Magic Leap One Creator Edition ufficiale a 2295 dollari

08 Agosto 2018 28

Magic Leap One Creator Edition è ufficiale. Dopo una lunga attesa, il visore di realtà aumentata è disponibile all’acquisto - al momento solamente negli Stati Uniti - a partire da 2.295 dollari.

Con il visore - basato sul sistema operativo LuminOS - saranno rilasciate nuove applicazioni dedicate, ottimizzate per la piattaforma di “spatial computing”. Tra queste citiamo il browser web Helio per un’esperienza 3D, il video player Screens che consente di posizionare display multipli di qualsiasi dimensione nello spazio fisico, gli avatar ufficiali di Magic Leap e l’app Social.

A proposito di LuminOS, si tratta di un OS completamente inedito, sviluppato per trarre il massimo dalla piattaforma di spatial computing e ottimizzato per garantire un’esperienza visiva ad elevata fedeltà. Con Magic Leap One Creator Edition viene rilasciato anche il Magic Kit, che include tutti gli strumenti e i codici dimostrativi per la creazione di ambienti in mixed reality navigando nel “Magicverse”.


Queste le “esperienze” incluse in Magic Leap One Creator Edition:

  • Tónandi: nata da una collaborazione con i Sigur Rós, mostra la musica del celebre gruppo islandese in una nuova dimensione tramite un’esplorazione audiovisiva interattiva.
  • Create: sandbox in cui si può trasformare la propria casa in un mondo sottomarino. È possibile disegnare, costruire e creare mondi con la propria fantasia.
  • Dr. Grordbort’s Invaders: action game in cui malintenzionati robot hanno deciso di invadere il salotto di casa nostra.

Nella confezione di vendita sono inclusi il visore Lightwear, il computing pack Lightpack, il controller, un Fit Kit per la calibrazione, il caricabatterie e una guida di avvio rapido. Al momento Magic Leap One Creator Edition è disponibile - al prezzo di 2.295 dollari - in poche unità destinate agli sviluppatori in USA. A breve - garantisce l’azienda - la disponibilità sarà estesa anche in altri Paesi.

Lightpack

  • CPU NVIDIA Parker 2 core Denver 2.0 a 64-bit + 4 core ARM Cortex-A57 a 64-bit
  • GPU NVIDIA Pascal, core 256 CUDA
  • Graphic API: OpenGL 4.5, Vulkan, OpenGL ED 3.3+
  • 128GB di memoria interna
  • 8GB di RAM
  • Connettività Bluetooth 4.2, WiFi 802.11ac/b/g/n, USB Type-C
  • Batteria al litio con 3 ore di autonomia
Lightwear

  • Input audio vocale (speech to text) e audio reale (ambiente)
  • Output audio: speaker integrati e jack da 3,5mm con elaborazione per la spazializzazione dell’audio
Control

  • LRA Haptic
  • Anello a 12 LED (RGB) con diffusore
  • Tracking: 6DoF
  • Batteria ricaricabile al litio integrata con autonomia fino a 7,5 ore
  • Trackpad touch
  • Altri input: Trigger Button con risoluzione a 8-bit, Digital Bumper Button, Digital Home Button

Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina ufficiale.


28

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Lorenzo

Se... Ciaone.
L'area di AR è un filo meglio degli hololens (ovvero una m33da).
Sti qui come pensavo hanno fatto solo pubblicitá: del nulla.

JUDVS

https://uploads.disquscdn.c...

Deimos

Ebbene si...i soldi finiscono purtroppo in alcool, donne e VG ;)

saetta

cvd

Gabriel #JeSuisPatatoso

Conoscendo MS riusciranno comunque a perdere anni e anni di vantaggio

manu1234

e fossero almeno belli aahah

Adriano

Costassero almeno poco

Adriano

Più i secondi!

Adriano

Mah...

Squak9000

Povero

Max Severest

Ho visto un paio di video... Tralasciando che gli occhiali sono collegati con filo ad una base, fanno gag4r3

manu1234

ed ecco spiegato perchè hanno cancellato HoloLens 2 e accelerato il 3

manu1234

cioè fra 6 mesi escono HoloLens 2 e loro fanno uscire una roba peggiore dei primi usciti quasi 4 anni fa?

Adriano

No c'era una mezza prova online di un paio in anteprima. Google, dovresti trovarlo. Riguarda proprio il funzionamento che è praticamente patetico rispetto a ciò che facevano vedere nei demo. Tutto abbastanza scontato. Era roba che vedremo tra anni probabilmente. Dai, crederci era davvero da babbi!

Gabriel #JeSuisPatatoso

Da quello che si è vesti nelle demo in casa MS posso stare tranquilli ancora per anni

Depas

Mmmmm anche no.... direi di aspettare che la tecnologia migliori.

Adriano

Da quel che si era anticipato in quel mezzo video di anteprima, la differenza dalle demo fantasiose era abissale (ne ero sicuro). Ovviamente tutto da vedere con le prime recensioni o prove, ma per ora costa quasi quanto gli hololens, con molta meno miniaturizzazione, comandi più antiquati un sistema e una serie di api ancora da valutare. Per ora direi mezzo meh. Una nuova versione degli hololens penso demolisca questa roba. MS ha fatto e fa tante cappellate, ma su questo è avanti anni. Tutto da vedere come si giocherà al livello marketing, chiaro

IlFuAnd91

Non sono pensati per andare "a giro", stessa cosa quelli di Microsoft.
C'è ancora molta strada da fare per poterli miniaturizzare al punto giusto.

Pistacchio
Marco Seregni

Ti riferisci alla potenza del processore?

Adriano

Considerando le ultime reali notizie direi che quelle demo hanno la valenza dei rendere dei telefoni cinesi

Matteo

https://uploads.disquscdn.c...

Johan

Sembrano gli occhiali del professore di Futurama, o anche quelli che indossa riddick

Raffael

Sembrano tenta roba!!!

Garrett

Prossimo upgrade

https://uploads.disquscdn.c...

I'm Simone

Lo so che è una mezza scemenza la mia, ma esteticamente è inguardabile. Mi sentirei ridicolo dall'esterno.

Marco Seregni

se dovesse fare realmente quello che hanno fatto vedere nelle demo li varrebbe tutti considerato il prezzo degli altri visori in commercio

Deimos

Economico.

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!

Recensione Jabra Elite 65T: cuffie di qualità con tanti pregi

Samsung Q900R: 4 QLED TV 8K Full LED con AI e HDR10+ | Video