Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K, videocamera 4K/60fps a 1.300 dollari

09 Aprile 2018 39

Blackmagic Design ha presentato al NAB 2018 (7 - 12 aprile, Las Vegas) la nuova Pocket Cinema Camera 4K. La nuova videocamera è dotata di un Micro Quattro Terzi. Il corpo macchina, realizzato con un composto di fibra di carbonio e di policarbonato, misura 17,78 x 9,65 x 8,64 cm. Le riprese video possono raggiungere la risoluzione 4K DCI, 4096 x 2160 pixel, con un massimo di 60 fotogrammi al secondo e 13 stop di gamma dinamica.


Le risoluzioni supportate sono le seguenti:

  • HD: 1080p23.98, 1080p24, 1080p25, 1080p29.97, 1080p30, 1080p50, 1080p59.94, 1080p60
  • Ultra HD: 2160p23.98, 2160p24, 2160p25, 2160p29.97, 2160p30, 2160p50, 2160p59.94, 2160p60
  • 4K DCI: 4KDCIp23.98, 4KDCIp24, 4KDCIp25, 4KDCIp29.97, 4KDCIp30, 4KDCIp50, 4KDCIp59.94, 4KDCIp60

Si può inoltre arrivare fino a 120 fps in Full HD, anche se in questa modalità è presente il "crop" (non al momento quantificato). La Pocket Cinema Camera 4K è inoltre dotata di dual native ISO e può quindi raggiungere una sensibilità fino a ISO 25.600, garantendo ottime prestazioni anche in condizioni di bassa luminosità.


Per quanto riguarda i controlli sono presenti tasti fisici per avviare la registrazione, regolare gli ISO, l'apertura, il bilanciamento del bianco, per scattare foto e per controllare altre funzioni di base. Sul retro è stato collocato un display Full HD da 5" provvisto di touchscreen. I video si possono registrare su schede CFast 2.0 o SD UHS-II (sono presenti due slot). Tramite la porta USB Type-C è inoltre possibile registrare direttamente su un hard disk esterno, collegare un PC o ricaricare la batteria (una LP-E6) tramite un battery bank.


La connettività comprende anche una porta HDMI in pieno formato, l'ingresso per un microfono e l'uscita cuffie, un mini XLR e un connettore da 12V per l'alimentazione. I codec compatibili sono i seguenti:

  • CinemaDNG RAW
  • CinemaDNG RAW 3:1
  • CinemaDNG RAW 4:1
  • ProRes 422 HQ QuickTime
  • ProRes 422 QuickTime
  • ProRes 422 LT QuickTime
  • ProRes 422 Proxy QuickTime

In RAW è possibile registrare fino a 12-bit, mentre in ProRes fino a 10-bit. Ovviamente non manca la possibilità di applicare 3D LUT (Look-Up Table: servono per la correzione dei colori). L'uscita HDMI può inviare sia immagini HDR sia un flusso a 10-bit con overlay opzionali. La colorimetria di quarta generazione Blackmagic Design consente di girare immagini HDR nelle modalità Film, Video, e Extended Video (che consente di risparmiare tempo in post produzione).


L’attacco micro 4/3 permette di montare quattro diversi adattatori per utilizzare obiettivi PL, C, EF e altre ottiche Canon, Nikon, Pentax, Leica, e Panavision. Il prezzo di listino è fissato a 1.295 dollari. Sulla sito italiano è riportato un prezzo di 1.145 Euro. La disponibilità dovrebbe essere prevista da settembre.

Grant Petty, AD di Blackmagic Design, ha dichiarato:

Gli utenti adorano la Blackmagic Pocket Cinema Camera originale e ci hanno richiesto una versione 4K. Li abbiamo ascoltati e abbiamo realizzato una camera che mette insieme le nostre ultime idee e i suggerimenti degli utenti sul modello precedente. La nuova Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K racchiude un alto concentrato di tecnologia in un design di piccole dimensioni. Pensiamo che possa superare le aspettative degli utenti. È perfetta per chiunque necessiti una cinepresa digitale ultra compatta ma professionale. Non si tratta di una camera di largo consumo che cerca di emulare i dispositivi di alta qualità, è una vera cinepresa professionale per i progetti di alto livello.

A seguire il riepilogo delle principali specifiche:

  • Sensore pieno formato 4/3 con risoluzione nativa 4096 x 2160
  • Compatibile con obiettivi professionali micro 4/3
  • 13 stop di gamma dinamica per catturare ogni singolo dettaglio, per un look cinematografico
  • ISO fino a 25600 per prestazioni imbattibili in condizioni di scarsa illuminazione
  • Corpo ultra compatto in fibra di carbonio e policarbonato, durevole, leggero e portatile
  • Impugnatura multi-funzione per accesso rapido ai comandi REC, ISO, otturatore, apertura, bilanciamento dei bianchi, On/Off, e scatto fotografico
  • Slot integrati per la registrazione su SD, UHS-II, e CFast
  • Porta di espansione USB C per consentire registrazioni di lunga durata direttamente su flash disk o SSD esterni
  • Formati aperti standard, come ProRes a 10 bit e RAW a 12 bit, compatibili con i software NLE più in uso
  • Connettore HDMI standard per il monitoraggio con overlay di stato
  • Ingresso XLR mini professionale con alimentazione phantom da 48V per connettere microfoni professionali
  • Jack stereo da 3,5 mm, jack cuffie e connettore di alimentazione DC 12V
  • Schermo LCD touch da 5 pollici per un’accurata messa a fuoco quando si gira in 4K
  • Lo schermo visualizza overlay con stato della registrazione, istogramma, focus peaking, e controlli di riproduzione
  • Registra immagini fino a 60 fps in 4K, e fino a 120 fps con l’opzione finestra HD
  • LUT 3D applicabili per monitoraggio o registrazione
  • Stesso sistema operativo Blackmagic di URSA Mini e URSA Broadcast
  • Colorimetria Blackmagic di quarta generazione
  • Controllo camera remoto mediante Bluetooth
  • Include la licenza completa del software di post produzione DaVinci Resolve Studio, che include tutto il necessario per montaggio, correzione colore, effetti visivi e audio
L'unico vero Note.? Samsung Galaxy Note 9, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 594 euro oppure da ePrice a 858 euro.

39

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Bach05

Ah ho capito cosa intendi. Anche se nelle specifiche riportano comunque un sensoee di dimensioni 17.3x13. Vabbe', vabbe' sono due ottimi prodotti comunque, non lo metto in dubbio.

TheEfho

il m4/3 è 111117.3x13mm. la gh5s è più grande e il sensore può accendere i pixel comprendo il 4/3, può fare un 3:2, può fare 16:9 o 1.9:1. quello che dici tu è croppare, invece la gh5s quando riprende in 4k sfrutta il sensore in maniera più lunga del classico 4/3. non inscrivi il rettangolo, ma allarghi e abbassi. essendo le lenti pensate per il 17.3x13, non coprono gli angoli, quindi in modalità 4/3 non sfrutta tutto il sensore ma solo l'are del classico m4/3.

la logicca di funzionamento è questa

www . videoreflex . org/wp-content/uploads/2018/01/GH5S-multi-aspect-sensor-1024x576.jpg

la differenza rispetto a "tagliare" (o croppare) il sensore è questa
www . lensrentals . com/blog/media/2018/02/Sensor_Illustration-650x274.jpg

La differenza in pratica è che il tuo metodo usa un'area minore, con impatti su iso, crop factor e pdc. Così invece guadagnano qualche mm ed usano un sensore più grande. Caratteristica forse più apprezzata in ambienti professionali che amatoriali, dove sfruttano ogni singolo pixel al suo estremo (ci son film e grosse produzioni girati in black magic che usa un m4/3) :)

TheEfho

Se ben ricordo gh2 non arriva al 1.9:1 nativo (dci 2k,dci 4k) che è alto come un 16:9 (hd, full hd, uhd) ma più lungo nella gh5s. Ovviamente ha anche un 3:2 nativo. Lx100 anche. Quel sensore è maggiore dei soliti 17.3x13 delle altre m4/3, ma minore di quello della gh5s. :)

Piero

"in rapporto 4:3"

TheAlabek

Panasonic è sotto Sony come af, se preferisci i video e non registri a lungo, vai di a6300

ÜBERMENSCH

Il problema è che a puntare "sempre un pò più in alto" si arriva tranquillamente a oltre i mille... dopo un'attenta analisi penso che il meglio sia la g80 sperando che non abbia un af tanto schifo

TheAlabek

La macchina perfetta non esiste a quel prezzo...o a6000 o G7

TheAlabek

Hai visto quanto è grosso il sensore? Ovvio!

Loris Piasit Sambinelli

invece con il full frame è coast to coast?

Tony Musone

Ma che c'azzecca "l'uscita dati su USB-C" con lo "streaming"?

Tony Musone

Sine ;)

- Fotocamera mirrorless LUMIX DC-GH5
Dimensione del sensore d'immagine 17,3 x 13 mm (in rapporto 4:3)

- Fotocamera digitale mirrorless LUMIX DC-GH5S
Dimensione del sensore d'immagine 17,3 x 13 mm (in rapporto 4:3)

Fonte: Panasonic

- Blackmagic Pocket Cinema Camera 4K
Dimensione effettiva del sensore 18,96 mm x 10 mm (4/3)

Fonte: Blackmagic

ÜBERMENSCH

Ma una buona mirrorless/reflex per fare buoni video sulla fascia delle 5/600 euro? Vedevo le alpha 5000/6000 ma non hanno l'ingresso mic... la g7 mi sembra carente lato AF... forse Fujifilm xa5?

Pistacchio

Oh my God

Massimiliano Fardo

Nope, perché dovrei? Esiste davvero gente che scrive quel che hai scritto per ingenuità e non per troll

Pistacchio

Ma stai scherzando?

Massimiliano Fardo

A meno che non sia un commento troll,

Il tuo commento significa che il tuo utilizzo in campo video di una cinepresa non è nel loro target di clientela.

Questo perché ce moltissima differenza a livello qualitativo del video da quello che esce può uscire da un iPhone e questa videocamera, le quali differenze verrebbero sfruttate, solo in campo professionale, da gente che ha competenze in ambito di color video e enconding audiovisivo di buon livello.

Bach05

Non ho mica capito: se è 4/3 quello è il formato. Puoi "tagliare" il sensore in vari modi, ma sempre meglio avere un formato panoramico nativo.

Faber

Che meraviglia! Notare l'uscita dati su USB-C, probabilmente utilizzabile per lo streaming senza dispositivi di acquisizione nel mezzo (era ora!).

Tony Musone

Ma allora sei di coccio ;)

Tony Musone

APS-C e Super 35 sono molto simili e con quest'ultimo hanno già 2 versioni ;)

Marco Billardello

La gh5s non è l’unica lumix ad avere un sensore multiaspect, anche la gh2 era cosi e anche la lx100, comunque non credo questa sia multiaspect

Nuwanda

che spettacolo

TheEfho

Mmm no, è un filo più grande per sfruttare il polimorfismo., in modalità 16:9 sfrutta un'area più lunga dei 17mm del classico m4/3.mentre le altre m4/3 per avere un 16:9 devono croppare

Bach05

Mmm no. Come formato e uguale alla GH5s.

Terabit Tech

O quello della GH5s

Bach05

Anche un normale APS-C è più panoramico. Oppure un super35.

Tony Musone

A quali "sensori con formati panoramici" ti stai riferendo?

Tony Musone

Il sensore è grande uguale: Micro 4/3

Terabit Tech

Visto che adesso una delle migliori macchine M4/3 è la Panasonic GH5s mi aspettavo che prendesseri in prestito delle feature da Panasonic, e infatti c'è il dual-ISO. Il sensore però me lo sarei aspettato,come formato, più vicino a quello di GH5s (un po' più largo e grande). La mancanza di stabilizzazione in certe produzioni è un pregio, comunque.

NaXter24R

Anche se pare disegnata da Clementoni, non sembra male a livello di specifiche

Pistacchio

A quel prezzo preferisco iPhone X che telefona anche

DAVIPRO

Il design proprio non mi piace, ma vabbè per il resto sembra molto competitiva

DAVIPRO

Se la tenuta iso è buona, va benissimo micro43, eventualmente espandibile con viltrox speedbooster (170€ e stessa qualità dello speedbooster originale)

Nicola Buriani

Scusa, non avevo colto :) .

Bach05

Sicuramente una manna per quanto riguarda i codec e colori science.

Non capisco il formato del sensore, ormai di preferiscono i formati panoramici. Sarà che fare un sensore apposito srebbsa cistato una follia.

Piero

Non dicevo in relazione all'articolo, ma in riferimento al prezzo altamente competitivo

Nicola Buriani

L'ho riportato il prezzo, non l'ho messo in neretto perché la prima volta che ho aperto il link il prezzo era diverso (mi pare che fosse sui 1.000 Euro).
Voglio essere sicuro che sia definitivo quindi.

Piero

cambia le carte in tavola, bel lavoro... Da far presente che in Italia è venduta a 1145€ (cosi cità il sito)

TheAlabek

La registrazione low coast è m4/3 nulla da fare

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!