Olympus E-M10, arriva il Mark III con 4K e autofocus più veloce

01 Settembre 2017 7

Le indiscrezioni di qualche giorno fa si sono rivelate corrette: Olympus ha presentato l'aggiornamento Mark III della sua Micro Quattro Terzi "entry level" E-M10. Arriverà sul mercato verso la fine di settembre, con un prezzo di partenza di 649 dollari per il solo corpo macchina. Le differenze con la versione attuale non sono tantissime, né a livello estetico né a livello funzionale.

È leggermente più grossa (qualche millimetro) e più pesante (11 grammi), e in generale sta meglio in mano. L'impugnatura è più confortevole e i pulsanti di controllo risultano più solidi. Lato funzionalità, arriva il supporto alla registrazione dei video a risoluzione 4K - oltre alla nuova modalità 120 FPS @ FHD 1080p. Il nuovo processore di immagini TruePic VIII, già visto nella E-M5, promette una qualità finale superiore, e c'è un nuovo sistema di autofocus a 121 punti, laddove nella precedente generazione era a 81, che promette tempi di risposta ancora più rapidi.

Il resto rimane invariato - in particolare stabilizzazione dell'immagine a cinque assi e mirino elettronico/display a 2,36 milioni di punti. Non manca naturalmente la connettività Wi-Fi.


L'iPhone più potente di sempre con il design più classico di sempre? Apple iPhone 8, compralo al miglior prezzo da Amazon a 672 euro.
Dji Mavic Pro Fly More Drone (bundle) è disponibile da puntocomshop.it a 1,180 euro.

7

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
suoko

È presente il pdaf?

Bach05

Gira il 720p a 120fps, 1080 a 60 e UHD a 30.
Not bad la piccolina comunque.

Elmo Therto

Allora non so aiutarti.
Ma non aspettarti troppo da olympus...

Riccardo

A me interessa più il comparto video anche se di solito olympus fa il complementare di Panasonic!

Elmo Therto

Ci sono già alcune recensioni in rete.

Cambia gran poco rispetto all'attuale.
Forse l'unico cambiamente degno di nota, a fronte di alcune perdite tipo la minor personalizzazione dei comandi e il flash wireless, è l'aumentato numero di punti di messa a fuoco.

Non mi esprimo sul comparto video visto che non è il mio campo.

GiorgioGR

Not bad...

Riccardo

però... aspetto di vedere come va

LG mostra il TV arrotolabile che sparisce all'interno della sua base | Aggiornata

"Stranger Things" 2 è disponibile su Netflix | 7 COSE DA SAPERE | Video

Recensione TV OLED Panasonic TX-65EZ1000: il Plasma ha trovato il suo erede

Recensione TV LCD Sony KD-55XE9305: Ultra HD e HDR con Android TV 7.0