TCL X2 XESS: QLED TV Ultra HD con Android TV | Video anteprima IFA

31 Agosto 2017 5

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

TCL ha annunciato a IFA i nuovi QLED TV della serie X2 XESS. Si tratta di LCD Ultra HD con Quantum Dot. La dicitura QLED TV viene utilizzata in quanto TCL è tra i principali promotori degli LCD con Quantum Dot insieme a Samsung e Hisense. Per questo motivo tutti i summenzionati produttori hanno deciso di adottare il nuovo logo. I modelli che compongono la serie X2 sono due: 55" e 65". I pannelli utilizzano una retroilluminazione a LED (non è al momento chiaro di quale tipo sia, dato lo spessore ridotto propenderemmo per LED Edge) e offrono una profondità del colore a 10-bit. Sono presenti il local dimming e l'ottimizzazione del contrasto Ultra Micro Dimming.


È ovviamente garantito il supporto a HDR: TCL parla di HDR Pro, ovvero piena compatibilità con i formati HDR e HLG (Hybrid Log-Gamma). Il produttore cita anche il volume colore, la copertura degli spazi colore che tiene in considerazione anche i picchi di luminosità in HDR (ecco perché si parla di volume: viene aggiunta una terza dimensione). I TV X2 XESS coprono il 103% del volume colore riferito allo spazio colore DCI-P3. Il picco di luminosità raggiunto si attesta a 800 cd/m2 - nits.


La piattaforma scelta per le funzionalità "smart" è la stessa che troviamo sul resto della gamma TCL. X2 XESS è la prima serie di QLED TV con Android TV. Parliamo per la precisione di Android 6.0 ma è già previsto a breve l'aggiornamento alla versione 7.0. Sono quindi presenti tutte le applicazioni disponibili per il sistema operativo di Google, compresi i numerosi servizi in streaming, ovviamente anche in Ultra HD e HDR.


La sezione audio è curata da JBL ed è costituita da un sistema a 3 vie. I TV sono dotati del supporto a DTS Premium Sound, una tecnologia proprietaria sviluppata per ottimizzare la resa di dialoghi e colonne sonore. TCL non ha trascurato l'aspetto esteriore. Ad eccezione del lato inferiore, più pronunciato per la presenza degli speaker, sono presenti cornici estremamente sottili che fanno apparire i TV quasi come se fossero privi di un bordo. Lo spessore è contenuto in 7,9 mm (nel punto più sottile) e anche il retro è stato realizzato con attenzione (tutti i cavi vengono occultati da appositi sportelli), in modo da poter posizionare i televisori anche con il lato posteriore a vista.

I TV X2 XESS saranno disponibili a partire dall'autunno. I prezzi di listino si attesteranno indicativamente a 1.299 Euro per il 55" e a 1.999 Euro per il 65".

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 349 euro.
Samsung Galaxy Note 8 Dual Sim Black è disponibile da puntocomshop.it a 739 euro.

5

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Michele Loria

Quale tra X2 e b7v e perché?

Lu

Pensa che sono dovuto andare su Google per capire chi è.....

geepat

Ha la faccia di Sasha Grey ahahahah

Massi91

dovevi abbassare di più la camera per guardarle sotto la gonna :) altro che inquadrare l angolo in basso a sinistra della tvXD

Midnight

Non male la tipa, chissenefrega dei televisori...

LG mostra il TV arrotolabile che sparisce all'interno della sua base | Aggiornata

"Stranger Things" 2 è disponibile su Netflix | 7 COSE DA SAPERE | Video

Recensione TV OLED Panasonic TX-65EZ1000: il Plasma ha trovato il suo erede

Recensione TV LCD Sony KD-55XE9305: Ultra HD e HDR con Android TV 7.0