Amazon completa l'acquisizione di Ring

13 Aprile 2018 22

Amazon ha annunciato di aver concluso l'acquisizione di Ring. L'operazione, iniziata circa un mese e mezzo fa, ha un valore di oltre 1 miliardo di dollari e contribuirà attivamente all'espansione dell'Azienda, specializzata nella realizzazione di sistemi di sicurezza, che continuerà ad operare in maniera indipendente, ma beneficiando della forza economica del più famoso shop online.

Per celebrare questo evento, Amazon e Ring hanno deciso di ridurre il prezzo del videocitofono smart Doorbell a soli 99 dollari, in modo da rendere la sicurezza domestica accessibile ad un più vasto numero di clienti. Il modello in questione è quello di prima generazione che, purtroppo, in Italia costa ancora 140 euro, un prezzo comunque interessante vista la qualità offerta.

Amazon sta investendo molto sulla domotica e, in particolar modo, sui prodotti e tecnologie utilizzabili per rendere le abitazioni, i negozi o gli uffici a prova di ladro. Offre, infatti, un vasto catalogo di prodotti che comprendono la Cloud Cam, le videocamere da interno/esterno marchiate Blink e, ovviamente, tutti i dispositivi del neo entrato Ring. Potete leggere il comunicato ufficiale in lingua inglese tramite il link in FONTE.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 525 euro oppure da Amazon a 570 euro.

22

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo

Penso nella media... Io avendolo molto lontano devo usare un ripetitore direzionale

Pako

che portata ha?

deepdark

Pensavo che riuscisse a inviare il segnale al modulo per rispondere in wifi. Allora il problema rimane.

Giorgio Fusari

la rete cablata bisognerà averla comunque, internet serve solo per rispondere al citofono quando si è fuori dall'abitazione.

deepdark

Quindi il citofono arriva a uno switch che poi smisterà le connessioni ip esattamente com'è in una rete pc? ovviamente nel caso in cui non si usasse il wifi.
Alla prossima problematica del citofono cmq proporrò la versione lte ma mi informo prima con un professionista, tanto del videocitofono non penso interessi nessuno, quindi una semplice sim con minuti ed sms illimitati va benissimo.

Giorgio Fusari

Allora come rete cablata si presume che ci sia un router in cui arrivano i cavi, e quindi loro presumono una wifi ( che non comporta per forza avere internet)
Ovviamente per la tua soluzione bisognerà creare una rete cablata in cui ci sono collegati tutte le postazioni interne e la postazione interna

deepdark

Sono andato sul sito: non richiede alcun cablaggio aggiuntivo. Una volta registrati a My2N, potrete facilmente impostarlo tramite l'interfaccia web ovunque vi trovate e le chiamate provenienti da esso verranno indirizzate direttamente al vostro smartphone.
Ora, come comunica con il mio smarphone? Come si imposta con l'interfaccia web?

Giorgio Fusari

ma sei serio? sai qual'è la differenza tra rete interna e rete esterna? è una rete cablata internamente senza bisogno di internet

deepdark

Purtroppo hanno bisogno di una connessione lte, il ché non è un male un male assoluto ma bisogna convincere tutto un condominio ad aumentare le spese per pagare la sim. Lo so che sono 10 euro al mese ma da me c'è che si è lamentato per l'aumento di due euro.

Giorgio Fusari

Esistono i citofoni IP, ormai qualsiasi marca ne produce, da bticino ed Vimar.
Ti consiglio come marca la 2N, che ha costi relativamente bassi e funziona benissimo ( puoi utilizzare il tutto anche come interfono tra appartamento e appartamento per "telefonare senza costi "

deepdark

Ma che razzo c'entra l'operatore telefonico per un citofono???

look47

Operatore telefonico, mai sentito parlare?

deepdark

Operatore? Mica devi mettere la sim... Il segnale parte dal citofono e arriva agli appartamenti, così puoi piazzare pure il ricevitore dove ti pare o usare il cordless per rispondere.
Io farei pure la tv senza antenna. Una singola antenna sul tetto che trasmette via wifi ai vari appartamenti/stanze. Ovviamente se non si sposta tutto su internet direttamente.

look47

Al di là del fatto che se sei momentaneamente senza rete o stai cambiando operatore e non suona direi di sì.

piervittorio

Ognuno ha la sua situazione standard.
Io, che ormai ho mezzo secolo, di cui buona parte in giro per il mondo, non ho mai vissuto in una "normale palazzina".

LaVeraVerità

Ok ma non mi sembra esattamente la situazione standard, che invece è quella di una normale palazzina.

piervittorio

Green Reaidence Sirmione, supercondominio da 965 appartamenti e ville.
Dopo anni che i migliori scienziati de mondo hanno inutilmente tentato, con costi astronomici, di far funzionare i citofoni di ogni unità abitativa, collegati via cavo con distanze chilometriche (immaginati l'impianto), si è deciso che costava meno far gestire tutto al servizio portineria, attivo 24 ore su 24, che mette in contatto via cellulare chi si presenta alla reception con il condomino desiderato...

deepdark

L'alimentazione la puoi portare come vuoi, anche i citofoni normali l'hanno. Il fatto di portare mille cavi, oltre che a livello di ingegnerizzazione e di costi, è pure un grosso problema di affidabilità vista la complessità del tutto (beato te che non hai mai avuto problema di rottura del citofono). Inoltre in caso di problemi, con un citofono wireless, non c'è bisogno del tecnico per una sostituzione e non c'è bisogno di farsi il giro di n appartamenti per capire cosa va e cosa no e a chi.
Ci sono SOLO ed ESCLUSIVAMENTE vantaggi ad avere un citofono wireless, comprese le funzionalità.

LaVeraVerità

Sta fissa del wireless dappertutto...

Dove l'oggetto sta nella stessa posizione per anni non ha senso usare il wireless. Il cavo è più affidabile e non richiede cambi di batterie.

Whommy

resta il fatto che per chi abita in codominio (anche piccolo) è totalmente inutile

Riccardo

azz e io che l'ho preso da meno di un anno al doppio :(

deepdark

Esiste un citofono condominiale wireless o almeno ethernet? Trovo ridicolo che si facciano ancora collegamenti punto-punto con dispendio di tempo e cavi...

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!