Nikon Coolpix P1000, la fotocamera bridge con obiettivo da 3.000 mm

10 Luglio 2018 211

Nikon ha annunciato la fotocamera bridge Coolpix P1000. La dotazione comprende un sensore BSI-CMOS da 16MP abbinato al processore d'immagine EXPEED. La sensibilità è compresa tra ISO 100 e ISO 6400. L'obiettivo è un zoom NIKKOR caratterizzato da una lunghezza focale che si estende dai 24 ai 3.000 mm (nel formato 35 mm).

Parliamo quindi di uno zoom 125x estendibile a 6.000mm (166x) tramite Fine Zoom 250x. Per la costruzione sono stati utilizzati 17 elementi suddivisi in 12 gruppi con 5 lenti ED (Extra-low Dispersion) e 1 lente super ED. L'apertura è f/2.8–8, mentre il sistema ottico VR (riduzione vibrazioni), a doppio rilevamento, assicura un'efficace riduzione dell'effetto mosso, equivalente a riprese con un tempo di posa di 5 stop più veloce.


Il display sul retro è un LCD completamente articolato con una diagonale di 3,2" e una risoluzione di 921.000 punti. E' inoltre presente un mirino elettronico OLED da 0,39" con una copertura del 99% e una risoluzione pari a 2,36 milioni di punti. La P1000 supporta gli scatti in RAW e può registrare video con risoluzione Ultra HD fino a 30 fotogrammi al secondo o Full HD fino a 60 fotogrammi.


La dotazione include Wi-Fi 802.11b/g e Bluetooth 4.1. La condivisione degli scatti e il controllo remoto vengono gestiti tramite la connettività SnapBridge. Dalla P900 è stato ripreso il pulsante di ripristino per la posizione dello zoom, che consente di ricatturare istantaneamente il soggetto uscito dall’inquadratura, re-impostando l'inquadratura con grandangolo. P1000 è provvista di una porta USB 2.0 (supporta anche la ricarica), di un ingresso micro HDMI e di un'uscita per un microfono esterno.


La disponibilità è data a partire da settembre al prezzo di 999 dollari.

Nikon ha commentato:

Se si desidera realizzare foto di una superluna o riprendere filmati dei cuccioli che lasciano il nido, la COOLPIX P1000 è la soluzione ideale. La portata incredibile dello zoom da grandangolo a super teleobiettivo significa disporre della libertà di includere l’intera scena o di ingrandire i dettagli più fini. Inoltre, questo mega zoom compatto pesa meno di un quarto del peso di una fotocamera reflex con teleobiettivo innestato: questa caratteristica la rende una soluzione eccezionale per fare escursioni o viaggiare.

Lo smartphone Android più completo sul mercato e con il miglior display in commerico? Samsung Galaxy Note 8 è in offerta oggi su a 499 euro oppure da ePrice a 623 euro.

211

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Daniele Vergani

Una domanda Otello che macchina fotografica hai per parlare così male delle bridge!!! Deve essere una ferrari...

Daniele Vergani

Ma avete mai fatto foto anche di minuti a una cascata e poi avete guardato cosa si ottiene!!! Fate i bravi qui gli ignoranti fanno i professori avendo comunque reflex di basso cabotaggio e accontentandosi di ottiche banali!!! Comprate cose serie fate i test e vedrete che metà di quello che vedrete che metà di quello che avete scritto è assurdom o scorretto. Poi se avete capito chi scrive della P900 l'ha comprata per non andare in giro con quintali inspalla e poter fare di tutto p.s.: il cavalletto serve a poco ha uno stabilizzatore di immagine incredibile! io comunque quando posso portarmi i miei 10Kg in spalla ho la mia fedele D850 (e qui parliamo di Reflex serie!!!) e mi porto comunque la P900 per vetuali scatti su soggetti lontani (cervi, caprioli ...) che altrimenti non potrei catturare se non lontanissimi. Benchè abbia un 80-400 e un 300 f4 moltiplicabile per 1,4 quasi senza perdite(tutti i moltiplicatori fanno perdere dettaglio e luminosità). Buon divertimento Dan

Daniele Vergani

Si ma a quei costi l'obiettivo è poco più di un fondo di bottiglia, meglio corpo macchina e ottica usata (garantita) di qualità, quando avevo preso la D80 che era già una discreta reflex l'obiettivo in dotazione l'avevo lasciato al negozio perchè era veramente improponibile, un ottica decente costa dai 700-800 euro in su quelle belle oltre i 2.000 per cui a 600 euro non credo si compri macchina e obiettivo poichè almeno una delle due componenti del kit deve valere proprio poco (in tutti i sensi). La 3400 va bene per un ragazzino che vuole cominciare a capire cosa è la fotografia con una Reflex (io a mio figlio non la comprerei mai soldi buttati via), per chi invece ama la fotografia seriamente servono macchine decisamente più importanti o le foto come si vogliono fare non verranno mai. A quel punto è molto meglio una bridge se il budget permette massimo di spendere 600-800 Euro almeno si può fare un pò di tutto con buona qualità. Io ho sia la P900 che la D850 e a seconda di quanto le mie spalle possono portare a spasso per ore di cammino porto una o l'altra.

Daniele Vergani

il fiore è accettabile (lasciate perdere la costruzione fotografica e ricordate che tutte le macchine non full frame hanno una profondità di campo molto ampia per cui il gioco del soggetto a fuoco e sfondo sfocato è abbastanza difficile da ottenere), l'altra è giusto per portarsi a casa un cervo cosa che con una reflex normale avrebbe necessitato almeno di un 600 mm duplicato e uno scherpa per portarmelo dietro. A voi ogni considerazione. A volte trovare un fossile anche non in perfette condizioni permette di arricchire la propria collezione, poi si presenterà il momento in cui un ritrovamento/acquisto di un pezzo più importante vada a sostituire quanto trovato in precedenza, anche per le foto vale la stessa cosa a meno che abbiate tante migliaia di € da investire in ottiche favolose e la possibilità di portarvele a spasso anche in alta quota. Io per farmi il mio corredo ci ho impiegato 15 anni e dalla full frame non tornerò mai più indietro, qualitativamente tutte le reflex con sensori dimezzati o addirittura 1/3 hanno una qualità inferiore es:.D500-610 e sorelle varie non all'altezza della D850 o D750. (la D5 purtroppo per me è inarrivabile, ma vi assicuro che è un mostro di qualità anche a sensibilità molto spinte, provata) tutto rimane un mio pensiero per cui assolutamente opinabile però in passato ho avuto una D80 una D300 e una D800 forse qualcosina ho imparato... La P900 rimane un ottimo giocattolo per portarsi a casa buone foto in situazioni difficili e necessità di forti ingrandimenti. Giusto per commento a Otello le foto della luna vengono benissimo!!! Buona gg Dan

Daniele Vergani

Grande così si ragiona tutto il resto sono bubbole!!! La scelta si fa in funzione delle esigenze e del budget a disposizione tenendo conto come ho scritto prima che per andare a zonzo magari anche in posti impervi la P900 è comodissima. Io attendo un pò per vedere recensioni e test ma la 1000 farà sicuramente parte della mia dotazione fotografica. Buona gg Dan

Daniele Vergani

https://uploads.disquscdn.c... https://uploads.disquscdn.c... Io ho la P900 e la D850 la P900 la porto quando devo fare camminate impegnative e il peso della attrezzatura Reflex non posso portarmelo dietro, fino a 1000-1200 di ingrandimento si comporta più che decorosamente sotto ovviamente ancora meglio. Per cui la mia valutazione è più che positiva anche perchè ho sia lei che la Reflex. P.s.: la D850 è fenomenale!!! un abbraccio a tutti e buona gg

marik1577

Sarà questione di sopramanico se non riesci a fare foto con la 900 !

marik1577

Ma sei sicuro delle tue argomentazioni ? O la tua è solo teoria ? Io posseggo la p 900 da 3 anni non sono una professionista , solo una appassionata di foto ,per la precisione di naturalistica . Una che si rompe andare in giro con uno zaino di ottiche e che mentre stai montando il tutto perdi il momento e anche le foto ! Senza contare quanto spendi per le ottiche ! Mio marito ha una nikon 7100 con un 18-300 e ti dico che può scordarsele le foto che faccio io a mano libera con la 900, quella che tu chiami immondizia . Certo ha dei limiti però puoi fare foto a mano lbera , da lontano ,senza disturbare gli animali e con soli 950 g di peso , puoi fare delle macro a 1 cm di distanza ti sembra poco ?
Non esistono solo i tramonti o le macchine !
Io con le mie brige ho visto più volte pubblicate in prima pagina le mie foto in nikongallery ,vuol dire che tanto male non erano !

I'mNotYourFatherLuke

Se partissi per un viaggio da 4000 km a settimana di sicuro non mi porterei una fotocamera di questo livello, vorrei portare a casa delle belle foto dopo tutta quella fatica ;)

Riccardo

Mi sono riferito alle apsc perché sono le reflex che trovi in offerta nei grandi distributori

Mr. Matt

Passavo da uno smartphone a una fotocamera

Alucard

Ti credo

Alucard

Puoi salire anche un po' di formato per la stampa, io ho fatto alcune 25x18 è sono venute belle. certo che è anche vero che al giorno d'oggi pochissimi stampano (a meno che non siano foto di matrimoni ecc ecc) è quindi una bridge può andare più che bene, sempre tenuto conto del prezzo. La mia l'ho pagata con una super offerta 320, a listino stava quasi al doppio e stava pure sullo scaffale.

Mr. Matt

Io ho una bridge sony hx350 e mi trovo alla grande

Alucard

Eh purtroppo Nikon è da scartare sulle bridge, molto meglio Sony o Lumix.

Marco Cancian

no, io sarei Marco Cancian, colui che, come ho già detto, ha scattato la prima foto con una Nikon d3100 e una lente da 150 euro...

Mr. Matt

mmm quindi tu saresti dan harper?? Non so se l'hai notato ma alla seconda foto hai lasciato in basso a destra il link di dove è stata presa la foto.....XD

Mr. Matt

Poi io ho una bridge e per quanto l'ho pagata mi va più che bene. Poi le reflex le asfaltano ovvio, ma per uno che come me viaggia e vuole scattare foto in automatico e avere uno zoom buono, una bridge va più che bene

Mr. Matt

ma la maggior parte della gente passa da smartphone a fotocamera

Mr. Matt

Guarda le reflex entry level che dici tu, come la canon 1300d la trovi a 400 euro con obiettivo 18-55mm e basta.

Wolfenstein

No magari :D
La mia ragazza ha il 40-150 Olympus e fa foto nitidissime.
Risultato che non mi j sarei mai aspettato per un obiettivo da 149€

Mastro Tracco

a ok, visto che parlavi di Olympus e 600mm equivalenti avevo dato per scontato che avessi un 300mm

Mastro Tracco

anche con il formato micro 4/3 fai ottime cose, che trovo il giusto compromesso tra qualità e portabilità, ovvio una full frame è meglio, ma il formato aps-c ormai lo vedo come ne carne ne pesce, l'ideale a avere un buon corredo full frame da usare per gli eventi in cui si può essere più carichi senza problemi e un buon corredo micro 4/3 per gli eventi in cui la mobilità sia importante, cavoli gli obbiettivi stanno in tasca....

Wolfenstein

Non ho un tele per m4/3, ho il classico Tamron stabilizzato per full frame che attacco alla Olympus con un adattatore e diventa un 600mm

Mastro Tracco

o una mirrorless, ma per avere un 3000mm su una reflex penso che ci voglia un mutuo da casa, visto che un 400mm costa circa 6 mila euro...

Mastro Tracco

ma lo fai per i paesaggi, se ci sono persone o comunque oggetti in movimento con i tempi di posa lunghi ti viene tutto mosso

Mastro Tracco

che 300mm hai preso? sono in procinto di prendere un buon tele micro 4/3 e qualche consiglio lo accetto volentieri.
Al momento ho il 25mm Panaleica, il 45 f1.8 Zuiko e il 12mm f.20 sempre zuiko, e sono indeciso se andare sul 75mm o su un super tele da 300mm

Carlo

Quindi se dico: "vorrei essere miliardario comprare una macchina del tempo" ti fermeresti a puntualizzare che no si può fare?

italba

Io ho parlato di un esempio ben preciso di un uso di nicchia in cui non importa niente della qualità delle foto, se tu prendi un post a caso di un tread e commenti alla pene di segugio peggio per te

evitiamo paragoni che non c'entrano niente. è una questione di costi e di risultati. non tutti sanno apprezzare le foto "belle". ti assicuro che il risultato è piu decente per le vacanze estive

si, lo uso tutto. avere uno zoom del genere (sia come grandangolo che come teleobiettivo) in uno spazio e peso irrisorio non lo scambierei mai

Otello17

infatti i fotografi professionisti, i "paparazzi", ecc, usano le bridge........ahahahahahah!!!

Otello17

qualitativamente una d3400 nikon ( macchina reflex entry level) che in kit trovi a 500-600 Euro e' di gran lunga superiore, non avra' questo "zoom"....ma poi ti serve tutto questo zoom? o e' meglio avere delle foto qualitativamene superiori?

Otello17

la comodita ' di avere un grosso zoom non equivale alla qulita' di avere belle foto, preferisco portarmi dietro 2 obbiettivi e fare foto BELLE. Come ho letto in un articolo fatto da esperti del settore sulla p900, riporto :" ...e' come avere comprato una Ferrari che monta gli interni di una croma e il motore di una 500 anni 70 al prezzo della prima.....".

Otello17

vero ma sono tutti appassionati di buttare via i soldi. Se la ente anche quella normale nel 2018 grazie a internet e non solo, si informasse un po prima di spendere e comprare attirati da pubblicita' farlocche capirebbero che anche senza essere appassionati di fotografia 1000 euro per questa bridge sono mal spesi.

Otello17

se le foto le vuoi vedere sullo schermo di un device si. Per tutti gli altri usi non ce' paragone tra foto fatte con reflex e altri tipi di fotocamere con questo sensore. la foto analogica la faceva (oltre la bravura del fotografo e la qulita' dell' apparecchiatura) la pellicola, ora la stessa e' stata sostituita dai sensori, che assorbono la luminosita' (luce) e la imprimono come fossero una pellicola. Le fotocamere reflex hanno sensori full frame che hanno la grandezza della vecchia pellicola 35mm, le DX o ASPC sono di poco sotto, questa monta un sensore da 6mm cio' implica un passaggio di luce notevolmente inferiore a discapito della qualita' della foto.
La maggior parte se non tutte le bridge hanno sensori di questa grandezza. Anche i device moderni fanno foto belle se le guardi sui loro schermi, ancora se le stampi nel formato classico 10*13 sono accettabili con 1000 compromessi pero', qualita' scarsa di dettagli, nitidezza, colori ecc....Quindi se le foto le fai per salvarlesu pc e vederle ogni tanto possono andare bene anche le bridge ma di certo no piu' di 300 euro di spesa.

Otello17

non temo, provato di persona con la p900, risultati orrendi!! il mio note 8 fa di meglio ...detto tutto.

Otello17

non e' vero, le reflex entry level le si trovano nuove anche con offerte in kit a dei prezzi da bridge ma qualitativamente di gran lunga superiori (pu entry level).
Se vuoi la usi come va usata , altrimenti la usi come le bridge tutte in automatico, ma fai foto qualitativamente supeiori anche per chi la usa solo in vacanza.

Otello17

qualitativamente parlando di foto e non costruzione ORRENDA. Lo era gia' la p900 che aveva uno zoom 83x con le stesse caratteristiche di sensore!!!!! e mpx!!!!.
Lasciate perdere!!!! meglio comprarsi una reflex entry level con una buona ottica e fare foto meno ZOOMMATE ma sicuramente piu' appaganti. Inoltre lo zoom della p1000 lavora in CROP, e se lo stesso lo si usa su una buona reflex si fanno ingrandimenti senza perdere qualita'. Le foto della luna lasciamole ai centri specializzati!! in fine per come e' stata strutturata (vedi sensore e mpx oltre ad otticamolto spinta con diaframmi che diventano chiusissimi gia' a 1/3 della focale le foto dal tramonto in avanti fanno pena (provato di persona con la p900 tenuta 15 giorni e restituita), scordatevi in tali condizioni foto sportive di qualsiasi genere, per averle a fuoco bisogna usare iso alti a discapito di nitidezza, rumore e quant'altro. NON BUTTATE VIA I SOLDI INUTILMENTE!!!!!!

Alucard

ma nemmeno, la serie p non è il massimo. le migliori bridge le fanno Sony e Lumix, come si fà a proporre un 3000 mm con focale 8? almeno in Panasonic hanno il buonsenso di mettere una focale 2.8 costante fino a 600 mm.

Wolfenstein

Quelli sarebbe da lasciarli con lo smartphone :D
O sennò con una compatta avanzata o bridge ma rimanendo a prezzi sotto le reflex

Mr. Matt

La gente compra macchine fotografiche perché scatta molte foto con gli smartphone e ora vorrebbero una migliore qualità, per cui consiglierei una bella bridge momentaneamente dato che sicuramente scatteranno maggiormente in automatico.

Wolfenstein

il top nella mia piccola "carriera" da fotografo è stata una Nikon D750 con 24-70 f2.8 (roba da svariati stipendi per comprarli) usata in auto e il pirla (siccome si alzava il flash) teneva il flash chiuso con il dito. Gli avrei tirato una scarpa se avessi potuto ahahahahah

Mr. Matt

Molte persone provengono dagli smartphone

Mr. Matt

Si questo sì, concordo pure io. Vedo molta gente che però compra reflex usandola in automatico....XD

Wolfenstein

si esatto, prima corsi o quantomeno una cultura di base poi reflex ;)

Mr. Matt

Io credo che prima di acquistare una reflex, bisogna seguire vari corsi di foto almeno e poi comprarla.

Wolfenstein

be certo ma se uno vuole imparare a fotografare penso che poi userà le impostazioni manuali. Se uno vuole imparare poi usa tutto in Auto è un caprone e li non c'è santo o tecnologia che tenga, se è caprone ci nasce e ci rimane :D :D :D

Mr. Matt

Però se poi la reflex la usi tutto in automatico, è un uso inutile

Abarth89

Se avesse avuto un sensore da un pollice con quella focale avresti bisogno di un cannone della seconda guerra mondiale per farci stare le lenti! XD

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video

Recensione Bose Quiet Comfort 35 II: leggere e comode come poche

Recensione TV TCL 55DP660, l'Android TV HDR da battere nella fascia dei 600 Euro