Recensione Xiaomi Mi TV Speaker: soundbar economica e wireless

11 Giugno 2018 147

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

Xiaomi Mi TV Speaker è una soundbar economica con connettività Bluetooth e una certa varietà di ingressi: ottico TosLink, SPDIF coassiale, analogico RCA, e analogico con jack stereo da 3.5 mm. Ad inizio giugno 2018, costa 105 euro dai rivenditori asiatici, ma il prezzo è soggetto a sconti e promozioni quindi consiglio di tenerla d'occhio per qualche giorno prima di procedere con l'acquisto.

Vedi offerta Xiaomi TV Speaker su Gearbest
CODICE SCONTO ITHDBLOGMbar

Acquisto che è consigliato a chi vuole migliorare la resa audio di un TV adesso affidata al solo impianto integrato, così come a chi cerca una soundbar wireless elegante al punto da poter stare in salotto e superare l'esame W.A.F. (wife approval factor - ne parlai qui).

Abbinata ad uno smartphone Bluetooth, la Xiaomi Mi TV Speaker (il codice prodotto è MDZ-27-DA) dà il suo contributo alla diffusione della musica di Spotify, di Apple Music, di Google Music, di Amazon Music. Io l'ho usata per rendere immersivi i giochi della Nintendo Switch, per avere più coinvolgimento. Di contro, non è un prodotto per utenti esigenti; non prevede un controllo remoto del volume (leggi: niente telecomando), non supporta il protocollo apt-X, e manca parecchi altri requisiti per meritarsi di essere inserita nella catena di un aspirante purista (il più banale: non ha porte HDMI).

La soundbar Xiaomi misura 83 x 7.2 x 8.3 cm. Può essere appoggiata su un piano o montata a muro.

Per me, al contrario, è un'aggiunta ideale. Ho una Smart TV 4K economica che guardo per meno di un'ora al giorno, e diffondo la musica dentro casa ad un volume quasi intimo; non saprei come sfruttare un impianto audio di qualità. La Xiaomi Mi TV Speaker mi permette, in un colpo solo: di spicciare il mobile porta TV: via il vecchio amplificatore e via le grosse casse - roba bellissima, ma da inserire nel contesto giusto; di aggiungere un'altra fonte di distribuzione audio, un'altra cassa Bluetooth a cui posso inviare musica - magari da mettere in una stanza ancora non coperta; di ascoltare film con una timbrica più dedicata: l'effetto cinema o, comunque, impianto multi-canale, dovuto ai 4+4 diffusori della soundbar, è la prima differenza che si sente; di aumentare il coinvolgimento nei videogiochi.

Credo che molti di voi possono cercare le stesse migliorie per la loro stanza o per il loro salotto. Visto il prezzo di vendita, può essere un'idea anche per la seconda casa, la stessa che abbiamo, magari, arricchito in inverno con una Fire TV Stick, una Chromecast, una chiavetta TV Now.

Gli interni di Xiaomi Mi TV Speaker. C'è della plastica a protezione degli altoparlanti, poi rifinita con del tessuto.

Specifiche tecniche Xiaomi Mi TV Speaker

  • Potenza: 28 watt / 14 W x2 @1kHz / THD <1%
  • Risposta in frequenza: 50 Hz - 25000 Hz (-10dB) / Impedenza: 6 Ohm
  • 2x tweeter 20 mm / 2 woofer da 2.5 pollici / 4 radiatori passivi
  • Connettività wireless: Bluetooth 4.2 A2DP
  • Connettività cablata: ottica TosLink, SPDIF coassiale, Line In RCA, Aux In jack
  • Controlli: on/off, volume, Bluetooth, Aux In, Line In, SPDIF, Ottica.
  • Dimensioni: 830 x 72 x 87 mm / Peso 1925 gr / Alimentazione: 16V 2.5A

La confezione di vendita è la stessa di spedizione: un parallelepipedo rettangolo grande quanto il telaio (giusto un po' di polistirolo a tenerlo fermo) con dentro un cavo coassiale bianco, dei tasselli con viti, un manuale in cinese, e l'alimentatore da 16V 2.5A. Nel mio esemplare non ho trovato l'adattatore per la spina italiana, ma potreste essere più fortunati. Così come non ho trovato il telecomando per regolare il volume, ma questa è davvero l'unica noia funzionale da accettare.

A voi trovare un modo per aggirare la cosa: io ho collegato la Mi TV Speaker al jack cuffie/line-out della mia TV così da poter abbassare o alzare il volume di uscita dal telecomando ed influenzare quello della soundbar. Una soluzione poco pregiata, che perde la qualità della connessione ottica e della SPDIF, ma è un compromesso migliore del doversi alzare dal divano (o, peggio ancora, dal tavolo) per regolare il volume.

Xiaomi Mi TV Speaker include un cavo coassiale bianco in confezione.

Xiaomi Mi TV Speaker è costruita in plastica; anche sotto il tessuto frontale c'è della plastica, e questa è una buona notizia perché protegge i diffusori. Però parlare di rifiniture, in questo caso, significa controllare le giunture delle parti, il tiraggio della stoffa, la presenza di righi, graffi o parti meno belle di altre. O accertarsi che il click dei pulsanti superiori (servono a cambiare sorgente sonora), la stabilità dei piedini in gomma (ce ne sono tre: due ai lati e uno al centro), la facilità di raggiungere l'interruttore on/off posteriore, siano come previsto.

Il passaggio da una sorgente all'altra è veloce, anche quando si usa il Bluetooth.

Per fortuna è tutto installato a dovere: la soundbar Xiaomi è un prodotto economico, ma ve ne accorgete solo quando la dovete toccare. Xiaomi la rivolge ad installazioni su TV da più di 30 pollici; potete montarla a muro perché ha gli inserti per le viti sul retro. Qui avrei preferito dei piedini non applicati, oppure ad incastro e non incollati; è di buon gusto toglierli quando si fa un montaggio a muro, e potrebbe restare un po' di colla sul telaio.

E il suono? È adeguato. Per quanto sia difficile darvi un giudizio più oggettivo, soprattutto quando si parla di prodotti sui quali non vale la pena investire in strumentazione che, da sola, costa il triplo del dispositivo in esame, vorrei rassicurarvi sul "bel suono" che riesce a tirar fuori. Vibra per merito dei due woofer da 2.5 pollici, è pulita con i due tweeter da 20 mm e non distorce quando alzate troppo il volume. Di contro, l'effetto stereo è per forza di cose ridotto se gli state davanti (è larga 87 cm) e la qualità del Bluetooth 4.2 smascherata dal numero di altoparlanti presenti: intendo dire che, se uno speaker Bluetooth da quattro soldi riesce a pompare musica nascondendo i limiti della compressione, qui c'è un sistema di uscita molto più pignolo e, quindi, più fedele. Di fatto, si sente meglio che si suona peggio.

Considerazioni finali

In conclusione, Xiaomi Mi TV Speaker è una soundbar consigliata se rientrate in quella fascia di utenti (bella grossa, credo) che può trarre vantaggio da un dispositivo così. Non è la cinesata da 30 euro e nemmeno la base gamma di marca stroncata da strategie commerciali. Il limite, l'ho ripetuto più volte, è nel controllo remoto: non ha un telecomando, e non è possibile alzare o abbassare il suo volume a distanza; dovete inventarvi qualcosa per modificare il suono alla sorgente.

Vedi offerta Xiaomi TV Speaker su Gearbest
CODICE SCONTO ITHDBLOGMbar

Ma, per il resto, ha un suono gonfio al punto giusto, una ricezione wireless di 10 metri reali, e si ricollega da sola all'ultimo dispositivo associato. Soprattutto, sta bene in salotto perché sa nascondersi in un arredamento chiaro o in legno grazie al design curato e minimale. Il suo valore W.A.F. è alto. Il solito prodotto Xiaomi di qualità superiore alla media, vantaggioso soprattutto se riuscite ad importarlo senza oneri doganali.

Xiaomi Mi TV Speaker: pro e contro

Finiture curate e design minimale.Si può installare a muro o appoggiare su un piano.Ricezione Bluetooth di 10 metri reali, riconnessione veloce.Bassi profondi grazie ai radiatori passivi, alti puliti.
Non ha un telecomando.Non va in standby da sola.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 879 euro oppure da ePrice a 993 euro.

147

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Daniele Petrarolo

Consumo energetico quando lo speaker è accesso ma "senza suono"?

Stefano

In Toscana "spicciare" significa scambiare in monete una banconota. "Spicciarsi" invece sta per sbrigarsi, darsi una mossa..

Sheldon Cooper

Sì, probabilmente manca qualcosa che gestisca lo standby.

Massimo Olivieri

tra le porta c'è la classi uscita RCA per il sub.
Ci sarebbe pure Yas-207 col sub wireless ,ma dicono tutti che suona meglio la 107.

iNicc0lo

molte casse bluetooth "economiche" si spengono proprio. Se non hanno una connessione attiva per tot tempo (1 ora tipo) si spengono proprio devi andare fisicamente col tasto ad accenderle (provate una decina).

S8C BLOG

ok grazie

WryNail

Si può collegare un sub alla Yas-107?
Se si, come?

Riccardo P

Ho aggiunto un codice sconto appena inviato da Gearbest per prenderla dal sito IT con 2 anni di garanzia EU.

Enrico Balsamo

domanda probabilmente banale: qual è il problema della regolazione del volume collegando la tv via spdif? mi viene il dubbio che essendo un'uscita digitale la regolazione del volume venga demandato alla sorgente del suono invece che a quella dell'audio e quindi la tv se ne lavi le mani. confermate?

Massimo Olivieri

sicuramente con le casse della TV le senti meglio.
Per una soundbar devi spendere almeno 160-250€ altrimenti lascia perdere.

Rianka

Ho trovato una HW-J250 a 55 euro, a quel prezzo può aver senso? O nemmeno a quel prezzo?

bldnx

Ho paura anch'io.....Quando succederà aspetteremo la prossima Xiaomi

Matteo

eh ma appunto questo dico, mi pare strano :(

Damiano

Di solito tutti i prodotti Xiaomi si comandano da smartphone tramite Mi Home, che trasmette comandi tramite WiFi, molto meglio degli infrarossi. Sarebbe un peccato se questo prodotto non fosse "Smart" come gli altri.

Massimo Olivieri

avmagazine

S8C BLOG

ok grazie... no no grazie, volevo giusto farmi due idee sui vari budget e le conseguenti cose che si possono ottenere con i diversi budget...cercherò qualceh sito dedicato..ne hai mica da suggerirmi?

Massimo Olivieri

YAS-107 non ha nessuna calibrazione

matteventu

Mi hai fatto morire ahahahahahhahh!

S8C BLOG

Richiedono molta calibrazione secondo te le soundbar? Sono ignorante in materia e non so nè se si fa nè con cosa si faccia nel caso

Tiwi

non male, alla fine, per 100euro..certo, con un telecomando, sarebbe stato ancora meglio

Zhoth

Grazie, ci dò un'occhiata!

supremo

Quindi con 100€ cosa bisognerebbe prendere?

Massimo Olivieri

fascia un pò strana , c'è qualcosa della samsung /sony/lg ... non sò se ne vale la pena.
se scendi ci sono Yamaha YAS207, Bose Solo 5
se sali c'è SONOS Playbar , Samsung HW-MS750 (magari trovi qualche offerta).
Da pure un occhiata se trovi una yamaha YSP usata.

Zhoth

Non vorrei spendere tanto.. diciamo sui 500. Chiaro che se con 600 si prende qualcosa di nettamente migliore ci può stare

Massimo Olivieri

budget?

Zhoth

Ragazzi chi mi consiglia una soundbar + subwoofer wireless per la mia tv LG 4K?
Mi piacerebbe usarla anche per ascoltare musica dallo smartphone.
Non mi interessa che faccia tremare i muri, anzi, preferisco la qualità.

Massimo Olivieri

la MI TV 2 si comanda da bluetooth ;)
https:// youtu. be/Cgu8D6ZeJbI?t=114

Massimo Olivieri

HDMI CEC è il protocollo per il controllo, ARC è solo per il ritorno del audio ;)

Massimo Olivieri

Yamaha YAS-107 oppure ancora meglio una Yamaha YSP usata.

Massimo Olivieri

ma che assurdità di discorso , vuoi metter HDMI ARC/CEC con uscita ottico?? ... nel 2018 comprare uan soundbar che manco supporta audio DD+ di netflix ..... ma mi faccia il piacere!!!! na cavoaleta del genere non si era mai sentita ! per cosa poi ?!? 50 €forse di differenza

thelion

Prezzo ormai dimezzato (a trovarli) qualità e potenza superiore alla media, doppia uscita ottico con remote configurabile con quello della TV, design, 103 ha il BT.
Solo stagionato

Stefano Ferri

Pian piano xiaomi uscirà dalla nicchia e farà come molti altri brand hanno fatto, venderà roba non all' altezza con un prezzo di prodotti che all' altezza lo sono. Il loro investimento è questo, entrare come marchio da best buy poi rifarsi dopo quando l' utenza non è più attenta e si fida, sbagliando.

Svasatore

É non lo so, me lo dovrebbe dire la recensione.

Svasatore

Sì però bisognerebbe dirlo e comunque deve suonare, quindi la qualità sonora é la qualità migliore.

Riccardo P

Non ho capito. Hai cercato spicciare su google, hai letto il significato, e non hai capito il mio "spicciare il mobile tv"? E, scusa, quale significato hai letto?

Frankbel

L'impianto audio della tua tv è superiore a quello della soundbar. vai con qualcosa tipo HW-M450 o la vecchia versione HW-K450.

Frankbel

No HDMI. No ARC. Scaffale.

Desmond Hume

Ma scusa non sono loro i primi a dire che Xiaomi non è la solita cinesata? Allora l'hdmi CEC lo pretendo e pure un'app per gestirlo da smartphone...

Squak9000

Una cassa bluetooth anche un poco penosa... con 100€ prendi di meglio

Squak9000

mi pare di aver capito che non vale minimamente la pena... specialmente per 100€.

Squak9000

Bah... diciamonche lascia intendere...

una volta che dice: “adatto a tv econimiche” si capisce tutto.

Basta avere una TV un poco “mediogamma” che la qualitá é la stessa se non superiore.

Squak9000

Ti sei risposto da solo....

Squak9000

Comodo ma è qualcosa in più che renderebbero il prodotto più premium...

visto che non lo è... avrebbero dovuto almeno mettere un telecomando

Vincenzo

Sarà che tra LG si capiscono ma TV e soundbar LG con cavo ottico funziona

Squak9000

io potrei capire l’hdmi CEC... che insomma è una tecnologia non da cinesata....

Ma il telecomando lo hanno anche le peggiori cinesate da 30€

Squak9000

Se non ha una connessione di rete... come fai a comandarla da smartphone?

Puoi comandarla nel momento in cui usi lo smartphone stesso in riproduzione...

ma se è connessa alla TV... ciao

Squak9000

No.

Massimo Olivieri

Che senso a comprare prodotti così vecchi ?!?

Vincenzo

ma tramite cavo ottico non si riesce a comandare il volume?e magari anche l'accensione, mal che va si imposta il volume del tv al massimo e poi si regola quello della soundbar in modo tale da non farla andare in distorsione così quello della soundbar resta fisso e si regola quello del tv da 0 a 100

thelion

E perché no?

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video

Sony Alpha 7 Mark III provata per voi: primi scatti e Video anteprima