Nikon Coolpix P1000, la fotocamera bridge con obiettivo da 3.000 mm

10 Luglio 2018 202

Nikon ha annunciato la fotocamera bridge Coolpix P1000. La dotazione comprende un sensore BSI-CMOS da 16MP abbinato al processore d'immagine EXPEED. La sensibilità è compresa tra ISO 100 e ISO 6400. L'obiettivo è un zoom NIKKOR caratterizzato da una lunghezza focale che si estende dai 24 ai 3.000 mm (nel formato 35 mm).

Parliamo quindi di uno zoom 125x estendibile a 6.000mm (166x) tramite Fine Zoom 250x. Per la costruzione sono stati utilizzati 17 elementi suddivisi in 12 gruppi con 5 lenti ED (Extra-low Dispersion) e 1 lente super ED. L'apertura è f/2.8–8, mentre il sistema ottico VR (riduzione vibrazioni), a doppio rilevamento, assicura un'efficace riduzione dell'effetto mosso, equivalente a riprese con un tempo di posa di 5 stop più veloce.


Il display sul retro è un LCD completamente articolato con una diagonale di 3,2" e una risoluzione di 921.000 punti. E' inoltre presente un mirino elettronico OLED da 0,39" con una copertura del 99% e una risoluzione pari a 2,36 milioni di punti. La P1000 supporta gli scatti in RAW e può registrare video con risoluzione Ultra HD fino a 30 fotogrammi al secondo o Full HD fino a 60 fotogrammi.


La dotazione include Wi-Fi 802.11b/g e Bluetooth 4.1. La condivisione degli scatti e il controllo remoto vengono gestiti tramite la connettività SnapBridge. Dalla P900 è stato ripreso il pulsante di ripristino per la posizione dello zoom, che consente di ricatturare istantaneamente il soggetto uscito dall’inquadratura, re-impostando l'inquadratura con grandangolo. P1000 è provvista di una porta USB 2.0 (supporta anche la ricarica), di un ingresso micro HDMI e di un'uscita per un microfono esterno.


La disponibilità è data a partire da settembre al prezzo di 999 dollari.

Nikon ha commentato:

Se si desidera realizzare foto di una superluna o riprendere filmati dei cuccioli che lasciano il nido, la COOLPIX P1000 è la soluzione ideale. La portata incredibile dello zoom da grandangolo a super teleobiettivo significa disporre della libertà di includere l’intera scena o di ingrandire i dettagli più fini. Inoltre, questo mega zoom compatto pesa meno di un quarto del peso di una fotocamera reflex con teleobiettivo innestato: questa caratteristica la rende una soluzione eccezionale per fare escursioni o viaggiare.

Il sogno di molti risparmiando? Apple iPhone X, in offerta oggi da Tecnotradeshop a 885 euro oppure da ePrice a 990 euro.

202

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Riccardo

Mi sono riferito alle apsc perché sono le reflex che trovi in offerta nei grandi distributori

Mr. Matt

Passavo da uno smartphone a una fotocamera

Alucard

Ti credo

Alucard

Puoi salire anche un po' di formato per la stampa, io ho fatto alcune 25x18 è sono venute belle. certo che è anche vero che al giorno d'oggi pochissimi stampano (a meno che non siano foto di matrimoni ecc ecc) è quindi una bridge può andare più che bene, sempre tenuto conto del prezzo. La mia l'ho pagata con una super offerta 320, a listino stava quasi al doppio e stava pure sullo scaffale.

Mr. Matt

Io ho una bridge sony hx350 e mi trovo alla grande

Alucard

Eh purtroppo Nikon è da scartare sulle bridge, molto meglio Sony o Lumix.

Marco Cancian

no, io sarei Marco Cancian, colui che, come ho già detto, ha scattato la prima foto con una Nikon d3100 e una lente da 150 euro...

Mr. Matt

mmm quindi tu saresti dan harper?? Non so se l'hai notato ma alla seconda foto hai lasciato in basso a destra il link di dove è stata presa la foto.....XD

Mr. Matt

Poi io ho una bridge e per quanto l'ho pagata mi va più che bene. Poi le reflex le asfaltano ovvio, ma per uno che come me viaggia e vuole scattare foto in automatico e avere uno zoom buono, una bridge va più che bene

Mr. Matt

ma la maggior parte della gente passa da smartphone a fotocamera

Mr. Matt

Guarda le reflex entry level che dici tu, come la canon 1300d la trovi a 400 euro con obiettivo 18-55mm e basta.

Wolfenstein

No magari :D
La mia ragazza ha il 40-150 Olympus e fa foto nitidissime.
Risultato che non mi j sarei mai aspettato per un obiettivo da 149€

Mastro Tracco

a ok, visto che parlavi di Olympus e 600mm equivalenti avevo dato per scontato che avessi un 300mm

Mastro Tracco

anche con il formato micro 4/3 fai ottime cose, che trovo il giusto compromesso tra qualità e portabilità, ovvio una full frame è meglio, ma il formato aps-c ormai lo vedo come ne carne ne pesce, l'ideale a avere un buon corredo full frame da usare per gli eventi in cui si può essere più carichi senza problemi e un buon corredo micro 4/3 per gli eventi in cui la mobilità sia importante, cavoli gli obbiettivi stanno in tasca....

Wolfenstein

Non ho un tele per m4/3, ho il classico Tamron stabilizzato per full frame che attacco alla Olympus con un adattatore e diventa un 600mm

Mastro Tracco

o una mirrorless, ma per avere un 3000mm su una reflex penso che ci voglia un mutuo da casa, visto che un 400mm costa circa 6 mila euro...

Mastro Tracco

ma lo fai per i paesaggi, se ci sono persone o comunque oggetti in movimento con i tempi di posa lunghi ti viene tutto mosso

Mastro Tracco

che 300mm hai preso? sono in procinto di prendere un buon tele micro 4/3 e qualche consiglio lo accetto volentieri.
Al momento ho il 25mm Panaleica, il 45 f1.8 Zuiko e il 12mm f.20 sempre zuiko, e sono indeciso se andare sul 75mm o su un super tele da 300mm

Carlo

Quindi se dico: "vorrei essere miliardario comprare una macchina del tempo" ti fermeresti a puntualizzare che no si può fare?

italba

Io ho parlato di un esempio ben preciso di un uso di nicchia in cui non importa niente della qualità delle foto, se tu prendi un post a caso di un tread e commenti alla pene di segugio peggio per te

evitiamo paragoni che non c'entrano niente. è una questione di costi e di risultati. non tutti sanno apprezzare le foto "belle". ti assicuro che il risultato è piu decente per le vacanze estive

si, lo uso tutto. avere uno zoom del genere (sia come grandangolo che come teleobiettivo) in uno spazio e peso irrisorio non lo scambierei mai

Otello17

infatti i fotografi professionisti, i "paparazzi", ecc, usano le bridge........ahahahahahah!!!

Otello17

qualitativamente una d3400 nikon ( macchina reflex entry level) che in kit trovi a 500-600 Euro e' di gran lunga superiore, non avra' questo "zoom"....ma poi ti serve tutto questo zoom? o e' meglio avere delle foto qualitativamene superiori?

Otello17

la comodita ' di avere un grosso zoom non equivale alla qulita' di avere belle foto, preferisco portarmi dietro 2 obbiettivi e fare foto BELLE. Come ho letto in un articolo fatto da esperti del settore sulla p900, riporto :" ...e' come avere comprato una Ferrari che monta gli interni di una croma e il motore di una 500 anni 70 al prezzo della prima.....".

Otello17

vero ma sono tutti appassionati di buttare via i soldi. Se la ente anche quella normale nel 2018 grazie a internet e non solo, si informasse un po prima di spendere e comprare attirati da pubblicita' farlocche capirebbero che anche senza essere appassionati di fotografia 1000 euro per questa bridge sono mal spesi.

Otello17

se le foto le vuoi vedere sullo schermo di un device si. Per tutti gli altri usi non ce' paragone tra foto fatte con reflex e altri tipi di fotocamere con questo sensore. la foto analogica la faceva (oltre la bravura del fotografo e la qulita' dell' apparecchiatura) la pellicola, ora la stessa e' stata sostituita dai sensori, che assorbono la luminosita' (luce) e la imprimono come fossero una pellicola. Le fotocamere reflex hanno sensori full frame che hanno la grandezza della vecchia pellicola 35mm, le DX o ASPC sono di poco sotto, questa monta un sensore da 6mm cio' implica un passaggio di luce notevolmente inferiore a discapito della qualita' della foto.
La maggior parte se non tutte le bridge hanno sensori di questa grandezza. Anche i device moderni fanno foto belle se le guardi sui loro schermi, ancora se le stampi nel formato classico 10*13 sono accettabili con 1000 compromessi pero', qualita' scarsa di dettagli, nitidezza, colori ecc....Quindi se le foto le fai per salvarlesu pc e vederle ogni tanto possono andare bene anche le bridge ma di certo no piu' di 300 euro di spesa.

Otello17

non temo, provato di persona con la p900, risultati orrendi!! il mio note 8 fa di meglio ...detto tutto.

Otello17

non e' vero, le reflex entry level le si trovano nuove anche con offerte in kit a dei prezzi da bridge ma qualitativamente di gran lunga superiori (pu entry level).
Se vuoi la usi come va usata , altrimenti la usi come le bridge tutte in automatico, ma fai foto qualitativamente supeiori anche per chi la usa solo in vacanza.

Otello17

qualitativamente parlando di foto e non costruzione ORRENDA. Lo era gia' la p900 che aveva uno zoom 83x con le stesse caratteristiche di sensore!!!!! e mpx!!!!.
Lasciate perdere!!!! meglio comprarsi una reflex entry level con una buona ottica e fare foto meno ZOOMMATE ma sicuramente piu' appaganti. Inoltre lo zoom della p1000 lavora in CROP, e se lo stesso lo si usa su una buona reflex si fanno ingrandimenti senza perdere qualita'. Le foto della luna lasciamole ai centri specializzati!! in fine per come e' stata strutturata (vedi sensore e mpx oltre ad otticamolto spinta con diaframmi che diventano chiusissimi gia' a 1/3 della focale le foto dal tramonto in avanti fanno pena (provato di persona con la p900 tenuta 15 giorni e restituita), scordatevi in tali condizioni foto sportive di qualsiasi genere, per averle a fuoco bisogna usare iso alti a discapito di nitidezza, rumore e quant'altro. NON BUTTATE VIA I SOLDI INUTILMENTE!!!!!!

Alucard

ma nemmeno, la serie p non è il massimo. le migliori bridge le fanno Sony e Lumix, come si fà a proporre un 3000 mm con focale 8? almeno in Panasonic hanno il buonsenso di mettere una focale 2.8 costante fino a 600 mm.

Wolfenstein

Quelli sarebbe da lasciarli con lo smartphone :D
O sennò con una compatta avanzata o bridge ma rimanendo a prezzi sotto le reflex

Mr. Matt

La gente compra macchine fotografiche perché scatta molte foto con gli smartphone e ora vorrebbero una migliore qualità, per cui consiglierei una bella bridge momentaneamente dato che sicuramente scatteranno maggiormente in automatico.

Wolfenstein

il top nella mia piccola "carriera" da fotografo è stata una Nikon D750 con 24-70 f2.8 (roba da svariati stipendi per comprarli) usata in auto e il pirla (siccome si alzava il flash) teneva il flash chiuso con il dito. Gli avrei tirato una scarpa se avessi potuto ahahahahah

Mr. Matt

Molte persone provengono dagli smartphone

Mr. Matt

Si questo sì, concordo pure io. Vedo molta gente che però compra reflex usandola in automatico....XD

Wolfenstein

si esatto, prima corsi o quantomeno una cultura di base poi reflex ;)

Mr. Matt

Io credo che prima di acquistare una reflex, bisogna seguire vari corsi di foto almeno e poi comprarla.

Wolfenstein

be certo ma se uno vuole imparare a fotografare penso che poi userà le impostazioni manuali. Se uno vuole imparare poi usa tutto in Auto è un caprone e li non c'è santo o tecnologia che tenga, se è caprone ci nasce e ci rimane :D :D :D

Mr. Matt

Però se poi la reflex la usi tutto in automatico, è un uso inutile

Abarth89

Se avesse avuto un sensore da un pollice con quella focale avresti bisogno di un cannone della seconda guerra mondiale per farci stare le lenti! XD

Carlo

Se avesse avuto un sensore da 1" l'avrei comprata "ieri"

fausto madrepavia

Grazie, ma se puntano tutto sullo zoom e viene fuori questo macigno, immagina con un sensore anche poco più grande

Wolfenstein

i corsi sono come il pane ovviamente, ma spendere per una bridge 1000€ o 600€ che è lo stesso quantitativo monetario di una reflex entry level o un pelo più in alto (tipo una nikon d5600) o di una micro4/3 con obiettivo tele (non a quel livello di focale ma a quel livello le foto sono scarsissime date le dimensioni del sensore) non ha senso.
Posso capire una bridge alla metà del prezzo delle reflex/micro 4/3 per imparare e ci sta tutta ma se il prezzo è uguale allora impari con una reflex e sforni foto con un sensore talmente più grande e migliore che la bridge diventa un giocattolo per bambini.
La metto nella questione economica perchè se si hanno 1000€ per un giocattolo bridge meglio investirli in qualcosa di serio anche perchè sono uno stipendio intero piu o meno :D

Mr. Matt

Per imparare a fotografare è meglio seguire dei corsi. Se invece uno bada soltanto al punta e scatta e avere un ottimo zoom; rispetto a un telefono la bridge è buona

Wolfenstein

bè in parte sono d'accordo, io per insegnare a fotografare alla mia ragazza e sue sorella ho comprato una reflex entry level cosi quando diventeranno più esperte dovranno solo cambiare obiettivi invece di comprare una nuova fotocamera :)

Carlo

1/2,3
Piccolo particolare, troppo.

Alucard

Mah, capisco fosse una questione di budget, io ho preso una bridge per quel motivo, ma con 500 euro di spesa si possono ottenere soluzioni migliori.... Il fatto è che sensori da 1" a quel prezzo mi pare non ce ne siano, o cmq sono montati su macchine che hanno un 4-6x come zoom. Se gli basta ok se no bisogna ripiegare su sensori più piccoli, e in quel caso consiglio Lumix.

fausto madrepavia

I CMOS sono vergognosi adesso? Questo in particolare magari

Riccardo

d'altra parte se fossimo tutti fotografi non ci sarebbe lavoro per nessun fotografo :) il problema è che molto spesso i clienti non riescono a distinguere una foto sbagliata da una buona, abituati ai cellulari… e quindi il lavoro c'è anche per chi non sa fare bene le cose…

Recensione QLED TV Samsung QE65Q9FN, nero profondo e ideale per i videogiochi

Recensione TV Hisense 55U7A, Smart TV HDR con buon rapporto qualità/prezzo

Recensione Logitech G560, speaker 2.1 con LED RGB

Samsung QLED TV 2018: le principali novità nella nostra anteprima | Video