Metz mostra i TV OLED extra-sottili a IFA

02 Settembre 2017 6

Come annunciato nelle settimane che hanno preceduto IFA, Metz ha mostrato i nuovi TV OLED Wallpaper (e come vedremo in altri articoli non è l'unica) alla kermesse di Berlino. Il design è identico a quello utilizzato dai TV Skyworth. Questo fatto non è del resto sorprendente. Skyworth controlla ormai da tempo Metz, ed è quindi evidente che alcuni progetti vengono portati avanti in sinergia. I pannelli utilizzati sugli esemplari extra-sottili presenti a IFA sono da 65". I TV sono spessi solo 3,6 mm e pesano circa 8 chilogrammi. Lo spessore molto ridotto è stato ottenuto separando l'audio e gran parte dell'elettronica in un box separato, contenente un impianto realizzato da JBL. La risoluzione è ovviamente Ultra HD (i pannelli sono realizzati da LG).


Le funzionalità "smart" comprendono la connettività Wi-Fi e Bluetooth, 4GB di RAM e 64GB di spazio per l'archiviazione. Il box dovrebbe inoltre operare anche in autonomia per la riproduzione di musica. La piattaforma scelta per la Smart TV è Android TV, arricchita dal supporto all'assistente vocale Alexa di Amazon. Al momento non è stata stabilita una data di uscita. È certo che occorrerà ancora tempo prima di vedere i TV Wallpaper Metz nei negozi e non si esclude un debutto nel corso del 2018.


Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, compralo al miglior prezzo da Amazon a 349 euro.
Apple Iphone 7 32gb Jet Black è disponibile da puntocomshop.it a 519 euro.

6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

Anche negli esseri umani!

Kevin Campora Costa

Questo lo so bene, intendevo dire che mi sono capitati alcuni TV sui quali anche accedere alla logica e alle casse era un disastro...

Kevin Campora Costa

Si, ma spesso la logica è impossibile da sostituire senza combinare macelli, il tutto per qualche mm in meno di spessore e la sostituzione delle viti con mari di colla...

E a partire nel 99% dei casi è la logica, non di certo il pannello.

italba

"L'audio e gran parte dell'elettronica (sono) in un box separato". Nel televisore vero e proprio c'è solo il pannello o quasi, ben poco che si possa riparare purtroppo

Mauro B

Su un TV la scheda logica è grande come un piccolo tablet. La sottigliezza deriva dal fatto che all'interno c'è solo il pannello, che ovviamente non può essere riparato.

Kevin Campora Costa

Io non capisco perchè, a costo di produrre componenti spessi mezzo centimetro in meno, abbiano sacrificato la riparabilità fino al punto di renderla nulla...

Poi si fanno vedere tanto green, ma questa è la prova che sia davvero tutta fuffa, un mercato in cui i prodotti non sono riparabili e vengono gettati al primo inconveniente fuori garanzia...

Ok sugli smartphone, dove effettivamente un mm in meno fa la differenza, soprattutto su terminali grandi che sembrerebbero mattonelle, ma sui TV davvero, è incomprensibile questa politica...

LG mostra il TV arrotolabile che sparisce all'interno della sua base | Aggiornata

"Stranger Things" 2 è disponibile su Netflix | 7 COSE DA SAPERE | Video

Recensione TV OLED Panasonic TX-65EZ1000: il Plasma ha trovato il suo erede

Recensione TV LCD Sony KD-55XE9305: Ultra HD e HDR con Android TV 7.0