BenQ aggiorna la tecnologia Eye-care per evitare l'affaticamento visivo

26 Settembre 2017 8

BenQ ha aggiornato la tecnologia Eye-care, una serie di soluzioni volte ad assicurare la salute oculare degli utenti che passano molte ore davanti ai monitor. Per raggiungere questo scopo vengono impiegate tre tecnologie proprietarie. Iniziamo con BenQ Brightness Intelligence, il cui compito consiste nel regolare la luminosità in base al contenuto sullo schermo e alle condizioni di luce ambientale. La nuova versione rinnovata prende il nome di Brightness Intelligence Plus (B.I.+) ed è capace di rilevare la anche temperatura del colore dell’ambiente, agendo di conseguenza su quella dello schermo (oltre che sulla luminosità). Uno specifico algoritmo è inoltre dedicato ad evitare la sovraesposizione nelle scene luminose e a preservare i dettagli nelle scene scure.


La seconda tecnologia è BenQ Low Blue Light, capace di filtrare la luce blu nociva in base al contenuto per prevenire l'affaticamento oculare. Low Blue Light Plus blocca le lunghezze d’onda che vanno da 420nm a 455nm, mentre lascia passare le emissioni tra i 455nm e i 480nm, evitando così l’irritazione degli occhi senza causare nocumento alla qualità dell’immagine. Completa il trittico la tecnologia BenQ Flicker-Free, sviluppata per eliminare lo sfarfallio delle immagini e il conseguente affaticamento della vista a tutti i livelli di luminosità.

Stile classico, prestazioni ottime e prezzo contenuto? Huawei P8 Lite 2017, compralo al miglior prezzo da ePrice a 147 euro.
Asus X541ua I3-6006u 4gb 500gb Win10 è disponibile da puntocomshop.it a 336 euro.

8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Rex

scusate ma cosa cambia tra low blue light standard e questa versione plus?

Lorenzo Caner

Confutazione alla risposta del commento del commento

Aerith

Semi OT:

secondo voi vale la pena acquistare l' Hisense 50M3300

anche se al momento non ho fonti 4k?

Lo chiedo perchè ho la possibilità di acquistarlo sotto i 400 euro, considerando

che sarebbe più "future proof" di un full hd, a questo prezzo forse vale la pena.

Voi che dite? E sapete come si comporta con materiale Full hd?

makeka94

commento alla risposta al commento del commento.

Matteo Buompastore

Risposta al commento del commento

EMARCEUS

Risposta.

Lorenzo Caner

Commento al Commento

-|benzo|-

Commento.

RECENSIONE Dji Mavic AIR: meglio o peggio del Mavic Pro?

LG mostra il TV arrotolabile che sparisce all'interno della sua base | Aggiornata

"Stranger Things" 2 è disponibile su Netflix | 7 COSE DA SAPERE | Video

Recensione TV OLED Panasonic TX-65EZ1000: il Plasma ha trovato il suo erede