Google Assistant sbarca sui TV LG LCD e OLED con ThinQ AI

08 Maggio 2018 14

Google Assistant è disponibile sui TV LG LCD e OLED dotati di ThinQ AI. Parliamo quindi della gamma 2018 e per il momento solo di alcuni Paesi: si parte dagli Stati Uniti per poi ampliare progressivamente il supporto ad Europa e Asia. L'assistente vocale di Google verrà poi introdotto progressivamente anche in altri Stati nel corso del 2018. La sinergia tra Google Assistant e webOS permette di utilizzare il linguaggio naturale per impartire comandi ai televisori, effettuare ricerche e riprodurre contenuti o accedere alle impostazioni.


Si può inoltre accedere a varie tipologie di informazioni oppure controllare i prodotti "smart home" eventualmente presenti nella propria abitazioni, come ad esempio luci ed elettrodomestici. Google e LG collaboreranno per implementare un numero sempre crescente di funzionalità. Sarà quindi sufficiente pronunciare le parole "connettiti alla soundbar" per avviare la riproduzione del suono sul proprio sistema esterno. Lo stesso si potrà fare con le modalità video: basterà dire "imposta la modalità Cinema".


LG elenca anche altri esempi: per ascoltare le musiche presenti in un film sarà sufficiente il comando "cerca la colonna sonora di questo film", mentre per impostare lo spegnimento automatico si potranno usare frasi come "spegni il TV alla fine di questo programma". Gli LCD e OLED ThinQ AI possono interfacciarsi con oltre 5.000 dispositivi "smart" tramite Wi-Fi o Bluetooth. Tutti i modelli sono inoltre compatibili con Google Home e gli altri speaker con Assistant integrato. In questo modo è possibile impartire comandi anche quando ci si trova in stanze differenti da quella in cui è collocato il TV. La compatibilità con gli speaker dotati di Assistant sarà inizialmente introdotta negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia e Canada. Nel corso del 2018 verrà estesa anche ad altri Paesi.


14

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Babi

In effetti...

Babi

Che tristezza...

romeop

pure io 2016, zero aggiornamenti, non so se ricomprerei LG per questa politica odiosa

Frederick

Immagina il punto di vista dei clienti 2016 che si trovano a sperare che LG rimedi, " sempre troppo tardi" , alla perdita del nero totale .

Vincenzo

Lo so ma lg ha una politica cosi, diciamo 'niente' aggiornamenti, la cosa ridicola che fa così anche con gli accessori, le soundbar 2018 hanno il supporto TV e non si adattano ai TV 2017,così le 17 per i 16...proprio ridicoli

Babi

Per me non è per niente giusto verso i clienti '17

Vincenzo

Figurati non è da lg...poi sicuramente hanno la scusa che serve il processore più potente ecc ecc

Jhonny Ciarrocchi

speriamo almeno nei top di gamma...

Matteo Guichardaz

Padre Pio oppure Obi Wan Kenobi....

punk3r

Bho perché quando ho visto l anteprima di questo articolo ho pensato di vedere padre Pio che guarda la tv?

Dema

Aiaiai

Vincenzo

e ovviamente sulla gamma 2017 niente…..

Rin-_

Han rott 'l c4z co' sta AI

Shaq Boom

Thinqulo con l'AI...

Recensione TV OLED Sony KD-55AF8, alta qualità audio-video e Dolby Vision

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB