Ecco come Nikon maltratta (e certifica) le sue D850

13 Agosto 2018 49

Presupposto ormai fondamentale per le DSLR di una certa fascia è l'ottima durabilità, così da assicurare la massima operatività in difficili condizioni ambientali. Nikon ha così riacceso i riflettori sulla D850 e sulle certificazioni che vanta, una rivisitazione dei test realizzati in fase di costruzione così da dimostrare la resistenza a cadute, temperature estreme, alta umidità, vibrazioni, polveri e liquidi.

Ufficialmente la D850 risulta operativa con temperature comprese tra i 40 e gli 0 gradi centigradi, ma è comunque garantita una buona tolleranza anche oltre questi limiti.

Desideravamo una macchina fotografica che non lasciasse passare una singola goccia di acqua, perfino dopo una lunga esposizione sotto la pioggia - ha dichiarato Nikon

Alcuni dei test sono stati mostrati in questo video pubblicato sul canale asiatico del produttore giapponese:

Fotocamera al top e video 4K a 60fps con tutta la qualità Apple? Apple iPhone XS, in offerta oggi da Tigershopit a 890 euro oppure da Media World a 979 euro.

49

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Abarth89

Non sempre lo puoi usare il cavalletto, per esempio nei musei non lo puoi più usare da nessuna parte e il flash neanche, una buona apertura secondo me è una buona cosa, poi c’è anche da dire che i grandangoli difficilmente li trovi chiusi. Per quanto riguarda il tele, ti do completamente ragione che non sia un’ottima soluzione, ma come già detto, un’ottica luminosa ha prezzi troppo elevati..

eric
Abarth89

A dirti la verità potessi arrivare a 6400 iso già andrebbe bene, per quanto riguarda me, che non so usare Photoshop, con la mia sopra i 2000 iso evito di andare. Per dirti, fotografia di avifauna, obiettivo Sigma Apo 150-500 f 5/6,3 con moltiplicatore 2x ho un 1000mm che diventa 1500 equivalente. (Questo è per me il caso massimo, raramente lo uso moltiplicato, ma talvolta succede) Diaframma molto chiuso, e anche se l’obiettivo è stabilizzato, a mano libera scatto a non meno di 1/2000s, molti animali li trovo nel bosco e quindi la luce non è mai ottimale. Avendo tempo e diaframma praticamente fisso, mi resta solo l’iso da compensare, perciò mi serve un sensore che sopporti bene il rumore, altrimenti per me lo scatto è da cestinare.
Per questo motivo sinceramente, preferisco spendere 1000€ ( che già per me sono esagerati)di reflex ff con buona tenuta ad alti iso che doverne spendere il doppio o molto più per ottiche supertele da f2.8 o f4..
Poi sono d’accordo anch’io, il 90% delle altre foto si possono fare con ottiche luminose (io per esempio in paesaggi uso un tokina 11-20 f2.8 fisso o per te altre cose ho un ottimo af50 f1.8) che raramente ti fanno andare sopra gli 800iso. Dipende da uno di cosa ha bisogno..

eric
eric

...allora cerca un buon usato ma abbinaci almeno un buon obiettivo....tra la tua 3100 e la 7200 senza lenti di qualità non vedresti la differenza

eric

NO non puoi usare le tue ottiche sulla 610 che è una full frame!!....vanno bene sulla 7200

marco

Lo so che il corpo macchina non cambia granché ma gli obiettivi sono la vera differenza (infatti piano piano sto comprando diversi obiettivi) però volevo fare un upgrade del corpo. Mi sento pronto di cambiare e di passare al livello successivo (diciamo)

marco

Ma le ottiche che uso nella nella mia posso usarle nella 610? (Nella 7200 penso di sì), quanto si trova una 610 in buone condizioni? Ho letto sotto che il parco ottiche differisce tra l'una e l'altra

eric
eric

.....il solito madornale errore.....cambiare il corpo macchins
Io penserei prima di tutto a schiarirmi le idee se voglio ancora una DX o passare ad una FF
queste ultime hanno prezzi decisamente molto più alti e necessitano di obiettivi di grande qualità con relativi costi proporzionati...
Per qualunque genere di foto amatoriale il formato DX come la 3100 va benissimo....tutt'al più potresti fare un upgrade con una serie 7xxx ma abbinando un un paio di obiettivi luminosi di qualita

Marco

Io sinceramente problemi di micromosso non li ho, si vede che ho una mano ferma... sarà la buona palestra del sigma sport 150-600mm (4,2kg con corpo macchina) a mano libera spesso utilizzato oltre i 400mm.
Io non ho fatto un confronto tra la d800e e le sony... ho solo detto che chi ha già una d800e e vuole fare un salto apprezzabile di qualità sono quelle due sony... la d850 no, per quei soldi prenderei la a7r3.
Lo so come funziona il sistema dello shift pixel... ma fatto sta che le capacità di un sensore si misurano sul singolo scatto.
Comunque io a tutte le foto scattate sottraggo il dark frame, quindi il rumore viene ridotto notevolmente. Per quanto riguarda la profondità colore e il range dinamico per il momento mi accontento della mia d800e con tonal range di quasi 10bit (9.83 per la precisione contro i 9.99 della d850) e range dinamico di 14.3ev contro i 14.8ev della d850

AAA

Bah, sono d'accordo sulla seconda parte ma la a9 proprio non ci azzecca nulla con la d800e due macchine totalmente diverse (una lenta e con file pesanti, af scarsetto e problemi di micromosso continui contro l'altra dai file mediamente leggeri, l'af super prestante, il mirino senza blackout votata allo sport con una tenuta iso inparagonabile, manco la a7r3 la paragonerei visto che è avanti anni luce, la d800e potresti paragonarla alla a7r prima maniera ma anche no visto che la tua ha un ir cut tutto suo.
Comunque si l'hr di Olympus è limitato come ogni altro sistema multiscatto ma bada bene che non centra nulla con le 10 esposizioni che dici te dove la macchina non si muove e fondi poi gli scatti ottenendo uno scatto di risulta senza alcun rumore, per l'hr atto ad aumentare la gamma dinamica e la risoluzione deve esserci il sensore che si muove quindi serve un corpo stabilizzato (Olympus, Panasonic sulla g9, Pentax e Sony sulla r3 muovono il sensore di 1px e poi riallineano e fondono le immagini) il tutto si traduce in una cosa nettamente differente dove ogni pixel viene sovrascritto 8 volte e non si elimina solamente rumore ma recuperi profondità colore e dinamica

Tk Desimon

Questo certificato certifica che la macchina fotografica è stata maltrattata a norma di legge.
Se ogni tanto si qualche foto, compare un piccolo telefono azzurro, non preoccupatevi...
mezz'oretta in acqua, un paio di schiaffi e si calma subito.

Ciorius

Io ne parlo solo bene della d7200. Avevo considerato anche io una d610, ma il prezzo di ottiche decenti mi ha fatto diminuire la voglia di comprarla

Marco

Infatti l'unica alternativa alla mia D800e è la A7Riii o A9

Marco

Anche io ho provato la D850... Non ho notato questo ché da farmi sentire la necessità della D850. Invece ho provato la A7Riii e lì si che ho sentito la differenza. Secondo il mio punto di vista chi ha una D800e come me spende male prendendo una D850... Semmai una A7Riii o A9, lì si che hai un AF evoluto, regge agli alti ISO etc

marco

Ora controllo un po' in giro, sicuramente la prenderò verso dicembre..stavo pensando o a una d7200 o a una d610

marco

Eheh magari potessi prendere la d850..stavo adocchiando qualcosa di più "economico", vorrei stare sotto i 500€ per intenderci

Ciorius

Benissimo, il peso è sicuramente un fattore, ma la camera è egregia

AAA

Beh confronto assai impari, la d3000 è "antica" a livello di sensore se prendi una d500 o una Sony a6500 vedrai che il gap con la d750 è minore di quello che vedi te

AAA

Beh se quello e l'utilizzo vanno bene tutte in realtà, la paesaggistica chiede una buona gamma dinamica e l'af e ininfluente perché tanto vai di manual focus.
Secondo me la cosa migliore per fare paesaggistica in Nikon e una FF (d6x0 se hai un budget ristretto) o d8x0 se hai soldi da investire. Poi dipende anche da che ottiche hai e se potresti o meno usarle su ff.
Se invece usi la macchina per escursioni e poi fai ad esempio paesaggi alpini etc sinceramente ti consiglierei di passare ad altro per aver meno pesi.
Esempio Olympus em5 mkii 5/600€ con lo scatto in hr hai un file da 64mpx con la gamma dinamica di una medio formato o una em1 mkii (1200€) hai file da 80mpx e anche un ottimo af che comunque non ti servirebbe a molto ma cosa più importante queste macchine il 12-40 f2.8 pro e il 7-14 f2.8 pro (tutto tropicalizzato e di qualità altissime) pesano assieme come il corpo di un d610 che è la più leggera FF nikon

Marco Rosario Cristaldi

Ho avuto sia la D700 che la D800 e ho usato la D850 e credimi non ci sono paragoni. Il sensore della D850 (di produzione Sony) è BSI e quello della D800 no e l'AF di Nikon D850 è leggermente più sensibile (-4EV) e ha il triplo dei punti di messa a fuoco.

AAA

Diciamo che con sensori più piccoli puoi avere gamma dinamica più elevate (ad esempio con le Olympus che hanno lo scatto in hr sfruttarlo per la paesaggistica dà una gamma dinamica che supera ogni FF 64 o 80mpx di file raw) ancora di più gamma la recuperi con una a7r3 con il pixel shift arrivando sopra i 180mpx di raw con Una gamma dinamica assurda

Marco

AF cambia poco sulla D850... Un vero salto è la A9 o A7Riii, in più reggono meglio il rumore. Il salto che c'è stato dalla D700 alla D800e è significativo, ma dalla D800e alla D850 no

Marco Cristaldi

La D850 rispetto alla D800E è un altro mondo.
Hanno notevolmente migliorato AF e il sensore.
In cosa cambiare dipende dal tuo corredo attuale, da cosa vuoi fare e dal tuo budget.
Se mi dai qualche info in più sarò felice di aiutarti.

Marco

Sovraesponendo di 0,3 o 0,5 (spero non di più) rischi di perdere dettagli alle alte luci... In più, dipende dai casi, si rischia il mosso.

Domenico Varano

io sono passato dalla d3000 alla d750: la differeza è abbissale. la 750 se in fase di scatto, sovraesponi leggermente, ti consente di avere file puliti anche a 8000 iso. con la 3000 se toccavo gli 800 iniziavo a smadonnare per il rumore

mruser2
Marco

Ti svelo un segreto... La gamma dinamica dipende anche dalla grandezza del pixel (o fotosito)... Su un FF i pixel solitamente sono più grandi quindi maggior gamma dinamica; ne consegue che la dimensione del sensore incide sulla gamma dinamica. Non per niente le medio formato arrivano a 15ev.
Poi dipende anche dalla tecnologia del sensore, struttura del pixel....

Lorenzomx

Ti svelo un segreto: la gamma dinamica non dipende dalle dimensioni del sensore. Buona serata

Marco

io sono passato nel 2013 da una sony DSC-R1 (APS-C) ad una D800E nuova (subito pensavo di prendere la D7100)... ho preso la D800E perchè principalmente fotografo paesaggi, deepsky, la uso sul telescopio e ora anche per eventi sportivi (anche se non è adatta) e ritratti.... insomma un po' di tutto :D
La differenza l'ho notata tutta... posso spingermi a ISO6400 o quando sono in condizioni difficili anche ISO12800 pur mantenendo una qualità "lavorabile"... con quella di prima oltre ISO800 non potevo andarci.
Inutile dire che per i paesaggi serve un range dinamico ampio, profondità del colore elevato, dettaglio... tutto ciò il FF è imbattibile, oltretutto più il sensore è grande meglio regge alti ISO etc etc.
Dalla versione D800E fino alla attuale D850 le prestazioni sono paragonabili ai sensori medio formato. I miglioramenti apportati sulla D850 rispetto alla D800E non sono così marcati (unico vantaggio di cui si può beneficiare realmente è la raffica a 9fps contro i 4-5fps)... del resto profondità colore, range dinamico e rumore ISO sono simili.
Comunque non basta avere un buon corpo macchina... serve un'ottica all'altezza del corpo macchina (evitare gli zoom all in one tipo 18-300 o simili... io lo zoom più spinto è un 4x, il sigma sport 150-600mm; gli altri sono i classici 24-70 f/2.8, 70-200 f/2.8, 14-24 f/2.8 poi qualche ottica fissa classica e un'ottica macro 1:1)... le ottiche di qualità costano anche di più del corpo macchina.
Ti consiglio di andare sul sito RCE foto... c'è vasta scelta sull'usato, in più almeno 1 anno di garanzia sull'usato.
Io valuterei come altri hanno già detto la D610 e se hai possibilità e/o trovi una buona offerta una D800/D800E

Abarth89

Non posso dirti per esperienza perché non ce l’ho, sono ancora nella fase della 7200 che spero di affiancare a una ff quest’anno , però la differenza sulla qualità del dettaglio si vede, ma soprattutto la tenuta ad alti iso cambia parecchio, con gli ultimi sensori poi. Però secondo me prima di fare il passo alla ff, ti prendi la 7200 (migliore della 7500 secondo me) e con i soldi che risparmi ti cominci a creare un corredo di ottiche di qualità elevata già per ff. Io sto facendo così!

marco

Sì beh i video non mi interessano più di tanto anche perché con il PC che ho posso editare fino a 1080p 60fps o poco su

marco

Come ti stai trovando?

marco

Più che altro uso la reflex per paesaggi. Raramente ma quasi mai ritratti o macro

marco

Si sente molto la doffdiffer tra FF e aps-c?

AAA

Stupidaggine, il FF non è la risposta a tutt'oggi dipende da quello che ci fai, per alcune cose apsc o addirittura m4/3 sono meglio, poi dipende sempre da che FF e con che ottiche e cosa ci devi fare

AAA

Si ma soprattutto è l'unica Nikon (apparte alla d5) che prenderei

Luca Lindholm

Senza contare che la D500 è la prima reflex Nikon ad avere il 4K.

;)

utente

Qualche anno fa, un professore mi fece un "cazz1at0ne" sul fatto che sono celsius e non centigradi. Da allora mi è rimasto impresso :D.

Abarth89

Dalla 3100 passa alla 7200, entri in un altro pianeta.. passi da una entry level ad una semi pro. Da lì cominci a usarla intensamente e poi vedi se ti conviene passare direttamente a ff con un’ottima D750 che così anche cala di prezzo!

AAA

Dipende dal budget per me, il top Nikon apsc è la d500 ed ha un rapporto quqlitq prezzo elevato (1500€) ma hai un af assurdo, inferiore solo alle d5/1dx2, un corpo pro e un ottimo sensore.
Alternativa come ti hanno detto sotto la d7200 per 5/600€ è un ottimo compromesso.
Se invece vuoi passare a FF una d610 la trovi a 800€ o un d750 a 1300€ ma dipende tutto da ottiche che hai già e da cosa vuoi farci.
Tutte queste macchine hanno un buon rapporto qualità prezzo ma sono tutte molto diverse fra loro

I'mNotYourFatherLuke

D7200

Ciorius

Se vuoi rimanere su Nikon la scelta migliore è la d7200. Io l'ho presa usata (2000 scatti) quando stavo in America e l'ho pagata 729$ (che erano 580€)

Marco Slavazza

Quindi esattamente la stessa cosa..

marco

Madò, il mio sogno

Piero

Ci sarà un motivo per cui è una delle fotocamere professionali più vendute sul mercato

Depas

Manca il bend test.

utente

Sono gradi Celsius, non centigradi.

Recensione proiettore BenQ TK800, Ultra HD e HDR luminoso per l'intrattenimento

Recensione Sony KD-55XF9005, Android TV UHD con Dolby Vision ed elettronica top

RECENSIONE GoPro Hero 7 Black Edition, la stabilizzazione è il punto di forza

Recensione Sony Alpha 7 III: provate a prenderla!