Nikon Small World: 20 incredibili immagini del mondo microscopico

08 Ottobre 2017 30

Nell'anno del centesimo anniversario di Nikon si è svolta la 43° edizione del concorso Nikon Small World Photomicrography, una competizione che si concentra su una nicchia del panorama fotografico. Come il nome stesso lascia intuire, questa manifestazione è riservata agli scatti che hanno per oggetto dettagli che non sono normalmente visibili all'occhio umano per via delle dimensioni ridotte o microscopiche.

Il concorso ha ricevuto migliaia di partecipanti provenienti da 88 Paesi. Gli scatti sono stati valutati da una giuria composta da, dottori, ricercatori e giornalisti. A vincere il primo premio è stato il lavoro del Dr. Bram van den Broek. La foto (la potete vedere in testa all'articolo) ritrae cellule di pelle umana che mostrano un'eccessiva quantità di cheratina (evidenziata in giallo). Broek ha dichiarato:

Quello che mi diverte di più di questa competizione è il fatto che un ampio pubblico possa apprezza la meravigliosa complessità e diversità di un modo che non può essere visto a occhio nudo.

Anche altri scatti sono altrettanto incredibili o peculiari, come ad esempio le alghe che formano quella che sembra a tutti gli effetti una rappresentazione di Pac-Man. Per maggiori dettagli sul Nikon Small World Photomicrography vi rimandiamo al sito ufficiale. A seguire vi proponiamo le migliori foto del concorso:


30

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
MasterBlatter

a me ricorda più un macaco

Sisslith

https://uploads.disquscdn.c...

Quando si dice avere la f

Sisslith

Quando lo seppelliscono?

franky29

hahahaha

Volpe

Ah https://uploads.disquscdn.c...

Sep

Aaacara, aaacaro, siii! E poi sono acari della polvere, ovvio facciano cose zozze!
Ok scusate, cancello il profilo...

franky29

Comunque sono immagini incredibili

franky29

E gli acari che fanno le cose zozze?

italba

Certo, ma anche il sensore del telefono... In sostanza si basano comunque sulla luce visibile, non su fasci di elettroni come i microscopi elettronici

Mypluginbaby

Dipende cosa si indica con "reale"... Il fatto degli apostrofi per dire che nn è microscopia ottica tradizionale. Sono immagini ricostruite digitalmente. Il laser produce segnali digitali.

italba

Non tutte, e comunque se ecciti un fluoruro con un laser ottieni un segnale luminoso, quindi le immagini sono reali. Poi centinaia di immagini vengono sovrapposte per ottenere l'immagine completa, un po' come le foto HDR che fai col telefonino

Tony Musone

ah ok... allora apprezzo lo sforzo e la simpatia ;)

Mypluginbaby

Sono a microscopia confocale che utilizza laser x eccitare un fluoroforo e un detector...infatti in realtà non sono immagini"reali"

Cecco1970Effeffe

Ho inteso che ha fatto notare il termine sbagliato, ma tra i numerosi errori che faccio, mi sono preso un'ulteriore libertà, tanto si capisce cosa intendessi e non ho fatto grossi danni.. (salvo qualcuno non provi a fare qualche verso o a leggere storpiamente quanto ho scritto)

in fondo nella stessa parola "onomatopeico" a forza di usarla (nel bene e nel male) fa un "rumore" che ricorda "allegoria"!? .. no?

Beh, no, ma che ci posso fare, son fatto così.. se non mi viene in mente un termine, ne prendo uno in prestito che renda una minima idea (che ho sbagliato, ok!, ma non solo) .. le informazioni vere ed utili stanno nell'elenco, spero che questo almeno sia chiaro
;)

Tony Musone

quello che credo volesse sottolineare felicstzeket è che non c'è nulla di onomatopeico nel tuo elenco e difficilmente potrebbe esserlo, forse sono più allegorie ;)

Cecco1970Effeffe

In teoria, se non le rilevi istintivamente da quanto ho scritto, nessuna.. ne ho fatto solo una mia interpretazione, seppur distorta

felicstzeket

quali sono le onomatopee?

Cecco1970Effeffe

Sulle singole foto nel sito hanno descritto i dettagli sulle tecniche di cattura a conferma di quanto hai scritto tu
;)

Cecco1970Effeffe

riporto dal sito:
1ST PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dr. Bram van den Broek, Andriy Volkov, Dr. Kees Jalink, Dr. Reinhard Windoffer & Dr. Nicole Schwarz
The Netherlands Cancer Institute
BioImaging Facility & Department of Cell Biology
Amsterdam, The Netherlands

Subject Matter:
Immortalized human skin cells (HaCaT keratinocytes) expressing fluorescently tagged keratin
Magnification
40x (objective lens magnification)
Technique:
Confocal
------
2ND PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dr. Havi Sarfaty
Eyecare Clinic
Yahud-Monoson, Israel

Subject Matter:
Senecio vulgaris (a flowering plant) seed head
Magnification
2x
Technique:
Stereomicroscopy
------
3RD PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Jean-Marc Babalian
Nantes, France

Subject Matter:
Living Volvox algae releasing its daughter colonies
Magnification
100x
Technique:
Differential Interference Contrast
------
4TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Teresa Zgoda
Rochester Institute of Technology (RIT)
Rochester, New York, USA

Subject Matter:
Taenia solium (tapeworm) everted scolex
Magnification
200x
Technique:
Confocal
-----
.5TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dean Lerman
Netanya, Israel

Subject Matter:
Mold on a tomato
Magnification
3.9x
Technique:
Reflected Light, Focus Stacking
-----
6TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dr. David A. Johnston
University of Southampton
University Hospital Southampton, Biomedical Imaging Unit
Southampton, United Kingdom

Subject Matter:
Lily pollen
Magnification
63x (objective lens magnification)
Technique:
Confocal
------
7TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dr. Ryo Egawa
Nagoya University
Graduate School of Medicine
Nagoya, Japan

Subject Matter:
Individually labeled axons in an embryonic chick ciliary ganglion
Magnification
30x (objective lens magnification)
Technique:
Confocal,Tissue Clearing, Brainbow (labeling technique)
------
8TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dr. Michael Perny
University of Bern
Institute for Infectious Diseases
Bern, Switzerland

Subject Matter:
Newborn rat cochlea with sensory hair cells (green) and spiral ganglion neurons (red)
Magnification
100x
Technique:
Confocal
------
9TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Catarina Moura, Dr. Sumeet Mahajan, Dr. Richard Oreffo & Dr. Rahul Tare
University of Southampton
Institute for Life Sciences
Southampton, United Kingdom

Subject Matter:
Growing cartilage-like tissue in the lab using bone stem cells (collagen fibers in green and fat deposits in red)
Magnification
20x for collagen; 40x for fat deposits
Technique:
Second Harmonic Generation (SHG), Coherent Anti-Stokes Raman Scattering (CARS)
------
10TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dr. Csaba Pintér
University of Pannonia, Georgikon Faculty
Department of Plant Protection
Keszthely, Hungary

Subject Matter:
Phyllobius roboretanus (weevil)
Magnification
80x
Technique:
Stereomicroscopy
------
11TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Steven Simon
Simon Photography
Grand Prairie, Texas, USA

Subject Matter:
Plastic fracturing on credit card hologram
Magnification
10x (objective lens magnification)
Technique:
Oblique Illumination
------
12TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Charles B. Krebs
Charles Krebs Photography
Issaquah, Washington, USA

Subject Matter:
Opiliones (daddy longlegs) eye
Magnification
20x (objective lens magnification)
Technique:
Reflected Light, Image Stacking
------
13TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Levon Biss
Levon Biss Photography Ltd
Ramsbury, United Kingdom

Subject Matter:
Exaerete frontalis (orchid cuckoo bee) from the collections of the Oxford University Museum of Natural History
Magnification
10x (objective lens magnification)
Technique:
Reflected Light
-------
14TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
David Millard
Austin, Texas, USA

Subject Matter:
Common Mestra butterfly (Mestra amymone) eggs, laid on a leaf of Tragia sp. (Noseburn plant)
Magnification
7.5x (objective lens magnification)
Technique:
Incident Illumination, Image Stacking
------
15TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Dr. Rick Adams
University of Northern Colorado
Department of Biological Sciences
Greeley, Colorado, USA

Subject Matter:
3rd trimester fetus of Megachiroptera (fruit bat)
Magnification
18x
Technique:
Darkfield, Stereomicroscopy
------16TH PLACE
2017 PHOTOMICROGRAPHY COMPETITION
Marek Mi

Cecco1970Effeffe

..se vai sul sito dedicato, ad ogni immagine ci sono descritte le tecniche di cattura che forse aiutano a comprendere meglio..
;)

italba

Ci sono degli effetti dovuti alla luce polarizzata, e quasi sempre i campioni da osservare al microscopio vengono preparati in modo tale che determinate strutture assorbano un certo colorante, per esaltare i dettagli

Cecco1970Effeffe

Sulle catture macro ci sono spesso degli effetti luce particolari perchè la stessa in alcuni casi dev'essere dedicata sul soggetto in modo specifico per mostrare i dettagli. (a seconda della cattura e del soggetto) e riflette in modo particolare
Nell'insieme si vedono dunque cose con un effetto diverso della luce, oltre che piccoli dettagli pressochè invisibili che danno un risultato apparentemente artefatto, ma può essere tranquillamente una cattura reale.

Però, con quanto ho scritto non intendo "giustificare" tutte queste immagini, alcune un po' troppo banali (non so, ma quella con le ancore non mi dice nulla, ma forse non ho capito di che si tratta) altre che mostrano leggermente l'effetto perchè non molto ingrandite (come il soffione o la mosca) rispetto ad altre che sono palesemente passate da microscopio o affine e forse subiscono un'alterazione SW come dai tuoi sospetti..
;)

Vinx

Ho visto il neurone di Santosssssssss

italba

Avreste dovuto scrivere anche cosa sono

Tony_the_only

Sono l'unico a cui sembrano fatte al computer? Non sembrano immagini "reali".

Ibenfeldan

No, lo vedo anche io...

Midnight

https://uploads.disquscdn.c...

Stefano

Hai letto l'articolo?

Midnight

Noooooo, ma dai?

samuele maniero

Solo io vedo nella prima foto pacman???

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB