Sony illustra le tecnologie Backlight Master Drive e 4K HDR X1 Extreme (video)

21 Novembre 2016 47

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Sony ha realizzato due video per illustrare le principali tecnologie presenti sui TV ZD9. Questa serie si posiziona al top della gamma Sony e offre tre tagli: 65", 75" e 100". Tutti i tre modelli sono dotati di una retroilluminazione con un numero molto elevato di LED. La serie ZD9 utilizza il processore d'immagine 4K HDR X1 Extreme. Il nuovo processore è in grado di elaborare le immagini in tempo reale con una capacità superiore del 40% rispetto al 4K Processor X1.

Tre sono le nuove tecnologie implementate grazie alla maggiore capacità di calcolo. La prima è la rimasterizzazione HDR "object-based". Il processore analizza l'immagine in ciascuna scena e corregge colori e contrasto per ogni singolo oggetto, in modo da ottimizzare il quadro complessivo. La stessa tecnologia viene anche impiegata per elaborare i contenuti SDR (Standard Dynamic Range) e convertirli in HDR (si applica una sorta di upscaling).

Un'altra novità è costituita dal Super Bit Mapping 4K HDR. Dietro questa dicitura si nasconde un'elaborazione atta a ricreare transizioni più morbide, uniformi e precise tra le sfumature di colore. Il processore analizza le sorgenti a 8-bit (in Full HD) o a 10-bit (Ultra HD) e visualizza poi i colori con una gradazione a 14-bit. Sulla carta è quindi possibile mostrare un numero di livelli di colore molto superiore (per maggiori dettagli consigliamo di leggere l'articolo sull'utilità dei pannelli a 10-bit).

Il nuovo processore è anche dotato di un doppio database per upscaling e riduzione del rumore. I TV ZD9 ricorrono ad una serie di pattern d'immagine sia per portare i contenuti SD, HD o Full HD alla risoluzione Ultra HD, sia per rimuovere il rumore video indesiderato.

Anche la retroilluminazione è stata completamente rinnovata. Sony ha implementata la tecnologia Backlight Master Drive presentata al CES 2016. Parliamo di TV FALD (Full Array Local Dimming) e quindi di TV Full LED con i diodi posti dietro al pannello. La differenza tra un "tradizionale" TV FALD e i Backlight Master Drive consiste nel funzionamento del local dimming. Normalmente questo tipo di soluzione opera a zone: un gruppo di LED può essere gestito autonomamente rispetto agli altri, in modo da poter spegnere la retroilluminazione in corrispondenza di zone molto scure dell'immagine.

Sui TV ZD9 il controllo opera in modo discreto sui LED. Si può quindi attenuare o potenziare l'emissione luminosa intervenendo non più solo a zone, quindi non più solo su gruppi di LED ma individualmente su ciascun LED. Questa caratteristica permette di gestire la retroilluminazione con più precisione e con una minor incidenza del "blooming" (gli aloni che compaiono quando parti luminose vengono visualizzate in porzioni molto buie dell'immagine). Sony ha anche progettato una struttura ottica ottimizzata, capace di focalizzare la luce emessa dai LED con maggiore precisione.

Ovviamente non poteva mancare una corposa sezione "smart". La serie ZD9 utilizza Android TV, nello specifico parliamo della versione 6.0.1. Il design non è più lo "slice of living": Sony lo ha ribattezzato "slate design". Le linee sono più o meno le stesse che ritroviamo anche sugli altri modelli del 2016. L'estetica è quindi minimalista ed elegante. Lungo i bordi è presente una scanalatura con i colori invertiti rispetto agli altri modelli (nero all'interno e oro lungo i lati). Sul retro sono stati inseriti degli elementi che coprono tutti i connettori e l'attacco per la staffa da parete. Il lato posteriore presenta una finitura molto particolare: la scocca non è liscia ma è composta da una serie di riquadri. Si tratta sicuramente di una scelta originale che conferisce una certa personalità al prodotto anche quando visto da una prospettiva non usuale.

I prezzi di listino si attestano a 5.000 Euro per il 65", 8.000 Euro per il 75" e ben 70.000 Euro per il 100" (che verrà fornito con una doppia base: da tavolo e da pavimento.

Il top gamma di piccole dimensioni per eccellenza. la scelta obbligata per un Android tascabile? Sony Xperia XZ1 Compact, in offerta oggi da Clicksmart a 279 euro oppure da ePrice a 320 euro.

47

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
simone pnacciah

ma cos'è che non ti convince di questa tv alla fine?

simone pnacciah

questo è vero...il problema è infatti che il quasi nero degli lcd è blu...e che c'è un sacco di clouding sul quasi nero...

Adri Cap

Nero e bianco sono le basi per la brillantezza e la profondità dei colori oltre a rappresentare i parametri di riferimento per luminosità e livello del nero, ovvero contrasto nativo di un pannello. Gli oled non sono ancora maturi per un uso a 360 grandi cioè digitale terrestre, Sky, Netflix, gaming, bluray 4k. Questo led di Sony mi incuriosisce molto e spero sia un'alternativa valida agli oled che al momento hanno ancora i noti problemi che alcuni notano ed altri no, io che ho un Sony W4000 52' del 2008 con contrasto nativo al netto della misurazione di 1000:1 ho neri e realismo dell'immagine ancora al livello e migliore di tanti led attualmente in commercio. Per il resto ho un videoproiettore Sony appena preso rigorosamente full hd perché non mi interessa una tecnologia non matura. A breve vorrei un 65' senza dover vendere sacche di sangue ma con una tecnologia buona che non diventi obsoleta dopo un anno o due, con il 4000 ci sono riuscito a detta anche dei miei amici che hanno le varie tecnologie ultimo grido, certo contano anche una buona calibrazione insieme ad elettroniche e cablaggi non scadenti, perché sennò...

Antsm90

La storia dei pixel grossi come una casa è impossibile, o il tuo televisore ha qualcosa che non va o l'LG non sa proprio realizzare l'elettronica (che in effetti è vero)(PS: Se c'è attivo il TruMotion, disattivalo subito, magari è quello).
Chissà come mai con l'Oculus Rift (che posseggo) non vedo la minima scia né massa di pixel quando mi muovo velocemente... (ed è tutto ingrandito dalle lenti, quindi dovrei notare subito difetti simili)

PS: vai a spendere migliaia di euro in televisori e ti lamenti per 10€ di Netflix? Qualcosa non quadra...
PPS: L'audio in cassa fa pena in ogni televisore (salvo rarissime eccezioni), un buon 2.1 di qualità è un altro mondo

Antsm90

Ops, piccolo lapsus :p

messaggero57

Ok, tieniti pure stretti i tuoi LCD con annesso cluoding, nero che tende al grigio appena ti sposti un po' di lato e altre amenità simili! Io mi godo il 55B6V che al momento è uno dei migliori televisori in circolazione anche per le scene in movimento: basta intervenire sul True Motion in modo adeguato.

Adri

OT: qualcuno sa come scaricare tanti link da easybytez tipo con jdownloader senza blocchi? o qualcosa di simile?

Luigi

si va bene io cel ho attaccato all lcd mando due film uguali e nelle scene in movimento e penoso l oled

Adri

Il nero spento non serve solo "nelle bande nere" e "nei titoli di coda", serve anche in scene buie, magari in film horror dove le scene cupe/scure sono onnipresenti.

messaggero57

Luigi, per tua informazione da poco più di un mese ho l'LG OLED 55B6V pagato 1584 € e dopo la calibrazione non ci sono LCD che possano avvicinarsi a parte i Sony ZD9 e i Panasonic DX-900 che però costano un botto a parità di pollici. Prestazioni migliori a parità di prezzo? TV pieno di difetti? Ma per favore!!!

Fafnir

Qualcuno ha consigli sulle bande verticali in questi pannelli?Normale su una tv di 2400 euro?? con Sony sinceramente ho chiuso.

Ajeje Brazorf

Ma ti sembra che mi sia fermato ai plasma? Anzi, sono favorevole allo sviluppo tecnologico, lo dimostra anche il fatto che in due anni ho cambiato 2 oled, e l'anno prossimo comprerò il terzo. Stavo solo dicendo che mentre voi compravate gli lcd (e ti sto parlando di anni fa) io mi compravo le tv al plasma e godevo come un riccio.
Di lcd ne ho visti un sacco in questi anni, ne ho calibrati altrettanti, ma nessuno mi ha mai fatto cambiare idea, e infatti dopo le tv al plasma sono passato agli oled.
Di ks7000 ne ho calibrati due, ed entrambi avevano cali di framerate durante la visione delle partite oltre all'effetto scia. La cosa è pure stata segnalata da mesi alla samsung sia da me che da un sacco di utenti di avmagazine. E nonostante tutto ad oggi i problemi non sono stati ancora risolti. Quindi no, io non lo consiglio assolutamente il ks7000. Decisamente meglio un 55b6v in offerta a 1500€.

Luigi

belle 1080 linee si se poi dobbiamo sacrificare tutta l evoluzione tecnologica di 3 anni a questa parte, ma l hai mai visto un blu-ray 4k da master 4k in hdr su un 65 pollici anche lcd?

ma perchè stai fissato co sto kuro che ansia, la tecnologia va avanti, ks7000 a parte ce lo ZD9 sony il ks9500 l oled lg

poi scrivi senza leggere i miei commenti,

non ho mai detto che il ks7000 è il miglior tv, ma io parlo sempre del miglior tv rapporto qualità prezzo

perchè puoi fare anche un tv perfetto da 50 mila euro, ma chi ti se lo compra? nessuno!!

quindi indico ks7000 (8000 fuori UE) come miglor acquisto per qualsiasi persona attualmente

il 55 pollici si trova a prezzi bassissimi era anche a 999 euro

la controparte oled viene 1790 , faresti spendere ad un povero lavoratore 790 euro in piu per un tv dello stesso polliciaggio che ha anche dei notevoli difetti di gestione moto ?

IO PERSONALMENTE NO!

Quindi ti cito con felicita il ks 7000 come miglior acquisto per l utente medio

anche un bambino sa che il ks9500 full led sarebbe migliore andando a coprire le lacune dell edge led

ma dobbiamo restare sempre nel rapporto qualita prezzo perchè tanto alla fine chi vende produce, quanti oled lg ha venduto secondo te ? una miseria in confronto alla controparte lcd samsung

Ajeje Brazorf

Il plasma lo uso nella seconda casa, in casa dopo il plasma sono passato
prima al 55eg910 e ora al 55b6v. E pure questa cosa dei consumi delle
tv al plasma è un'altra delle tante belle favolette in cui tanti
credono, compreso te. La targhetta dei consumi dietro ad una tv al plasma indica(va) il consumo MASSIMO della tv con schermata completamente bianca. Il vt60, misurato personalmente da me, aveva un
consumo medio di 200W. Supponendo di guardarlo per 5 ore al giorno per 365 giorno, con un costo di 0,18€/kw, fanno 65€ a fine anno. Ammazza che salasso eh? Mi sarei potuto comprare una ferrari con quello che cosumano questi plasma...

Parli tanto del ks7000 e della gestione del movimento, ma forse non hai idea di cosa vuol dire guardarsi un pannello che risolve 1080 linee in movimento contro le 300 di un qualsiasi led. Ah che goduria.

Luigi

sbagliato, l lcd ha sui 20 ms l oled 50 in game mode

Luigi

nessuno lo capisce io mi so stufato a perdere tempo, lg ha distrutto una tecnologia eccellente, il nero assoluto non esiste in natura ce solo nelle bande nere dei film, qualsiasi film o contenuto i nero sono grigi anche sull oled nel 95% dei casi e rende peggio del led con la luce dietro

Luigi

nel frattempo io mi godo un blu-ray 4k, gaming in 4k e video online 4k sul 65 pollici LED ( che tanto odi ) e tu goditi il tuo plasma full hd che a fine anno sulla bolletta con 5/6 ore di media giornaliera voglio vedere che salasso

Luigi

ma dimmi questi vantaggi oled irrangiungibili da un lcd,

il nero spento? poi

Luigi

io cel ho qui con me un oled il tuo dov è?

Piantala a scrivere commenti senza senso,

Ci stiamo lamentando della tecnologia LG dietro al pannello essendo ad oggi l unico produttore, tutto risolvibile con lingresso in commercio di sony samsung etc

Inutile che entrino Loewe etc comprando i pannelli da LG se poi un 55 pollici costa 5900 eutr

il successo lo hai con qualità prezzo

lg ci è andata vicino con l oled b6 a 1980 in promo e sceso anche a 1500 in rari casi

ma aimè 2000€ per un 55 pollici pieno di difetti non lo consiglierei a nessuno quando la controparte lcd alla meta del prezzo ti offre anche prestazioni migliori

https://uploads.disquscdn.com/...

messaggero57

A sì? E come mai Sony sarebbe in procinto di presentare TV OLED al prossimo CES di Las Vegas? Non è che Sony si è resa conto che lo sviluppo ulteriore degli LCD non ha più senso anche perché il prezzo finale è persino superiore agli omologhi OLED? Per il resto mi sa che non ha mai visto un TV OLED minimamente calibrato: non c'è LCD che possa avvicinarsi alla qualità complessiva delle immagini e non mi riferisco "solo" al nero e al contrasto.

Luigi

Quindi tu commenti su un blog facendo il paragone tra due tv esposto nei negozi in modalità dinamica con video realizzati da esperti appositamente per coprire ogni difetto

dopo questa tua dichiarazione non meriteresti neanche risposta,

Io quindi che mi sono comprato sia l' oled b6 che il ks7000 allora forse e dico forse posso fare una recensioe più accurata non credi, avendoli qui con me?

Qualsiasi immagini veloce sull oled su disgrega in mega pixel a blocchi come se non riuscisse a spostare rapidamente le informazioni ai pixel.

Sull lcd questo non esiste

Nel gaming l lcd è superiore su tutto

nei film l oled spegne le bande nere ma per il resto nella parte dei film registrati il nero assoluto esiste solo in alcune minuscole scene, esempio film nello spazio e basta o titoli di coda

in tutti i film di nero ci sono solo le bande nere, le scene sono riprodotte con varie tonalita di grigio quindi identico al led

L audio dalla capsula tv della lg sembrano due casse ps di 20 anni fa

vogliamo poi parlare della sezione smart tv samsung?

impareggiabile, sulla ks7000 ho infinity 4k con 50 film e 20 in hdr

sulla lg ho solo infinity standard per il 4k ce netflix ma dovrei pagare e non mi interessa

Su dai, vai al centro commerciale e argomenta i miei commenti

Stefano Silvestri

full led, full frame se fosse una reflex :D

Stefano Silvestri

non confondete input lag con response time...

Antsm90

Magari avessi un OLED LG, purtroppo i prezzi sono ancora decisamente troppo alti per i miei standard (più di 600-700€ per un televisore non li spendo), la cosa buona è che basta entrare in qualsiasi centro commerciale per vedere fianco a fianco ogni televisore (vero che c'è un discorso di luci, impostazioni, fonte del video eccetera, fortunatamente però in alcuni MediaWorld c'è una stanza scura adibita proprio alla visione dei televisori "di notte", la cosa bella è che spesso non c'è mai nessuno lì a sorvegliare le tv, per cui ogni tanto mi metto a giocare con le impostazioni per assicurarmi che non ci siano contrasto e saturazione sparati al massimo), e gli OLED sono sempre o al pari degli altri (con immagini normali) o superiori (con immagini molto scure)

Antsm90

È una semplice interpolazione dei frame (chiamata Motionflow nei Sony, Clear Motion nei Samsung e TruMotion negli LG), esiste ormai da anni anche per gli LCd dalla gamma media in su in realtà, ma è tranquillamente disattivabile a chi da fastidio (a me sinceramente piace, trovo che aumenti il realismo)

IlRompiscatole

Quello dipende dalle inpostazioni del televisore :-)
L'effetto soap opera (motion interpolation) da un fastidio incredibile anche a me ma per fortuna sul 90% dei televisori è disattivabile a piacimento :-)

aigor1

questi hanno senso nei 75 pollici, che come taglio amoled è ancora inavvicinabile.

Meliodas

Utile solo nelle bande nere dei film mi sembra un tantino esagerate, per certe cose purtroppo l'oled non è raggiungibile dagli lcd anche se ormai sony ha alzato talmente tanto il livello che la differenza è minima, tengo a precisare che io ho sempre preferito i led da quando il plasma è sparito, i primi tempi degli oled per via dei colori troppo sparati ora che quelli si possono migliorare grazie alle calibrazioni per via dell'elettronica dietro al pannello, se sony passasse agli oled o si decidesse a produrre i cledis anche in ambito consumer probabilmente i miei gusti cambierebbero in quanto dietro il pannello lg (mi riferisco agli oled) ci sarebbe tecnologia sony che è di tutt'altro pianeta, un po' come quella panasonic

Manolo

Il "troppo nero" di un OLED occorre anche saperlo gestire, tralasciando la vita utile di questi pannelli che effettivamente sarà aumentata. Probabilmente, sorprese a parte, Sony starà sviluppando anche per il consumer qualcosa a livello di "pannelli ad emissione autonoma" ma non organici, come per i professionali "CLEDIS", anche per evitare, ripeto sorprese a parte, di dover acquistare i display OLED di LG (attuale leader in questa tecnologia per il consumer, ma che rifornisce anche altri marchi).

Ajeje Brazorf

A proposito del ks7000 e della gestione del movimento, su avmagazione ci sono un sacco di persone che si lamentano dei cali di frame e degli effetti scia che si hanno durante la visione di una partita. Ad oggi, anche con l'ultimo aggiornamento, il problema non è stato ancora risolto. Ks7500 compreso.

Aster

Per questo ho specificato,non ho criticato gli oled ,li uso tutti i giorni

Ajeje Brazorf

Gli ultimi pannelli hanno una vita stimata di 100.000 ore, 10 ore al giorno per 27 anni. Pure se fossero un terzo andrebbe più che bene.
E a proposito di tv al plasma, ho ancora un Kuro che è come il primo giorno, oltre a due Panasonic che ho venduto di recente, anche loro senza nessun tipo di decadimento dell'immagine. Sulle tv al plasma hanno raccontato tante belle favolette, per fortuna non ci ho mai creduto ed ho evitato di far entrare gli lcd in casa mia.

Luigi

nessuno lo capisce quanta ignoranza

Luigi

Scrivi questo commento,

si pressuppone che quindi tu hai un oled lg nuovo e una lcd samsung che definisci grigia e colori che sfumano.

Attendo le foto della tua tv

perchè io commento con le tv a portata di mano non per passare tempo e scrivere oled migliore xd!1!1!

Antsm90

L'input lag non è prerogativa degli OLED, anzi è esattamente il contrario (non a caso i visori VR montano proprio display OLED)

Antsm90

Ok, a te possono anche piacere quei grigi pannelli con colori che sfumano nelle scene scure (backlight bleeding, il principale problema degli Edge LED), fortunatamente il mercato si sta lentamente spostando sugli OLED per far felice tutto il resto della popolazione mondiale che lo preferisce agli LCD (ps: guarda gli ultimissimi oled LG o i panasonic, è impossibile dire che ci sia di meglio)

Aster

Per non parlare deil input lag spaventoso, sconsigliato per i giochi

Aster

Ma il panello non fa da solo una tv,conta mo!to anche l'elettronica quindi puoi prendere un oled panasonic;)

Luigi

Per me LED tutta la vita, meglio un samsung EDGE led dalla ks7000 di un oled LG, INGUARDABILE tutta la gestione immagine, si spegne il nero, ma il resto?

Luigi

aimè la gente considera solo oled = nero spento

dimenticando che il tv non è il nero spento e che ti è utile solo nelle bande nere dei film

Luigi

Spenderei molto più volentieri 3999 euro per un sony ZD9 che per un oled LG b6 pessimo

netname

in realtà gli oled hanno si un nero poderoso.. ma per hdr e alte luci non vanno proprio bene. Il problema è che te ne accorgi solo mettendoli affianco .. Senza contare che oled ha una vita limitata proprio come lo era per i plasma.

netname

chiaramente... è una "rappresentazione" molto accentuata ... per non dire esasperata di quello che accade realmente...

Adri

col fatto poi che gli oled stanno cominciando mi sembra un po senza senso ormai spendere più di 2000 per un led...

Hateware2

Io non capisco, nel video si vede che grazie alla loro tecnologia sono capaci di eliminare tutte quello 5chif0 di quadrettature che formano le ombre, ma io come sono riuscito a vederlo sul mio schermo non dotato di questa tecnologia? Allora io ho sempre visto quell'effetto perchè le immagini già di loro non sono buone?

Shane Falco

esatto, fosse un amoled potrei anche capire

Adri

spettacolare tv ma 5000 per il 65 sono esagerati, considerato che è un led..

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB