Samsung svela due serie di QLED TV 8K in arrivo tra il 2018 e il 2019

29 Giugno 2018 42

Samsung ha svelato i primi dettagli relativi ai QLED TV 8K (7680 x 4320 pixel) in occasione del QLED & Advanced Displays Summit di Los Angeles (27 - 28 giugno 2018). Sono due le serie in lavorazione. La prima, derivata da quella già presentata al CES 2018 e confermata anche in un evento a marzo, arriverà già quest'anno. A comporla saranno tre tagli da 65", 75" e 82". Sulle specifiche ci sono pochissimi dettagli. Nel materiale mostrato a Los Angeles è riportata la dicitura "120Hz". Si parlerebbe poi di un picco di 4.000 cd/m2 - nits, di una piena copertura dello spazio colore BT.2020 e del supporto ai 12-bit.


Nel 2019 la gamma si amplierà con un modello da 98". L'altra serie, in arrivo l'anno prossimo, proporrà tagli da 65" e 75" e sarà meno evoluta, come dimostra la dicitura "60Hz" riportata nel grafico. Samsung non ha parlato della versione di HDMI usata dai TV, ma se i 120Hz si riferiscono alla possibilità di gestire video a risoluzione nativa, HDMI 2.0 non sarà sicuramente sufficiente. Sulla gamma 8K dovrebbe debuttare anche l'AI Technology.

Jongsuk Chu, Senior Vice President of Visual Display Business presso Samsung Electronics, ha dichiarato:

Samsung si è costruita una reputazione per l'innovazione e gli enormi sviluppi portati nell'industria dei TV. Siamo decisi a mantenere questa tendenza portando ai consumatori avanzamenti tecnologici come 8K e MicroLED e continuando ad investire nel miglioramento dell'esperienza di visione.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 525 euro oppure da Amazon a 570 euro.

42

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
il Gorilla con gli Occhiali

Non mi è mai capitato l'effetto rainbow.

piero

ma tu hai mai notato un effetto rainbow? molti non lo notano. dipende dalla persona.

il Gorilla con gli Occhiali

Io ho avuto proiettori DLP e non ho avuto l'effetto rainbow.

piero

soffrono ancora dell'effetto rainbow questi proiettori?

piero
Davide Faoro

"Samsung si è costruita una reputazione per l'innovazione e gli enormi sviluppi portati nell'industria dei TV"

Tipo?

Ginomoscerino

solamente che i cinema hanno l'esclusiva temporanea del film, il blu-ray esce dopo 2-3 mesi

MSI User

Ma che si sbrigassero a fare uscire monitor o TV a 120/144hz FullHD a prezzi decenti.
Non è possibile pagare 400€ per un 1080p 27' 144hz nel 2018...

Frazzngarth

l'utilissima risoluzione 8k....

il Gorilla con gli Occhiali

Non sono 8K ma 4K esistono anche se il prezzo è abbastanza elevato ma un buon proiettore 1080p e parlo di proiettori da circa 3.000-5.000 euro, hanno già un'ottima qualità molto meglio di alcuni TV da oltre 1.000 euro.

Nicola Buriani

Vedremo, io però faccio notare che non si parla di pannelli a 12-bit, ma di supporto ai 12-bit.

Mark
MasterBlatter

Nope sono circa 2 metri e mezzo. Non devi considerare il limite di visione per i 2160p ma per i 1080p

MasterBlatter

ASD il satellite..

Vincenzo

ma scherzi? a 90cm un 65 pollici

MasterBlatter

Perché i proiettori hanno spesso qualità e risoluzioni nettamente inferiori

MasterBlatter

Nativamente già è tanto avere i 4k nativi

DarkVenu

ma non dire eresie...

J.J. Douglas

La direzione con dolby Vision è quella ma fin a quando non ci sarà materiale nativamente a 12 bit c'è ne faremo poco.

ciro mito

Ho tv 4K prima avevo un full hd, e la vedo da circa 2,5mt , la differenza fra FHD e 4K la noto parecchio , ci sono puntate su Amazon Prime di The Grand Tour che sono rimasto veramente a bocca aperta. Esempio lampante la 02x06

the dark 21

I migliori top TV in assoluto.

in realtà non è neanche colpa di sky (o almeno in parte).

se al posto di quella cacata di dtt si fosse puntato sul satellitare ora buona parte dei canali sarebbero tranquillamente in hd/full hd

Artemis DeWitt

Complimenti per il garbo :)

gatano

Si nota anche a quasi tre metri, distanza dalla quale mi trovo dal mio oled da da 65pollici, non che 1080p si veda male in se, ma specialmente se lo uso come monitor i caratteri sono più definiti, a 1080p riesco ad intravedere le zigrinature dei caratteri, con il 4k no.

Sto pianificando di sostituirlo con un led da 70 pollici (più grande a quelle distanze non ha senso neanche come monitor, perchè dovrei cominciare a girare la testa oltre che muovere gli occhi come su un campo da tennis) visto che gli LCD sono più idonei come display e visti i 5 pollici in più alla stessa distanza, mi aspetto di notare ancora maggiormente la differenza, nulla di strabiliante, ma specialmente sui caratteri più piccoli i 4k sono meglio indicati del 2k.

Per gli 8k invece alle distanze d'uso consone devo vederli, ma sospetto che rispetto ad un 4k la differenza sarà risibile.

Con le TV usate come monitor non ci sono le mezze misure (la risoluzione raddoppia/quadruplica) ad esempio un 3k sarebbe già perfetto per uso monitor, ma i 4k non guastano e gli 8k non faranno male, ma saranno sensibilmente meno o affatto evidenti gli incrementi ;)

Per la visione di film o serie tv (specialmente in streaming dove comprimono di brutto) la differenza c'è e talvolta è percepibile, ma è piccola.

ciro mito

Evvai altro giro altra n'culata , ricchi premi e cotillons

Darkat

Guarda che già oggi un pannello 4k ti permette di vedere meglio di un film al cinema, ma mica uno va al cinema per quello, altrimenti non si andrebbe nemmeno più ai concerti o al teatro

vito palazzo

la differenza sostanziale sta nei contenuti.
esempio: se vedi un filmato in full hd 1920x1080 o un BLU-RAY su un tv 4K e un FULL HD probabile che non vedrai tanta differenza ma se guardi un filmato o un BLU-RAY 4K 3840X2160 HDR sul tv 4K allora la differenza sara' ben visibile.

ludovico fabbri

In linea teorica come densità di pixel per notare la differenza, con un tv da 65 pollici la cui diagonale è 165 cm dovresti stare a 165 : 2, cioè circa 90 cm:). E' vero però che nelle tv oled di ultima generazione si vede effettivamente meglio , ma non grazie al numero maggiore di pixel.

Davide

Infatti il mio messaggio era abbastanza chiaro, non era una critica ai TV ma alla scelta di un'azienda di proporre con 4k e 8k alle porte, il calcio in 576i.

kayoshin

Beh penso che un 65 pollici 4k a 2 metri di distanza si possa notare differenza no? (è quello che voglio fare io in futuro)

Dario Lampa

Bisognerà anche pensare a case con muri più grandi.....

ludovico fabbri

Per vedere l'effettiva differenza fra 2 k e 4K devi stare ad una distanza dallo schermo non superiore alla metà della diagonale dello schermo...Cosa che nessuno sano di mente farà mai. I cinema sono in gran parte 2k e la qualità dell'immagine non è dovuta solo al numero di pixel ma anche a o molti altri fattori. Però per pascolare il gregge serve semplificare i concetti e quindi i via con gli inutilissimi 4k e 8k :)

il Gorilla con gli Occhiali

Non è colpa dei TV.

il Gorilla con gli Occhiali

Naaa in molti abbiamo un proiettore con schermi molto più grandi di un 80" eppure i cinema esistono ancora. =)

kayoshin

si è vero....ma per vedere una reale differenza dal 4k devi prenderti come minimo un 75 a quanto ho capito

Motoschifo

Formato completamente inutile oggi, ma se la ricerca va avanti e magari calano i prezzi di monitor e tv di oggi, non vedo grossi problemi ;)

Leon94

Quindi il futuro delle TV avranno una copertura cromatica a 12bit?

momentarybliss

beh, dipende dal pollici

momentarybliss

una volta che nelle case ci saranno normalmente pannelli da un'ottantina di pollici i cinema chiuderanno in massa

Davide

Le partite di Serie A sul DTT di Sky, in SD, si vedranno una bomba su questi nuovi televisori...

kayoshin

nooo, va bene che puntino al 8k
io col discorso del 4k ho preso una fullHD ad una miseria
adesso tutti sull 8k così le 4k si abbassano ;-)

comunque si, formato inutile

Davide

Ma basta!!!!! Già il 4k è ben lontano da essere sfruttato... concentriamoci qui...

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!