisfatto dell'ascolto di musica metal? Bene, le grado sono le tue cuffie ed è giusto quello che costano. Sono buone cuffie? No, perché più adatte ad un genere che ad un altro. Le hd800 sono buone cuffie per ascoltare metal? Si. Sugli altri generi soffrono? No, anzi. Questo fa di loro ottime cuffie. Punto, se vogliamo rimanere nel mondo dell'oggettività il discorso è questo (semplificatissimo). Se vogliamo parlare di timbriche di apre un mondo che non ha nulla a che fare con un giudizio tecnico. A me piace ascoltare la radio sulla valvolare di mia nonna, è una buona radio? No, fa schifo, però mi piace... È qui non finiremmo più.

Gli audiofili si costruiscono camere semianecoiche

AndreaTalmeco

Se guardiamo la scheda tecnica le Sony sono superiori, ma le Bose sono NETTAMENTE più belle

Seba

Il fattore economico l'ho usato solo per comodità per indicare cuffie appartenenti a livelli (qualitativi) differenti, lo so bene che il cartellino del prezzo non vuol dire niente.
Non sono per niente d'accordo sul discorso della timbrica: io ascolto prevalentemente metal ed affini e il tipo di cuffia che si adatta a questa mia esigenza è neutrale, con alti cristallini, bassi controllati ed asciutti e medi in evidenza. Con cuffie del genere non c'ascolti EDM, trance o simili, ma non perchè suonino male, bensì perchè semplicemente manca il "vibe", la musica non ha spinta. Metti su un po' di metal e ti ritrovi a fare l'air guitar. Tutte le cuffie hanno una propria timbrica, chi più accentuata, chi meno. Ciò non toglie che siano cuffie eccellenti. Le Grado, ad esempio, sono ben note per l'affinità coi generi che ascolto io, e tuttavia c'è chi ci ascolta musica classica con soddisfazione. Il che non vuol dire però che non ci siano scelte più mirate per un ascoltatore seriale di quel genere, e allo stesso tempo non vuol dire che le Grado siano cattive cuffie solo perchè non sono delle all-rounder.

Nota a margine: gli "audiofili veri" ti mordono le mani se gli dici che devi usare l'equalizzatore per far suonare bene una cuffia o un diffusore, proprio perchè questo va a togliere a quel diffusore/cuffia la propria peculiarità. ;-)

Seba

Vero, ottime anche loro, me le sono dimenticate. ;-)

qandrav

grazie!

Armandorace04

Philips Fidelio m1, se puoi le l2 sono anche meglio

Miliuz

Cuffie di un certo livello suonano bene con tutto, non parliamo solo di soldi. Non è il costo che dà valore alla cuffia, una cuffia che costa tanto ma ha una timbrica particolare che non si adatta a tutti i generi non è una cuffia che vale tanto. Gli audiofili veri sanno personalizzare alla perfezione le frequenze per ogni genere (o addirittura per ogni album). Prova le hd800 e dimmi se c'è un genere con cui non vanno d'accordo agendo sull'equalizzatore

Armandorace04

Che ne pensi delle 630vb

Armandorace04

Ho sentito parlare un gran bene anche di denon

Armandorace04

La nuova serie 500 di sennheiser mi intriga molto di più

Antony Coc

Detto così può sembrare una cosa enorme ma all'atto pratico no...poi ricorda una cosa che con questi dispositivi bt c'è sempre il problema del riconoscimento...per lo standard classico difficilmente avrai problemi mentre con gli altri potresti avere serie difficoltà.
Faccio un esempio...mettiamo che compri una fit band o uno smartwatch...con il bt classico come AAC non avrai nessun problema...con gli altri forse potrai avere molti problemi.

FedeC6603Z

esattamente. bose era grande una volta. ora vive su ciò che ha costruito. il marchio. ovviamente sempre meglio bose di altre marche che iniziano per B. Anche sony si fa pagare, per carità. ma la qualità c'è sempre.

FedeC6603Z

come non quotare. se a tutti bastasse vedere la Tv staremmo ancora con l'SD. se bastasse ascoltare staremmo tutti con le cuffiette cinesi da 2€. se bastasse telefonare staremmo tutti con il 3310.

fortunatamente c'è chi vuole di più ed esige di più. ovviamente quel di più lo paghi. sempre.

FedeC6603Z

se vuoi un consiglio prendi quelle che ho io. MDR-10R. listino 135 (fuori produzione). le ho prese su am4zon 1 anno fa a 60. sono over ear. hi-res. cablate. audio della mad0nna e ottimo comfort

F5

FedeC6603Z

non è indispensabile, ma se giri molto con i mezzi o in luoghi molto affollati la differenza si sente. io sto sul tram con il volume a 1/3 con l'NC attivo. quando l'NC è disattivato per non sentire il rumore esterno devo stare almeno a 2/3. cosa non da poco poter ascoltare la musica a basso volume ma non sentendo il resto del mondo.

che telefono hai? se hai un sony Z2+ posso consigliarti di provare le cuffie di Z2/Z3 che sono ottime come suono e NC.

FedeC6603Z

ci sono delle cuffie sony da 50/60€, le ho prese a natale per mia sorella. costruzione interamente in plastica (ma per quel prezzo ci sta). audio discreto. NC buono (servono 2 pile).
come in ear io ho le MDR-NC31E, quelle di Z2. stanno a 20/40€ su am4zon ma serve un sony Z2+ per l'NC. ma l'NC è fenomenale.

FedeC6603Z

eh mi piace un sacco anche a me ma 400€ sono troppi. anche da amazon dubito arrivino a 200€ o sotto nel giro di un po' di mesi. ed è un peccato perchè quelle funzioni sono fighe, belle, geniali e utili.

FedeC6603Z

le btn200 se non erro erano quelle sul sito di sony mobile (almeno all'inizio) e non so se sono le tue, o il modello successivo, quelle con l'NC. mi piacevano un sacco ma alla fine ho optato per le MDR-10R

marko68

Ottime per farsi investire

Kevin

Premetto non ho mai ascoltato musica in formati come non compressi semplicemente perché non ho cuffie per cui varrebbe l'investimento, quindi se hai provato entrambe mi fido del tuo giudizio.
Però le Sony supportano sia il Bluetooth aptx per trasmettere più dati che il codec LDAC che permette di inviare un brano non compresso da circa 4.5 mbit/s attraverso la connessione aptx. Quindi immagino che su cuffie di questa fascia ascoltare un brano compresso a 330kbit/s rispetto a un dse a 4.5 mbit/s la differenza si senta eccome.

Banjo

A questo punto molto meglio sony.Sony è Sony queste sono wou molto più belle delle Bose, tecnicamente superiori. Trova e leggi già prove di queste cuffie spettacolari sia come audio che in tutte le funzioni ottimamente implementate. Sony non scherza.

Seba

Fidati, soprattutto Shure, Beyerdynamic e Audio-Technica si usano negli studi di registrazione (oltre che per l'ascolto di piacere, ovviamente), ti assicuro che non ci sono finite per caso, ma proprio per l'affidabilità che garantiscono.
P.S.: Dai un'occhiata su Massdrop, ci sono le K7XX a 225$ spedite.

RESET!™

Figurati ;)

Ghet

Si le mie che sono un modello base non mi sembrano affatto male, però c'è da dire che bose è tanto cara

Max

Mi trovi pienamente d'accordo, io parlo di cuffie che vanno dai 150 euro in su, sotto nemmeno le considero, dopo che ho avuto esperienze con yamaha, sony ecc e poi passato a sennsheiser e delle vecchie AKG k240 non tornerei mai più indietro. Ora sto puntando akg k702 e se riesco le 701.

Max

Ciao, Audio techinca devo ammettere che non le conoscevo o almeno non ho mai avuto il piacere di provarle. Dove ho scritto che fanno male? ho detto che è consigliabile utilizzare cuffie a cassa aperta per l'utilizzo amatoriale e acolto hi fi, perchè le cuffie a casse chiuse, o anche chiamate

supra-aurali, sono concepite per motivi più tecnici (come sala da ascolto, dj, ecc) cioè per tutti coloro che necessitano di essere isolati dall'esterno. Le cuffie a cassa chiusa però non sono adatte per un ascolto prolungato perchè non lasciano disperdere la forza di compressione delle onde sonore e sono anche controindicate per il fatto che quelle chiuse ostacolano la traspirazione, dando una fastidiosa
sensazione di calore sulle orecchie che, alla lunga, diventa
insopportabile. Oltretutto possono causare patologia come l'acufene, molti dj ne sono afflitti. Non sony, bose e yamaha non sono scarse, ma se alzi di livello allora è meglio andare su produttori specifici e non questi generici, nulla toglie che essi possano fare dei bei prodotti.

fucilator_3000

Sono buone le SoundTrue... Io ho le Around Ear 2i della BOSE e mi sono sempre trovato benissimo!

fucilator_3000

Nemmeno Audio Technica? E perché sono "dannose"?

Comunque non penso che Sony, Bose, Yamaha siano scarse...

fucilator_3000

E nella vita reale questo cambia così tanto?

iclaudio

Ho delle mdr-v4 da quasi 30 anni hanno subito solo la logorazione dei cuscinetti morbidosi che contattano le orecchie per il resto viaggiano che è un amore ,queste cuffie comunque hanno una risposta in frequenza molto ampia forse inutile

Fabrizio

Ci sono le AKG Y50BT (la versione wireless) a 109 euro invece di 179, mi pare un'ottima offerta! amzn . to / 2bRRiUt (togli tutti gli spazi)

Seba

Le ho ancora a casa. Sono di plasticaccia, abbastanza ingombranti e per niente belle, ma se ti interessa la sostanza -e direi che su budget così bassi è proprio il caso di puntare tutto sulla sostanza- sono il meglio che puoi comprare per meno di 40€. La cosa interessante è che il loro valore, per quanto mi riguarda (ma non lo dico certo solo io), è più del doppio in termini di qualità/prezzo. Ho sentito roba da 100€ suonare molto peggio, e non dico altro.
Tra l'altro, se amplificate a dovere hanno abbastanza arroganza da salire ancora e battere sulla spalla a roba da 150€.
Lascia perdere le HD201, credimi, giocano due sport diversi.

Seba

Spero che tu non voglia consigliargli le HD201 contro le Superlux perchè non meriteresti neanche una risposta, senza offesa. ;-)

Seba

Shure 4ever :-D
Le ho lasciate fuori perchè sono due marchi con firme sonore un po' per i fatti loro, oltretutto piuttosto distanti per i generi che ascolto io. Klipsch però fa dei prodotti bellissimi esteticamente, cosa non darei per avere i loro diffusori...

Seba

Ma guarda che se parliamo della roba che si trova al MW o Trony di turno, che ci sia scritto AKG o MiaNonnaInCarriola non cambia niente eh. Le Sennheiser CX300 sono un best-seller nelle catene di elettronica e sono tra le in-ear più penose mai sentite in vita mia. La maggior parte della roba che vendono Sennheiser, Sony, AKG e Philips nei centri commerciali va bene giusto per i centri di smaltimento.

Seba

Se è un "comune" lettore mp3 il concetto non cambia. ;-)
Comunque ti assicuro che non serve molto per fare un salto qualitativo notevole, e l'orecchio, certo quello fino ce l'hanno in pochi ed è una dote innata, ma lo si fa se uno ha voglia di dedicarcisi.
P.S.: esempio di salto qualitativo: libreria minimo 320kbps, ma meglio ancora in flac + FiiO X1 + Xiaomi Hybrid (aka Piston 4) = 130€. Un altro mondo, garantito.

Antony Coc

Siti autorevoli dicono che Bose e aria fritta ... puoi linkarmene qualcuno? Voglio vedere cosa dicono.

Max

Superlux no dai.

Max

ho scritto una risposta lunga ed articolata ma non è stata pubblicata. Non mi va di riscrivere il concetto, in pratica volevo dire che il mondo hi fi è molto complesso e i marchi da te citati non sono noti ai più e quindi rafforzo il fatto di dire che le due da me citate sono le scelte obbligate per chi vuole un prodotto al top di qualità con sicurezza. Comunque grazie alcune non le conoscevo proprio.

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi