Focus dal 17 maggio al 35 del digitale terrestre e in HD al 60 di tivùsat

14 Maggio 2018 63

Focus tornerà attivo dal 17 maggio al canale numero 35 del digitale terrestre e al 60 di tivùsat, dove sarà trasmesso in HD. Il nuovo corso del canale Mediaset prevede la messa in onda di almeno 500 ore di prodotti inediti in Italia entro la fine dell'anno. I contenuti propositi saranno piuttosto vari: documentari inediti su astronomia, astrofisica, esplorazioni spaziali, fisica, chimica e matematica.

Arriveranno anche inchieste sulla storia delle religioni e delle civiltà antiche, la storia del Novecento, ingegneria e organizzazioni complesse. Ovviamente non mancherà la natura, con animali e scienze naturali. Il palinsesto sarà inoltre composto da approfondimenti su temi parascientifici, misteri archeologici, la fanta-biologia, le presenze aliene e altri aspetti legati al mondo del paranormale.

La teoria del tutto

Focus darà spazio anche a film con temi storici o scientifici. Tra i titoli che vedremo vi saranno "Interstellar", "Un anno nello Spazio", "The Martian", "Jobs" e "La teoria del tutto". Giovedì 17 maggio , dalle ore 21:15, verranno mandati in onda i seguenti programmi:

  • Un anno nello Spazio”: il documentario che racconta l’anno trascorso dall’astronauta Scott Kelly sulla ISS (International Space Station);
  • Un anno nello Spazio: il ritorno”: la serie di test medici, riabilitazioni ed esperimenti scientifici effettuati da Scott Kelly al rientro sulla Terra;
  • Il complotto di Chernobyl”: film-inchiesta che ipotizza uno sconcertante retroscena dell’incidente alla centrale russa nel 1986.


Nelle settimane successive arriveranno i seguenti contenuti:

  • Dal 22 maggio - “The Story of God”: il lungo viaggio dell’attore americano Morgan Freeman attraverso i luoghi simbolo delle religioni. Un’appassionante avventura alla ricerca di Dio e della fede;
  • Dal 24 maggio - “Ferrari 312B”: gli ex piloti Niki Lauda, Jacky Ickx, Jackie Stewart, Gerhard Berger e Damon Hill raccontano la storia di uno dei modelli Ferrari più belli e innovativi di sempre;
  • Dal 30 maggio - quattro puntate di “The State”, la serie inglese dedicata al fenomeno dei foreign fighters;
  • Dal 26 giugno - “Breakthrough”: documentario che racconta le conquiste scientifiche dell’umanità, con Paul Giamatti, Angela Basset, Ron Howard, Jason Bateman, Nate Silver, Adrien Brody, J. K. Simmons, Peter Berg, David Cronenberg.
Jobs

Marco Costa, direttore dei canali tematici Mediaset, ha dichiarato:

Il nuovo canale di Focus rappresenta per Mediaset una doppia scelta di campo. La prima, mettersi al servizio della divulgazione culturale e investire sulla crescita della comunità. La seconda, non limitarsi ad adottare il marchio ma lavorare insieme a Focus. La rivista, infatti, ha trasformato la divulgazione in un vero e proprio metodo. Questo grazie alla serietà nell'approfondire i temi, alla passione nel raccontare anche i concetti più completi. Mediaset, con Focus, amplia la propria offerta di canali tematici, allargando la scelta del telespettatore, credendo - ancora una volta - nella televisione generalista e gratuita.

Le prime serate di Focus saranno incentrate sulle seguenti tematiche:

  • domenica: natura
  • lunedì: spazio e scienza
  • martedì: antropologia
  • mercoledì: cicli DOC (documentari storico-scientifici)
  • giovedì: film-dossier (a tema storico o scientifico)
  • venerdì: storia
  • sabato: paranormale, curiosità
Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da Media World a 979 euro.

63

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Francesco Pippo

I riassunti ogni 5 minuti nei programmi tv importati dagli USA servono agli ameticani perché li da loro fanno molte più pause pubblicitarie anche se di breve durata. Anche nelle setie tv quando vedi un cambio di scena con dissolvenza a nero è molto probabile che in originale ci fosse una pausa pubblicitaria, idem per lo "stacco" di pochi secondi che c'è a metà dei Simpson o dei Griffin.

Daniele Anfosso

primo, medio sarai tu,senza faccia,

secondo non sono io a dire che sul 60 e in HD,chi la scritto dovrebbe essere più' specifico.
terzo,non sai cosa vuol dire non essere calmi

Enrico

Dicono che sul 60 sarà in HD, non è in HD e giù a dire che non funziona niente nel paese.
Benvenuto, italiano medio.
Inoltre, per tua informazione, ci sono un sacco di canali in HD, Focus è ancora incerto che lo sarà, ma è probabile.
Prossima volta calmati, informati ed evita di fare sproloqui.

Daniele Anfosso

focus in HD sul canale 60 di Tivusat,non sapevo che un pessimo sd,fosse spacciato per HD?
appena esce la tv 8k me la compro subito,forse i miei pronipoti potranno vedere qualche canale in HD. ma ce qualcosa che funziona in questo Paese?

Alberto ioo

In hd su tv sat? Mi sa che vi sbagliate.. Sono ora sul canale 60 e non è in hd

Fabri Fina

la tv è in 480i.

GianTT

Concordo, peccato che dopo lo hanno replicato fino alla nausea

GianTT

Inizialmente mi piaceva, dopo è diventato un contenitore ripetitivo di contenuti su alieni, templari e teorie complottiste, e ho smesso definitivamente di seguirlo.
Sperare che Mediaset inverta la rotta mi sembra complicato, ma magari una volta qualcosa di buono la faranno

matteo

mi sono espresso male, non c'è il nuovo canale di italia2 (mi sembra 120 a memoria) che dovrebbe già essere presente

vios

Forse perché ancora deve arrivare il 17 maggio

matteo

Intanto da me a risintonizzare pesca ancora Italia2 al suo solito posto

Marco Semeraro

Si non vedo l'ora di guardare Mistero con Daniele Bossari e Siamo fatti così, intervallati da 5 minuti di pubblicità ogni 15 di programmazione... e vabbè posso capire Discovery che prova a fare la tv generalista con NOVE, ma Mediaset con la cultura...

gp 1

sarà lo stesso schifo di adesso... quantità ad ogni costo.

gp 1

infatti hanno assunto Giacobbo....

Riccardo sacchetti

Concordo! Tra l'altro i narratori hanno troppa enfasi, mediante da catastrofe! Preferisco quelli itlitali

maurooo

Attenzione perché la versione HD su tvsat non è sicura, anzi su altri lidi danno per certa la sola versione SD anche sul satellite:)

Leon94

I fatti ci diranno!

utente

Ok.
Io lo guardo, tanto sono programmi americani che non hanno niente a che fare con i fondatori del gruppo.

Whommy

lo scopo è arrivare a 25 min, lo fanno anche con le serie tv e con gli anime
su quest'ultimi particolarmente, ad esempio one piece e tanti altri seguono questo schema:
2 min di sigla+5 min di recap+10 min di puntata+2 min di sigla finale+2 min di cavolate o preview della prossima puntata

vincy

Vediamo ma non credo che sarà meglio.
Credo rimarrà sempre la solita spazzatura di intrattenimento spacciata per scienza

vincy

Io ogni volta che ci passo vedo solo "documentari" su hitler al limite della fantasia e minch1ate varie.

Leon94

La versione in standard definition non dovrebbe esistere più nel 2018
Anzi, il nuovo SD dovrebbero essere i 1080i/p

Leon94

Ha cambiato gestore, dovrebbe essere completamente diverso da prima.

mmhoppure

in SD..nel 2018 ancora in SD...ah però su tivùsat che ce l'hanno 5 lo mettono in HD....mah!!

Frankbel

Togliessero le pseudoscienze sarebbe molto meglio.

maurooo

Si tutti i canali stranieri in lista su Tvsat,trasmettono in chiaro e quindi sono visibili con qualunque decoder,con Tvsat si mettono d'accordo solo per avere appunto un numero assegnato nella loro LCN,poi per l'utente finale non cambia nulla:)

LAM

Non lo sapevo, ma va bene cmq avanti così

maurooo

Forse quando verrà fatto il passaggio a T2/HEVC la situazione per il terrestre migliorerà,anche se perderà la banda dei 700 MHZ. Certo ci sarà da vedere se preferiranno la qualità alla quantità.........

maurooo

Nasa tv però non ha nulla a che fare con tvsat,è stata una scelta della Nasa quella di trasmette in chiaro su Hotbird:)

vincy

Preferisco sempre Rai scuola.
C'è una maggiore competenza.
Focus é più alla mistero o voyager.

ciro mito

Ma il canale airone non esiste ?

Rob3r7o

Non so ma io continuo ad odiare il "taglio" di questi documentari che vedo su quasi tutti i canali. Intendo quelli che ogni 5 minuti fanno un riassunto di quello che è successo prima. Ci hanno presi per celebrolesi, che non capiamo, o lo scopo è arrivare a 25 minuti con solo 15 di girato??

Svasatore

Inattaccabile, mah.

Svasatore

Sì ma pensa quanto buono e liberale sia un pensiero di centro destra che ha canali politicamente avversi.
Cosa inconcepibile dall'altra parte.

TLC 2.0

c'è anche Ulisse però..Alberto Angela è sempre una garanzia

Underteo

Banda che non c'è :)
Con il satellite è tutta un altra cosa

MasterBlatter

forse una volta con la gabbanelli, con anche all'epoca molti servizi iene-style, adesso ormai è poco sopra i servizi di striscia.

Onan Il Rabarbaro

Per motivazioni ideologiche.

utente

Cosa gli costa metterlo in HD sul digitale? :(

utente

Se i programmi sono interessanti, perchè toglierlo?

LAM

Finalmente quei barboni di tivùsat stanno rinsavendo. Mediaset in hd , nasa in uhd e adesso focus in hd. Ce n'è ancora molta di strada da fare, forza!

Nicohw

Uno dei pochi canali interessanti. I documentari su Hitler non erano male

FedEx

Ammazza sei fregno

Benedetto

E intanto stasera i canali paramount Channel, Spike, Nove non si vedono piu!

Onan Il Rabarbaro

Appunto. Nessuno mi obbliga a guardare i canali Mediaset.

The

Acuni documentari avevano veramente una qualità imbarazzante... Forse forse un 480p

M_90®

su rai tre l'unica cosa che si salva è report che è inattaccabile

Svasatore

Studiati bene il tutto.
Questa si chiama libertà.

Antonio Mariani

infatti, una buona ragione per risparmiare un po' di corrente. A me pare che con le televisioni tematiche la qualità dei contenuti sia caduta verticalmente; non so se sia solo un'impressione.

Svasatore

Bhe c'era Rai tre che compensava un po'.
Di sinistra e che sparano min kiate.

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!