I provider italiani più veloci secondo Netflix | Gennaio 2018

12 Febbraio 2018 103

Netflix ha pubblicato il nuovo ISP Speed Index per l'Italia relativo al mese di gennaio 2018. Il colosso dello streaming realizza questo tipo di rapporto ogni mese in tutti i territori in cui è presente: la velocità misurata è la media con cui gli utenti dei vari provider nazionali si connettono a Netflix nella fascia "prime time" (la prima serata). Non si tratta quindi di un indice della velocità media relativa alle connessioni internet in un determinato Paese.


Le tecnologie considerate sono fibra, cavo, DSL, satellite e wireless. Le prime due posizioni si sono nuovamente invertite. Vodafone conquista la vetta con 3,38 Mbps. Alle sue spalle c'è Fastweb (il precedente numero uno) con 3,36 Mbps. Il terzo posto è occupato da EOLO-NGI con 3,31 Mpbs. Telecom si conferma in quarta posizione con 3,30 Mbps, seguita in quinta posizione da Tiscali con 3,12 Mbps. In sesta troviamo Wind con 3,10 Mbps, in settima Vodafone TeleTu con 3,03 Mbps e in ottava Linkem con 2,64 Mbps.


A livello di velocità non vi sono particolari novità, una tendenza consolidata nel corso degli ultimi mesi. Alcuni provider hanno registrato un leggero calo ed altri un leggero aumento. Non si tratta comunque di scostamenti significativi rispetto ai mesi precedenti.

Per avere un metro di paragone, qui sotto abbiamo allegato anche la tabella relativa agli Stati Uniti, sempre riferita al mese di gennaio 2018.


Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X è in offerta oggi su a 799 euro oppure da ePrice a 898 euro.

103

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Oliver Cervera

Spiegami il problema, grazie.

mmhoppure

ma infatti se "non vedi il problema" non ti serve..lascia stare

Jimbo Kern

49UJ634V.
Ma ho notato un miglioramento da quando pochi giorni fa ho settato dal browser del PC le impostazioni di qualità del flusso su Netflix: ho cambiato da "Alta" ad "Auto" e adesso si vede meglio.

BadPaint

Succede esattamente la stessa cosa a me. Che modello di TV hai precisamente?

charlie

Il succo è che questa classifica non rappresenta la connessione italiana, ma l’accesso a Netflix... l’unico significato che può avere è che i clienti linkem e wind siano solo più tirchi e non si sottoscrivano un abbonamento premium

THELEVEL XD

Con eulo guardo serie TV e film a 4k

DOC_2016

Non per difendere la Telecom di oggi, ma negli anni ha investito parecchio nello sviluppo. Tant'è che furono i primi a testare la fibra in Italia poco dopo che venne sviluppata per le telecomunicazioni.

Carlo

Ostinarsi ben oltre il ridicolo

Tommy

Detto da uno che non è riuscito a scrivere una frase di senso compiuto per chiedere di imparare a formulare frasi di senso compiuto è davvero un complimento.

Neanche il mio fruttarolo parla così.

Rieducational Channel

'Nsomma...

Carlo

Rispondo per i ripetenti della 3a elementare: imparare a formulare frasi di senso compiuto

VoraX

Credo dipenda dalla tua App, io uso entrambi su un Samsung 4K e come qualità se la giocano

Simplyme

Perché, non dovrebbero aumentare?

Oliver Cervera

Non vedo il problema: con un qualunque DDNS risolvi (in tutti i sensi XD)
Anche con un IP statico andresti comunque a risolvere il FQDN se usi (e dovresti) certificati SSL.
Davvero, non vedo il problema.
Inoltre anche se ho un IP dinamico il mio non cambia da marzo 2017, perché la linea non è mai caduta, nè mai ho spento il router. E pure se fosse non mi cambia niente. Ho due diversi servizi DDNS sul NAS...

Jimbo Kern

Comunque Netflix dovrebbe migliorare la qualità video. Non so se dipenda dall'app della mia TV LG 4k, ma Primevideo a parità di banda ha una qualità nettamente superiore.

Oliver Cervera

Queste velocità lasciano il tempo che trovano.

Jimbo Kern

Bella serie, ho appena finito di vederla.

Mark

Diciamo di sì, ma sopratutto per chi apprezza il genere.

Tommy

Riscrivo per i non udenti: "2 megabit in territori di interesse storico pari a meno di zero"

Palux

"Addirittura il sito Wind consente di sottoscrivere contratti ftth per zone non ancora coperte (spero siano errori o casi eccezionali)"

non sono errori perché ti permettono di essere collegato a loro e quando ci sarà la fibra...avere l'upgrade gratuito. Ovvio che uno sano di mente lo fa se c'è certezza di lì a breve...ecco.

Carlo

Forse perchè "le zone di interesse storico" sono appunto le aree difficili da servire del quale ti parlavo prima, no? Invece di prendertela con chi vorrebbe essere in condizione di venderti un servizio perchè non te la vai a prendere con chi non è capace di far sì che lo stesso servizio possa essere erogato? Mi aspetto quindi di vederti domani mattina davanti gli uffici tecnici comunali di tua pertinenza a mostrare lo stesso disappunto.

Maledetto

Iniziata ieri, mi sono mangiato i primi due episodi senza accorgermene veramente ben fatta per ora

Tommy

Ma il CORAGGIO di fare un'affermazione del genere.

Telecom nel 2018 continua a spacciare per ADSL 7 Mega (a prezzi allucinanti ancora) delle 2 megabit in territori di interesse storico pari a meno di zero. Sta con il ripetitore 3G a 1 KM e diffonde la linea spacciandola per una rete fissa allo stesso prezzo di 10 anni fa.

E "garantisce il bitstream anche agli altri gestori" è semplicemente la prova che questo paese (ma le cose stanno cambiando) è stato sotto il monopolio di quella Mafia di telecom - azienda da dove hanno rubato più soldi penso nella storia dell'umanità - per troppo tempo.

E Open Fiber già opera in città che non hanno mai visto oltre la 1.5 megabit venduta da Telecom come 7 Mega.

Zeronegativo

io alla fine non ho mai avuto grossi problemi, mi son trovato discretamente con Wind e son passato a TIM solo perchè avevano una tariffa migliore. Caso vuole che dopo alcuni mesi mi hanno offerto gratuitamente il passaggio verso il piano base in fibra, ho chiamato il giovedì pomeriggio e martedì mattina avevo già la linea sostituita.

Carlo

Voglio proprio vedere come si comporteranno i collegamenti openfiber in città come roma, napoli, palermo, bologna, firenze, dove enel ha già difficoltà immense a gestire i livelli di servizio, portanti che squagliano d'estate, sbalzi di tensione, limiti imposti dalle belle arti, e chi piu ne ha piu ne metta. Ti non sai nemmeno di cosa parli e se non fosse per TIM che oltre ad erogare quel servizio che tu reputi misero, almeno garantisce il bitstream anche agli altri gestori

raffaelemzz

Ti direi che per le connessioni Gigabit è preferibile scegliere il più economico, ma ho notato che Wind è molto più lenta nell'attivazione della linea rispetto a Fastweb ad es..
Prima spedisce il router poi forse arriverà il tecnico.
Addirittura il sito Wind consente di sottoscrivere contratti ftth per zone non ancora coperte (spero siano errori o casi eccezionali), per l'attivazione quindi bisogna attendere la fine dei lavori.

Tim da quel che ho visto ha un servizio clienti pessimo ed anche nelle attivazioni non è molto rapida.

Carlo

Perché pagano bene e gli conviene, e chiama no?

mmhoppure

manco per niente bello mio..è compreso l'ip statico con fastweb,basta richiederlo ma è gratis.Mentre con telecom puoi pure morire se non sei business..

Thomas Schietti

Se non migliora le linee non è che possa avere margini di miglioramento. Ora con OpenFiber si sta muovendo anche Telecom, ma prima conoscevo gente che abitava in città abbatsanza grandi e aveva una 7 MB scarsa.

Bohboh

Mi rispondo da solo, ho fatto qualche ricerca
25 mbit e'la velocita' "raccomandata" da Netflix per l'Ultra HD
In pratica poi il bitrate medio "reale" dei contenuti in 4k hdr e' intorno ai 15 mbit...

Bohboh

Si, questo lo avevo capito, ma non mi sono spiegato...
Ho una fttc 200, che fa i 150, quindi la capacita' della linea c'e', non serve adattamento (e non passo da vpn/proxy o altro), quindi e' "liscia".
L'A1, solo lui collegato, con le serie Marco Polo, Mind Hunter e Stranger Things ad esempio, mi dice che sono in 2160 ma il bitrate massimo che vedo a video e' di poco superiore ai 15 mbit, 25 mai visti...
Se guardo un qualunque video 4k da youtube va tranquillamente sopra i 15 senza problemi l'A1.
Per questo non riesco a capire da dove tu veda 25 mbit, questo e' il senso della mia domanda... Come e dove vedi tu che sono 25 i mbit del 4k hdr? Questa e' la domanda...

dannyD

anche fastweb è senza IP statico se non lo compri a parte

rasty++

complimenti a netflix per altered carbon... la serie piu bella che ho visto da anni...

Zeronegativo

quindi il succo è evitare linkem e wind, giusto?
comunque già con la FTTC la qualità della connessione è cresciuta parecchio, non mi posso lamentare del mio provider.

Mattia Righetti

A me non è mai arrivato nulla, e penso di aver scaricato terabyte di videogames

Gianni Papera

Confermo che fastweb è una bomba, mio padre da anni con tim 7mb, dove dicevano che non era possibile fargli avere la 20mb si fa coraggio e passa a fastweb, 17 -18mb fissi in dowload e paga la metà.
Poi ci chiediamo perchè la Tim è un carrozzone.

Amen

Non credo, qui in Italia non è illegale scaricare materiale protetto da copyright per uso privato, se scarichi un film, lo guardi e poi lo cancelli non succede niente. Quello che è illegale è la diffusione, quindi il film che hai scaricato non puoi condividerlo online né trasmetterlo in un luogo pubblico né metterlo su una chiavetta o un DVD e passarlo ai tuoi amici.

capitanouncino

25 Mb/s sono un dato indicativo per non saturare l'intera banda, ma uno stream di Netflix in 4k non richiede più di 15/16 Mbit/s

Bruce Wayne

posso dirti che dopo che hanno cablato in FTTH la mia strada sia OpenFiber che Telecom hanno perso la metà dei clienti.

Tommy

Ovvio che telecom non possa mai essere in cima, ha investito 25 centesimi in tutta la sua vita nello sviluppo e nella manutenzione delle loro reti. Poi si vantano della loro fibra (che è la più patetica) e devono intervenire piani di sviluppo promossi dallo stato come Open Fiber.

capitanouncino

Non c'entra nulla con l'articolo...quelle sono le velocità medie con cui l'utenza si connette ai server di Netflix.

mmhoppure

senza ip statico....

charlie

Te lo dice direttamente Netflix... se tu hai un piano 4k ma non una linea internet da almeno 25Mb, Netflix continuerà a segnartelo come 4k, ma te lo trasforma al massimo per la capacità della tua linea... è autoadattante

Bohboh

25Mb per il 4k di Netflix?
Cortesemente mi dici da dove lo ricavi, il mio A1 da "solo" 15 e spicci mbit con il 4k avendo io comunque banda disponibile (Marco Polo e Mind Hunter ad esempio i primi due che mi vengono in mente).
Giusto per capire se c'e qualche problema.

Hoyz

Si lo so, devo avere dei problemi io, però ogni volta che hai scritto clt per clienti, leggevo clitoridi.

DeeoK

Questo, tra l'altro, solo nel caso in cui l'SSD passi dalla porta SATA e non PCIe.
Direi che passeranno comunque diversi anni prima di vedere un SSD in buffering scaricando da internet.

Marco Fantin

Arriverà anche qui tra un po la raccomandata a casa... Do al massimo un paio d'anni...

Carlo

Buffering!

Carlo

Telecom ha 10 volte i clt di fastweb e vodafone messi assieme. Per legge di statistica i grandi numeri che fanno media contengono i clt fibra ed i clt con la adsl a 2M mi pare ovvio che telecom non possa mai essere in cima

LastSnake

Forse è proprio perché si lamenta che mantiene certe cose, anzi si diciamo pure che lamenta troppo poco

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video