Optoma UHD300X, proiettore DLP Ultra HD con HDR a 1.399 Euro

20 Febbraio 2018 33

Optoma ha annunciato l'uscita del proiettore UHD300X, un nuovo modello DLP che si basa sul chip Texas Instruments DLP470TE. Parliamo dunque di un prodotto provvisto di 1920 x 1080 microspecchi e con una diagonale di 0,47". Per raggiungere la risoluzione Ultra HD viene impiegato un sistema che consente di visualizzare quattro pixel per ciascun microspecchio. Si sfrutta quindi l'elevatissima velocità di commutazione della tecnologia DLP per ricreare un maggior numero di pixel (DLP470TE ne ricrea il quadruplo).


Il proiettore si presenta molto simile a UHD40 sia come aspetto esteriore sia per quanto riguarda le specifiche. Abbiamo sempre una lampada UHP da 240 W. Anche tutte le caratteristiche dell'ottica sono identiche: troviamo un rapporto di tiro 1,21:1 - 1,59:1, uno zoom 1,3x e il lens-shift (lo spostamento dell'immagine) verticale con escursione +10%.

UHD300X offre una luminosità di 2.200 lumen (2.400 su UHD40) e un rapporto di contrasto dinamico pari a 250.000:1 (500.000:1 su UHD40). É sempre presente il supporto a HDR nel formato HDR10. Le connessioni disponibili includono due ingressi HDMI 2.0 con HDCP 2.2, un ingresso VGA, un ingresso e un'uscita audio su jack da 3,5 mm, un'uscita digitale ottica, una porta USB Tipo-A da 1,5 A e una porta RS232. Il prezzo di listino è indicativamente fissato a 1.399 Euro.

L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 594 euro oppure da ePrice a 858 euro.

33

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Ganzissimo

Il proiettore 4k va bene ma ti costa un botto per i film . In videoteca non li noleggiano . Sky non trasmette e lo streaming e mediocre .
A meno che non ti scarichi giga e giga di mkv secondo me i soldi non valgono il gioco. Anzi un ottimo fhd e via.

Ganzissimo

Per vedere davvero bene bisogna fare una cosa molto semplice. Verniciare la stanza di nero . L'immagine proiettata cambia dal giorno alla notte.
Questo perché si sfrutta TUTTO il contrasto nativo . Non c'è altro modo il telo gain 0.8 serve solo per macchine molto luminose ma purtroppo se non è un telo super rovina l'immagine

Ganzissimo

Il problema è sto chip osceno della Texas
Contrasto penoso .

Sagitt

Esatto, non so quanto cambi

Luca

Magari una lampada originale Epson per un EH-TW3500 costa intorno alle 400€ ma una compatibile è intorno ai 150€

Sagitt

a me hanno dato una tenda ikea bianca che può fungere da telo, ma il muro bianco verniciato appositamente va più che bene per il mio utilizzo, si vede comunque bene.

Nicola Buriani

I teli ad alto contrasto arrivano a costare diverse migliaia di Euro.
Senza arrivare a certi livelli (hanno senso solo con macchine di un certo livello), uno schermo buono, senza esagerare, è necessario per vedere davvero bene, ci tengo che sia un concetto chiaro.
Diversamente il proiettore non si può sfruttare davvero a fondo.
Poi ripeto: capisco le esigenze e gli aggiustamenti, ho usato anche io teli improvvisati con lenzuola o tende :).

Sagitt

conta che comunque un telo ripiegabile elettronicamente e tensionato ti può costare quanto 2 proiettori, di misure decenti.

Nicola Buriani

E purtroppo non basta :).
Va bene al limite come soluzione di ripiego e solo con proiettori economici.
Nella proiezione lo schermo è un componente importantissimo, quindi è giusto sapere che con una soluzione di ripiego non si perde "un po'", ma si sacrifica gran parte della resa.
Personalmente la trovo una soluzione percorribile solo se proprio non si può avere di meglio.

Sagitt

abbiamo detto che "basta" non è che è la soluzione migliore :)

Nicola Buriani

No ragazzi, ha ragione Johnvigna, non basta.
Che sia possibile farselo andare bene è un altro discorso, ma non c'è assolutamente paragone perché il muro che utilizzate 1) difficilmente sarà perfettamente planare, 2) non è fatto per restituire luce verso lo spettatore rispettando tutta una serie di criteri.
Questo per correttezza di informazione, poi chiaramente le esigenze di ciascuno variano e capisci anche eventuali limiti al budget.
Sconsiglio anche le vernici: non è semplice ottenere un risultato ottimale e resta il fatto che un muro non è normalmente né perfettamente liscio né perfettamente planare, uno schermo sì, se montato bene.

Sagitt

Nel senso che per il casalingo da appartamento non serve un mega proiettore supersonico

Se uno invece ha un home cinema allora ci sta

capored

Perché non l'hai mai usato se no non diresti questo...e è meglio dei cinema... Non c'è TV che tenga.

Sagitt

per il casalingo non penso serva

miroslav_kowalski

che non lo sfrutto al massimo non lo metto in dubbio, che la soluzione muro bianco sia imbattibile per il costo penso sia altrettanto indubitabile. poi lo uso in mansarda che ha solo un lucernaio, completamente buio quando lo utilizzo, la qualità è eccellente.

Marco -

L'hdr è incredibile, se lo provi non ne fai più a meno. Ho un oled 65 da quasi un anno e garantisco che i contenuti ci sono.

Johnvigna

Perdonami ma parli di una cosa che hai ma non sfrutti al massimo
Per avere il massimo da un proiettore devi abbinargli il giusto schermo con un fattore di guadagno adeguato, e bordature nere. Se il budget lo permette i migliori sono quelli polarizzati che eliminano la luce spuria. Chiunque dica il contrario fa disinformazione

Johnvigna

Sul fatto che sul muro bianco funzioni non c'è dubbio ma è altrettanto certo che non sia il migliore utilizzo per un proiettore.
Per avere il massimo da un proiettore devi abbinargli il giusto schermo con un fattore di guadagno adeguato, e bordature nere. Se il budget lo permette i migliori sono quelli polarizzati che eliminano la luce spuria. Chiunque dica il contrario fa disinformazione

yessa772

grazie! si e quello che volevo fare io, prenderne prima uno usato e se scatta l amore prenderei un modello nuovo tipo quello di questo articolo

Sagitt

mah, l'ho preso usato con una teorica durata di 300 ore di lampada. Ci credo poco, o è stata cambiata o è usata e resettata

In ogni caso per il mio utilizzo se continua ad andare è ok

ho preso un eh-te3500 usato, un vecchio proiettore da circa 1700€ di costo quando uscito (parliamo del 2011 in pratica), il tipo lo aveva preso nel 2013-4 circa e me lo ha venduto a 350 compreso di un telo un po cosi e un cavo hdmi da 20 m (diciamo che nel complesso solo questi 2 sono sui 50€ di roba quasi)

è un full hd, 1800 lumens ma è 3LCD e non DLP quindi con colori più saturi e luminosi a parità di lumens

La qualità è veramente buona, gli ingressi ci sono tutti, impostazioni tante, lampada accessibile da uno sportello, filtri aria di facili accesso.

E' grande.. molto grande, è 50 cm x 40 circa.. peso 7kg

In casa comunque si gode.

Ho scelto questo perchè ha lo zoom e il lens shift sia verticale che orizzontale spettacolari... puoi praticamente metterlo per terra e proiettare sul muro senza problemi. Fa davvero la differenza

yessa772

prime impressioni?

miroslav_kowalski

ce l'ho un proiettore, proiettato su di un muro bianco, quindi parlo di una cosa che ho

Sagitt

Basta basta, poi ci sono vernici apposite. Qui è su un muro a caso con vernice spastica

https://uploads.disquscdn.c...

Sagitt

Basta basta, poi ci sono vernici apposite

Sagitt

Io appena preso ahaha

Johnvigna

Ma anche no!!!

miroslav_kowalski

Basta un muro bianco, in mancanza un telo bianco

miroslav_kowalski

ho un proiettore (Benq) da un lustro oramai ed è una figata... ma un proiettore 4K è ancora immaturo, che cosa ci proietto in 4K? Netflix non ho abbastanza banda, bluray 4K? Ancora troppo poco... Già se Sky inizierà con qualche canale...

Mark

Conviene proiettare su telo grigio? Com’è il livello del nero?

Patroclo Grecia

e fai proprio bene!!!

yessa772

prima o poi un proiettore me lo prendo

Ganzissimo

Contrasto sparato a caso per poi scoprire che ansi fa pena

Sagitt

Epson eh-tw3500, pareri?

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!