Philips svela la gamma Android TV OLED e LCD per il 2018 | Prezzi e disponibilità

25 Gennaio 2018 68

Aggiornamento 25 gennaio 2018:

I TV OLED 65OLED873 e 65OLED973 saranno disponibili nel corso del primo trimestre 2018. I prezzi indicativi si attesteranno a 3.499 Euro per la serie OLED873 e a 4.999 Euro per la serie OLED973.

Philips PUS8503: dettaglio della soundbar

Post originale - 24 gennaio 2018

Senza particolari annunci Philips ha svelato la gamma TV OLED e LCD per il 2018. I nuovi modelli sono gli stessi che vi avevamo anticipato a fine novembre, quando le sigle dei prodotti erano comparse sul sito di Wi-Fi Alliance. I prodotti (o almeno una parte di essi) sono anche stati inseriti sul sito ufficiale. Le serie citate al momento da Philips sono OLED973, OLED873, gli LCD PUS8503, PUS8303, PUS7803, PUS7503, PUS7383, PUS7373, PUS7303, PUS6703, PUS6503, PFT5603, PFS5603, PFT5403 e PFS5403. Vediamo le singole serie in dettaglio:

OLED973

É l'ammiraglia di Philips per la gamma 2018. Il TV utilizza un pannello OLED da 65" prodotto da LG e provvisto di risoluzione Ultra HD. Philips dichiara il supporto a HDR: nei comunicati si parla di HDR10 e HLG, ma nelle slide ufficiali viene citato anche HDR10+. OLED973 dispone anche del supporto alla TV interattiva tramite lo standard HbbTV. Il picco di luminosità raggiunge le 900 cd/m2 - nits con una copertura dello spazio colore DCI-P3 pari al 99%. La piattaforma "smart" è costituita da Android TV Nougat gestita da un processore quad-core. Per il controllo viene fornito un telecomando con tastiera QWERTY e microfono e un'unità secondaria semplificata dalle forme inusuali (è molto stretto e con i tasti allineati in verticale.


Il nuovo Il top di gamma OLED utilizza il processore video Philips P5, dotato di una capacità superiore del 25% rispetto al modello precedente e provvisto di nuove funzionalità. Rispetto ai TV dotati di Pixel Precise Ultra HD Engine, OLED 973 è accreditato di un miglioramento pari al 50% per quanto riguarda la qualità delle immagini. In particolare si citano una migliore gestione delle sorgenti, della nitidezza, del rapporto di contrasto e dei colori. P5 è anche responsabile per la compensazione del moto.


Altre novità apportate sono un sistema rinnovato per la riduzione del rumore video, in particolare il Mosquito NR (Noise Reduction). La funzione P5 Source Perfection si occupa invece di riprodurre i video a 8-bit con una precisione simile a quella ottenibile a 14-bit. Le sfumature dei colori vengono rese più graduali per contenere fenomeni come il "banding" (strisce ben visibili causate da transazioni troppo nette tra una sfumatura di colore e quella contigua). Per quanto riguarda i già citati colore e nitidezza, P5 mette a disposizione Ultra Resolution Upscaling, Detail Enhancer, Perfect Color, P5 Perfect Contrast, Perfect Natural Motion, Micro Dimming Perfect e 4100 PPI (Picture Performance Index).


Per l'audio, il TV Philips propone un sistema a 6.1 canali integrato all'interno della base in alluminio. La sezione audio è dotata di sei altoparlanti a emissione frontale ricoperti dal tessuto premium Kvadrat. Sul retro è presente uno speaker Triple Ring con bass port integrata, progettato per gestire le basse frequenze. La base viene utilizzata anche quando il TV è montato a parete. L'erogazione è pari a 60W. Ovviamente non poteva mancare l'Ambilight, la tecnologia proprietaria Philips qui presente nella versione Ambilight Spectra XL su tre lati (superiore, destro e sinistro). Completano la dotazione i sintonizzatori DVB-T2 e DVB-S2.

OLED873

OLED873 è di fatto la versione da 65" del POS9002 uscito lo scorso anno. Philips ne ha rimandato l'arrivo sul mercato e ha scelto anche un identificativo differente. La sostanza dovrebbe essere praticamente la medesima, come del resto scrive anche Philips nella scheda prodotto:

Il pluripremiato (ha vinto anche un EISA Award 2017 - 2018 - N.d.R.) TV Philips OLED da 55 pollici è oggi disponibile in versione da 65 pollici.

Le specifiche includono il processore P5, il supporto a HDR (negli stessi formati di OLED973), Android TV Nougat e sostanzialmente tutto quello che abbiamo già riportato parlando della serie top di gamma (anche in termini di picco di luminosità e copertura del DCI-P3). Si differenzia invece la sezione audio, integrata nel TV e con un'erogazione pari a 50W. Identica anche la versione di Ambilight e i telecomandi in dotazione.

PUS8503

La serie LCD di fascia più elevata è composta da un 49", un 55" e un 65". Tutti utilizzano una retroilluminazione LED e dispongono di risoluzione Ultra HD. Philips dichiara la compatibilità con HDR10, HDR10+ e HLG. Si parla inoltre di tecnologia NanoLED (LED Edge), descritta come "uno strato di nano particelle da 1 nm per assorbire le onde luminose in eccesso e per consentire una migliore purezza del colore, specialmente ad ampi angoli di visione". Si tratta quindi della stessa soluzione che LG ha integrato nei suoi LCD Super UHD con il nome di Nano Cell.


Le specifiche riportano la gestione dell'elevata gamma dinamica tramite HDR Premium (non HDR Perfect come sugli OLED). La copertura dello spazio colore DCI-P3 è pari al 90% mentre il picco di luminosità è di 400 cd/m2 - nits. Si parla inoltre di 2900 PPI. L'Ambilight è sempre nella versione su tre lati e si conferma l'utilizzo di Android TV Nougat.

Anche la serie PUS8503 è dotata del processore P5 con Micro Dimming Pro. La sezione audio è affidata ad una soundbar sottile integrata lungo il bordo inferiore dei TV. La tecnologia è la Triple Ring che troviamo anche sulla gamma OLED, mentre la potenza erogata è pari a 45W.

PUS8303

La serie PUS8303 è di fatto una versione alternativa della PUS8503 ma senza la soundbar inferiore. É disponibile nei tagli da 49", 55", 65" e 75". Tutte le altre specifiche sono in comune con i TV PUS8503, compreso il supporto a HDR10+ e la tecnologia NanoLED.

PUS7803

La serie PUS7803 è composta da LCD Ultra HD LED Edge nei tagli da 49", 55", 65" e 75". Philips parla di 1700 PPI, HDR Plus e dichiara la compatibilità con HDR10 e HLG. Il picco di luminosità si attesta a 400 cd/m2 - nits. L'Ambilight è sempre nella versione su tre lati e si conferma l'utilizzo di Android TV Nougat. La sezione audio è invece di minor pregio se confrontata con le serie di fascia superiore: la potenza erogata è pari a 25W.

PUS7503

La serie PUS7503 è composta da LCD Ultra HD a LED nei tagli da 49" e 55". Le specifiche sono praticamente le stesse dei TV PUS7803. Le differenze consistono nell'aspetto esteriore e nella presenza di una soundbar sottile lungo il bordo inferiore. L'erogazione è superiore a quella della serie PUS7803: Philips dichiara 45W di potenza.

PUS7383 e PUS7373

PUS7383 e PUS7373 sono LCD Ultra HD a LED disponibili nei tagli da 43", 50" e 55". Le due serie non si differenziano dal punto di vista delle caratteristiche. A contraddistinguerle è la finitura: argento metallizzato per PUS7383 e argento scuro per PUS7373. Philips parla di 1600 PPI, HDR Plus e dichiara la compatibilità con HDR10 e HLG. Il picco di luminosità raggiunge le 350 cd/m2 - nits.


L'Ambilight è sempre nella versione su tre lati e si conferma l'utilizzo di Android TV Nougat. La sezione audio è invece di minor pregio se confrontata con le serie di fascia superiore: la potenza erogata è pari a 20W.

PUS7303

PUS7303 è una variante delle serie precedenti. La dotazione è praticamente identica mentre cambia la finitura, sempre in argento ma a metà tra il metallizzato e lo scuro. Parliamo quindi di LCD Ultra HD a LED disponibili nei tagli da 43", 50", 55" e 65".

PUS6703

LCD Ultra HD a LED disponibili nei tagli da 43", 50", 55" e 65". Da questa serie le differenze rispetto ai modelli di fascia superiore si fanno più consistente. Non è più presente il processore P5, sostituito dal Pixel Precise Ultra HD. Non manca il supporto a HDR (si parla sempre di HDR Plus) mentre cambiano altre caratteristiche. PUS6703 è infatti provvista di Micro Dimming (non Pro) e di 1100 PPI. Il picco di luminosità raggiunge le 400 cd/m2 - nits.

Da questa serie in poi (a scalare verso la fascia più bassa) non è più presente Android TV. La piattaforma utilizzata è Saphi Smart TV, un'interfaccia proprietaria che permette di accedere al catalogo di app Philips già esistente di app, ora raccolte tutte insieme. Saranno disponibili servizi in streaming come YouTube, Netflix e Amazon Prime Video e il supporto a Miracast. L'Ambilight è sempre su 3 lati e la sezione audio eroga 20W.

PUS6503

LCD Ultra HD a LED disponibili nei tagli da 43", 50", 55" e 65". Differisce dalla serie PUS6703 per via della differente finitura e per il 900 PPI. Il picco di luminosità raggiunge le 350 cd/m2 - nits.

PFT5603 e PFS5603

Da queste serie in poi si passa dagli Ultra HD ai Full HD. I tagli disponibili sono 24" e 32". La dotazione è molto semplificata: il processore video è il Pixel Plus HD.

Philips 24PFT5603

Non è presente una piattaforma "smart": le uniche funzioni multimediali consistono nel media-player integrato via USB e nella possibilità di registrare i programmi TV. La serie PFS5603 aggiunge il sintonizzatore DVB-S2 al DVB-T2.

PFT5403 e PFS5403

LCD Full HD a LED da 22". Le specifiche sono praticamente identiche a quelle delle altre due serie Full HD. La serie PFS5403 aggiunge il sintonizzatore DVB-S2 al DVB-T2.

Al momento non disponiamo di informazioni su data di uscita e prezzi. Non mancheremo di aggiornare l'articolo non appena saranno disponibili maggiori dettagli. A seguire il video di presentazione della gamma TV 2018:


68

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fulvio Collodi

Nei negozi fisici fanno di tutto per vendere Samsung e LG, ovvero le marche dove guadagnano di più.

The_Th

non è un tasto che fa il telecomando...
te la metto così, togli il tasto Netflix e sembra un telecomando di una TV economica o di una vecchia tv, non di un top di gamma oled del 2018 che costa oltre 2000€...

Carlo

ah scusa, dato che abbiamo lo stesso TV: tu trovi l'app di Amazon Prime Video tra le app della galleria? Io no... :(

Antonio63333

Di certo no, ma concordo con The_Th, quel telecomando fa proprio pena, sembra un telecomando di un tv cinese da 2 soldi e non di un top di gamma Oled.

Carlo

ottimo si! Ho contattato il supporto Philips e mi dicono che dovrebbe arrivare anche per noi, però non sanno quando. Non ci resta che sperare. Comunque, software a parte, la "parte" Tv è davvero al top! :)

boccon

io pure ho il pus7502, in versione 55", spettacolo di tv, d'altronde era il top di gamma lcd 2017. Però mi rode che ancora non l'abbiano aggiornato a android tv 7, mentre altri della gamma 2017 si..

Carlo

eheh grazie fido Haran, con l'aiuto del sole... :D
E' chiaramente un meganoide frustrato, che ci vuoi fare?? ahahah

Banjo

Basta vedere la sua foto contro la tua. Immensamente ridicolo il suo commento, magnifica la tua foto e la tua sala!

Carlo

Eh?

Mark

:/ il cattivo gusto come al solito, regna sovrano.

Carlo

io PUS7502, eccellente TV.

Carlo

non saprei, io ho philips con amblilight da oltre 10 anni, il TV che ho da poco comprato evidenzia passi in avanti da gigante rispetto al precedente anche sull'ambilight, tecnologia alla quale difficilmente rinuncerei!

Carlo

Io ho da poco preso il PUS7502 in super offerta, ottimo TV e con l'aggiunta dell'ambilight è una meraviglia, la mia sala è super colorata quando il TV è acceso! :)

The

il lag è poco ma è praticamente ovunque, dal cambio di canale al menu soprattutto

Banjo

Che figata galattica, vorrei vederci un film e ascoltare musica a casa tua. Stramaledizione fatemi portare tutto questo su un Sony!

an-cic

qualsiasi, dal cambio canale alla gestione dei menu

Svasatore

Aggiungi anche bug.

Ampelio Attanasi

3499 - Neanche 3500.

Rise

ma mi piacerebbe vederli dal vivo...

thelion

Quando scade il brevetto sull'ambilight? Sono curioso di vedere se gli altri adotteranno la stessa soluzione ad oggi esclusiva di Philips

Vincenzo

Dai ora hanno iniziato a fare i 'pacchetti' e aspettandolo offerte di Amazon si riesce a risparmiare qualcosa

Edik

Ma c e molto lag? In che situazione esattamente?

AleW1S3

App - Lag

theItN

Guarda, io parlo per ciò che ho potuto vedere coi miei occhi, poi non avendo visto tutti gli alta gamma di questo mondo ci sta se ci sono marchi che ne fanno di migliori, ma preferisco, soprattutto per quanto riguarda le TV, parlare per diretta visione. Ciò detto a casa abbiamo due TV grosse, un vecchio 40” LCD ed un meno vecchio 40” LED di listino alle rispettive epoche sugli 800€, ambedue Sony, e devo dire di essere soddisfatto, benché il peso degli anni oramai cominci a farsi sentire. Sicuramente se dovessi sostituirli in cima alla lista rimetterei di nuovo un Bravia.

theItN

Certamente, il modello è il Philips TV 43US6262. Qualche info in più la trovi nella foto che ho postato più su.

Rieducational Channel

Te li spiego io, hdmi è come se fosse antani mentre hdr con scappellamento a destra.

theItN

Il modello è questo, forse non lo trovi perché l’offerta non è a livello nazionale ma è riservata al singolo punto vendita. La catena comunque è Trony.

https://uploads.disquscdn.c...

Edik

Pro e contro degli android tv?

RBMK_1000

Philips si è rovinata la nomea con la serie 2015. Dalla serie 6000 in poi funziona tutto molto bene, sia i TV che l'assistenza.

Giuseppe Fallacara

Prezzi?

Giuseppe Fallacara

Che modello è? Il Philips presente sui vari volantini a quel prezzo non è la versione ambilight

FuckingIdUser

-_-
Penso proprio si riferisse al telecomando compatibile, visto che non avrebbe senso comprarsi oggi una tv del 2016...

Fabio Rock

Link per cosa ? :)

Fabio Rock

Sulle impostazione delle tv, c’è la voce Ambilight + hue

Midnight

Sony e Samsung
-.-

Svasatore

Povero alla fine avrà un TV lentissimo.

Gigi

Prendi le Xiaomi, sono praticamente uguali e costano un terzo

Gigi

Hai per caso il link che magari ci do un occhio

Gigi

Potresti darmi il modello preciso? Cerco un 43 pollici giusto in questi giorni

Gigi

Un telecomando di 10 anni fa aveva il tasto dedicato per Netflix? :D

Qubit

E il momento che qualche ente cominci a fare qualche standard.
Non si capisce nulla tra PMI, PQI, HDR PRO che non è pro ma entry level, e vari Motion e dimming del cavolo.

Andre

Vero, il problema delle Hue, però, è che sono davvero costose (come dicevo, appunto). Le ho messe in wishlist, sperando di trovarle a un buon prezzo, prima o poi.

theItN

Concordo assolutamente, fermo restando comunque che non ho mai visto dal vivo un top di gamma Philips per poterlo confrontare con i Sony o i Samsung che ritengo i migliori per quanto riguarda i modelli nell'ordine delle migliaia di euro. Al di là della figata cromatica effetto-wow comunque posso confermare che effettivamente la tecnologia Ambilight in ottica rilassamento visivo un qualche miglioramento a livello di comfort lo apporta, e per chi come me passa tante ore al giorno davanti un PC questo è un plus non da poco. Ad ogni modo come detto secondo me su questa fascia di prezzo secondo me Sony o Samsung o Philips o LG o altro, la resa visiva a parità di caratteristiche uguali (stesso polliciaggio, stessa tecnologia del pannello, fedeltà HDR, qualità costruttiva, etc..) è davvero assolutamente comparabile, tanto che come dici tu alla fine plus come l'Ambilight poi risultano essere strumenti di scelta rilevanti.

The_Th

potevano impegnarsi di più con il telecomando, frontalmente sembra quello di una tv di 10 anni fa...

il Gorilla con gli Occhiali

Con i TV Philips ho avuto diverse delusioni ma sarei curioso di vedere la tecnologia OLED su questi modelli.

Midnight

Su cifre dell'ordine delle migliaia di euro francamente privilegerei la qualità generale del televisore, ma a quelle cifre l'Ambilight è veramente una killer-feature...

theItN

Questa settimana ho fatto prendere un 43” Philips al mio coinquilino che aveva inizialmente optato per un 42” Samsung (stesso prezzo, ambedue led 4K HDR). Inutile dire che ciò che gli ha fatto salire la scimmia è stato l’Ambilight. E dopo averlo testato sia con video che con musica (è possibile infatti settarlo in maniera tale che i led dell’Ambilight cambino colore in base al ritmo della musica con un effetto discoteca che nelle serate con amici può fare la differenza) mi ha ringraziato mille volte per avergli fatto cambiare idea. Per quanto l’ha pagato (400€) devo dire che è un gran bel televisore.

Davnet75

Ti ringrazio per la risposta e disponibilità.

Federico98

Sito ufficiale?

Eric

io ce l ho, ma é troppo invasivo quello dinamico: illumina a giorno.
cmq LG oled the best

Recensione TV Sony KD-65AF9: OLED e Android TV ai massimi livelli

Recensione TV Ultra HD Sony KD-65ZF9 Dolby Vision: Android TV finalmente vola

LG UltraWide e UltraGear: nuovi monitor per produttività e gaming | Video Anteprima

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento