Samsung Q9N, Q8N, Q7N e Q6N: primi dettagli sui QLED TV 2018 | Aggiornata

06 Marzo 2018 59

Aggiornamento:

Sono giunte in rete anche le prime informazioni sui TV QN65Q8FNBFXZA, i Q8N da 65". Le specifiche dovrebbero essere piuttosto simili a quelle dei top di gamma Q9N, fatta eccezione per il già menzionato local dimming, che dovrebbe risultare semplificato. Le immagini disponibili sono piuttosto piccole e non permettono di apprezzare bene i dettagli. Anche questa serie viene per ora dichiarata disponibile nel solo taglio da 65" con schermo piatto. In fondo all'articolo è presente il listino con tutti i prezzi al momento noti.


Post originale

I nuovi QLED TV Samsung 2018 sono comparsi su Amazon (USA) e su alcuni negozi online, anticipando la presentazione ufficiale prevista per domani (7 marzo 2018) a New York. Le informazioni sono ovviamente ancora parziali, ma è praticamente certo che le serie in arrivo saranno quattro, tutte direttamente derivate dai modelli 2017. Troveremo quindi i Q9N, Q8N, Q7N e Q6N. La serie Q7N sarà disponibile in versione piatta (Q7FN) e curva (Q7CN). Per le altre serie abbiamo al momento informazioni circa l'uscita di modelli piatti, ma non è improbabile che vi siano altri TV curvi non ancora trapelati in rete. Per tutti i prodotti si parla di LCD Ultra HD con Quantum Dot, Smart TV Tizen e assistente vocale Bixby.

Q9FN costituirà la serie top di gamma. I tagli noti sono due: 65" e 75". Il pannello utilizzerà una retroilluminazione Full Array Elite, ovvero Full LED con local dimming e un numero apparentemente consistente di zone (il numero preciso non è riportato nelle informazioni trapelate in rete). Si tratta quindi di una soluzione più raffinata di quella presente sui precedenti Q9, che utilizzavano una retroilluminazione LED Edge con LED lungo entrambi i lati. La dotazione comprenderà anche il filtro Ultra Black Elite, il Motion Rate 240Hz (la compensazione del moto), il One Remote (che permette di controllare anche le sorgenti collegate) e il One Connect Box, il piccolo box esterno con tutte le connessioni e parte dell'elettronica.

Una novità sarà costituita dall'Ambient Mode. Questa modalità permette di utilizzare il TV come una sorta di cornice digitale, per ottenere informazioni su schermo e per ricevere notifiche. I formati HDR supportati includono HDR10, HDR10+ e HLG.

Sotto la serie Q9N si posizionerà la serie Q8N. I dettagli su questi prodotti sono al momento praticamente assenti (sono indisponibili anche le immagini). Sembra comunque che Samsung proporrà una retroilluminazione Full LED con local dimming. La differenza tra i Q9N e i Q8N dovrebbe consistere nel minor numero di zone di controllo presenti sulla serie di fascia inferiore (si parla di un numero pari a circa la metà).

I TV Q7FN e Q7CN sono per ora a listino su Amazon solo nei tagli da 65". Diamo però per scontato che arriveranno anche altri modelli. La retroilluminazione è LED Edge con local dimming, quindi una soluzione più simile a quella proposta sulla gamma QLED 2017. Anche questi televisori sono dotati di One Connect Box.

La serie Q6N è "l'entry level" della gamma QLED. A differenza del 2017 questa linea viene annunciata insieme agli altri modelli (lo scorso anno è stata presentata molti mesi dopo). Per ora sono stati rivelati i modelli da 65" e 75", ma ci aspettiamo l'uscita anche di tagli inferiori. Anche questi TV sono LED Edge con local dimming. Osservando le immagini del retro si nota la presenza di una vaschetta con tutti i connettori. Non dovrebbe essere quindi presente il One Connect Box.

A seguire tutti i modelli noti e i relativi prezzi (riferiti agli Stati Uniti):

  • QN65Q9FNAFXZA (65"): 3.799 dollari
  • QN75Q9FNAFXZA (75"): 5.999 dollari
  • QN65Q8FNBFXZA (65"): 2.999 dollari
  • QN65Q7CNAFXZA (65"): 2.699 dollari
  • QN65Q7FNAFXZA (65"): 2.599 dollari
  • QN65Q6FNAFXZA (65"): 2.199 dollari
  • QN75Q6FNAFXZA (75"): 3.499 dollari

59

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LeChuck

Ma quello è un problema di Sample and Hold, tipico anche di tutti i pannelli lcd.
Se lo vedi in un pannello OLED, che ha tempi di risposta diversi ordini di grandezza migliori degli lcd, a maggior ragione lo dovresti notare in tutti questi ultimi.

Svasatore

Difetti intrinsechi di visione. Non sto ad elencarteli ma sono più di uno. Il peggiore per me è l'impasto dei dettagli con immagini in movimento.

The_Th

black friday o una promozione simile da unieuro online...
la tv stava a circa 2000€ e in quel giorno facevano il 25% su tutto mi sembra...
so che appena l'ho vista la ho presa senza pensarci, in effetti era un prezzone, mi sembra che in tutto pagai 1530/1550, non di più...

LeChuck

Aggiungo che la serie XF90 non è ancora uscita, magari Sony ha deciso di cambiare il SoC alla base della piattaforma smart con uno più prestante. Bisogna aspettare qualche recensione e vedere quali sono le impressioni.

LeChuck

Da estimatore della tecnologia OLED?
ABL, picchi di luminosità, near black, banding, risoluzione in movimento… Ovviamente parlo di cosa c'è sul mercato, non in senso assoluto. Non è la tecnologia in sé che soffre di questi problemi, ma la sua attuale realizzazione.
Queste sono le prime cose che mi vengono in mente, son sicuro che, se mi mettessi a ragionarci su, qualcos'altro mi verrebbe in mente…

Antonio63333

Non vedo cosa debbano sviluppare ancora gli Oled, hanno nero assoluto, contrasto infinito, angolo di visione quasi infinito, spessori infinitesimali, tra un po escono anche quelli arrotolabili, ma che vuoi di più?

Nicola Buriani

Sugli OLED in HDR l'ABL interviene normalmente, senza bisogno di ambienti illuminati (del resto l'intensità si tiene generalmente al massimo per avere i picchi intorno alle 700 cd/m2 - nits).
Del resto è intuitivo: il picco lo hai con il 10% del contenuto a video, ma la maggior parte delle volte su schermo non c'è il 10% di segnale con il nero intorno e tutti gli OLED ricorrono all'ABL, gli LCD no.
Non è un caso se in HDR c'è chi preferisce gli ZD9 (per certi versi sono tra questi), dato che non solo arrivano a livelli di luminosità più elevati, ma mantengono anche meglio i picchi.

LeChuck

Purtroppo no.
Ho letto che con i vari aggiornamenti di versione la situazione è migliorata ma, tra migliorata e soddisfacente c'è una certa differenza e non so francamente dirti a quale delle due si avvicini di più.
Di Android TV restano alcuni indubbi vantaggi. Innanzitutto, Android TV è anche una Chromecast integrata. Poi, come offerta di applicazioni di piattaforme streaming, Android TV è quella più vasta. Non copre tutto (per esempio, manca, per il momento, Amazon Video, o Now TV), però offre anche app, magari più di nicchia, che altri non hanno. Infine, su Android TV si possono installare VLC e Kodi, per chi è interessato.
Insomma, pro e contro, da valutare personalmente e vedere da che parte pende l'ago della bilancia.

LeChuck

Dipende anche cosa si intende per "fortemente illuminata" a questo punto.
Io intendo una finestra che batte di giorno, o una fonte di luce artificiale che va a illuminare il pannello.
Per l'HDR è ovvio che più ce n'è, meglio è, ma è una situazione in cui mi viene difficile immagine l'ingresso dell'ABL. Di solito, il picco di luce è inversamente proporzionale alla sua estensione a schermo. Un raggio di luce avrà un picco luminoso più alto di una fiaccola, che a sua volta l'avrà più alto di un'insegna mentre, al contrario, un'insegna sarà più grande di una fiaccola che sarà più grande di un raggio di luce. Minore l'area, maggiore il limite prima dell'intervento dell'ABL.
Certo che una schermata interamente bianca a 4.000 NITS, creata artificialmente, farà scattare l'ABL, ma è una situazione assolutamente limite.

lollo

Grazie del consiglio...
Leggevo che come parte smart, il sistema tizen dei samsung è di gran lunga superiore ai sistemi android tv oggi disponibili sui vari philips, sony etc....hai esperienze a riguardo?

Sellasty

Wow ora ce n'è uno nuovo in Blame : BEETVMOVIE.BLOGSPOT.COM

LeChuck

Io un'occhiata al 49" della serie XF90 di Sony gliela darei.

lollo

Dovrei acquistare un nuovo smart TV da 49"-50" con costo massimo di 800€, cosa mi consigliate?
Darei + importanza nell'ordine a:
-funzionalità smart (integrazione con app come premium play, skype etc)
-qualità d'immagine
-audio (non molto interessato a questo aspetto dato che ho già una sound bar)

Mark

Cosa devo dire ancora.. ringrazio a tutti per le risposte XD

Nicola Buriani

Attenzione: per il giorno va effettuata una calibrazione diversa (con gamma diverso) e se viene fatta bene non si perde niente.
I prodotti top hanno spesso filtri appositi per la visione in ambienti fortemente illuminati (EZ1000 si distingue da EZ950 principalmente per quello, ad esempio) e fanno tanta differenza.
Questo senza contare che in HDR la differenza in termini di luce si nota in maniera evidente (anche perché gli LCD non hanno l'ABL).

Antsm90

Il C7 a così poco? Come hai fatto? o.o!

LeChuck

Però capisci che mettere un top di gamma in un ambiente "fortemente illuminato" resta comunque un controsenso. "fortemente illuminato" comunque andrà a mangiare dettagli in basso nella scala dei grigi, non importa la luminosità del televisore o la sua capacità di assorbire i riflessi.

GeneralZod

Buon per te. Io ho spazio per un 50.

Svasatore

Credici che sia così.

Svasatore

E da quello che si vede non riescono a progredire.

Svasatore

Scusa, potresti rispondere alle risposte che hai ricevuto?

Svasatore

Orribili? Non direi proprio.
Se guardi solo la fascia alta é vero ma quest'anno si rifarà.
La gente vuole TV che si vedono bene. L'oled é in in pole position ma sembra che gli sviluppi arranchino.

Svasatore

Credimi già un 55" mi sta piccolo.
Un 50" lo sembra ancora di più!

GeneralZod

Q8 FALD da 49/50 pollici. È possibile?

Nicola Buriani

Sicuramente costerà meno, ma resta il fatto che il C8 negli Stati Uniti costerà 300 dollari in più del Q9 e quest'ultimo è il top di gamma.
I prezzi sono stati abbassati parecchio da Samsung, se si confermeranno questi.
L'anno scorso il Q9 da 65" costava 6.000 dollari ed era un TV apparentemente meno evoluto del successore.
Vanno valutate le prestazioni e l'uso (in ambienti fortemente illuminati gli OLED rendono peggio ad esempio).

N#R#S©

i tv samsung del 2017 sono stati orribili, ormai la gente per l'HI-END vuole soltanto OLED e DOLBYVISION. saluti

delpinsky

Penso sia un problema facilmente risolvibile con una calibrazione:

ABL should kick in at 150nits on the 2017 OLEDs. (si parla di LG) So if you want to stop it entirely, you need to calibrate to <150nits.

What picture settings are you using at the moment? If you have stuff
like dynamic contrast turned on then that could potentially be
exaggerating the brightness fluctuations.

I've rarely noticed brightness fluctuations on any of my OLEDs, and I
have my OLED Light set to 100 on the "Bright Room" setting.

The_Th

la B8 probabilmente costerà meno...
non escludo prezzi vicini a questi, per un pannello decisamente diverso...

The_Th

ho preso a novembre una C7 a 1500€ da unieuro...
ovviamente non vuol dire nulla, ma questi QLED sono marketing sovraprezzato...

The_Th

Sicuramente la resa è migliore, considera che sono anche tv di fascia alta...
ma se vuoi il massimo della resa solo oled...

Nicola Buriani

Anche sui siti italiani :D .

Michele Loria
Il 55" Q8N lo darei per scontato.

Harry_Lime

la serie Q7 sui siti esteri la danno tutti accreditata EDGE LED, quindi non ci farei troppo affidamento.

Harry_Lime

In teoria quest'anno anche la gamma LG nanocell di fascia alta (che di solito sta attorno alle 1500 euro per il 55 pollici), dovrebbe essere fornita con full led.

Michele Loria

Devo spendere i miei soldi quest anno per cambiare il televisore in salone che mi ha accompagnato per 9 lunghi anni.
Se faranno il q8f da 55" oppure faranno il q7f FALD da 55 allora lo prendo in considerazione... altrimenti tutta la vita sony XF90

Christian Bergamo LP

No, non è solo marketing. Hanno veramente una resa del nero migliore, nonostante i limiti inevitabili di una retroilluminazione di tipo edge led. In generale i QLED hanno portato la tecnologia LCD a uno step successivo.

Andry

Al di sotto dei 1500 euro oltre alla serie xe9 di Sony ... esistono altri tv con retroilluminazione full led ??

Anal Natrak

dopo aver visto le limitazioni degli OLED relativamente all'ABL, non comprerei MAI una tv oled attualmente.

GeneralZod

LCD possono essere IPS o VA, con rese completamente diverse del nero. Ad ogni modo sì, che io sappia.
Specie nei modelli FALD.

Mark

I Qled hanno una resa del nero migliore ai classici LCD oppure è solo marketing?

Svasatore

Gargamella hai la sfera di cristallo oppure qualcuno ti ha fatto il lavaggio del cervello?

Nicola Buriani

Dovrebbero arrivare da aprile negli Stati Uniti, ne sapremo di più domani.

Nicola Buriani

Dubito che qualcuno possa determinare la qualità dei TV Samsung al momento.
Detto questo ribadisco che il confronto va fatto sui TV 2018, dato che i 2017 spariranno.

Antsm90

Modello dell'anno scorso, mercato differente e stai parlando di uno street price (su di un sito semi sconosciuto), stessa cosa proprio :)

Christian Bergamo LP

Mancava solo la retroilluminazione direct led.. ma ora c'è.. fantastico!
Questa prima serie sarà disponibile da "subito"..?

gargamella

si sarà anche il modello vecchio ma ha comunque una qualità nettamente superiore e anche negli US il costo è comunque più basso

Antsm90

No ma va, nessuno sta sostituendo nulla, semplicemente li stanno affiancando

Comunque l'unico problema dei QLED era proprio la retroilluminazione, ora che si sono decisi a mettere il full LED sono diventati molto interessanti (tra l'altro questi dovrebbero avere i quantum dot che fanno direttamente da filtri RGB, al contrario della generazione scorsa che semplicemente si occupava di "pulire" la retroilluminazione)

Svasatore

Già provati?

Antsm90

Finalmente i Quantum Dot Full Led, ce ne ha messo di tempo per capirlo
Ha anche messo a catalogo subito la serie 6, anche questa ottima mossa

Ma... Spero vivamente che i modelli da 55" semplicemente non siano ancora noti, non avrebbe senso eliminare proprio il polliciaggio più richiesto...

Nicola Buriani

Non è un modello 2018: quando usciranno questi si "scontreranno" con la gamma 2018 (anche perché i 2017 usciranno dal mercato).
Vanno inoltre confrontati i prezzi statunitensi (in Italia gli OLED costano meno).

gargamella

OLED B7 LG 65" si trova a €2.300 su trovaprezzi

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!