LG: molti più Wallpaper OLED e TV con schermo che emette suoni nel 2018

29 Ottobre 2017 28

LG Display ha fornito alcuni dati interessanti sull'andamento del mercato TV OLED e sulle tendenze che vedremo nel corso del prossimo anno. Attualmente il taglio più gettonato è (poco sorprendentemente) il 55". Il 65% delle delle vendite riguarda quindi il formato più compatto tra quelli disponibili. Il restante 35% circa è rappresentato dai 65" mentre i 77" costituiscono una quantità molto marginale delle vendite. Il prezzo e la disponibilità (i 77" vengono prodotti in numeri molto piccolI) sono del resto fattori decisamente limitanti.

Crystal Sound OLED di Skyworth

Per LG Display i margini di profitto sono ora costanti e la resa produttiva è superiore all'80%. Il marchio coreano ritiene che nel 2018 si diffonderanno considerevolmente due tipologie di prodotti premium (la fascia più elevata). Il riferimento è ai Wallpaper OLED e ai Crystal Sound OLED. I Wallpaper TV sono gli esemplari estremamente sottili lanciati quest'anno con la serie W7V. Il posizionamento è nella fascia più alta del mercato e la diffusione è fortemente limitata dalla disponibilità di una sola serie con due modelli (65" e 77"). La situazione dovrebbe mutare l'anno prossimo, quando anche i produttori terzi potranno lanciare i propri Wallpaper OLED. Ne abbiamo avuto già un assaggio a IFA 2017, dove i prototipi di questo tipo erano numerosi.

I Crystal Sound seguono invece lo stesso principio applicato da Sony alla serie A1. Dei trasduttori applicati al retro dello schermo permettono di riprodurre i suoni direttamente dal pannello, senza bisogno di ricorrere a speaker veri e propri. Sony chiama questa tecnologia Acoustic Surface, mentre la soluzione di LG viene appunto definita Crystal Sound. I primi prototipi erano stati mostrati al CES 2017, seguiti poi a IFA da altri esemplari realizzati da Skyworth e Changhong. Secondo LG i Wallpaper OLED e i Crystal Sound OLED costituiranno circa il 30% delle vendite nel 2018.

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone 8 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 692 euro oppure da ePrice a 779 euro.

28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Qubit

Praticamente dice che quando ci sono immagini bianche lo schermo è più luminoso (grazie) senza consumare più elettricità. Considerando che essendo un IPS la luminosità maggiore porta soltanto problemi, in quanto i neri sono grigi, A parte poi che sticavoli di risparmiare 10 euro annui, ma poi negli altri scenari hai 1000 comunque pixel in meno. E io mi so comprato un 4K... il fatto che stanno mettendo sempre il discorso di aver preso questa certificazione è segno di cattiva fede...

delpinsky

Ho trovato un articolo interessante sui Pannelli M+ di LG:

Is M+ 4K/UHD real 4K/UHD?

This is the question that requires some clarification. Let’s compare four pixels in a row. On a M+ panel the four pixels would be made of these four sub-pixel sets: RGB, WRG, BWR, GBW. On a RGB stripe it would be: RGB, RGB, RGB, RGB. Now let’s count the sub-pixels:

M+: R (3), G (3), B (3), W (3)
RGB Stripe: R (4), G (4), B (4)

RGB has a total of 12 sub-pixels. The composition of the sub-pixels are different, but the total number of sub-pixels in the M+ example is also 12. The white sub-pixel is also a sub-pixel though its purpose is slightly different.

When the screen is mostly white, like my screen at the moment, the white pixels are used to make it brighter without using more power. The white sub-pixel also increases the difference in brightness between pixels to enhance image sharpness.

The United Kingdom’s Intertek, Germany’s TÜV (Technischer
Überwachungsverein), China’s CESI (China Electronics Standardization Institute), and the United States’ UL organizations have certified LG Display’s 4K/UHD M+ as real 4K/UHD.

I don’t blindly trust international organizations, but the ones
mentioned above have some credibility. I highly recommend taking a look for yourself. The most important question should be: How does a 4K/UHD TV using a M+ panel look to you?

Qubit

Sicuramente basta non dirglielo :)

delpinsky

Beh, non sono entrato in questi dettagli tecnici quando l'ho aiutato a cercare un TV 4K da circa 500€. Visto il suo budget, penso non si potesse fare meglio. Sia quel che sia, è soddisfatto del prodotto e alla fine questo è l'importante.

Qubit

Forse non hai capito... il pannello in questione è un LG M+, formato da una sequenza di quattro subpixel RGBW, ma visto che ogni pixel ha fisicamente soltanto 3 subpixel hai un subpixel bianco ogni tre subpixel colorati... in pratica hai un 4K ma con 1000 Pixel bianchi a differenza dei tv TRUE4k ecco perché il tuo amico ha un bel 3K (con 2880 pixel RGB e 960 pixel Bianchi). LG si è superata....

delpinsky

Come fai a dire che è un 3K quando la sua risoluzione è 3840×2160?

Qubit

500 euro sono tantissimi per un 43pollici considerando che è un 3k

delpinsky

Se ti riferisci al LG 43UJ701V, è un semplice smart TV 4K da 499€. Anche volendo fargli comprare un OLED, il budget sarebbe stato 1/6 di quello necessario :D

Qubit

Fantastico gli hai fatto prendere un 3k ma non dirglielo... :)

Qubit

Stai confrontando le tv con i monitor professionali, stiamo scherzando? E una cosa insensata.
L’utilizzo e le sorgenti sono totalmente differenti, il fatto che non venga raggiunto l’intero specchio cromatico é totalmente indifferente, parliamo di immagini in movimento in un film d’azione, o un gioco dove il cervello é impegnato a seguirne la trama non la fedeltà cromatica come potrebbe accadere in studio.
Hai mai sentito giudicare un film in casa dai colori? Oppure menzionare in una diretta la marca della cinepresa?
Poi parli solo del pannello, ma il pannello é solo una piccola parte:
Le sorgenti sono totalmente differenti, e la tecnologia di interpolazione può cambiare completamente quello che vedi, accendi il tv e vedi il segnale HD e dimmi se é necessario una Gamma completa, nemmeno nell’home demand il segnale é completo considerando anche le connessioni.
Il fattore software nelle tv orami é di prim’ordine, vedi infatti il nuovo hdr10+ con metadati dinamici purtroppo non tutti i tv saranno in grado di vederlo nonostante il pannello e l’hw sia in grado di riprodurlo.
Il tv sta in soggiorno dove trovare il fattore di illuminazione adeguato spesso é impossibile e non studiato, inoltre difronte vi é un divano o un tavolo a lato... stigrancassi dello specchio cromatico... la forza dell’ips e poter vedere qualcosa anche seduto a 180 gradi altro che fedeltá, e fidati funziona a differenza del VA. Di contro i neri sono imbarazzanti, gli oled sono bellissimi ma costano il doppio e per diventare obsoleti dopo due anni preferisco un IPS.

Matteo Catapum Sciarra

Ma chissene frega, io lo comprerei come monitor! Poi per le console ed il gaming da PC, con le quali pui giocare anche da più vicino, un 40" andrebbe già molto bene.

Matteo Catapum Sciarra

I colori bellissimi sugli IPS? senti, lasciatelo dire da uno che con l'immagine ci campa. Non esiste al mondo un LCD che possa renderizzare REALMENTE lo spettro cromatico sRGB. Hanno tutti problemi su tutti i colori, specialmente sui blu (quasi tutti tendono al pesantemente viola, perché è proprio il subpixel blu, ad essere violaceo) e non sono in grado di renderizzare il blu puro primario.
QUelli che lo sanno fare, hanno ovviamente di contro, dei problemi con il viola. considera che ho monitor da migliaia di euro, Dell ed Eizo, che sono quelli che ne soffrono in maniera minore e rispeto a qualunque Oled (anche a quello del mio telefono), fanno letteralmente SCHIFO.
Non credere nemmeno a tutte le palle che leggi sulle calibrazioni, ho i migliori calibratori sul mercato (rimanendo nelle gamme di prezzo consumer) e non sono assolutamente in grado di vedere le differenze tra blu e molto tendente viola (così, come non le sanno vedere i migliori sensori delle fotocamere più prestigiose e potenti del mondo, ché li vedono identici anche loro).
Ti dico di più, al momento nemmeno gli Oled riescono a renderizzare perfettamente l'intera gamma dei blu visibili ad occhio nudo (e facilmente distinguibili da chiunque, anche il più becalino).
Ti dico solamente che, se non si sbrigano a tirarmi fuori un monitor OLED a prezzo decente, prenderò una TV 55 e la userò al posto del monitor, per manifesta superiorità. Nonostante gli attuali problemi di ghosting (non permanente).
Non credere in fine, che gli altri colori siano perfetti, fanno solamente un po' meno schifo, perché l'occhio umano li distngue con più difficoltà.
Ora stanno arrivando gli LCD con contrasti elevatissimi (guarda caso, sono riusciti a farli proprio ora che sono arrivati gli OLED che coincidenza :D), ma i colori restano come erano non c'è 10-12 o 14 bit che tenga, non c'è spazio colore iper esteso che tenga, non renderizzano nemmeno un blu primario vero.
Gli oled sono il futuro, gli LCD sono il presente economico per chi non può ancora permettersi gli OLED.

Ora attendo i pixel quantici. :D

Qubit

Il c7 é uscito quest’anno ci mancherebbe.

Hello Mickey

C7V + xbox X semplicemente super nel gaming ( provato halo 5 e F7 ) .

Qubit

A me piacciono i prodotti che vengono supportati.I colori sono bellissimi su tutti gli ips, vedo differenze solo sul nero e su formati ad alta qualità. 3000 euro avere un tv osoleto comunque non tutti gli oled solo il tuo oled ha evidenti problemi con ps4 basta andare sul thred specifico su hwupgrade dove ci si lamenta del supporto da parte di LG su questo prodotto.

messaggero57

Non mi risulta che i TV OLED abbiano problemi di sorta con i videogiochi, comunque se ti piacciono i televisori col nero slavato e la colorimetria completamente sballata tienteli pure cari...

Qubit

Appunto ‘sarà’ e probabilmente quando sarà adottato vedremo, le nuove indiscrezioni indicano ad esempio che non tutti i decoder Dvb-t2 non saranno compatibili, ed quelli con HEVC a 8bit saranno tagliati fuori. Io 1600 euro per una TV attendo il top in termine di supporto, anche perché le trasmissioni tv sono pessime, lo streaming non è meglio, i bluray ma chi li usa... un buon lcd costa un terzo ne compro uno ogni 3 anni per tre volte. E ridicolo anche perchè pare che il tv abbia serissimi problemi con il gaming con ps4.

messaggero57

A parte il fatto che il formato HLG HDR sarà il futuro delle trasmissioni televisive, tanto è vero che molti produttori lo stanno implementando anche se adesso è attivo solo sul canale 200 di TIVùSAT, come sarebbe a dire che i TV OLED B6V sono già obsoleti perché non sono aggiornati al webOS 3.5?! E chi se ne frega: mi basta e avanza la "vecchia" versione.Per il resto ho fatto calibrare il mio esemplare e ti assicuro che non c'è proprio paragone con qualsiasi LCD e sono arcicontento!

Qubit

Hlg? Una godura per gli occhi? Ma se solo un canale trasmette HLG di cosa stai parlando? Il tuo televisore pagato fior di quattrini é gia obsoleto non riceverà nemmeno la minor release webos 3.5 co tutte le sue novitá uscita a gennaio 2017. Contento tu.

gianni

grazie 1000

delpinsky

Per godersi il 4K come si deve, delle diagonali così "piccole" implicano che uno stia attaccato al TV per vedere la differenza rispetto ad un FullHD. Ad un amico che doveva prendersi un 4K da massimo 43" a basso prezzo, non essendoci OLED in giro, ho consigliato questo LG 43UJ701V, TV LED 43" Ultra HD 4K HDR Smart TV Audio Harman/Kardon®. Dice di trovarsi splendidamente (anche perché aveva ancora un HD Ready).

Mattia Pelizzo

E poi non è una buona idea usare pannelli oled su pc, almeno per il momento

messaggero57

Ma cosa stai dicendo?! Ho l'OLED LG 55B6V da più di un anno e lo avranno aggiornato almeno quattro volte: ultimo in ordine di tempo la compatibilità col formato HLG HDR che è una goduria per gli occhi!

ghost

Sinceramente io non ho una parete così grande da mettere uno schermo del genere senza perdere spazio utile per altre cose

Qubit

Pensassero a dare un supporto migliore ai loro prodotti.
Il postvendita è ridicolo, prodotti con meno di un anno che non ricevono update e diventano obsoleti. Specifiche Hardware dei prodotti tenute nascoste... LG da evitare.

gianni

a quanto i 40/43 pollici?

GianlucaA

Attualmente i monitor oled costano più delle tv. Dipende dall'uso che ne fai ma se lo vuoi usare come tv ti conviene prendere la rv fatta e finita

Linux88

Ben vengano queste integrazioni di features per le TV, ma per chi come me vuole solo il pannello e un paio di porte HDMI? Niente parte Smart con sistema operativo, niente sintonizzatore TV, niente speaker. Spererei così di pagare meno ma comunque avere un pannello OLED da attaccare al PC e al sistema audio di casa. Mi sembra che solo Philips ed LG pensino al mercato dei monitor da 40/50". Con prodotti IPS comunque ottimi ma non rivoluzionari.

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video

Sony Alpha 7 Mark III provata per voi: primi scatti e Video anteprima