Sony presenta i nuovi proiettori 4K e HDR con il top di gamma Laser

01 Settembre 2017 6

Sony ha presentato tre nuovi proiettori home cinema con risoluzione 4K. Le novità annunciate a IFA prendono il nome di VLP-VW260ES, VPL-VW360ES e VPL-VW760ES. Tutti i modelli sono caratterizzati dall'uso della tecnologia SXRD (Silicon X-tal Reflective Display: riflessivi) e dalla risoluzione 4K nativa. Parliamo quindi di matrici da 0,74" con 4096 x 2160 pixel. Iniziamo con il nuovo "entry level" della gamma 4K. VW260ES utilizza una lampada UHP da 225W e offre una luminosità di 1.500 lumen. La durata è stimata in circa 6.000 ore di utilizzo. Il proiettore è provvisto di Reality Creation (incremento del livello di dettaglio) e tecnologia TRILUMINOS (elaborazione dei colori).

È presente il Motionflow per la gestione delle immagini in movimento ed è assicurata la compatibilità con HDR nei formati HDR10 e HLG (Hybrid Log-Gamma). L'ottica è motorizzata e mette a disposizione il lens-shift, la capacità di traslare l'immagine senza muovere il proiettore. L'escursione è +85% e -80% in verticale, +/-31% in orizzontale. Sono invece assenti le memorie per richiamare i valori di zoom, fuoco e lens-shift (utile per chi vuole sfruttare l'altezza costante passando da 16:9 a 21:9) e l'iris dinamico (non è infatti presente il dato riferito al contrasto dinamico).

VPL-VW360ES si presenta con un aspetto molto simile. L'elemento esteriore che lo distingue dal prodotto di fascia inferiore è costituito dall'anello che circonda l'ottica frontale: su VW260 è nero mentre su VW360 è color oro. A livello tecnico segnaliamo la presenza dell'iris dinamico, con un rapporto di contrasto (ovviamente dinamico) pari a 200.000:1. Su questo modello è anche possibile memorizzare le impostazioni di fuoco, zoom e lens-shift per poi richiamarle con la pressione di un tasto. Il resto delle caratteristiche è in comune con VW260.

Al vertice della gamma si posiziona VW760, un modello decisamente differente rispetto agli altri presenti nella gamma Sony. La sorgente luminosa è Laser ed è capace di offrire una luminosità di 2.000 lumen. La durata è stimata in circa 20.000 ore. VW760 può modulare l'intensità del Laser per adattarla alle immagini presenti su schermo. Sony dichiara un rapporto di contrasto dinamico virtualmente infinito. Sony ha inoltre curato anche l'estetica e gli ingombri, ridotti di circa il 40% rispetto al VPL-VW5000ES. Le misure sono 560 x 495 x 223 mm con un peso di 20 chilogrammi. Su questo prodotto cambia anche il Motionflow: l'intervento sulle immagini in movimento opera sia con sorgenti a risoluzione Full HD sia con quelle a risoluzione Ultra HD.


Thomas Issa, Product Manager di Sony Professional Solutions Europe, ha dichiarato:

Tutti questi modelli sono progettati restando fedeli all'impegno di Sony: offrire agli utenti immagini quanto più fedeli alla realtà. Tutti i tre proiettori 4K HDR ricchi di funzionalità, dal VPL-VW260ES dal costo contenuto alla versione premium VPL-VW760ES, vantano una qualità dell'immagine straordinariamente realistica. Quindi, che si tratti dell'ultimo film d'azione o di un evento sportivo, il pubblico potrà vivere sempre un'esperienza davvero immersiva.

VW260ES e VW360ES saranno disponibili (con finitura bianca o nera) da settembre, mentre VW760 arriverà a novembre. I prezzi di listino sono i seguenti:

  • VPL-VW260ES: 4.999 Euro
  • VPL-VW360ES: 6.999 Euro
  • VPL-VW760ES: 14.999 Euro

I nuovi proiettori Sony saranno presenti all'Audio Video Show 2017 (10 - 12 novembre, Bologna) in azione sui migliori schermi per proiezione Elite Prime Vision.


Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus è in offerta oggi su a 530 euro oppure da Amazon a 768 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ricky

Aspetto il successore 4k

Teo Mat

Xiaomi ha fatto un proiettore laser ad ottica corta che costa 1200€ in Cina. Su siti che importano si trova a 1600... Sembra ottimo sulla carta.

Enzo Ligresti

L'importante è che abbiano risolto il problema delle matrici, altrimenti mai più Sony!

Marco

La videoproiezione sembra un settore troppo di nicchia... purtroppo, di questo passo, i laser "economici" li vedremo tra 15 anni forse.

Masterpol

Il vw760 è puro spettacolo. Chissà se è meglio del jvc

Francesco

Quindi la tecnologia LASER c'è solo sul top di gamma...per un attimo avevo immaginato un proiettore da 5k laser con 4K nativo :(

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video

Sony Alpha 7 Mark III provata per voi: primi scatti e Video anteprima

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?