Anker Nebula, proiettore portatile con Android 7.0 e streaming 4K | Indiegogo

29 Settembre 2017 24

Anker prova a ridefinire il concetto di proiettore portatile, portando a compimento il suo ultimo progetto, lanciato recentemente tramite la piattaforma di crowdfunding, Indiegogo. Si chiama Nebula Capsule: all'interno di una scocca simile per dimensioni ad una lattina, si nasconde un vero e proprio concentrato di tecnologia.

Anker l'ha definito un vero e proprio sistema multimediale da borsetta, poichè Nebula Capsule nasce innanzitutto come un proiettore di dimensioni estremamente contenute, ma con un tiro che permette di visualizzare un filmato o una foto fino a 100 pollici di diagonale. Al suo interno batte un cuore Android (distribuzione 7.0 Nougat) e tra le sue infinite possibilità, non manca lo streaming di contenuti da altri dispositivi, supporto a Chromecast, porta USB OTG ed ovviamente un'uscita HDMI con la quale collegare anche console o set-top-box.

Nebula integra un proiettore costituito da un singolo chip DLP da 0,2" con risoluzione predefinita pari a 854 x 480 pixel (in formato 16:9), compatibile anche con i formati fullHD e 4K. Per la sorgente luminosa vengono utilizzati LED capaci di garantire una luminosità di 100 lumen, per una durata stimata in circa 30.000 ore. Il rapporto di tiro è pari a 1,3:1 mentre la rumorosità rimane inferiore ai 30db.


Nebula Capsule integra poi anche un altoparlante (fino a 5W di potenza) compatibile con lo standard Dolby Sorround, in grado di garantire un'esperienza audio a 360° grazie al supporto di numerosi formati tra cui FLAC, MP3 e Opus. Buona anche l'autonomia dichiarata: 2 ore e mezza durante la riproduzione video e fino a 40 ore per la musica; sfruttando la ricarica rapida Quick Charge 2.0, in circa 2 ore e mezza avrete di nuovo funzionante al 100% il vostro Anker Nebula.

Non mancano poi 8GB di memoria di archiviazione, processore Qualcomm Snapdragon 210 quad-core Cortex A7, fino ad 1GB di memoria RAM e una batteria da 5200 mA. Tra le funzionalità non ancora citate, c'è anche la possibilità di collegarsi alla rete (tramite Wi-Fi), di effettuare il mirroring di smartphone e tablet e di collegare speaker o cuffie via Bluetooth 4.0.

Dimensioni incredibilmente contenute, tanta multimedialità e un bagaglio hardware davvero molto buono; su Indiegogo il progetto ha già riscosso un discreto successo. I primi preordini, con prezzi dai 199 ai 219 dollari per gli Early Bird, sono andati letteralmente a ruba, dunque per chi fosse interessato ad acquistarne uno, il nuovo lotto da 500 pezzi è attualmente fissato a 249 dollari, che salirà fino a 269 e 299 dollari non appena termineranno le scorte.

All'interno della confezione troverete, oltre a Nebula Capsule, caricabatteria da muro e cavetto, insieme al pratico telecomando per la gestione dei contenuti. La produzione di massa prenderà il via dal mese di novembre, mentre le prime unità inizieranno ad essere spedite da dicembre.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=1&v=Tl-zJU6kEhc

Per maggiori informazioni sul prodotto potete consultare questo indirizzo.


24

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo

sembra un po' un giocattolo con quelle specifiche

stefano

forse hai ragione
ma neanche microsoft con il suo windows phone è stata ignorata cosi tanto dagli sviluppatori, una ragione ci sarà

pisqua187

stefano parlava di cinesate come queste che molte volte non arrivano in europa. i cinesi non hanno licenze google.. quello che vedi montato sui dispositivi del genere sono cloni di android senza licenze ecco spiegato perche molte volte non trovi il playstore integrato. le tv con android sono sotto licenza e quelle bene o male hanno un supporto. stessa cosa android wear ecc. se ci fai caso anche gli smartwatch cinesi non montano android wear ma un fork di android.

pisqua187

con 150 € ti fa il dogee smartcube p1 che è DLP TI LED 854 x 480 px 70lumen a 3W che lo hanno recensito anche qui oltrettutto è anche piu piccolo.. costa la metà e ha la stessa risoluzione... ovvio che non girano i 4k ma che te ne fai se nemmeno ci arriva a quella risoluzione??

andrewcai

Neanche 720p, scaffale

andrewcai

Che comunque vanno, se no non si vedrebbe nulla

andrewcai

Che c’entra? Al Max devi confrontarlo con l’optoma ML550 che ho io

IlFuAnd91

Veramente Android TV è ben supportato (al pari di quello su Smartphone) e AndroidWear2.0 ha portato non poche migliorie. Che queste due piattaforme siano poco supportate da sviluppatori di terze parti su questo non ci piove.

Mirko9367

Scusate, a cosa serve la compatibilità con Full HD e 4K se la risoluzione nativa è 854 x 480 pixel?

stefano

secondo il fatto che possiedo prodotti con questo os e lo vedo.....

Tobacco

Secondo te.

giacomiX11

Correggi con "kernel Linux", grazie

stefano

peccato che tutto ciò che non è os per smartphone è completamente abbandonato, nelle tv negli smartwatch in tutto il resto

Frà

100 lumen??

jskdldsad

Ordinato, vi faro' sapere

Davil333

faber80_

si divertiranno a breve con i flessibili.

flaviog7

sembra molto interessante

faber80_

meglio un qbit però.

pisqua187

nemmeno 720p a 300€ alla vendita.... naaa...ho preso un optoma fullhd dlp a 500..

asd555

Vero.
Tra poco te lo montano anche sul tostapane.

Stefano Passeri

Esatto: si spera in modelli dalla risoluzione superiore.

BuBy

" 854 x 480 pixel (in formato 16:9), compatibile anche con i formati fullHD e 4K "

insomma a che serve la compatibilità con il 4k se poi non riesce nemmeno a fare un hd (720)
nativo....

Tobacco

Android è il futuro per tutto

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB