ORA Sound presenterà le cuffie al grafene al CES 2017

25 Novembre 2016 25

Delle proprietà del grafene si parla ormai da anni. I benefici teoricamente legati a questo materiale sono stati spesso accostati anche al mercato audio. Già nel 2013, ad esempio, si parlava di cuffie al grafene. Purtroppo ad oggi non è stato commercializzato alcun prodotto finito. A promettere qualcosa di più concreto è la canadese ORA Sound. La startup ha infatti annunciato proprio delle cuffie al grafene. Per la precisione si parla di una formula proprietaria denominata GRAPHENEQ (composta al 95% da grafene).

ORA Sound è partita dalle proprietà note del grafene: l'elevata robustezza e rigidità (rispettivamente superiori di 25 e di 200 volte rispetto all'acciaio) e la superiore leggerezza (quattro volte inferiore a quella dell'acciaio). GRAPHENEQ viene utilizzato per realizzare le membrane dei trasduttori. Il risultato, secondo la compagnia canadese, è un miglioramento nella qualità del suono, nella durata delle batterie e nel comfort.

I diaframmi (che possono essere utilizzati per vari tipi di diffusori) con GRAPHENEQ offrono una migliore risposta in frequenza e riducono la distorsione. Il minor peso permette di creare prodotti più leggeri ed è possibile anche risparmiare energia, estendendo la l'autonomia dei dispositivi portatili fino al 50% in più. ORA Sound sarà presente con un proprio stand al CES 2017 di Las Vegas, in programma dal 5 all'8 Gennaio 2017. Dovremmo quindi avere maggiori dettagli a breve. Speriamo che questa volta, dietro a tante belle parole, si celi qualcosa di più di un semplice annuncio.


25

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
boosook

Maaah magari mi sbaglio io! :)

Nicola Buriani

Comunque ditemi se non è chiaro: nel caso modifico l'articolo.

Nicola Buriani

Secondo me no, non vedo davvero come si possa equivocare.
Le cuffie consumano energia per funzionare? Sì, è un fatto noto.
L'energia consumata impatta sull'autonomia dei dispositivi portatili che le gestiscono? Sì, anche questo è un fatto noto.
Se quindi dico che ci sono cuffie che incrementano l'autonomia sto ovviamente facendo riferimento all'efficienza energetica delle cuffie durante il funzionamento.
Non vedo il nesso logico che possa portare a pensare che le cuffie aumentano la durata della batteria semplicemente restando collegate tramite l'uscita audio.
Ripeto: parliamo di cuffie, se si cita il risparmio energetico è evidente che si parla dell'energia necessaria a farle funzionare.

boosook

Ma figuriamoci, sono d'accordo sulla maggiore efficienza energetica, però (fra l'altro il confronto va fatto non con e senza cuffia, ma quella cuffia contro una cuffia analoga con membrane non in grafene) dire che aumenta fino al 50% l'autonomia del dispositivo è fuorviante, punto!

Nicola Buriani

Parliamo di cuffie, non può proprio significare altro.
Le cuffie non producono energia, la consumano.
Credo sia una banalità dirlo e penso che lo sappiano davvero tutti.
E' evidente che il riferimento è al consumo di energia durante il funzionamento delle cuffie, altrimenti la notizia sarebbe un'altra: avrebbero inventato le cuffie che alimentano altri dispositivi :).
E ripeto: non è una sorpresa, il MIT ne parla dal 2013 (della maggiore efficienza energetica).

boosook

a me la frase "estendendo l'autonomia dei dispositivi portatili fino al 50% in più" non sembra che voglia dire che quella cuffia permette di risparmiare il 50% di energia durante la riproduzione, altrimenti avrebbero scritto così, ma che quella cuffia estende l'autonomia del dispositivo del 50%. Così hanno scritto. Ora ok che le grammatiche sono ambigue, ma il significato non mi pare che possa essere confuso in questo caso. Se hanno scritto A intendendo B, l'hanno fatto in maniera volutamente ambigua per suggerire una cosa che in realtà non può essere.

Nicola Buriani

??? Guarda che intendono che il consumo con la cuffia in uso, non l'autonomia del dispositivo in quanto tale.
In pratica dicono che il diaframma in grafene permette di risparmiare fino al 50% di energia durante la riproduzione della musica.
Senza averle provate (non esistono esemplari in commercio e che io sappia nemmeno prototipi, al di fuori di quello che hanno realizzato nei laboratori) e sapendo che anche MIT ha parlato di un incremento dell'efficienza, come fai ad escludere categoricamente che sia vero (constestandolo sulla base di cosa poi?).
Non so se hai presente quanto viene semplificata la struttura dei diaframmi, che si risparmi energia è logico, è da quantificare quanta se ne risparmi.

boosook

ti sembra davvero possibile che una diminuzione dei consumi della cuffia, per quanto grande possa essere, possa corrispondere a un 50% di autonomia in piu' del cellulare? Ma neanche se la cuffia consumasse zero! Allora da un sito di tecnologia magari mi aspetto qualche commento critico piuttosto che riportare pedissequamente un comunicato stampa.

delpinsky

Bisogna andare direttamente nelle miniere di carbone e grafite a lavorare per pagarsi le cuffie!

kristiandroid

Io aspetto le cuffie all'imene.

Nicola Buriani

Il senso c'è l'ha: già nella tecnologia annunciata dal MIT nel 2013 si parlava di migliore efficienza energetica (e del resto, visto come si dovrebbe strutturare il diaframma, sarebbe anche logico).
Sì dovrà poi vedere se si arriva davvero ad avere l'efficienza dichiata.

Pierpaolo Romano

ma è vero che bisogna pagare le cuffie con soldi in grafene?

Trallallà

Il problema è che non ha senso

Nicola Buriani

Non ho capito quale sarebbe il problema.

boosook

"estendendo la l'autonomia dei dispositivi portatili fino al 50% in più"... ora io capisco che nel comunicato stampa c'e' scritto cosi', ma prima di trascrivere una tale pu**anata sul sito potevate pensarci due volte! ;)

scrofalo

Ci sono appena andato, al CES. Non ho visto grafene. Poi ci torno ma guardo meglio.

Nicola Buriani

Sperando che al CES non ci finiscano anche i sogni.

Pistacchio

In grafite vorrai dire

delpinsky

Perché "a quel prezzo", non ti rimane altro che tirare lo sciacquone! Sogno infranto.

Sagitt

Sono passati dalle batterie alle cuffie???

Nucleolo

E poi tirare l'acqua :)

Nucleolo

RUMOR| Arriva un nuovo Stonex nel 2017, interamente costruito in grafene.

Matteo

a quando i primi Loacker al grafene? :D

delpinsky

Per vedere questo sogno che si realizza....bisogna prima andare al CES!

Pierpaolo Romano

Un sogno che si avvera , finalmente il grafene è qui.

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video

Sony Alpha 7 Mark III provata per voi: primi scatti e Video anteprima

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?