NASA fotografa un cratere provocato da un meteorite su Marte

13 Giugno 2018 8

L'immagine che vedete in apertura rappresenta un cratere con relativa valanga provocato da un meteorite schiantatosi su Marte meno di dieci anni fa.

Gli scatti sono stati realizzati con la HiRISE, la potentissima fotocamera installata nel Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) lanciato nello spazio nel 2005. Il cratere ha un diametro ridotto pari a circa 5 metri, mentre la valanga generata dall'impatto (striscia di colore nero) risulta essere lunga 1 km.


Le fotografie delle colline marziane appaiono quasi come dei dipinti astratti e minimali, un paesaggio davvero affascinante e particolarmente lontano da quelli che siamo abituati a vedere sulla Terra. Nel corso di questi anni, la HiRISE ci ha regalato numerosi scatti di Marte e ha permesso di immaginare la conformazione di questo pianeta.

Trovate maggiori informazioni a riguardo e le fotografie ad alta risoluzione sul sito ufficiale uahirise.org.


8

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
LaTanaDelSuono

L'arte contemporanea non la capirò mai

nutci

Aspettiamo confronto fotografico HiRISE vs OP6.

rsMkII

Il mio benzinaio su Photoshop lo fa meglio.

Worst Viking

l'arte contemporanea è davvero strana XD XD lololol

Lorenzo Diana

POETI! ahaha

Top Cat

Impatto e poi i detriti caduti hanno dato vita allo 'sbrego nero'.

Van Der Var

Un muro mal intonacato con una strisciata di me rda

Maurizio Mugelli

posso immaginarmi cosa stia succedendo ma francamente dalle foto data l'angolazione e i colori manca ogni riferimento per interpretarle, sembra piu' qualcuno che ha strizzato malamente un brufolo

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi