Panasonic presenta la mirrorless GH5 con filmati in Ultra HD a 60fps (video)

04 Gennaio 2017 79

Panasonic ha ufficialmente presentato la mirrorless Micro Quattro Terzi Lumix GH5. Avevamo già visto questo modello al Photokina 2016, anche se in una versione ancora molto acerba. Al CES 2017 è invece presente in versione ormai sostanzialmente definitiva. La data di uscita è del resto ormai vicina: GH5 debutterà sul mercato ad Aprile.

Sensore e processore d'immagine

Partiamo dal sensore che equipaggia questo nuovo modello. Panasonic ha sviluppato un nuovo Digital Live MOS da 20,3 megapixel (la GH4 ne utilizzava uno da 16,05 megapixel) privo di filtro passa-basso. Il processore d'immagine è una versione migliorata del Venus Engine. Il Multi-pixel Luminance Generation elabora immagini nitide e dettagliate utilizzando le informazioni sui pixel ricavate da un'area 9 volte più ampia rispetto alle versioni precedenti. L'Intelligent Detail Processing analizza le caratteristiche di ogni singolo pixel per rilevare quando il pixel stesso è collocato in una porzione più o meno dettagliata dell'immagine. Solo a questo punto si applica l'elaborazione degli stessi pixel, basata sulle caratteristiche di ciascuno di essi.

GH5 è inoltre provvista del Three Dimensional Color Control, capace di rilevare saturazione, tinta e luminosità dei colori (ecco perché l'accenno alle tre dimensioni) e di applicare un controllo ottimale sui valori di ciascun parametro. In questo modo si ottiene una riproduzione più ricca dei colori sia sulle basse sia sulle alte luci (zone più scure e zone più luminose). La riduzione del rumore Multi Process NR è stata sostituita dalla più evoluta High Precision Multi Process NR, 4 volte più accurata secondo Panasonic, che dichiara la possibilità di effettuare scatti nitidi fino a ISO 25.600 (il range nativo è da ISO 200 a ISO 25.600, espandibile a ISO 100).

Stabilizzazione e video

La stabilizzazione delle immagini è affidata al Dual I.S. 2 a 5 assi, capace di operare anche durante le riprese video a risoluzione Ultra HD. Il sistema combina O.I.S. (Optical Image Stabilizer, 2 assi) e B.I.S. (Body Image Stabilizer, 5 assi) e può quindi compensare movimenti più ampi rispetto a sistemi convenzionali. Rispetto a GH4 sono state apportate migliorie anche alla velocità di lettura del segnale, aumentata di 1,7 volte, mentre il Venus Engine aggiornato elabora i segnali con una velocità superiore di 1,3 volte. Queste caratteristiche permettono di riprendere video a risoluzione Ultra HD a 50/60Hz. Quando si riprende a 24/25/30Hz è possibile realizzare una registrazione interna in 4:2:2 a 10-bit. Salendo a 50/60Hz si registra in 4:2:0 a 8-bit.

I formati disponibili includono MOV, MP4, AVCHD Progressive e AVCHD. Non esistono limiti inerenti il tempo di registrazione ed è possibile impostare la frequenza di aggiornamento a 59,94 Hz, 50Hz o 24Hz. Volendo si può anche filmare in Full HD fino a 60fps. Tramite aggiornamenti firmware verrà introdotta la possibilità di registrare a risoluzione 4K a 30/25/24p in 4:2:2 a 10-bit nel formato ALL-Intra a 400Mbps. I due alloggiamenti per le schede di memoria (compatibili con UHS-II) consentono di catturare i video o foto con formati differenti. Alternativamente è possibile duplicare i dati (per maggiore sicurezza) o utilizzare la seconda SD Card solo quando la prima è piena.

Messa a fuoco

GH5 è provvista delle tecnologie Depth from Defocus e Contrast AF. La fotocamera è capace non solo di calcolare la distanza dal soggetto valutando due immagini con diversi livelli di nitidezza, ma analizza anche la forma, le dimensioni e il movimento del soggetto nel loro complesso. Grazie al nuovo Venus Engine, la misurazione della distanza dal soggetto è 6 volte più rapida. La messa a fuoco automatica richiede 0,05 secondi ed è possibile scattare raffiche a 12fps (con AFS) o 9fps (con AFC). Le aree di messa a fuoco passano da 49 a 225. Gli utenti possono creare un gruppo di aree da mettere a fuoco e controllarle tramite il nuovo joystick posto in prossimità del pollice, senza allontanare lo sguardo dal soggetto. Questo è possibile anche quando si utilizza il mirino LVF (Live View Finder) o si toglie il dito dal pulsante dell'otturatore.

6K Photo, 4K Photo a 60fps e Focus Stacking

Come su altre fotocamere Panasonic troviamo le funzioni Post Focus (permette di selezionare il punto di messa a fuoco anche dopo aver eseguito lo scatto) e Focus Stacking (si possono ottenere più immagini dello stesso frame, con diversi punti di messa a fuoco, per poi combinarli in un'unica immagine applicando la sfocatura desiderata). Inedita è invece 6K Photo, una versione migliorata di 4K Photo. Attivandola si registra un video da 18 megapixel a 30fps in formato HEVC. Alternativamente si può optare per 4K Photo a 60fps in H.264. L'utente può quindi estrarre il fotogramma desiderato salvandolo come una singola immagine.

Mirino, display e connettività

Il mirino Live View Finder offre un un rapporto di ingrandimento pari a circa 1,52x / 0,76x (35 mm equivalente). Il display OLED offre una risoluzione di 3,68 milioni di punti e una copertura pari al 100%. Lo schermo posto sul retro è un LCD da 3,2" completamente articolato e dotato di touch screen. La risoluzione è pari a 1,62 milioni di punti. Il telaio della GH5 è in lega di magnesio pressofuso ed è capace di resistere a polvere, acqua e temperature fino a -10° C. Completano la dotazione la connettività Bluetooth 4.2 e Wi-Fi 802.11ac a 5GHz, l'uscita HDMI, una porta USB 3.1 con connettore Type-C, l'ingresso microfono e l'uscita cuffie.

Versioni disponibili

Abbiamo potuto toccare con mano (purtroppo fugacemente) la fotocamera, realizzando anche qualche scatto (che non abbiamo potuto conservare, data la natura non definitiva del firmware). L'ergonomia ci è sembrata molto buona, specialmente in riferimento al nuovo joystick, posto proprio dove il pollice tende a posizionarsi in maniera naturale. Lumix GH5 sarà commercializzata nel mercato Italiano nelle versioni GH5 (solo corpo), GH5L (corpo macchina + nuovo H-ES12060) e GH5M (corpo macchina + H-FS12060).


79

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Jacopo Di Giuli

Non lo sapevo... sai dirmi dove lo hai letto? Grazie mille

CreXZor

è sempre micro 4/3 ma la superficie complessiva del sensore è leggermente maggiore

Jacopo Di Giuli

Perché dici che il sensore è più grande della GH4? In teoria è sempre un micro 4/3 no?

Michele Cimino

Ciao gente, dopo anni di passione, sto iniziando a raccogliere i frutti nel mondo pro, in questa stagione estiva mi aspettano diversi lavori e quindi è arrivato il momento di puntare su un prodotto professionale e da un mese circa sono in lotta con un dubbio colossale, puntare su A7S II oppure GH5 oppure Canon 5D iv. In pratica conosco vita morte e miracoli di tutte e tre ma ancora non riesco a scegliere, perché tutte hanno pregi e difetti.

GH5 sembra una bacchetta magica per videomaker, funzioni ineguagliabili, 10 bit tanta roba in scrittua, schermo touch di qualità, leggerezza, ottiche economiche ed eccellenti. Con tutto il miracolo che la tecnologia può fare il dibattito con chi lavora nel settore/foto video sta nel sensore, quanto può un sensore m43 stare al passo con un full frame? e li prende campo la Sony a7s II, non sarà comoda non avrà lo schermo touch regolabile, ottime riprese che sulla carta iniziano a temere la panasonic, non ha i 10 bit e quindi scrive file con meno info ne tanto meno i 180 fps in full hd e le tante belle funzioni di gh5 (è pure due anni più vecchia) e ad un prezzo molto più alto (con ottiche più costose), rimane indiscussa per la gamma dinamica migliore e sopratutto straccia tutti al buio, grazie al lavoro sugli alti iso si salva nei confronti. Altra Macchina indiscussa top per foto che finalmente strizza l'occhio ai videomaker è la 5d iv, lo schermo touch, riprese in 4k finalmente ma il peso per via del sistema è davvero una nota dolente e non è ben stabilizzata come lo sono le mirrorless, però che colori! spettacolo! un giusto compromesso tra video e foto!

detto questo? penso di non essere un professionista ma un'aspirante professionista ma penso di non aver detto cose sbagliate..... detto questo?! ancora non so scegliere! avrei bisogno di realizzare quale mi calza a pennello provandole personalmente ma ancora non mi è stato possibile e quindi riapro la discussione invitando a lasciare i vostri commenti e le vostre esperienze.... saluti...

A.Matteo

Azz!!! però! proprio due spiccioli

CreXZor

Macchina di tutto rispetto e con resistenza iso stratosferiche, ma troppo costosa nel suo insieme e parco ottiche ancora scarsino, forse adesso che arriva la concorrenza sony inizia ad abbassare i prezzi, almeno lo spero.

Keres

E della SONY A7S II cosa ne pensi?

LaVeraVerità

No, non esagera. Ho la GH4 da Novembre e me la sono praticamente sposata. La porto sempre appresso nello zainetto con il 12-35 f/2.8 e mi calza in mano come un guanto. Non potrei farlo, a parità di prestazioni e versatilità, con nessun'altra fotocamera.

NaXter24R

Nono, per quello non cambia nulla, ma son le abitudini che è bene prendere da subito. E' come imparare a guidare una macchina col cambio automatico senza sapere come funziona il manuale

LaVeraVerità

Ah beh, pensavo intendessi zoomare durante la ripresa

NaXter24R

Ho sottinteso una cosa. Soprattutto nelle riprese fisse, è bene imparare a mettere a fuoco come si deve. Con una mirrorless spesso e volentieri ci si basa sullo schermo e si vede quello che è a fuoco o meno grazie a mille aiuti, comodissimi. Però, sempre per uno che è alle prime armi, è bene imparare a usare lo zoom digitale per mettere a fuoco correttamente prima di iniziare la ripresa. Questo sempre perchè è bene partire da delle buone basi

NaXter24R

Nulla, non sono legati i discorsi. Semplicemente ha tante funzioni che possono distrarre un neofita

CreXZor

Beh non tutti avranno i soldi per una GH5, magari ripiegheranno sulla GH4, almeno io farei così

LaVeraVerità

Si ma a quel punto chi vuole comprare è già sintonizzato sulla GH5 e la GH4 crollerà nelle vatutazioni dell'usato (anche se di solo sei mesi)

CreXZor

Forse per fine marzo sei in tempo, tanto la GH5 arriverà quasi sicuramente ad Aprile da noi

LaVeraVerità

Dovrei rivenderla adesso per ricavarne il massimo ma purtroppo a Marzo ne ho assoluta necessità. Pazienza.

CreXZor

Esatto ;) beh troppe novità ed una dovevo pur dimenticarla

LaVeraVerità

Dimentichi una "piccolezza" che tale non è. Il doppio slot è imprescindibile per uno che voglia farne un uso professionale, di qualunque natura.

LaVeraVerità

Puoi spiegare per quale motivo il tipo di sensore sarebbe in relazione con l'intuitività?

LaVeraVerità

Zoomare? Di cosa si tratta?

NaXter24R

Io riprendo in 4k ed esporto a 1080. Posso croppare e stabilizzare quanto mi pare. I 60fps invece tornano sempre comodi perchè puoi fare degli slowmo senza grossi problemi.
Riguardo all'ISO invece, a parte la A7S 2, 6400 è il massimo a cui si lavora solitamente anche perchè il rumore diventa eccessivo

Mattia

si lo so ma dimmi come sfruttare il 4k a 60fps... la maggiorparte delle persone non lo potrà assaporare al massimo, invece fai delle riprese al buio e poi ne riparliamo (iso fino a 400.000 una pazzia). io la vedo cosi, il 4k cioè nella quotidianità dove lo vedi...si se sei hai la fibra e hai un monitor 4k (buono) cioè pochissimi

Mattia

ora esagerato

NaXter24R

Mi dispiace sempre fare resi ma è l'unico modo. Sono cose che vanno provate sul campo (e purtroppo anche più di 14gg per esserne sicuri), ed infatti penso che farò così. In giro per M43 ne parlano bene, e quindi provo. Comunque si, lavoro in campo video, e aver la possibilità di installare qualcosa di degno e che non costi una follia su un drone sarebbe fantastico

CAIO MARI

USB C anche qui, TOP!!

Papo

avevo provato un annetto fa' uno sb metabones EF->NEX (x0.71) su a6000. sentendo altre persone i problemi non eran solo miei (ma neanche tutte le ottiche hanno la medesima resa). Il mio uso è quasi esclusivamente fotografico. Su un articolo sui nuovi dji hai parlato di pensare al drone col supporto al 4/3 parlando di lavoro, quindi penso che tu lavori coi video. Se è così devi valutare coi tuoi occhi. Compralo con possibilità di reso, così puoi valutarlo serenamente con ogni ottica.

NaXter24R

Infatti gli eventi non danno problemi, anzi, il problema si pone quando vuoi fare un'inquadratura particolare e vuoi un po di sfocato in più o vuoi giocartela con la profondità di campo.
Per curiosità, che speedbooster hai provato? Io ero orientato verso i Metabones, costano, ma da quel che ho letto sono i migliori

Papo

Nel tuo caso proverei a controllare (io però dopo aver aver provato non son rimasto entusiasta), però sul discorso pdc.. boh, magari se ti serve davvero.. Menza farsi mille seghe mentali, ci son registi che girano con 4/3 ed apsc (BM, sony o canon. non ml ma anche camere costose) senza speedbooster, sia eventi che film.

NaXter24R

Le ho, anche perchè per la fotografia sono ancora su Canon con DSLR. E poi rimane sempre il problema della pdc e col M43 purtroppo, senza uno speedbooster non puoi fare niente.

Papo

Occhio agli speedbooster. Io ho trovato troppo degrado sui normali e grandangoli (usando apsc con 28 f1.8, 35 f2, 50 1.8), meglio invece coi tele. se hai già le lenti informati su come va quella lente in particolare e poi decidi se vale la pena prendere lo speedbooster, se le lenti le compri apposta, io eviterei.

NaXter24R

A me non piacciono. Sinceramente preferisco Canon per le foto, come impugnatura, come resa, come autofocus, in generale, è meglio.

Quello che ti consiglio è guardare le recensioni e se puoi, provarle. Una delle cose più importanti secondo è, è che sia comoda da usare, e se ci devi lavorare, vuol dire tanto

stiga holmen

" L'unico aspetto negativo della G7 son le foto" e allora potevano chiamarla direttamente videocamera :D :D

la A7s II costa "più" troppo rispetto alla A6500 per le mie tasche, mi sa che non prendo niente e aspetto che si distrugga la canon che ho

NaXter24R

Ovvio. Uno che gira principalmente al buio per esempio conviene che guardi altro. Però una G7 secondo me, mangia la pappa in testa a tantissime camere. Anche perchè, anche prendendo qualcosa di meglio, rimane un'ottima camera di backup o comunque una da tenere a portata di mano. Anche perchè, metti sf1ga, son 500€ che partono e non 2000 e passa

Ngamer

si bè dipende dalle riprese che vuoi realizzare

NaXter24R

Io son di parte. Ma comunque il semplice prezzo basta a giustificare la G7. Sinceramente, se devo spendere così tanto per la A6500, risparmio un altro po e prendo la A7s 2. Anche perchè la stessa cifra la pareggi con uno speedbooster ed una lente. Per dire, quella che ti danno in kit con Panasonic è valida se devi andare in giro a riprendere un evento, ed è stabilizzata. L'unico aspetto negativo della G7 son le foto

Ratchet

Tanto..

Ratchet

Ah

NaXter24R

Io invece penso che a breve, un mese o due, mi prendo uno speedbooster. E' vero che le lenti costano meno, ma il M43 ti da poi quella pdc, ottimo quando fai dei video a mano, magari girando in mezzo alla gente e nonhai tempo di mettere a fuoco ogni volta, ma in alcune circostanze lo sfocato fa comodo

CreXZor

è in preordine a 1999$, ma si sa che i preordini sono quello che sono

A.Matteo

Che prezzo?

-Manu-

il full frame non è tanto un problema per la serie gh. Di solito il metabones è un'acquisto assicurato per i possessori di queste camere. Con quello diventa quasi una full frame (1.2x circa)

Ngamer

per il momento non vado oltre la mia Sony 5T con obiettivo della fullframe 28-70mm che sulla mia piccola sfrutta bene la parte centrale quindi poca distorsione e direi una piu che buona qualità dell immagine ( lo so che devo moltiplicare per 1,5 )

Daniel Ocean

Concordo, è validissima per chi deve fare video

Daniele Raho

Come si comporterà di sera questo micro quattro terzi? Con l'ottica kit che non è neanche 2.8 fisso, rumore rumore rumore

NaXter24R

Tutte e due le cose. Per dire, la G7 che ho, se ti limiti ai video nulla da dire, ottima macchina, risultati spettacolari. Lato fotografico invece, probabilmente il mio telefono le fa meglio.
La 600D costa poco, è semplice da usare, ha mille obiettivi che possono essere montati sopra, ha un'autonomia superiore (le mirrorless consumano sempre di più) ed in ogni caso è un'ottima tuttofare, sia per foto che per video.
Una M43 è ottima per i video, ma, almeno secondo me, se si è alle prime armi è poco intuitiva.

NaXter24R

Il display è uno scherzo, Il fatto che non sia snodabile la rende scomoda in alcune situazioni, la batteria non è il top, l'AF è lento. Poi hai mille pro, però per quello che costa, solo quei 3 aspetti negativi mi fanno pensare

stiga holmen

Ero interessato a prendere la A6500, cosa non va bene? Ho visto nelle recensioni problemi di surriscaldamento se usata per registrazioni video continui oltre la mezz'ora. Altri difetti?

NaXter24R

Na, preferisco Panasonic rispetto a quella. L'hanno migliorata sicuramente, ma per quello che costa non vale la pena passare a quella

stiga holmen

...una mirrorless curvy

bigG

tipo? dovresti valutare la scelta anche in base a quali tipo di video fai .. a bassa luminosità la sony secondo me vince a mani basse . Purtroppo nessuna macchina sarà mai perfetta ..

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video

Sony Alpha 7 Mark III provata per voi: primi scatti e Video anteprima

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?