ASUS ProArt PQ22UC: il monitor OLED Ultra HD arriva in Italia a 5.349 euro

14 Maggio 2019 72

Aggiornamento 14/05

A oltre un anno di distanza dall'annuncio, ASUS rende disponibile sul mercato italiano il monitor ProArt PQ22UC, un prodotto rivolto ai professionisti dell'immagine, caratterizzato da un pannello OLED RGB con risoluzione Ultra HD e rapporto di contrasto pari a 1.000.000:1.

Oltre all'elevata resa cromatica del pannello (calibrato di fabbrica con DeltaE inferiore 2, sotto la soglia critica per l'occhio umano che ricordiamo essere pari a 3) e alle tecnologia proprieta Smart HDR, il monitor ASUS spicca anche per un design compatto, leggero e curato, in linea con altri prodotti della serie ProArt presentati a IFA 2018 | ASUS ProArt: a IFA 2018 miniPC e monitor per i professionisti della grafica. Meno "compatto" il prezzo, che sul mercato italiano è di 5.349 euro IVA inclusa.

Articolo originale - 05/01/2018

Il monitor Asus ProArt PQ22UC utilizzerà un pannello OLED prodotto con stampa inkjet. A realizzarlo è JOLED, una compagnia nata nel 2015 e attualmente controllata da INCJ, Japan Display, Sony e Panasonic. La stampa dei pannelli è un risultato conseguito molto di recente: parliamo infatti di dicembre 2017. Si tratta di un traguardo tecnologico a lungo inseguito e molto importante, poiché consente di ridurre sensibilmente il costo di produzione. Si stimano risparmi fino al 30-40% per pannelli di grandi dimensioni (come quelli montati sui TV). Il processo è basato sulle conoscenze messe in campo da Panasonic, poi ulteriormente affinate negli anni.

Il pannello OLED prodotto da JOLED con stampa inkjet è un 21,6" dotato di risoluzione Ultra HD (3840 x 2160 pixel). Abbiamo quindi 204 pixel per pollice, una luminosità di 350 cd/m2 - nits e un rapporto di contrasto pari a 1 milione a 1. Va inoltre sottolineato il fatto che si parla di pannelli OLED RGB. Le prime unità distribuite erano state impiegate da Sony per monitor medicali.


Le specifiche di PQ22UC riportano il supporto a HDR (non vengono forniti ulteriori dettagli, quindi si parla di HDR10), un tempo di risposta pari a 0,1 ms, una profondità del colore a 10-bit e la capacità di coprire il 99% dello spazio colore DCI-P3. Il monitor verrà fornito con una pre-calibrazione eseguita in fabbrica. Asus assicura un DeltaE (lo scostamento da un'immagine riprodotta perfettamente) inferiore a 2 (la soglia critica per l'occhio umano è 3). Il monitor è molto leggero: il peso è di un solo chilogrammo. Le connessioni disponibili includono una porta USB Type-C e una micro HDMI.

La disponibilità è indicativamente prevista per la primavera. Non ci sono ancora dettagli sul prezzo di listino. Al CES 2018 sarà possibile dare un primo sguardo al prodotto.

Il miglior Xiaomi ad oggi? Xiaomi MI 9 è in offerta oggi su a 277 euro oppure da Amazon a 369 euro.

72

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabio Cialdella

Uhd su un 21 pollici é ridicolo, devi stare col naso attaccato al display per apprezzarne la differenza!

franky29

https://uploads.disquscdn.c...

Aster

Per quanto mi riguarda pero arrivano in medicina e telemedicina ,per il resto ho due amiche fotografi di professione che hanno lavorato addirittura con 15-19;) in passato. Oggi come oggi nessuno penso spenderebe quei soldi quando si trova di meglio a meno della metà

Manuel Bianchi

Ma, come detto non mi intendo di grafica, solo non riesco da immaginarmi chi possa essere interessato ad monitor oled di 21 e rotti pollici che costa più di 5.000$... Quelli di cui parli tu sono progetti che credo non richiedano chissà quale monitor, sicuramente meglio qualche pollice in più piuttosto che di chissà quale fedeltà cromatica...

Emiliano Frangella

Perché Apple?? Non è Asus??

Emiliano Frangella

Per parità prezzo è anche meglio un tv invece che un monitor

Aster

Baby pensionato spero;)

Aster

Non so cosa intendi per professionisti della grafica ma le piu belle auto,aerei,treni,moto,navi,palazzi sono stati progettati senza 4k:)poi sei intendi i registi di hollywood usano macchine diverse da questo target

Manuel Bianchi

Qualche anno fa (direi più di 10 comunque) neppure usavano il 4K o più. Non sono del settore ma mi sembra strano possano usare solo un 21,6"

Emiliano Frangella

Andrò in pensione prima che esca un monitor OLED più commerciale a prezzi umani.....:(

Aster

fino a pochi anni fa come facevano?1 e un mestire da pochi mesi:)

Aster

ci sono altri pc in giro con oled

Senzanima

Non soffrirà di burn-in nella zona della barra di Windows?

Super Rich Vintage

O contrasto infinito o niente.

Leoxur

OLED rapporto di contrasto 1000000:1 non è un po poco visto che sull'oled si spengono i pixel neri?? Costi di produzione ridotti del 30-40%-->5300€ per un 22" 4k?? Avrà pure un accuratezza colori estremamente buona, ma mi pare un tantino eccessivo il prezzo

ADM90

No. Usano un iPad Pro

77fabio

Ci gira feisbuc?

Manuel Bianchi

Ma professionisti della grafica possono lavorare con 21,6"?

Ciccio

E' in offerta vedo!

Spider

Questo è una pineapple.

Mister chuck revenge

Solito prodotto apple sovrapprezzato!

marauder64

Mi piace come costa 30-40% in meno produrlo ma sta a 5mila euro un 22 pollici

momentarybliss

più di 5000 euro per un 21 pollici, ebeh

PUU

https://media3.giphy.com/me...

Aster

vuoi mettere di fare il figo dicendo non ho un panello lg:)

sagitt

Tanto vale prendere una tv anche se non uguale..

NaXter24R

Il sogno.. Peccato per il prezzo. Purtroppo di pannelli tra i 22 ed i 25" non ce ne sono tantissimi, soprattutto di qualità e con una buona risoluzione

Hachiko

Dopo 1 anno

Paolo P

...e quattro! Vedo che cerchi di aumentare le probabilità di vincita, eh? Tranquillo, per quanto hai scritto finora, i primi quattro posti non te li leva nessuno!

sbiki85

Ci tieni a togliere ogni dubbio sulla tua stupidita eh?

fragonorh

Ma lo avete provato o è sparito dal CES???

Paolo P

Tre! Ma purtroppo dello stesso partecipante. Evidentemente questo partecipante pensa di poter vincere tutti i primi tre premi; e noi siamo benevoli, glie li concediamo tutti! Per il premio finale: lo "Stuxxdo dell'anno", bisogna però aspettare fino alla fine dell'anno (cosa "ovvia" per tutti, ma non, ovviamente, per chi quel premio se lo sarà meritato). Caro sbiki85, hai altri 12 mesi di tentativi; ma andando avanti così sono sicuro che vincerai anche quello.

sbiki85

Vabbè sei proprio scemo.

Paolo P

sbiki85
...ed ora i commenti sono due; ma il vincitore resta sempre lo stesso.

sbiki85

Siamo su hdblog, su un articolo che parla di display per pc mica su novella2000.
Saluti.

Paolo P

sbiki85
Caro sbiki85, se la nostra (o il nostro) Elenina scrive "TV a led", è "ovvio" che ciò che può risultare ovvio a te, non risulti altrettanto "ovvio" a lei/lui, ed io ho risposto a lei, non a te; ti è chiaro adesso?
Visto l'oramai famigerato studio dell'OCSE sull'ignoranza funzionale nel quale l'Italia risulta largamente e tristemente al primo posto al mondo, mi aspettavo risposte stuxxxx come la tua. Complimenti, vinci il premio per il commento più stuxxxx, ma solo perché, al momento, il tuo è anche l'unico.

sbiki85

Ebbravo capitan ovvio!

Pippo_Pozzi

come ti capisco!!!

Antsm90

Ma va, se a un produttore produrre OLED costasse come produrre LCD farebbe uscire solo quelli, tanto ormai tutti tranne Samsung hanno le mani in pasta in questa tecnologia, quindi a loro non cambierebbe nulla, però come detto prima i costi non sono nemmeno lontanamente simili, ed anche la capacità di produzione è notevolmente inferiore per gli OLED (anche se la stampa inkjet cambierà molto le cose)

Ngamer

no è che in quanto a tonalità colori il mio monitor è proprio sballato e la cosa mi scoccia parecchio quando vado a fare montaggi video perche sul monitor ho dei colori sulle tv tutta un altra cosa.. e devo sempre correggere il tutto

Pippo_Pozzi

Un piacere per i tuoi occhi!!! ;-)

Paolo P

@ Elenina.
Ancora con queste "TV a led". Sono LCD, non LED! I LED vengono usati SOLO per l'illuminazione in luogo delle vecchie, ingombranti e lente ad illuminarsi, lampade fluorescenti; non c'entrano nulla con la tecnologia del pannello. La Samsung ha cominciato a chiamarli "TV LED" anni fa, una forzatura del marketing per pescare i clienti polli, (la quasi totalità), e giù, tutti appresso alla Samsung come dei pappagalli, senza un minimo di riflessione.
Circa quindi anni fa siamo passati dai TV/monitor CRT a quelli LCD e a quelli al plasma, ed ora aspettiamo gli OLED; i "TV a LED" non sono MAI esistiti. E chissà per quanto tempo ancora toccherà spiegarlo.

LeChuck

Grazie, sei sempre una miniera di informazioni. ;)

Ezio

di un pari gamma non credo

Willywillywilly

Esatto ! Credo anch'io che il vero motivo sia questo...

Elenina

Io invece penso che costerà in doppio e anche il triplo degli IPS.

Marco

Quale scusa quello professionale di sony?

Elenina

Se facessero uscire degli OLED TV dai 32 ai 43-49 a prezzi umani, ucciderebbero tutta la produzione delle TV a led, dove e' su quella che i produttori ancora guadagnano di più', quindi cercheranno ancora per qualche anno di sfruttare a fondo i led poi quando non li comprerà più nessuno, via con l'OLED e tutti a ricambiare TV.

Nicola Buriani

Per i pannelli OLED occorre depositare i materiali organici e sigillare il pannello.
Più sono grandi i pannelli più materiali si sprecano e più diviene difficile effettuare l'incapsulamento (così l'aria non arriva alle componenti organiche).
Morale della favola: lo scarto aumenta moltissimo e i costi volano.

LeChuck

Questa cosa mi è sempre sfuggita.
Data per raggiunta la capacità di realizzare un pannello con risoluzione Y e diagonale X", fare un pannello con la stessa risoluzione Y e diagonale >X" non dovrebbe essere relativamente semplice? Prendi lo stesso processo di produzione del primo e aumenti lo spazio vuoto fra i pixel (o i sub-pixel?). La difficoltà non dovrebbe essere nel processo inverso, cioè nel diminuire quello spazio?

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli