Netflix ha più abbonati della TV via cavo negli Stati Uniti

15 Giugno 2017 0

Una ricerca condotta da Leichtman Research sul mercato pay TV statunitense mostra come Netflix abbia ormai superato la TV via cavo. Se si sommano gli abbonati ai principali servizi via cavo (Comcast, Charter eccetera) alla fine del primo trimestre del 2017, si ottiene un totale di 48,61 milioni di utenti. Netflix, ovviamente nei soli Stati Uniti, ha invece raggiunto i 50,85 milioni di abbonati.


Non si tratta, del resto, di una sorpresa. Negli ultimi 5 anni Netflix ha fortemente incrementato il numero di abbonati, registrando un aumento di ben 27 milioni. Nello stesso arco di tempo il via cavo ha perso 4 milioni di utenti. Non si tratta di un tracollo, ma la tendenza è ormai ben consolidata. Considerando il mercato pay TV nella sua totalità, il via cavo detiene poco più del 50%. Il satellite registra 33,18 milioni di abbonati, i servizi legati agli operatori di telefonia sono utilizzati da 9,8 milioni di utenti, mentre i servizi via internet (sempre pay TV) possono contare su 1,73 milioni di abbonati.

Complessivamente il mercato pay TV dispone di oltre 93 milioni di abbonati.


0

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video

Sony Alpha 7 Mark III provata per voi: primi scatti e Video anteprima