Fujifilm XF10 ufficiale: compatta ultraleggera con sensore APS-C da 24MP

19 Luglio 2018 84

Fujifilm amplia il catalogo di fotocamere annunciando la nuova XF10, un modello che si colloca nel segmento delle compatte di fascia premium. Le dimensioni - misura 112,5 x 64,4 x 41 mm - e il peso pari a 280 grammi sono uno dei suoi principali punti di forza. Il nuovo modello, che si posiziona nella stessa fascia in cui è presente la X70 presentata nel 2016, è dotato di ottica fissa FUJINON 18.5 mm (equivalente a 28 mm nel formato 35 mm) e apertura f/2.8, abbinata ad un sensore APS-C da 24 MegaPixel - è da 16 MegaPixel quello della X70. Grazie alla funzione "Tele Converter digitale" è possibile spingersi sino alle focali di 35 mm e 50 mm.

Il display LCD da 3" è controllabile tramite touch, ma non può essere inclinato come avveniva con la precedente X70. Tutti i parametri operativi si gestiranno, quindi, tramite interfaccia touch, mentre chi preferisce intervenire controlli fisici può contare sulla presenza della ghiera delle modalità di scatto (PSAM) e sul pratico joystick per la selezionare il punto di messa a fuoco; non è comunque presente un D-pad o una ghiera per la gestione dell'apertura. Tra le rinunce a cui si va incontro venendo da una X70 bisogna mettere in conto l'assenza della slitta per il flash.

La fotocamera è dotata di una sensibilità compresa tra ISO 200 a ISO 12800 (espandibile a ISO 100 e ISO 51200), ha un sistema di messa a fuoco Intelligent Hybrid a 91 punti che combina l'AF TTL a contrasto con l'AF TTL a rilevamento di fase, e supporta registrazioni video in 4k a 15 fotogrammi al secondo e in slow motion. La sezione connettività comprende le interfacce Bluetooth 4.1, WiFi 802.11 b/g/n, mentre la batteria promette sino a 300 scatti, o 55 min di video in 4k, o 70 di video in FullHD con un'unica carica.


Degna di menzione è la modalità "Square" che consente di passare al formato 1:1 con un singolo tocco sul display - caratteristica quindi utile per chi intendere condividere lo scatto tramite i canali social in cui tale formato diventa sempre più diffuso.

Come da tradizione Fujifilm, non manca la possibilità di modificare la resa degli scatti con le modalità Simulazione e Filtri: sono disponibili, nello specifico, 11 modalità di Simulazione Pellicola Fujifilm e 19 Filtri avanzati, compresi i nuovi "Rich & Fine" e "Monochrome". Il primo, indicato per gli scatti a cibi e, più in generale, ai tavoli, rende più luminoso e vivido il colore al centro del fotogramma ed introduce una vignettatura ai quattro angoli per esaltare il soggetto. Monochrome simula la resa delle telecamere a infrarosso.

La Fujifilm XF10 sarà disponibile a partire da ottobre 2018 al prezzo di 519,99 euro.

Il top gamma 2018 più completo sul mercato? Samsung Galaxy S9 Plus, in offerta oggi da Phone Strike Shop a 525 euro oppure da Amazon a 570 euro.

84

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Pippolo

Per le compatte, guardando diverse Vs su YouTube io dico dai 600 in su.
Guardati Phone x Vs Canon g3x.
Altrimenti con le reflex ed un buon obbiettivo già a 500 ma cade il discorso portabilità.

Matt Ds

appunto per liberarsi del cancro della fotografia smartphone, bisogna cominciare a fotografare come si deve

Matt Ds

ma non parlavo di notturna, le foto in notturna o hai cavalletto e tempi di esposizione lunghi o fanno tutte ugualmente schif0: inutile anche farne, che si tratti di mirrorless, reflex, o altro.

The Jackal™

sony rx100 se vuoi una compatta (300/350€, ma se vuoi gli ultimi modelli devi spendere anche di più), altrimenti se alzi il budget puoi puntare a una mirrorless con ottiche intercambiabili.
comunque per avere una fotocamera che faccia meglio degli smartphone bastano anche meno di 300€, però bisogna sempre tener conto che spendendo poco hai roba che vale poco. ad esempio, mio padre comprò una nikon coolpix diversi anni fa, pagata sui 100€, inutile dire che adesso preferiamo lo sartphone a questa. acquistando prodotti di fascia bassa c'è il rischio che in poco tempo diventino obsoleti, mentre spendendo un po di più si possono prendere prodotti più "longevi". discorso che più o meno vale in qualsiasi campo, ma la fotocamera è un'oggetto che generalmente si tiene per lungo tempo, quindi è bene investire qualcosina in più. specie nelle compatte che, non avendo la possibilità di cambiare ottica, quelle sono e quelle rimangono

ste

ma dai, l'unico telefono che fa veramente gran belle foto in notturna è il p20 pro che costa uno sproposito, qualsiasi fotocamera vera batterebbe tutti gli smartphone

ste

siamo abituati a fare foto senza mirino con gli smartphone, iniziare con l'a5100 non è cosi terribile

Bruce Wayne

Da completo ignorante in materia qual è la spesa minima per avere una fotocamera migliore di quella di un telefono top gamma? Almeno migliore di un iPhone 7 un Galaxy s8. Sopratutto per quanto riguarda nitidezza (mi da molto fastidio la grana tipica delle foto con poca luce). Mi sarebbe utile avere un device separato con una sua batteria e memoria.

Matt Ds

non credo valga la pena di considerare ottiche da 20euro, stabilizzate o meno... a meno che non intendi roba vintage, ma tra adattatori e focus direi che sono ben aldila' delle capacita' di un amatore o beginner

Matt Ds

also, non consiglerei mai una macchina senza mirino a chi deve imparare: se te sei passato ad altro, sai quanto essenziale sia.

Matt Ds

con la lente kit della 5100, si, fai peggio di uno smartphone se non hai almeno le basi della fotografia, anche in automatico; se le hai, ok, fai molto molto meglio anche se sei un incapace.

uncletoma

Se non erro si parla di una spesa intorno ai 700€, o sbaglio? Volevo stare assai più basso (usato incluso), tipo 250/300 :)
Perché a poco più trovo un copro D7200 usato, così pensiono la D90 :D

Alucard

era ironico.

Alucard

Lo zoom, ma con una qualità di immagine inferiore visto il sensore più piccolo.
dipende sempre dall'uso che se ne fa, io ho venduto la reflex per passare ad una bridge (perchè sostanzialmente non la sfuttavo) e mi trovo bene, ma non bisogna pretendere troppo, per una fotografia base và più che bene, meglio di qualsiasi smarthpone o di compattine con pari sensore.

Alucard

qualità superiore no, dipende da quello che vuoi spendere, ad esempio la Nikon d3400 stà attorno ai 350 ed è una buona entry level,la Canon Eos 200D sui 500 euro ed è uno step superiore, altrimenti anche Sony a68 (ma secondo me Canon è da preferire).
Il mio consiglio se non vuoi spendere cifre esagerate è prendere solo il corpo macchina e abbinarci un'ottica tuttofare 18-200 mm,con circa 500 euro, altrimenti tieni l'ottica standard (e siamo sui 350-400 per la D3400)

simomura

Tra le 2 caschi bene con entrambe .. io ho più feeling lato foto con le Olympus e trovo che le ghiere tipo quelle della em10 siano molto più "goduriose" rispetto a quelle di panasonic.
Se ti interessa fare foto alle persone il mio consiglio è di valutare il 45mm f1.8 olympus che è perfetto per il ritratto, cerca online scatti con questa ottica, usato si trova sotto i 200 euro.

2mattdell .

No assolutamente, credo che un FULL-HD a 60 fps vada già benissimo. Alla fine le mie esigenze sono semplici, fare belle foto quando vado in viaggio, fare foto a persone un pò più professionali rispetto ad un cellulare, oltre a compleanni età. Cioè non ci devo lavorare ma mi ci voglio divertire. Tra la mark II e la gx80 quindi consigli la prima?

simomura

He lo sospettavo, buono a sapersi ;)

simomura

per me è meglio la em10 mark II rispetto alla III
Perchè sono molto simili come hardware ma la 3 l'hanno semplificata molto lato software per renderla più "facile" ma togliendo anche funzionalità rispetto alla 2. Unica aggiunta a favore della 3 è il 4k

Sa se ti interessa moltissimo il lato video io preferisco ancora panasonic come file che sforna (avendo a che fare con entrambe)

Bach05

Dipende molto dal tipo di scatti che fai. Un 28mm su APS-C può dare grandi soddisfazioni in caso di street, qualche ritratto ambientato magari, qualche paesaggio.

Purtroppo per viaggiare leggero l'ergonomia la perdi un po'. La PEN poi non è tra le migliori, le OM-D hanno un grip più pronunciato. Ci sono poi le Fuji e le Sony e Panasonic.

Se sei abituato al 24-70 FF, un 28 APS-C fisso ti farà sentire limitato spesso.

Ci sono compattine tipo la Pana LX100 con ottica zoom davvero ottime.
Questa sinceramente la vedo più come prodotto di nicchia, non all-pourpuse. Quando hai già ben fissata un visione o come compagna di qualcos'altro.

MiniPaul

Sinceramente, quando sono in vacanza, rinuncio volentieri alla versatilità. Sarà che sto invecchiando (e comunque non sono un fotografo), però non ho più la voglia di portarmi dietro kg di roba, come ho fatto per anni.

Ora cerco una soluzione semplice e veloce, che mi permetta di portare a casa risultati usabili.

L'ultimo viaggio l'ho fatto con D750 e 24-70 f/2.8, senza portarmi altro.
Chiaro che qualcosa di più compatto, anche APS-C, non guasterebbe.

Avevo preso una Olympus Pen-F usata, ma non mi ci sono trovato (ergonomia di utilizzo, più che altro).

brO_O

Una compatta che fa bellissimi video in 4k è la serie RX100 di Sony, dalla mark 4 in poi vanno alla grande nei video.

Vash 3rr0r

Smartphone.
La peculiarità di questa compatta è di avere un sensore APS-C, le altre hanno sensori piccoli e a quel punto si dovrebbe puntare su una bridge con un grosso obiettivo fisso multifocale, e allora il prezzo sale per quello. La coperta è corta:se non spendi sul sensore, spendi per l'ottica. Visto come si è evoluta la fotografia negli anni, la compatta migliore rimane un buon smartphone.

Lorenzomx

Fujifilm xt10

2mattdell .

sui 500 euro (solo corpo macchina) che modello ce??

Lorenzomx

La 1300d come qualità è molto inferiore alla Sony A6300. Prendi una Sony a6000 se vuoi una macchina di buona qualità ad un buon prezzo. Se vuoi una reflex punta alla 200D, ottima davvero

Lorenzomx

La Canon te lo dico io che l'ho provata, fa schifo

Lorenzomx

Valuta anche Fujifilm, ottimi sensori e ottima gamma di obiettivi

Lorenzomx

E perché mai? Hahahah

Lorenzomx

Un 18-35mm F/1.8

AAA

Tra le due tutta la vita la gx80, stai scegliendo un sistema. La Sony ha un ottimo sensore sicuramente migliore della Panasonic ma non ha lenti (oltre ad essere plasticaccia davvero cheap, non avere il touch e non avere le tante funzioni della Panasonic)
Oltretutto manca la stabilizzazione sul sensore.
Sony per me ha senso solo sulle FF campo dove investono in nuove lenti, le aps-c hanno pochissime lenti dedicate

AAA

Prendi la mkii, la mkiii è una involuzione

Daniele Lanza

Ma in che senso non può competere con Iphone?

italba

Se ti serve una fotocamera da viaggio ti serve qualcosa di molto versatile, il 28 mm non è certamente un obiettivo universale. La Fuji ha fatto degli aggiuntivi ottici per la X100, non so se vanno bene anche su questa, comunque scommetto che degradano l'immagine molto peggio di uno zoom

ste

be se non inizia non imparerà mai. io stesso ho preso una a5100 per iniziare, foto peggiori di uno smartphone non credo si possano fare (soprattutto in notturna)

Gabriele

touch, ottiche mft e stabilizzazione su corpo (quindi anche le ottiche da 20€ vedranno scatti più facili da fare a mano libera) sono altri punti a favore della GX80

Bach05

Dipende dal tuo stile.
Se vuoi andare leggero, ma non rinunciare alla versatilità ci sono numerose mirrorless interessanti.

MiniPaul

Attualmente giro con una d750.. non comodissima in viaggio.

Matt Ds

se ad un "ignorante" (come lui si e' definito) dai una mirrorless, fara' foto peggiori del peggior telefono cinese

Deepak Murthy

Qualità d’immagine decisamente superiore essendo una APS-C, mentre la RX100 ha un sensore da 1 pollice.
Se scatti molto in jpeg, la Fuji è eccellente. Purtroppo avendo una focale fissa di 28 mm (equivalente 35 mm) rimane un po’ limitata.
La RX100 Mark IV ha dalla sua uno zoom 24-70 f/1.8-2.8, molto molto comodo.

Fai attenzione che la Mark IV scalda in video 4K. Le successive Mark V e VI hanno risolto questo problema.

skorpius92

Ook, grazie

Deepak Murthy

Ho varie full frame, ma per i viaggi quando voglio stare leggero mi porto sempre la Olympus EM10 Mark 2 con ottica fissa Panasonic/Leica 15 f/1.7.
Una sola parola: eccezionale!!

Matt Ds

il solo vantaggio della panasonic sono i video 4K (ma solo 30fps), per tutto il resto la Sony e' notevolmente superiore pero'

Matt Ds

come qualita' A6000 e 35mm f1/8 Sony e' imbattibile, ma finisci per spendere circa 1000 a meno di non andare sull'usato.

ste

la rx100 di sony (siamo alla 6 che costa sui 1200) è un po' troppo costosa. valuta versioni precedenti, dalla 4 in giu, oppure la canon g7x. oppure valuta una mirrorless aps-c con obiettivo intercambiale come la sony a5100

Yuto Arrapato

allora scaffale

TheEfho

qui parliamo di un altro livello. le bridge, x come sono devon avere sensori piccoli. questa è apsc, ma ha il contro di pagare un 35mm fisso e di solo 2.8. ottimo se sai cosa compri ma con na forte caratterizzazione. le bridge han meno qalità ma son tuttofare ;) senza gardare alle compatttine da 150 ero ;)

Alessandro

no

Yuto Arrapato

ma lo schermo è ribaltabile?

uncletoma

Una fotocamera (compatta o meno, ma non reflex) solo per girare video 4k che mi consigliate? Oppure una videocamera 4k, ma senza ciufilate :)
Grazie.

SommoPastore

Gx80 senza dubbio

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!