LG mostra la gamma TV 2018 OLED e LCD Super UHD | Video

20 Gennaio 2018 35

LG ha realizzato due video per mostrare la gamma TV 2018. I prodotti su cui si focalizza l'attenzione sono gli OLED e gli LCD Super UHD. I super UHD sono gli LCD di fascia più elevata. Le serie in arrivo sono SK9500, SK8500 e SK8000. Tutti i modelli sono basati sulla tecnologia Nano Cell, introdotta lo scorso anno al CES 2017. Questa soluzione proprietaria utilizza nano-particelle (circa 1 nanometro di diametro) per filtrare la luce emessa dai pannelli LCD.

Nano Cell assorbe le lunghezze d'onda indesiderate, restituendo componenti cromatiche rosse e verdi più pure. Il fine ultimo è lo stesso dei Quantum Dot: rappresentare colori più saturi e naturali. Il contributo combinato di Nano Cell (riduce più efficacemente le riflessioni generate dalla luce in ambiente) e dei pannelli LCD IPS consente di garantire una maggiore fedeltà cromatica su un più ampio angolo di visione. LG dichiara una riproduzione praticamente perfetta dei colori fino ad un angolo di 60°.

La retroilluminazione delle serie SK9500 e SK8500 è Full LED con local dimming. Parliamo quindi della migliore tipologia possibile per un LCD, superiore rispetto alle soluzioni LED Edge applicate ai Super UHD del 2017. SK9500 utilizzerà la tecnologia Full Array Dimming Pro con un maggior numero di zone di controllo rispetto alla Full Array Dimming di SK8500. Troviamo il supporto a HDR nei formati HDR10, DolbyVision, HLG e Advanced HDR by Technicolor.

LG OLED C8

LG parla di 4K Cinema HDR: tutti i metadati e le informazioni necessarie per gestire HDR (in ogni sua forma) vengono elaborati dinamicamente dai TV fotogramma per fotogramma, applicando quindi un sistema concettualmente simile a Dolby Vision e HDR10+. Non manca la possibilità di convertire le sorgenti SDR (Standard Dynamic Range) in HDR.

É presente anche la compatibilità con Dolby Atmos: il formato audio potrà essere riprodotto tramite gli speaker dei TV e apparentemente anche tramite HDMI eARC (il canale di ritorno audio), in modo da veicolare un flusso Dolby Atmos in bitstream verso impianti audio o soundbar esterne. Si potrebbe dunque apprezzare uno streaming da Netflix in Dolby Atmos con una qualità decisamente superiore rispetto ai sistemi integrati sui TV. Il processore che equipaggia i Super UHD è l'Alpha 7.

I tagli disponibili sono i seguenti:

SK9500

  • 55"
  • 65"

SK8500

  • 55"
  • 65"

SK8000

  • 55"
  • 65"
  • 75"
LG OLED G8

La gamma OLED è invece composta da cinque serie: B8, C8, E8, G8 e W8. I tagli proposti sono i seguenti: B8 (55" e 65"), C8 (55", 65" e 77"), E8 (55" e 65"), G8 (65" e 77"), W8 (65" e 77"). I W8 sono i Wallpaper TV extra-sottili con soundbar Dolby Atmos separata, al cui interno è contenuta anche l'elettronica. I G8 sono diversi dallo scorso anno: la soundbar integrata nella base è ora incastonata nel vetro frontale (che arriva a sfiorare il piano di appoggio) e impiega linee arrotondate. Anche E8 dispone di un vetro frontale molto simile a quello dei G8, mentre la soundbar integrata è molto sottile. C8 e B8 sono infine differenti, con un design un po' più semplice e basi non integrate nel vetro frontale (quella del B8 è più compatta).

Le funzionalità "smart" includono ThinQ AI con Google Assistant. Si parla inoltre di CPU e GPU il 35% più potenti rispetto allo scorso anno e memorie DDR più veloci del 50%. Le serie C8, E8, G8 e W8 sono inoltre provviste del nuovo processore video Alpha 9, dotato di LUT (Look-Up Table) che operano su un numero di coordinate cromatiche circa 7 volte superiore rispetto agli OLED 2017.

La serie B8 monta invece il processore Alpha 7, una versione meno prestante. Ci troviamo quindi di fronte ad una novità che ci riporta alla situazione del 2016: due anni fa la serie B6 utilizzava un processore differente rispetto agli altri modelli, mentre i TV B7 sono esattamente identici ai prodotti di gamma superiore. Per HDR e compatibilità dei formati audio valgono le stesse specifiche riportate per i Super UHD.

LG LCD Super UHD SK9500

I nuovi OLED possono visualizzare immagini fino a 120 fotogrammi al secondo (HFR, High Frame Rate), anche se non da sorgenti esterne. Mancherà infatti HDMI 2.1, del resto finalizzata da troppo poco tempo per poter essere già implementata sui TV della gamma 2018 (mancano i chipset compatibili e anche il programma di certificazione non sarà pronto prima del terzo trimestre). Il supporto a HFR sarà quindi garantito tramite USB, app in streaming ed eventualmente i sintonizzatori integrati. La differenza tra il processore Alpha 9 e il meno potente Alpha 7 riguarda proprio la gestione di immagini a 120 fps. Alpha 9 può elaborarle in Ultra HD con HDR, mentre Alpha 7 mostra o HFR o HDR, oppure entrambi ma in Full HD.

A completare la dotazione dei TV OLED e Super UHD è la possibilità di eseguire una calibrazione automatica dei televisori tramite il software CalMAN.

L'unico vero Note? Samsung Galaxy Note 9 è in offerta oggi su a 539 euro oppure da Coop Online a 649 euro.

35

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
The_Th

a me piace tantissimo la serie W...solo che costa un occhio, ma la resa estetica è fenomenale

The_Th

i QLED non li prenderei mai a quella cifra...
hanno un senso sotto i 1000€, oltre assolutamente no

The_Th

sono prototipi che usciranno nel 2021/2023...
non penso abbia 4/5 da aspettare se chiede un consiglio ora...

The_Th

a quella cifra ho preso il C7 di LG da unieuro al black friday

Midnight

Sono ancora prototipi, avrà già cambiato TV un paio di volte prima di vedere modelli microled a quelle cifre...

Bracco Boris

I microled di Samsung sono i nuovi pannelli con una qualita' a livello di oled,quando usciranno andate a vedere le differenze tra un oled e microled di Samsung.

Raziel0

Ma per i vari prezzi dei modelli presentati?

Pino Lino

Lascia perdere chi ti dice che gli OLED hanno i colori troppo accesi!
Se ti leggi e guardi le recensioni sugli OLED Sony A1, (il migliore come gestione dei colori al momento) o LG B7 (miglior compromesso OLED al momento) vedrai che sopratutto il Sony ha una colorimetria pressochè perfetta. Al massimo i dubbi li si può avere sullo stampaggio o ritenzione di immagine, ma al momento nei forum non risultano utenti casalinghi che lamentano il problema. Scegli un LCD nel caso tu voglia un'immagine estremamente luminosa. Di solito perchè hai una stanza con molte vetrate e vuoi vedere film anche di giorno. Valuta anche se ci vorrai giocare, che tipo di sorgente guarderai più spesso e il sistema operativo che c'è a bordo che ti aggrada di più come reattività ed estetica. ...e non svenarti tanto tra 5 6 anni sarà già superato! ;)

Pino Lino

Gente che da consigli e non sa nemmeno quello che scrive...

Midnight

Che c'entrano i microled?

Saeliçar

Grazie mille! :)

Nicola Buriani

Dipende dai modelli, in fascia economica più di qualcuno è RGBW,

alex

Oled LG o Panasonic

tony do

Peccato che in Italia non lo spediscano

Gunny35

Ma gli LCD hanno ancora i pannelli RGBW o sono finalmente RGB?

Midnight

Valuta l' LG B7 se vuoi un OLED od un Sony XE (non ricordo i nomi esatti dei modelli) se vuoi un LCD

Saeliçar

Sapevo che LED era pur sempre LCD, volevo semplicemente sapere da parte di qualche possessore come si è trovato con questa famiglia di televisori.
Grazie mille a tutti comunque.

Saeliçar

D'accordo, grazie mille!

Saeliçar

Il budget arriva fino ai 1500€.

Midnight

I LED non esistono

andrea55

Dipende dal budget e dal tipi di utilizzo, al momento i QLed samsung costano troppo, meglio un Oled Lg o Sony oppure un Lcd Sony

Bracco Boris

Ti consiglio i nuovi Samsung Qled se hai da spendere i nuovi microled buoni anche in durata e immagini come un oled....Auguri per il tuo prossimo acquisto.

Svasatore

Lo stai chiedendo sul serio?

emmeking

Led è LCD. Oled è una tecnologia diversa. LCD è il tipo di pannello, led è il tipo di retroilluminazione, mentre gli OLED non hanno bisogno di retroilluminazione perchè i pixel emettono luce da soli.
Se intendi i QLED sono pannelli LCD "migliorati", se invece intendi i microLED non sono ancora in commercio.

Fabrz

Ma le scale nella parte finale del video?

Marco -

Interessante il c8 da 77". Costerà meno di 8000€ di sicuro...tra tre anni mi aspetto 77" a 3000€ sul mercato.

Vincenzo

La base la trovo brutta, lunga e a paletta

Gigi

In realtà io mentre leggevo l'articolo pensavo proprio "mi sa che quest'anno prendo proprio il C8" :D

Saeliçar

Siccome tra poco mi toccherà sostituire il vecchio lcd, coloro che già possiedono LED oppure OLED potrebbero dirmi al volo pro e contro, e come si trovano?

Vincenzo

Quest'anno il C non mi piace proprio, spero aggiorneranno il vecchio, il più bello è il serie E... Spero che intraprenda la strada presa per gli smartphone, una serie nuova ogni 2 anni così almeno anche per gli aggiornamenti ecc ecc si ha maggiore sicurezza 'forse'...

roby

In pratica che funzione hanno la gamma AI

Nicola Buriani

Devi partire dall'idea che quella che hai sempre visto su schermo non è una rappresentazione accurata della realtà.
Un rosso ferrari in pieno sole non lo riesci a riprodurre neanche oggi, con HDR e la copertura attuale del Rec.2020.
In Rec.709 le saturazioni dei colori sono decisamente inferiori a quelle che vedi con i tuoi occhi nella realtà di tutti i giorni.

Ngamer

quello che mi sono chiesto anche io :P

Midnight

" Il fine ultimo è lo stesso dei Quantum Dot: rappresentare colori più saturi e naturali."
Non è un controsenso?

floop

curioso del 8500, sappiamo data di uscita?

Canon PowerShot G7 X Mark III: come va la compattina per gli YouTuber | Recensione

Canon EOS RP: la mirrorless full frame si fa leggera (anche nel prezzo) | Recensione

Recensione TV LG OLED55B8PLA: il campione del rapporto qualità/prezzo

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli